Medicina 5 Policlinico Umberto I

 
3.6 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto Clinica medica 5 dell'Ospedale Policlinico Umberto I di Roma, situato in Viale del Policlinico 155, si occupa di pazienti con patologie di interesse internistico in senso generale ed in modo particolare pazienti affetti da malattie dell’apparato respiratorio, diabete, dislipidemie, malattie del cuore, ipertensione arteriosa, infezioni sistemiche gravi (polmoniti, endocarditi, sepsi, osteomieliti, infezioni di protesi).

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.6
Competenza 
 
4.5  (2)
Assistenza 
 
3.0  (2)
Pulizia 
 
3.5  (2)
Servizi 
 
3.5  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Piano terapeutico osteoporosi

Personale medico competente, ma con un pessimo collaboratore all'accettazione. Come dire... il biglietto da visita conta ed, in questo caso, è pessimo.

Patologia trattata
Osteoporosi.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Umanità e competenza

Sono stato colpito da ictus ischemico e, superato il periodo di convalescenza, mi sono affidato con fiducia al Policlinico Umberto I per una terapia farmacologica, nonché una dieta personalizzata. Nel primo day hospital nel reparto quinta medica il primo colloquio si è svolto con la dottoressa Rossella Tozzi, la quale mi ha subito trasmesso fiducia e competenza, ma anche massima premura: mi ha rivolto infatti 1000 domande circa il mio stato di salute incominciando dalla mia nascita. La premura manifestata dalla Rossella non è stata a caso, perché ha conservato lo stesso atteggiamento anche nelle visite successive. Ho apprezzato anche il comportamento di sobrietà perché trasmette maggiore fiducia (anche se devo ammettere che questa è una mia veduta personale) ma è anche ovvio che in un ambito medico il povero paziente con patologie gravi come la mia, si aggrappi alla medico o dottoressa che svolgono un ruolo importante circa lo stato di salute futura (ed è l'argomento più importante che esiste al mondo!). Grazie mille Rossella, non ci sono parole! Un merito anche a tutto lo staff del reparto V medica.
LUPI QUINTILIO

Patologia trattata
ICTUS ISCHEMICO.


Altri contenuti interessanti su QSalute