Chirurgia toracica Ospedale Sant'Andrea Roma

Chirurgia toracica Ospedale Sant'Andrea Roma

 
4.9 (128)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia toracica dell'Azienda Ospedaliero Universitaria e Policlinico Sant'Andrea di Roma, situata in Via di Grottarossa 1035-1039, ha come Direttore Responsabile il Prof. Erino Angelo Rendina. Il reparto, dotato di 10 posti letto, svolge attività di Chirurgia polmonare maggiore, Chirurgia del cancro del polmone avanzato, Chirurgia ricostruttiva della vena cava superiore, Chirurgia ricostruttiva tracheo-bronchiale e dell’arteria polmonare, Chirurgia della trachea, Chirurgia dell’esofago, Chirurgia mini-invasiva video assistita, Chirurgia dell’enfisema, Chirurgia delle patologie del mediastino, Chirurgia della parete toracica e del diaframma. Ambulatorialmente esegue visite specialistiche, Fibrobroncoscpia, Toracentesi. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Prof. Claudio Andreetti, Dott.sa Anna Maria Ciccone, Prof. Mohsen Ibrahim, Dott. Antonio d’Andrilli, Dott. Giulio Maurizi.

Recensioni dei pazienti

128 recensioni

 
(123)
 
(1)
 
(2)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
4.9  (128)
 
4.9  (128)
 
4.9  (128)
 
4.9  (128)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Testimonianza

In data 7 dicembre 2018 la biopsia polmonare indica un fenomeno tumorale.
L’Oncologo richiede un parere telefonico al reparto di Chirurgia polmonare.
Il dott. Giulio Maurizi mi riceve subito e dopo un attento ed accurato esame decide l’immediato intervento fissandolo per venerdì 14 dicembre.
Giovedì 13 dicembre mi presento in preospedalizzazione.
Alla fine degli esami vengo “accolto” nel reparto di chirurgia polmonare diretto dal Prof. Rendina.
Venerdì 14 dicembre, vengo sottoposto ad anestesia da uno “stuolo” di entusiasti specializzandi diretti magistralmente dal Dott. Darista, che mi assisteranno (mi hanno in seguito testimoniato) anche nel difficile risveglio dovuto a mie pregresse condizioni patologiche
Vengo quindi sottoposto ad intervento di resezione atipica del lobo inferiore sinistro dall’équipe del Dott.Giulio Maurizi
Sabato 14 dicembre vengo invitato ad “alzarmi e camminare”, cosa che sorprendentemente mi riesce non bene, ma benissimo.
Nella notte tra sabato e domenica sorgono complicanze che, date le mie pregresse condizioni, si temeva potessero verificarsi.
Le complicazioni vengono brillantemente e soddisfacentemente superate, dimodochè il 24 dicembre vengo dimesso.

Le sensazioni:
non mi sono sentito “ricoverato”, ma sin da subito mi sono sentito “accolto” da uno stuolo di meravigliosi infermieri/e, che con professionale umanità e straordinaria discrezione e gentilezza mi hanno seguito, notte e giorno, tutti indistintamente (non faccio i loro nomi perché ho troppo timore di dimenticarne qualcuno).
Io mi sono sentito continuamente rassicurato dalla èquipe medica, composta dai dottori dr. Giulio Maurizi, dr. Cecilia Menna, dr. Valentina Peritore e dr. Camilla Vanni, che con attenta professionalità mi ha giornalmente curato ed informato.

Infine in questa struttura mi sono sentito veramente protetto.

Questa non è la storia di un miracolo o di chissà quale straordinario evento. E’ la condizione che giornalmente si verifica nella meravigliosa ed eccellente struttura magistralmente guidata dal prof. Rendina.

Dobbiamo mantenere e sostenere queste strutture eccellenti, per cui io ed i miei familiari devolveremo il 5 x 1000 alla FONDAZIONE OSPEDALE SANT'ANDREA ONLUS.

Vi invito a fare altrettanto: è semplice e non costa nulla.

Sui moduli CUD, Unico e 730, nello primo spazio dedicato alle associazioni di volontariato e alle Fondazioni riconosciute, indica il codice fiscale: 97650050582

Patologia trattata
Adenocarcinoma.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO SPECIALE

Nel mese di Gennaio 2019 ho avuto la fortuna di entrare in contatto con l'unico centro in Italia in grado di operare il mio caso. Ero considerato un paziente ad alto rischio, con poche speranze di vita, per non dire che precedentemente al ciclo chemioterapico a cui mi sono sottoposto il mio caso clinico era inoperabile. Affetto da un carcinoma polmonare che aveva infiltrato il cuore, il 16 gennaio sono stato sottoposto a intervento di Pneumonectomia destra associata a resezione e ricostruzione dell'atrio sinistro.
Primo intervento in Italia ed uno dei pochi al mondo.
Tutto ciò grazie al PROF. ERINO A. RENDINA, chirurgo toracico di fama internazionale, nonché Direttore della Divisione di Chirurgia Toracica dell'Ospedale Sant'Andrea, grande persona in grado di conciliare le sue smisurate competenze tecniche a qualità umane altrettanto importanti per affrontare una fase critica dell'esistenza umana, cioè la malattia. Non posso che esprimere tutto il mio apprezzamento ed immensa gratitudine a tutto il personale del Reparto (medici, infermieri, coordinatore, OSS), disponibile, efficiente, professionale, umano. Un grazie particolare alla Prof.ssa Anna Maria Ciccone, che non si è mai risparmiata un abbraccio ed un incoraggiamento più del dovuto. Presenza costante per me, che sapendo di avere a che fare con un caso particolare, ed essendo estremamente scrupolosa e perfezionista nel suo lavoro, ha atteso l'esito positivo di tutto il mio percorso prima di "cantar vittoria". Non basterebbero pagine intere per ringraziare uno per uno tutti i professionisti che si sono occupati di me, dall'équipe della Chirurgia Toracica (Prof. Rendina, Prof.ssa Ciccone, Prof. Ibrahim, Dott. D'Andrilli, Dott. Maurizi, Dott.ssa Menna, medico specializzando Dott. Mariano), all'équipe della Cardiochirurgia che mi ha preso in carico nei primi delicati giorni successivi all'intervento. Una cosa è certa, questa lunga lista di professionisti si accomuna per grande competenza professionale ed elevato spessore umano.
NON SMETTERO' MAI DI RINGRAZIARVI PER IL VOSTRO INESTIMABILE LAVORO.

Patologia trattata
CARCINOMA SQUAMOCELLULARE POLMONARE CON INVASIONE DELL'ATRIO SINISTRO DEL CUORE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Dopo aver chiesto ad un mio carissimo amico medico un'indicazione su chi potevo contattare per un nodulo polmonare, ed aver avuto il nome del prof. Rendina e la sua Equipe, mi sono subito meravigliata di aver fatto visita, preospedalizzazione, ricovero, intervento e dimissioni in buona salute in tempi davvero brevissimi e, soprattutto, tramite il servizio pubblico. Intervento riuscito perfettamente e, anche se si tratta di un adenoma polmonare, il tempismo accidentale ha permesso la guarigione della patologia. Ora naturalmente la parola va all'oncologo che seguirà il tutto. Ritengo, pertanto, doveroso, visto i continui commenti sulla malasanità, ringraziare tutti i chirurghi della eccellente equipe del prof. Rendina che, oltre ad essere medici competenti e professionali, si sono rivelati a livello umano veramente straordinari, pronti a rispondere a qualsiasi domanda, a volte anche banale, dettata dall'ansia e da iniziale smarrimento per una situazione improvvisa ed inaspettata, di una paziente in cerca di rassicurazione. Questo ringraziamento va, inoltre, esteso a tutto il personale infermieristico (di tutte le figure) sempre pronto ad esaudire le continue richieste dei pazienti. Già dall'alba la sveglia é con un buongiorno ed un sorriso che non è da tutti e non è così scontato. Grazie a questa eccellenza italiana, che va assolutamente condivisa con chi ha la sfortuna di trovarsi a combattere con questa triste patologia.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare.

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Giulio Maurizi il TOP

Consigliato da molti, finché non ci entri non capisci della fortuna che hai avuto ad incontrare uno staff così di livello, tutti tutti dal grado più basso al più alto sono di una gentilezza e preparazione uniche!
Il nostro grazie va in primis al dottor Giulio Maurizi: disponibile, gentile, competente, preparato, uno di famiglia pronto a consigliarti, confortarti e informarti in ogni momento.
Consigliatissimo davvero.
Complimenti a tutti!

Patologia trattata
Sezione del polmone per asportazione nodulo di natura sospetta.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e umanità

In questo reparto ho trovato professionalità ed umanità ad altissimi livelli, un’infusione di competenza e coraggio che ti fanno superare lo shock iniziale e credere di avere una possibilità...
Reparto di eccellenza che rende orgogliosi di essere italiani; grazie a tutti, in particolare al Dott. Giulio Maurizi e al Dott. Matteo.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmone.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Orgoglio Italiano

Sono stata operata lo scorso mese di novembre dal prof. Rendina. Avevo contattato altri specialisti,
e purtroppo la mia esperienza era stata pessima: commercianti.
Per fortuna un angelo ha messo sulla mia strada il Prof. Rendina. Dopo brevissimo tempo dall’agobiopsia, sono stata operata all’ospedale Sant’Andrea - reparto di chirurgia toracica.
Che dire... ho ritrovato l’orgoglio di essere italiana.
Reparto efficientissimo sotto tutti i punti di vista: professionale ed umano.
Sono uscita solo dopo 4 giorni dall'intervento e devo ringraziare tutto lo staff, medici, infermieri, OSS per l'assistenza e la presenza continua. Un grazie di cuore al prof. Rendina, che unisce all’elevatissima professionalità, un’umanita rara.
GRAZIE.

Patologia trattata
Carcinoide tipico polmone sinistro - lobectomia lobo inferiore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza italiana

Ho subìto un intervento di lobectomia polmonare nello scorso mese di giugno nell'ospedale S Andrea.
In pochi giorni sono stata visitata e operata dal professor Erino Rendina, primario del reparto di chirurgia toracica, una persona speciale che racchiude in sè una rara combinazione: grande competenza professionale ed elevato spessore umano. Veramente rara combinazione.
L'impatto con un tumore è un'esperienza traumatica, ma devo dire che il reparto di chirurgia toracica dell'Ospedale Sant'Andrea è stato il miglior posto dove potevo sperare di affrontare questa brutta esperienza. La degenza e il post operatorio nel reparto del professor Rendina sono stati eccellenti. Ho ricevuto da TUTTI, primario, medici, infermieri, OOSS e fisioterapisti, le cure più professionali e premurose possibili. In questo reparto anche il personale delle pulizie è attento al benessere dell’ammalato. Il reparto di chirurgia toracica del S. Andrea raggiunge livelli di eccellenza non comuni nella sanità pubblica. Devo ringraziare l’intero reparto per le cure ricevute, non faccio l’elenco dei nomi delle persone che mi hanno seguito solo per il timore di dimenticare di citare qualcuno di loro, e sarebbe un grave torto.
Un grazie speciale al prof. Rendina per la sua altissima professionalità, l’attenzione e disponibilità con cui cura i suoi malati, il suo atteggiamento affettuoso e sempre col sorriso quando incontra o visita un paziente.

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un incontro fortunato

Ad aprile 2018 ho subìto un intervento in sternotomia mediana per asportazione di un timoma. Ho potuto riscontrare una capacità tecnica di primissimo ordine sia in fase di intervento che nel periodo della degenza. L’assistenza medico- infermieristica è stata ottima, pari a quella di una clinica privata. Tutto il reparto raggiunge livelli di eccellenza grazie all’instancabile servizio non solo dei medici, ma anche degli infermieri che lavorano con competenza, passione e rispetto per il paziente. Fra tutti ricordo i nomi del Dott. Tiracorrendo e della giovane dottoressa detta “Pisolo”, Fabio Nicolini il coordinatore infermieristico, Sara e anche Valentina, Emanuele, Stefano, Elisabetta e Francesca, sempre tutti premurosi e disponibili.
Il reparto è un’isola felice in una struttura ospedaliera polo di eccellenza, pur con le pecche organizzative tipiche del sistema sanitario nazionale; ad esempio, una non-organizzazione logistica (non esiste una navetta che colleghi il nosocomio alla ferrovia e l’autobus è una specie di corriera), o l’ugualmente caotica situazione parcheggi, in totale assenza dei vigili della zona. Anche l’organizzazione interna dell’Ospedale, dagli ascensori alla manutenzione dello stabile, fino al personale della ristorazione e ai barellieri, lasciano a desiderare quanto ad attenzione e capacità professionale. Gli esami clinici post operatori sono mal organizzati per tempi di attesa e modalità per pazienti ancora debilitati e fragili.

Patologia trattata
Timoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Guarigione

Nel reparto del prof. Rendina i malati non smettono mai di essere persone, ed i giorni della settimana non hanno mai domenica.
Il tempo dei pazienti per il Prof. Rendina è il suo tempo... così come per i suoi collaboratori del reparto, prof.ssa Ciccone in testa.
Vi e’ un ordine delle cose e delle persone, nessuno deve turbare il malato al quale viene spiegato ogni evento, anche la previsione del piccolo dolore o fastidio.
Grazie professore di avermi guarito anche dentro, nel mio disagio. Grazie della tempestività, della presenza, della pazienza e dei colloqui.

Patologia trattata
Emotorace destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie infinite!

Desidero ringraziare il Prof. Rendina e tutta la sua equipe (personale paramedico ed ausiliario incluso) per l'affetto e la professionalità con cui hanno preso in carico mio padre sotto tutti i punti di vista.
Reparto organizzato in modo impeccabile, con personale fantastico anche dal punto di vista umano.

Patologia trattata
Tumore del polmone.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento

Intervento di lobectomia superiore del polmone sinistro + ricostruzione arteria polmonare.
Un infinito ringraziamento al prof. Rendina per la professionalità e bravura, accompagnato dalla sua ottima equipe. Un ringraziamento va anche a tutto il personale del reparto.
Un plauso infinito ed un grazie al prof. Rendina.

Patologia trattata
Carcinoma squamoso polmone sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi tracheale

Sono la mamma di un ragazzo di 15 anni che a seguito di un incidente automobilistico è stato sottoposto ad intubazione.
Dopo circa un mese dall'evento, in cui aveva subito un forte trauma cranico per cui era andato in coma, era in ripresa, ma si sono iniziati a verificare degli episodi in cui la respirazione era difficoltosa.
E' stato visitato dal Prof. Rendina, che dopo aver diagnosticato il problema di mio figlio, stenosi tracheale, si è reso immediatamente disponibile a risolvere chirurgicamente quanto evidente.
L'intervento è stato eseguito il 7 maggio e mio figlio sta benissimo, e come qualsiasi ragazzo di 15 anni sta tornando alla sua realtà in maniera veloce e sana.
L'intervento è stato tempestivo e risolutivo, i controlli successivi stanno confermando quanto detto in sede di valutazione da parte del Prof. Rendina. Sta proseguendo tutto benissimo e con una velocità che un mese fa nemmeno potevamo immaginare.
Siamo stati seguiti dal Prof. Rendina e dalla sua equipe sia dal punto di vista professionale in maniera ineccepibile, sia dal punto di vista umano come meglio non potevamo immaginare, con tanto affetto e presenza.
Siamo stati più volte contattati telefonicamente dal Prof. Rendina, che personalmente voleva sincerarsi delle condizioni di mio figlio.
Colgo l'occasione per ringraziare ancora tutti nella persona del Prof. Rendina, del suo staff e del reparto.

Patologia trattata
Stenosi tracheale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Guarita!

Sono stata operata dal Prof. Rendina a giugno 2010 per un adenocarcinoma al polmone sinistro. Sono stata seguita in ogni fase del ricovero con diligenza e affetto da tutto lo staff medico e paramedico. Non posso che ringraziare tutti per la sensibilità e l'umanità.

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La mia esperienza al reparto di chirurgia toracica

La mia esperienza al reparto di chirurgia toracica del Sant’Andrea:
Il volto sorridente e sereno che spunta da sotto una cuffietta verde è la prima immagine del chirurgo che, con la sua equipe, ha eseguito su di me un intervento in toracotomia sinistra di lobectomia inferiore: il Dott. Antonio D’Andrilli.
Il giorno dopo l’intervento, mentre camminavo piano piano con la valigetta, nel corridoio del reparto, sento una pacca sulla spalla ; mi volto, era D’ANDRILLI col suo incoraggiante sorriso e con la solita cuffia verde che si imbucava nella sala audit “Bravo, si ricordi di camminare”.
Nei giorni successivi se non veniva lui nella mia stanza ad informarsi sul mio stato di salute, lo incontravo in corridoio al suo rientro dalla sala operatoria ed era un’occasione per scambiare qualche battuta. Ieri mattina gli ho detto che mi sentivo tirare un po’ sotto il torace .
“ Dove, qua?” Mi chiede mentre mi appoggia la mano.
“Sì”
“ E certo… qui ci sono i punti di sutura, non si preoccupi se dovesse aumentare me lo dica”.
Sarà la suggestione o il cocktail di antidolorifici che porto al collo ma il fastidio mi è diminuito.
Per chi come me , settantuno anni, mai ospedalizzato , ansioso, iperteso che ha una fifa blu appena vede un ago, una parola che tranquillizzi è la migliore terapia di attacco. Quello che mi ha colpito del Dott. D’ANDRILLI , è la sua capacità di instaurare subito un rapporto umano e di fiducia con il paziente. Non sto qui a raccontare delle innumerevoli pubblicazioni scientifiche e delle centinaia di interventi eseguiti ogni anno sul campo e che danno una certificazione oggettiva del suo valore di chirurgo, perché è questa disponibilità umana che aggiunge un fattore in piu` alla sua altissima e indiscussa professionalità.
La mattina che sono stato dimesso , sono andato a salutarlo, volevo ringraziarlo, comunicargli la mia gioia… non mi è uscita un sola parola dalla bocca, per l’emozione…d’impeto l’ho abbracciato come fosse mio fratello.
Comunque tutto il reparto raggiunge livelli di eccellenza grazie all’instancabile servizio non solo dei medici ma anche degli infermieri che lavorano con competenza , passione e rispetto per il paziente. Mi viene in mente in particolare un dottore specializzando di cui ignoro il nome , di sicuro di origine meridionale , forse pugliese. Era la sera prima della mia probabile dimissione, mi sentivo euforico e non avevo voglia di dormire e ho visto passare davanti la mia camera questo dottore che salutava gli infermieri di turno con un “ci vediamo domani “. Ho guardato l’orologio era mezzanotte e mezza. L’indomani alle cinque e trenta era già in reparto. E che dire della dottoressa Teca che sembra esile ma è instancabile, una vera forza della natura.
Mi piace ricordare l’infermiera Sara, dotata di una possente capacità di empatia che, alle cinque del mattino , col suo sorriso illumina tutta la stanza prima ancora di accendere le luci ,ma anche Valentina, Emanuele, Stefano sempre premurosi e disponibili.
La mia totale gratitudine al Prof. Erino Angelo Rendina, per la precoce diagnosi e per la fulminea ospedalizzazione che mi ha riportato alla vita e alla famiglia.

Carmelo Muscatello

Patologia trattata
Neoformazione polmonare sinistra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

VATS eseguita dal dottor Andreetti

Desidero ringraziare vivamente tutto il personale medico ed infermieristico dell'UOC di Chirurgia toracica dell'Ospedale Sant'Andrea di Roma. In questo reparto ho trovato estrema competenza e professionalità ed una grandissima umanità. Un ringraziamento in particolare al Prof. Rendina, al dottor Andreetti ed a Valentina e Susanna.

Patologia trattata
Iperplasia timica.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Un sincero ringraziamento al Prof. Rendina ed ai suoi assistenti, in particolare al prof. Antonio D'Andrilli che mi ha operato e che ha dimostrato una grande professionalità, empatia e pazienza, considerando che io sono una paziente difficile perchè soffro d'ansia e quindi stimo e rispetto questo medico che mi è stato accanto. Ringrazio anche la Dott.ssa Annamaria Ciccone e gli specializzandi, in particolare il Dott. Tiracorrendo, Valentina Peritore e Camilla Vanni.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Correzione tecnica sec. Ravitch

Sono stato operato il 09/05/2017 per il petto escavato con la tecnica di Ravitch dal prof. dott. Andreetti, medico eccezionale e persona stupenda. I miei complimenti vanno a tutta la sua equipe ed agli addetti ai lavori. Un reparto a dir poco eccellente.
Grazie a tutti di cuore.

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Minitoracotomia sinistra videoassistita

In data 29/09/2017 sono stata sottoposta ad un intervento di "Minitoracotomia sinistra videoassistita". Da quando sono entrata per la prima volta in reparto, sono rimasta colpita dalla professionalità ed umanità di tutto il personale, sia infermieristico che medico. Grazie di cuore a tutti. Un ringraziamento particolare al dott. A. Baccarini, che con cura e professionalità mi ha operata.

Patologia trattata
Metastasi polmonari.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia lobo inferiore sinistro

Sono stata operata lo scorso mese di novembre dal prof. Rendina. Avevo contattato altri specialisti, ma dietro suggerimento di una cara amica che mi assolutamente consigliato di andare dal prof. Rendina, ho preso un appuntamento con lui in tempi brevissimi. Dopo aver visionata la PET che avevo precedentemente fatto, mi ha richiesto di fare un agobiopsia poiché, anche se anche se sospettava che fosse un tumore, preferiva avere una maggiore chiarezza prima di operarmi. Dopo il referto dell'agoaspirato, sono così "approdata" al Sant'Andrea con molti timori di dovermi operare in un ospedale, poiché in ben 65 anni di vita non avevo mai subito una pur lieve operazione! Sono uscita solo dopo tre giorni dall'operazione e devo ringraziare tutto lo staff, medici, infermieri, OSS e tutto il personale che accudisce i pazienti. Sembrava di stare in una clinica privata per l'assistenza, la pulizia e la presenza continua di coloro che ci sollevano dai dolori. Un grazie speciale al prof. Rendina che con cura ed altissima professionalità si prende cura dei suoi malati; e quando incontra un suo paziente ha sempre un sorriso e un atteggiamento affettuoso!

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia

Un profondo grazie al prof. Rendina, al quale debbo ben 11 anni di vita. Che Dio continui ad aiutarlo nella sua grande opera umanitaria.
Un grazie anche a tutta la sua equipe, che mi ha curato e sostenuto in un momento così buio della mia vita.

Patologia trattata
Tumore al polmone dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rimozione barra Ravitch

Giorno 07/11 ho terminato il mio percorso per la correzione del torace, rimuovendo la barra di Ravitch.
L'intervento è stato molto piú "leggero" del primo, per me, totalmente indolore il post operatorio, forse dovuto anche alla cura del dolore che si effettua nel reparto.
Oggi sono soddisfatto e mi ritengo fortunato ad aver trovato il Dr. Andreetti, la Dott.ssa Menna e tutta la cricca; dagli infermieri che assistono in tutto e per tutto durante il ricovero, ai tirocinanti e specializzandi (tra i quali ricordo Matteo e Leonardo) che rappresentano degnamente il futuro della nostra sanità.
Concludendo, per quella che è stata la mia esperienza, sento di dire che quello che ho trovato in questo reparto non sono solo dei bravi professionisti ma, soprattutto, delle fantastiche persone alle quali mi sono sentito sicuro di affidarmi.
Alla sanità che funziona,
Un sincero Grazie.

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto d'eccellenza

Il miglior reparto d'Italia, il professor Rendina e la sua Equipe sono strepitosi, gli infermieri bravissimi e competenti, in particolare Fabio, Elisabetta e Francesca.
Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Ernia di Morgagni.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Lobectomia per carcinoma polmonare

Medici bravissimi, tutto perfetto, tranne i soliti problemi di organizzazione del SSN...

Patologia trattata
Ca polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia per cancro al polmone

Sono stata operata dopo un mese dalla visita fatta dal professore Rendina, medico e persona di grandi doti umane, oltre che professionali. Complimenti a tutto lo staff per il trattamento di gentilezza, cortesia e professionalità nei confronti dei pazienti. Grazie a tutti voi è passato quasi un anno dall'intervento e posso dire che al momento sto bene.

Patologia trattata
Carcinoma polmone dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

DOPO 2 ANNI ANCORA VIVO GRAZIE AL PROF. RENDINA

Oggi sono esattamente due anni da quando sono stato operato dal Prof. Rendina e dalla sua fantastica equipe (Dott.ssa Menna, Dr. Ibrahim, Dr. D'Andrilli). Era il 7 settembre 2015 per un carcinoma adenoideo cistico al centro del polmone sinistro e vicino alla vena aorta. Ero considerato da altri chirurghi un paziente ad alto rischio con poche speranze di vita e per altri addirittura inoperabile. Grazie alla tecnica di "Sleeve Resection" (resezione a manicotto) che pochi chirurghi al mondo erano in grado di fare con pieno successo, il Prof. RENDINA e la sua splendida equipe mi hanno donato ancora due anni di vita e spero poterli ringraziare ancora per molto.
Grazie di cuore al Prof. Rendina ed ai suoi straordinari assistenti, Vi devo la vita. Siete meravigliosi ed un orgoglio per l'Italia.
Pietro Errico - Aprilia

Patologia trattata
Carcinoma adenoideo cistico polmone sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rimozione barra, petto escavato

Sono Matteo, ho 21 anni e il 29/05/2017 sono stato operato per la rimozione della barra al petto (con tecnica di Nuss) all'ospedale Sant'Andrea di Roma.
Il postoperatorio è stato notevolmente più rapido e più "indolore" di quanto non lo fosse stato il precedente. Il dottor Andreetti e e la sua equipe hanno riconfermato la mia opinione su di loro: medici estremamente professionali professionali ed affabili. Non da meno è stato l'apporto degli infermieri, che mi hanno costantemente assistito ed aiutato nelle necessità.
Come chi prima di me ha qui scritto, ritengo opportuno ribadirlo, il dolore iniziale, le piccole rinunce, l'attesa dei tre anni, sono valsi senza alcun ombra di dubbio il risultato ottenuto.
Ci tengo nuovamente a ringraziare il dottor Cassiano ed il dottor Andreetti per lo straordinario risultato che mi hanno permesso di raggiungere.

Patologia trattata
Petto escavato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie sincero...

Competenza, professionalità ed altruismo sono le principali sensazioni che percepisce chi come me si trova a vivere il reparto di chirurgia toracica, dove mia moglie è stata ricoverata ed assistita negli ultimi 14 mesi della sua vita. Non vuole essere questo un commento alla riuscita dell'intervento, comunque positivo, ma un sincero e profondo ringraziamento a tutto il personale medico ed infermieristico del reparto, i quali hanno saputo, facendolo sembrare sorprendentemente naturale, andare oltre la divisa bianca e mostrare attraverso le tre sensazioni scritte inizialmente un'umanità fuori dal comune.
Grazie di cuore,
Carmine

Patologia trattata
Carcinoma della trachea.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Medici spettacolari, assistenza... molto meno

Il personale medico è davvero incredibile per competenza e gentilezza. Non posso dire altrettanto per l'assistenza ricevuta, soprattutto di notte. Prima notte dopo l'intervento (tra il 6 e il 7/4/2017) stavo malissimo, nausea e dolori fortissimi, non riuscivo a muovermi, dovevo andare in bagno, chiamo e l'infermiera mi mette la padella, poi a togliermela viene un infermiere uomo. Io già mi vergognavo della cosa e lui mi tratta pure a pesci in faccia, come se io mi stessi divertendo ed avessi voglia di fare i capricci. Seconda notte, spero di poter riposare, ma il dolore aumenta e mi sento strana, non riesco a respirare, chiamo e le infermiere mi apostrofano con "è normale, si deve abituare al dolore"; io però non riesco a prendere aria, ad ogni respiro il dolore aumenta sempre di più. Torno a chiamare, ormai ho solo un filo di voce, spazientite mi rispondono che è tutto a posto, io nella mia ignoranza dico loro, ma non è che si è tolto il drenaggio? E loro: IMPOSSIBILE. Trascorro la notte come un immenso incubo. Al mattino finalmente si affaccia un dottore, come mi vede controlla il tubo e subito chiama l'infermiere, mi fanno anestesia locale e mi rimuovono il tubo da dentro il torace. Il tubo si era spostato, per quello sentivo qualcosa che mi opprimeva i polmoni. Mi dicono può succedere, ok, mi sta bene, ma se interveniva qualcuno prima? non avrei sofferto quell'inferno. E se il tubo si fosse spostato di più? Poteva finire peggio?

Patologia trattata
Timoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero per intervento versamento pleurico

Scrivo per conto di mio padre che è stato ricoverato il 29/03 per versamento pleurico polmone sinistro. Veniamo da Latina e siamo rimasti molto soddisfatti per l'accoglienza e la disponibilità che hanno avuto tutti, dai medici agli infermieri nei confronti del paziente (in questo caso mio padre).
Continuate sempre così, bravi.

Patologia trattata
Versamento pleurico polmone sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Per fortuna esistono ancora etica e competenza

Mia madre è stata ricoverata e sottoposta a mediastinotomia anteriore per una neoformazione sotto carenale dello sterno dal Dott. Ibrhaim sabato 25 febbraio. La bravura e la competenza dei medici si è coniugata alla gentilezza, umanità e rispetto che fanno della medicina una cura per il corpo e per l'anima. In un mondo ahime' incivile, trovare una oasi così è raro.

Patologia trattata
Mediastinotomia anteriore per biopsia neoformazione mediastinica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento in toracoscopia per tumore fibroso

Sono stata sottoposta il 6 febbraio del 2017 ad un intervento chirurgico di "videotoracoscopia sinistra - exeresi della formazione pleurica atipica del lobo superiore". Sono stata operata dal dottor Antonio D'Andrilli e dalla sua equipe. Una squadra giovane ed efficiente la quale, nonostante il fibroma fosse consistente (4,5x3 - 5x2,5 cm.), è riuscita ad intervenire in toracoscopia. Voglio dire grazie a loro per la competenza e per la gentilezza avuta prima e dopo l'intervento. Un grazie di cuore a tutti gli infermieri e alle infermiere che si sono occupati di me durante il ricovero durato sette giorni: disponibili e attenti, sono entrati in camera sempre con il sorriso. E un grazie al professor Rendina, responsabile del reparto di chirurgia toracica, che ha inquadrato immediatamente la situazione affidandomi alla sua equipe.

Patologia trattata
Tumore benigno al torace all'altezza del polmone sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tecnica Ravitch modificata

Sono Stefano, ho 26 anni e sono stato operato il 7/02/2017 dal dottor Andreetti e dalla dottoressa Menna al mio petto escavato/carenato con tecnica Ravitch modificata.
Claudio basta parlarci 2 minuti assieme per capire che persona stupenda sia!
Io vengo da Padova, e tornerei altre 100 volte al S.Andrea di Roma per la magnifica equipe!
Oltre all'immensa umanità e professionalità dei dottori, vorrei ringraziare tutti gli infermieri che in quella settimana mi hanno fatto sentire come a casa!
L'intervento è ben riuscito, il dolore è stato praticamente assente, tranne un po' di mal di schiena dovuto alla posizione!
Un grazie a tutte le persone che lavorano presso la chirurgia toracica del S. Andrea per il loro lavoro che svolgono con cuore!
Consiglio Andreetti e la dottoressa Menna a tutti coloro che intendono sottoporsi ad un intervento come il mio.

Patologia trattata
Petto escavato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Visita e operazioni effettuate in tempi molto stretti. Professionalità, competenza e umanità nel rapporto con i pazienti. Sono stata molto colpita nello scoprire una realtà così positiva nel panorama desolante della nostra sanità pubblica. Un plauso a tutto il personale del reparto di chirurgia toracica.

Patologia trattata
Elastofibroma sottoscapolare dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sempre grato

Un grazie ovviamente al prof. Rendina e alla sua meravigliosa equipe di dottori che offrono al paziente professionalità e umanità da vendere.
Sono stato operato il 17/10/2016 di timoma del mediastino con sostituzione di un tratto della vena cava. L'intervento, durato circa 6 ore, ha avuto un ottimo risultato. Dimissioni dopo una settimana e dolore quasi inesistente.
Ancora grazie di tutto.

Patologia trattata
Timoma al mediastino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Procedura di Ravitch

Sono stato operato dal Dott. Andreetti il 25 ottobre per il mio pectus carenato/escavato. Ho aspettato qualche mese prima di sottopormi all'intervento nella convinzione d'aver scelto il medico migliore. Il risultato, come da attesa, è davvero soddisfacente! Alte sia le competenze che la professionalità dell'intera equipe medica. Un ringraziamento speciale al Dott. Andreetti e alla Dott.ssa Menna. In reparto funziona tutto perfettamente. Il gruppo infermieristico ha mostrato disponibilità, accoglienza e bravura sotto ogni aspetto. La camera era sempre pulita e i servizi impeccabili. Complimenti a tutti! Siete un'eccellenza pubblica.
Con stima e affetto,
Alessandro

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Correzione sec. Ravitch modificata

Mi chiamo Stefano, ho 27 anni, il 22 novembre sono stato sottoposto a intervento di pectus excavatum presso l'ospedale Sant'Andrea di Roma dal dott. Claudio Andreetti e dalla sua equipe. In un periodo in cui l'opinione pubblica sottolinea gli aspetti negativi della sanità,io vorrei spezzare una lancia in favore di coloro che riportano in alto gli standard quotidiani delle professioni sanitarie. È da qualche tempo che aspettavo questo momento, poi quasi per caso mi sono imbattuto nel sito del dottor Andreetti. In quell istante ho preso la mia decisione. Il dottor Andreetti era la persona giusta, il chirurgo che mi avrebbe operato. E' stata la scelta giusta. Grazie dott. Claudio ho trovato in Lei oltre al professionista una persona premurosa e rassicurante. La sua professionalità e scrupolosita' mi hanno fatto sentire subito tranquillo e certo che affidandomi a Lei avrei risolto il mio problema in modo ottimale. Alla dott.ssa Cecilia Menna i miei più sentiti ringraziamenti per la sua competenza e per le sue doti umane che fanno di Lei una persona SPECIALE. Un grazie di cuore a tutto il personale del reparto, sono stati tutti perfetti e all'altezza del compito che svolgono. Questa è la buona sanità che dobbiamo valorizzare e allora mi rivolgo a coloro che sono affetti da pectus excavatum e non solo: Nel Dott. Andreetti, nella sua equipe e nel reparto tutto di chirurgia toracica presso il Sant'Andrea, troverete i professionisti giusti.
Con stima e tanta riconoscenza.
Stefano

Patologia trattata
Pectus Excavatum.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Problema risolto

Dopo una prima preospedalizzazione, con risultati negativi preso IFO di Roma, ho deciso di contattare la segreteria del Prof. Rendina. La segretaria mi ha dato un appuntamento per il giorno dopo. Alle 10.30 ho conosciuto il grande Prof. Rendina. Ne sono rimasto subito affascinato. Mi ha chiesto, per il giorno successivo, la mia PET. Ha voluto vederla e subito mi ha messo in contatto con la cardiologa Floriani onde risolvere la mia complicazione cardiologica. Nella stessa giornata veniva sciolta la riserva e disposto il giorno per il mio intervento, eseguito il 18 U.S. dopo una degenza di giorni 5. Tutti i miei ringraziamenti vanno al Prof. Rendina ed a tutti i suoi collaboratori. Particolari riconoscimenti vanno a tutto il personale infermieristico che mi ha reso il soggiorno quasi piacevole.

Patologia trattata
Lobectomia polmone sinistro con complicanze cardiologiche.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Tecnica di correzione sec. Ravitch modificata

Salve a tutti coloro che cercano un reparto, un medico o un'equipe che possa loro dare una risposta, una speranza o una "rinascita". Eh sì, perché in questo reparto, giorno 28/09, dopo tutte le preoccupazioni che possono precedere un intervento, sono stato operato dal Dott. Claudio Andreetti, persona spettacolare, che ve lo dico a fare! :) Qui inoltre ho trovato le risposte a tutte le mie domande in merito all'intervento e le sicurezze nei confronti di tutte le preoccupazioni. La limpidezza, la chiarezza e la POSITIVITÀ che trasmette il dottore sopracitato e tutta l'equipe, mi hanno permesso di affrontare l'intervento con serenità!
Oggi, ad una distanza di una decina di giorni dall'intervento, devo dire che sono soddisfatto dell'esito. Certo, ci sono dei tempi di recupero, ma questa è un'altra storia.
Colgo questo spazio anche per ringraziare oltre al Dott. Andreetti, il Dott. (monsieur) Cassiano (simpaticissimo e professionale), la Dott.ssa Menna, la Dott.ssa Ciccone e tutta l'equipe del Prof. Rendina, che a me ha dato appunto risposte, speranza, "rinascita"!.. (E questo è un dono spettacolare!).
Grazie al reparto tutto, alle infermiere e agli infermieri simpaticissimi e preparati che ti aiutano a rendere la degenza molto più leggera.
Grazie a tutti, avete reso un ricovero con annesso intervento chirurgico, un'esperienza (anche grazie all'esito) paradossalmente... bella :)

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rimozione barra di Nuss

Che dire! Fine di un viaggio che ho condiviso con questo magnifico reparto di chirurgia toracica. Tutti fantastici, dottori simpaticissimi e super competenti, sono davvero felice di tutto! Grazie a tutta la crew del dott. Andreetti, agli infermieri e a chiunque altro mi sia scordato di ringraziare!

Patologia trattata
Pectus excavatum.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prof. D'Andrilli: gratitudine infinita

Alla fine del 2014 a mio padre era stato diagnosticato un tumore al polmone destro che infiltrava le prime costole. Avevamo avuto un consulto con un chirurgo toracico di un altro ospedale, che aveva sconsigliato l'intervento chirurgico perché troppo rischioso e con poche probabilità di riuscita. Eravamo quindi stati mandati a fare la chemioterapia. Dopo la chemioterapia siamo arrivati al Prof. D'Andrilli attraverso un parente medico che lavora presso l'Ospedale Sant'Andrea. Il professore ci ha dato subito un'impressione di grande professionalità. Ci è stato detto che l'intervento era pesante ed aveva un alto rischio per le condizioni generali di mio padre, ma ci è stata data anche tanta fiducia. Il prof. D'Andrilli ha operato mio padre a febbraio 2015, asportandogli il lobo superiore del polmone destro insieme alle prime costole. L'intervento è andato bene, nonostante mio padre fosse arrivato al ricovero in condizioni scadute. Consideriamo il Prof. D'Andrilli un esempio di grande capacità professionale, disponibilità e umanità. Dopo oltre un anno e mezzo mio padre sta bene e non smetteremo mai di ringraziarlo. Un grazie particolare anche al personale infermieristico. Quando è stato operato mio padre aveva difficoltà a camminare e diversi altri problemi ed è stato gestito in maniera esemplare.

Patologia trattata
Tumore polmonare tipo Pancoast.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof. Rendina e staff

Sono stata operata dal Prof. Rendina ad Aprile 2016 per sospetta endometriosi polmonare. Grazie alla professionalità e umanità del prof. Rendina in tempi brevi è finita per me una trafila di due anni.
ECCELLENTE il Prof. Rendina e un grazie di cuore agli infermieri del reparto che mi hanno aiutata e assistita in tutto.

Patologia trattata
Bronchiectasie e sospetta endometriosi polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore

Scrivo a nome di mia madre, che è stata ricoverata presso questa struttura e dove ha subìto una lobectomia polmonare. Siamo state indirizzate dal nostro medico curante presso questa struttura e siamo rimasti piacevolmente colpiti in particolar modo dalla professionalità ed umanità del dottore Andreetti, che come dice mia madre più che un medico è un angelo che svolge il suo lavoro non solo curando, ma anche seguendo umanamente i pazienti. Entrambe ringraziamo tutto il reparto, a partire dai medici, in particolare il dottor Andreetti e la dottoressa Menna; gli infermieri, in particolar modo Elisabetta che con dedizione e passione svolge questo mestiere, spesso non facile; per finire le OSS, che spesso non vengono menzionate ma che svolgono altresì un lavoro significativo. Spesso si parla male della sanità pubblica italiana, ma questo reparto è l'eccezione che conferma la regola per professionalità, competenza, organizzazione ed umanità. Grazie di cuore.
Angela e Michela (figlia)

Patologia trattata
Lobectomia polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sanità d'eccellenza

Ho subìto un intervento di lobectomia polmonare eseguito dal Prof. Rendina nello scorso mese di giugno. In molti mi hanno consigliato di rivolgermi al Professore, considerato uno dei più esperti chirurghi toracici italiani. In pochi giorni sono stata visitata e operata dal Professore all'ospedale S Andrea. Non posso che esprimere tutto il mio apprezzamento e sincera gratitudine a tutto il personale del reparto, efficiente, disponibile e ben organizzato. Un grazie particolare al Dott. Cassiano, presenza costante, attento e scrupoloso nel seguire ogni paziente e pronto ad ascoltare e valutare le loro problematiche anche dopo le dimissioni. E infine un ringraziamento dal profondo del cuore al Prof. Rendina, medico di fama internazionale che concilia le grandi competenze tecniche a qualità umane altrettanto importanti per superare questa fase così critica della malattia, quali l'ascolto, la gentilezza e la disponibilità verso i suoi pazienti. Per questo il Prof. Rendina è un grande punto di riferimento nel panorama della nostra sanità pubblica. A lui e al suo grande staff ancora grazie e auguri di buon lavoro.
Sabina Papa

Patologia trattata
Neoplasia polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie prof. Rendina

Vorrei esprimere la mia immensa gratitudine, sono stato operato per un tumore maligno polmonare dal professor Rendina nel mese di aprile del 2016: intervento eseguito in tempi rapidissimi e con ottimo risultato dal professor Rendina e dalla sua equipe.
Vorrei segnalare che il professor Rendina, oltre che professionalmente indiscutibile, è umanamente una persona speciale, unica, che mi ha seguito assiduamente nel pre e post operatorio.
Ancora grazie,
Pierluigi Iachelli

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

DOTT. GIULIO MAURIZI GRAZIE DI CUORE

Grazie ad un grande professionista, il Dott. Giulio Maurizi, per la sua umanità e gentilezza e per la sua professionalità di alto livello. Grazie allo staff di chirurgia toracica ed agli infermieri.

Patologia trattata
Carcinoide polmonare tipico.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute