Medicina fisica Mestre dell'Angelo

 
3.3 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina fisica e riabilitazione dell'Ospedale dell'Angelo di Mestre, situato in via Paccagnella 11, ha come Direttore responsabile il Dott. Andrea Miti. Il reparto svolge le seguenti prestazioni: artrocentesi, esercizi posturali, visite di Medicina fisica e riabilitazione, collaudo di protesi, rieducazione respiratoria e funzionale attiva o passiva, risoluzione manuale di aderenze articolari, Training deambulatori, iniezione di sostanze terapeutiche, valutazione manuale delle funzioni muscolari, valutazione funzionale globale, segmentaria e monofunzionale. Compiti specifici della U.O. sono inoltre il trattamento pre e post-operatorio dei pazienti sottoposti ad intervento chirurgico presso la Cardiochirurgia, la Chirurgia Toracica, la Chirurgia Generale (solo per Mastectomie) , interventi di elezione di Ortopedia e la valutazione ed il successivo trattamento riabilitativo in acuto dei soggetti colpiti da ischemia cerebrale sottoposti a terapia trombolitica, afferenti alla Stroke-unit. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa la dott.ssa Elda Renza Bragato ed il dott. Stefano Polato.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0  (1)
Assistenza 
 
1.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

assistenza in reparto

Si evidenzia una grave insufficienza di personale infermieristico con interventi degli stessi fatti in fretta e di consegunza con poca attenzione.
Più di una volta abiamo riscontrato dimenticanze del tipo - ossigeno chiuso - acqua dell'ossigenatore finita -
Per non parlare della buona volontà del personale OSS che aiuta facendo più di quello che dovrebbe, al punto di togliere o sostituire anche le flebo (cosa che mi sembra possa essere fatta solo da personale infermieristico, o sbaglio). Sicuramente fatto in buona fede e con tanta volontà per aiutare i pochi infermieri presenti.
Ma quando si suona per chiedere una padella, diventa inutile se trascorre molto tempo, poi perdono più tempo a lavare gli ammalati che se la sono fatta addosso in attesa.

Patologia trattata
Carenza cardio respiratoria con problemi renali.


Altri contenuti interessanti su QSalute