Neurochirurgia Ospedale Carbonara di Bari

Neurochirurgia Ospedale Carbonara di Bari

 
4.5 (20)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale Di Venere di Carbonara di Bari, situato in Via Ospedale Di Venere, ha come Direttore responsabile il Dott. Aldo Ierardi. Il reparto è dotato di 15 posti letto per la degenza e si distingue in particolare per gli interventi di ernia del disco e di craniotomia non da trauma. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici dott. Bruno Romanelli, dott. Alessandro Ritrovato, dott. Antonio Lanetti, dott.ssa Maria Lucia Rimolo, dott. Roberto Settembre, dott.ssa Giustina Rega.

Recensioni dei pazienti

20 recensioni

 
(17)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.7  (20)
 
4.6  (20)
 
4.4  (20)
 
4.3  (20)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ringrazio di cuore il primario dott. Aldo Ierardi della neurochirurgia dell'ospedale Di venere di Carbonara di Bari per avermi operato di ernie lombari. Un eccellente medico ma anche una persona cordiale, umana, che mette al centro delle attenzioni l'ammalato. Ringrazio la sua équipe, gli infermieri PAOLA, CATIA, PINO, TONIO, LIUBA e altri di cui non ricordo i nomi, la caposala Rosa, il personale di sala e tutti quanti non ho menzionato, per il lavoro che svolgono ogni giorno con professionalità e cortesia.
Un ringraziamento speciale va al dottor Antonio Lanetti, un altro grande neurochirurgo che mi ha permesso di conoscere questa eccellente realtà.
Siete l'orgoglio della vera Sanità Italiana. Grazie mille.

Patologia trattata
Ernie discali L4-L5 e L5-S1.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti all'équipe medica

Mi è doveroso scrivere queste righe per poter ringraziare il reparto di neurochirurgia e soprattutto il grande dott. Aldo Ierardi, a mio avviso il migliore nel suo campo, anche se credo che non lo riuscirei mai a ringraziare abbastanza. Qualche giorno fa il mio piccolo angioletto di 15 mesi, a seguito di una banalissima caduta, ha riportato un trauma cranico epidurale con un voluminoso ematoma. Dopo una disperata corsa al pronto soccorso di Altamura in piena notte, decidono di trasferire il piccolo al Di Venere, allertando il reparto di neurochirurgia. Il piccolo viene operato d'urgenza dal dott. Ierardi, giunto in ospedale per salvare mio figlio che era in condizioni gravi. Ora il peggio è passato, mio figlio è salvo, il recupero procede benissimo e tutto questo è solo grazie al dott. Ierardi e a tutto il reparto, persone qualificate e professionali, sempre pronte a rispondere ad ogni tua domanda sempre con il sorriso e sempre pronte a tranquillizzati.
Non dimenticherò mai quella notte, ma soprattutto non dimenticherò mai tutte quelle persone che, anche se non sapevo chi fossero, si avvicinavano rincuorandomi e dicendomi: stai tranquillo tuo figlio è in ottime mani, vedrai che il dott. Ierardi lo salva.
Così è stato.
Ancora tante grazie dottore.

Patologia trattata
Trauma cranico epidurale con voluminoso ematoma.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurochirurgia ottima

Vi scrivo spinto da un sincero e profondo sentimento di gratitudine. Ho potuto constatare l'elevato livello di competenze professionali della struttura sanitaria, in particolare alla Neurochirurgia dell'Ospedale Di Venere diretta dal Dott. Aldo Ierardi, dove mi è stato diagnosticato un meningioma. Fin da subito mi è stato prospettato l'intervento chirurgico. Scettica di tutto quello che mi stava succedendo, il Dott. Aldo Ierardi con la sua umanità e le sue esperienze professionali mi ha tranquillizzata. Un grazie di cuore va a tutta l'equipe medica e a tutti gli operatori per la particolare bravura, attenzione e dedizione rivolte quotidianamente ai pazienti.
Marina

Patologia trattata
Meningioma.

Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Encomio alla equipe medica

Ringrazio tutta l'equipe medica, in particolare il dottor Ierardi, il quale si è dimostrato un medico competente e professionale. Lo stesso mi ha salvato da una permanenza sulla sedia a rotelle quasi certa, rassicurandomi su qualsiasi mio dubbio.

Patologia trattata
Frattura vertebrale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti equipe medica

Ho trascorso ben 24 giorni nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale Di Venere di Bari per un delicato intervento al cervello per un meningioma, scoperto in maniera casuale. Ringraziamenti sentiti e doverosi vanno al grande Primario, il Dott. Aldo Ierardi, che ha eseguito il mio intervento, e che guida in maniera ineccepibile le attività operatorie e del reparto. Nonostante il difficile momento personale, i miei dubbi misti alla paura di ciò che andavo ad affrontare, mi ha trasmesso molta sicurezza e tranquillità. Anche gli altri medici del reparto, competenti e professionali, sono sempre stati pronti e disponibili a fugare ogni mia incertezza, rispondendo cn pazienza ad ogni domanda. Un ringraziamento con il cuore va alla dottoressa anestesista Servidio, che mi ha accolto in sala preoperatoria con un caloroso sorriso che mi ha fatto rilassare, ed è venuta nei giorni seguenti a sincerarsi delle mie condizioni. Altro caloroso ringraziamento va a tutto il personale del reparto: Caposala, infermieri, Oss, ausiliari, davvero umani e molto pazienti nel loro difficile lavoro, hanno permesso che tutto fosse più sopportabile e leggero, grazie infinite ragazzi. Grazie all’ infermiera Paola per avermi seguito e dato forza nella giornata più difficile per me.
Con molto affetto e tantissima stima.
Teresa

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Encomio equipe medica

Meritano davvero un encomio tutti i medici del reparto di Neurochirurgia dell'Ospedale Di Venere di Bari Carbonara, in cui per 22 giorni è stata ricoverata mia madre. Ho avuto modo di apprezzare la scrupolosa professionalità con cui svolgono il loro impegnativo lavoro ed il sincero rispetto che nutrono per la sofferenza dei pazienti. Notevoli sono, segnatamente, la prontezza e la sicurezza con cui il Dott. Aldo Ierardi dirige e guida le attività volte a fronteggiare le frequenti emergenze e ad affrontare gli svariati casi - non di rado complessi - che vengono sottoposti al personale medico.

Patologia trattata
Emorragia cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Microdiscectomia

Il giorno 02-04-2018 sono stato ricoverato presso la struttura ospedale Di Venere di Bari nel reparto di neurochirurgia, in quanto 6 mesi prima mi fu diagnosticata un’ernia discale L5-S1 da operare perchè comprimeva il nervo sciatico. Dopo diversi mesi di cure palliative senza soluzioni, ho deciso di rivolgermi alla dottoressa Rega Giustina di mia conoscenza, la quale mi ha gentilmente invitato a inserirmi in lista per la suddetta operazione. Ho avuto modo quindi di conoscere il mio neurochirurgo, ovvero il grandissimo dottor Aldo Ierardi, una persona eccezionale, disponibile ma soprattutto a livello umano eccellente! Il giorno 03-04-2018 sono stato operato di microdiscectomia (interverno mini-invasivo, infatti il giorno dopo già ero in piedi con le mie gambe). Dopo 4 giorni mi hanno dimesso stando già quasi in piena forma! Ringrazio di cuore tutti i collaboratori del reparto di neurochirurgia dell’ospedale, ma un occhio di riguardo particolare va alla mitica infermiera Paola, sempre disponibile e gentile! Grazie infinite a tutti!

Patologia trattata
Ernia discale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Elogio dott. Aldo Ierardi

Ho trascorso 25 giorni nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale Di Venere di Bari in seguito a una seria complicanza post operatoria per asportazione neurinoma acustico.
Impossibile ricompensare la professionalità del dott. Aldo Ierardi, essenza di serietà e competenza, che mi ha salvato la vita, curandomi con pazienza, costanza e affetto paterno ogni singolo giorno della mia degenza e sino alla
mia completa guarigione.
L’encomiabile bravura di un medico non ha eguali,quando si traduce in umanità, dedizione, sincera vocazione per il proprio mestiere.
Qualità rare e preziose che il dott. Ierardi possiede appieno e che spero custodisca sempre.
Ora, a distanza di un mese dalle dimissioni,posso dire a gran voce di essere guarita del tutto e di aver ripreso a condurre la vita di sempre, più forte e ottimista di prima.
Un ringraziamento speciale e’ rivolto anche al personale paramedico, sempre disponibile e altamente qualificato.
Grazie infinite,
Marcella

Patologia trattata
Flemmone latero-cervicale SX da sepsi ferita chirurgica per asportazione neurinoma dell’acustico per via retromastoidea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trauma cranio-facciale e frattura seno mascellare

A causa di un incidente domestico, mi ricovero tramite pronto soccorso in questo reparto in piena notte con diagnosi di emorragia cerebrale e frattura del seno mascellare destro e relativi ematomi facciali.
Mi trattengono 20 giorni, dove monitorano una emorragia cerebrale che non desta tante preoccupazioni (altrimenti sarebbero intervenuti chirurgicamente), ma che potrebbe darle in quanto sono un paziente scoagulato.
Ho trovato il primario, il Dott. Ierardi, inizialmente dall'aspetto austero, molto gentile, disponibile e preparato, e tutto il suo staff è sul suo stesso livello.
Un ringraziamento particolare va al Dott. Montemurro, che mi ha sempre seguito sia durante il ricovero, sia in convalescenza a casa, dissipando tutti i miei dubbi ogni qualvolta lo contattavo. Inoltre sono in contatto con lui per il prossimo controllo che farò sotto la sua supervisione, conscio di esser in buone mani.
Il reparto è tenuto bene, pulito, il personale tutto è gentile, ed umano, anche se sono pochi.

Unica nota negativa (MA NON E' COLPA ATTRIBUIBILE AL REPARTO, MA BENSI' DELL'OSPEDALE) è la sicurezza, che è poca, in quanto girano persone losche dedite a piccoli furti. Infatti, durante la mia degenza, io stesso sono stato vittima di furto del cellulare e un infermiere dei sui effetti personali e dei soldi.
Insomma, un reparto che per quanto mi riguarda promuovo a pieni voti, a partire dal Primario Dott. Ierardi, agli Oss e poi con una menzione particolare per il Dott. Montemurro: GRAZIE.

Alfredo Boccianti

Patologia trattata
Trauma cranico facciale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente

Sono stata da loro ad ottobre dopo aver avuto una crisi epilettica. Fin dal primo momento si sono resi molto disponibili e cortesi. Sono molto felice di essere arrivata nelle loro mani poiché sono molto competenti e, cosa importante, sono UMANI, prendono molto a cuore ogni singolo paziente.
Quando hanno comunicato ai miei famigliari che avevo un astrocitoma e che dovevo essere operata, gli sono stati vicini e attenti a finché io non lo sapessi ,poiché dovevo affrontare un'operazione dura e non volevano abbattermi con la dura realtà.
Ringrazio infinitamente il dottor Aldo Ierardi e tutta la sua fantastica equipe per essermi stati vicini in un momento molto buio della mia vita.
Con tantissimo affetto.
Rossella Di Mola

Patologia trattata
Astrocitoma anaplastico II-III stadio.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al primario e all'equipe

Al primario, alla caposala e a tutto il personale del reparto esprimo un particolare ringraziamento per la professionalità, la pazienza e l'amore con cui svolgono il loro lavoro quotidiano. E' difficile e usurante il nostro lavoro (sono infermiera), spesso poco riconosciuto dal paziente, ma se fatto con amore e professionalità come lo fate voi, tutto si può fare. La cosa più importante è il benessere del paziente e devo dire che con le poche risorse che si hanno a disposizione si raggiungono ottimi risultati. Mi è sembrato doveroso porgervi i più sentiti ringraziamenti per puro e semplice merito. Porterò sempre nel cuore la calorosa accoglienza che ho ricevuto durante il ricovero. Questo ha fatto sì che la mia ripresa fosse più tempestiva. Grazie al mio angelo, nonchè responsabile del reparto, Dott. Aldo Ierardi, che mi ha permesso di continuare a fare quello che più amo: la moglie, la mamma e l'infermiera.
Con affetto e stima.
Nicla Triggiano

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO

VORREI RINGRAZIARE CON TUTTA LA MIA STIMA IL PERSONALE DEL REPARTO DI NEUROCHIRURGIA PER LA LORO DISPONIBILITA', COMPETENZA E PROFESSIONALITA'.

Patologia trattata
TUMORE CEREBRALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Stenosi lombare con ernia discale

Il calvario della mia mamma è iniziato qualche mese fa, quando alla morte del mio papà, anche il suo fisico ha cominciato a risentire di tutte le tensioni subite. Stenosi lombare con ernia discale che non lasciavano scampo. Dolori lancinanti. Ma sul nostro cammino abbiamo incrociato un’equipe di medici ed infermieri, quella del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale Di Venere di Carbonara, che ha accolto la mia mamma e noi tutti come in una grande famiglia.
Camici bianchi che coprivano persone di gran cuore che sotto la guida dell’esperta mano del dott. Ierardi, hanno saputo ridare la serenità alla mia mamma. Sempre attenti alle sue esigenze pur nella forzata difficoltà della carenza di personale. Posso, con grande orgoglio e soddisfazione, parlare di un caso di buona, anzi, ottima sanita', quella in cui tutti gli attori, dal primario al medico, all'infermiere, svolgono il loro lavoro con professionalita', dedizione ed amore per i pazienti.
Un enorme grazie in particolar modo al dott. Ierardi e all'infermiere Pino.

Patologia trattata
Stenosi lombare con ernia discale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Professionalità completa a servizio del paziente

Ringraziamo il dott. Bruno Romanelli per la competenza, professionalità e umanità che ha avuto nei confronti del paziente. Ringraziamo per il doppio intervento eseguito e per la gentilezza e comprensione.

Patologia trattata
Trauma cranico e ricostruzione cranica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Alcuni mesi fa hanno diagnosticato a mia suocera una malattia denominata idrocefalo normoteso. In prima fase ci avevano detto di rivolgerci ad un altro medico di un'altra clinica privata di Bari, che dopo aver visitato mia suocera superficialmente, ci ha detto di ricoverarla in un centro specializzato, poiche' la fine era imminente. Ovviamente non ci siamo fermati ed abbiamo chiesto la consulenza del dott. Perrino presso l'ospedale di Venere. Mia suocera è stata operata dal dott. Romanelli, che fa parte dello staff del dott. Perrino, e fin dalle prime ore abbiamo visto notevoli miglioramenti. Grazie: volevo dirvi grazie a nome di tutta la famiglia, per me che sono credente e' stato un miracolo realizzato attraverso la disponibilita' del dott. Perrino e attraverso le sapienti mani del dott. Romanelli. Questo e' un caso di buona sanita', quella in cui tutti gli attori, dal primario al medico, all'infermiere, svolgono il loro lavoro con professionalta', dedizione ed amore per il paziente.
Grazie, grazie grazie: siete stati grandi.

Patologia trattata
Idrocefalo normoteso.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Tre anni fa ho subìto un intervento, mi hanno asportato due ernie cervicali all'ospedale di Venere di Carbonara (Bari). Prima di tutto ciò ero andata allo studio privato del primario del reparto neurochirurgia (visite tutte a pagamento). Dopo avermi visitata, mi disse che bisognava asportare un'ernia e che dopo l'intervento sarei stata benissimo. Fidandomi di lui detti il consenso. Terminato l'intervento mi dissero che invece di asportarmi un'ernia soltanto, me ne asportarono due. Io rimasi un po' pensierosa. Passavano giorni e i dolori erano sempre di più, ritornai sempre a pagamento dal primario dicendo che i dolori aumentavano e non diminuivano, e che ogni giorno che passava io stavo sempre più male (e non come mi disse lui che dopo l'intervento sarei stata benissimo..). Le risposte del primario furono: signora lei deve andare al mare al caldo, mi disse anche di andare in piscina e mi indicò che stile dovevo fare per fare passare questi dolori al collo; mi prescrisse diversi medicinali a pagamento e molto forti. Passava il tempo ma i dolori aumentavano e io stavo sempre più male.
Sono ritornata al mio paese e sono andata a fare delle visite da dottori del posto, che mi dissero che dovevo di nuovo subire un altro intervento, ma molto rischioso, non avendo scelta perchè ormai ero diventata uno straccio - non potevo neanche più soffiarmi il naso per fare un esempio.. Così decisi di fare un altro intervento .Mi hanno operata un mese fa e grazie a Dio e padre Pio sono viva ancora ed è andato tutto bene. Parlando con i dottori che mi hanno fatto l'intervento, ho chiesto spiegazioni e mi hanno detto che nel collo avevano trovato delle piccole punte di ernie, praticamente a Brindisi non mi avevano pulito bene il collo. Una protesi crollata, io sono scoppiata a piangere, perchè da quel giorno la mia vita è cambiata in peggio, mi hanno rovinata fisicamente e moralmente.

Patologia trattata
Ernia cervicale. Erniectomia.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Frattura vertebrale

Sono stato ricoverato per una frattura vertebrale, per fortuna amielica. Bravi per l'iter diagnostico, ma estrema carenza per l'assistenza. Una settimana ricoverato, mi davano per il dolore tachipirina al bisogno!!! Ma dico io: ma almeno per far vedere che ero ricoverato, mi volete dare almeno una flebo di antidolorifico?? La tachipirina la riesco a prendere da solo a casa!
Poi dovevo fare la risonanza, e si e' rotto il macchinario! Ho letto poi una precedente recensione sulla caposala sorridente! Ma per caso e' un'altra persona? Quella che io ho visto, tutto sembrava fuorche' sorridente. Ci vorrebbe forse un aggettivo contrario! Voto finale: molto scarso.

Patologia trattata
Frattura vertebrale da trauma.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Consulto medico ambulatoriale neurochirurgia

Tralasciando la gestione amministrativa dell'ospedale Di Venere, estremamente carente in informazione e comunicazione verso i pazienti, e personale amministrativo sotto organico a disposizione degli utenti, la Clinica di Neurochirurgia è completamente ristrutturata.
Sono stato visitato dal Dott. Romanelli Bruno, che si è dimostrato da subito disponibile all'ascolto ed empatico, ha fornito spiegazioni, ha valutato clinicamente la mia situazione in maniera semplice e infondendo tranquillità. Ha inoltre consigliato ulteriori accertamenti, a cui non ero mai stato sottoposto prima, per approfondire la problematica.
Per ora mi sento di consigliare la struttura.

Patologia trattata
Lombalgia cronica da 3 anni con Ernia discale lombare.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia

Sono stata paziente del reparto di Neurochirurgia un mese fa e sono stata accolta da persone fantastiche che raramente incontri negli ospedali pubblici. L'equipe dei dottori è fantastica, guidata dal Dott. Perrino e seguito dal Dott. Ierardi, una persona stupenda, sempre pronta a rispondere alle esigenze del paziente. Poi l'equipe degli infermieri, altrettanto fantastici, guidati dalla caposala Rosa, sempre disponibile e sorridente come tutti gli altri infermieri. Non sarei potuta capitare in un reparto migliore. Un grazie particolare va al Dott. Ierardi che mi ha seguito per tutto il decorso e mi ha fatta sentire una di famiglia. Sperando che non serva mai a nessuno, consiglio vivamente questo reparto e questa equipe!

Patologia trattata
Ernia discale L5-S1.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento chirurgico in soggetto idrocefalo

Sono la mamma di una ragazza operata all'encefalo dall'equipe del prof. Perrino, in quanto idrocefalo da neoplasia. La professionalità e l'umanità dimostrata da tutti i medici, in particolar modo dal dott. Bruno Romanelli che ha seguito anche successivamente il caso, e da tutto il personale paramedico, fa di loro un'unità operativa altamente qualificata.

Patologia trattata
Idrocefalo.


Altri contenuti interessanti su QSalute