Oncologia Ospedale Brescia

 
4.6 (5)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Oncologia dell'Ospedale "Spedali Civili" di Brescia, situato in Piazzale Spedali Civili 1, ha come Direttore il Dr. Alfredo Berruti. Il reparto si occupa della diagnosi e terapia delle neoplasie solide, operando in regime di ricovero, dotato di 18 posti letto, di Day Hospital, che dispone di 18 postazioni per terapia e 5 ambulatori visita, ed ambulatoriale per visite oncologiche. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Vito Amoroso, Giuseppina Arcangeli, Francesca Consoli, Vittorio Ferrari, Salvatore Grisanti, Daniela Nonnis, Rebecca Pedersini, Giovanni Rangoni, Francesca Valcamonico, Lucia Vassalli.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
4.6
Competenza 
 
5.0  (5)
Assistenza 
 
5.0  (5)
Pulizia 
 
4.6  (5)
Servizi 
 
3.8  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Immunoterapia

Un grazie ai medici che mi seguono - dr.ssa Francesca Consoli, dr. Salvatore Intagliata, dr.ssa Elisa Roca - che non tralasciano alcun sintomo.

Patologia trattata
Adenocarcinoma lobo medio polmone dx.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Oncologia e day Hospital Spedali Civili

Volevo cogliere l'occasione per ringraziare tutto il personale che lavora nel reparto di oncologia e oncologia day hospital degli Spedali Civili di Brescia, perche' il mio babbo e' da piu' di un anno che si sta sottoponendo al trattamento di chemioterapia per combattere la malattia e posso con gran piacere affermare che ho trovato una struttura molto efficiente che funziona benissimo.
Il paziente viene rispettato e trattato con delicatezza e accortezza.
Un grande ringraziamento va fatto alla Dott.ssa Elisa Roca, che fin dalla prima visita ci ha dimostrato competenza, disponibilita', grande attenzione alla qualita' di vita del paziente e soprattutto con la sua energia e' riuscita sempre a dare forza e stimoli a mio babbo.
Oltre a lei devo elogiare e ringraziare il dott. Salvatore Intagliata e tutte le dottoresse neolaureate che li hanno affiancati (scusatemi se non ricordo i nomi e cognomi).
Come ultimo voglio ringraziare di cuore le infermiere e il personale che lavorano in questo reparto, perche' tutti i giorni con sorrisi e gentilezza assistono i pazienti e danno morale ai nostri cari malati facendoli sentire a loro agio.

Patologia trattata
Tumore ai polmoni e cervello.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Oltre ai ringraziamenti al reparto di Chirurgia 2, scritti in opportuna sede, i miei ringraziamenti vanno alla dott.ssa Arcangeli e alla dott.ssa Consoli dell'oncologia per la professionalità e competenza nello scegliere la giusta terapia che ha permesso a mia sorella di avere dei risultati eccezionali.
Insomma, grazie a tutti da parte della nostra famiglia.

Patologia trattata
Tumore colon.


Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Elogi e pensieri

I servizi riguardano la cucina: se ora non si chiamano più pazienti ma clienti, perché non trattarli come al Grand Hotel?
Medici al top presenti dal mattino alla sera e, anche se troppo presi, sempre disponibili. Magari non tutti si sono accorti che i tumori sono sempre più tanti..
Mille elogi al personale; dai gialli ai bianchi ed a tutti i colori dell'arcobaleno, sono fantastici. Ma ad essere sincera, quando sono stata assunta nell'81, ero nel centro grandi ustionati e l'ospedale era il primo in europa, mentre ora è solo il secondo in Italia! Chissà perché!!

Patologia trattata
Glioblastoma multiforme.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Bravissimi

Siete tutti molto bravi e competenti, molto pazienti ed umani con i pazienti e con i loro familiari. Nonostante la mancanza di personale ed il fatto che dobbiate fare turni ed orari assurdi, siete bravissimi tutti: alla faccia della nostra direzione sanitaria, noi non crolliamo! Io sono la moglie del signore di cui sopra e da 32 anni lavoro presso questa azienda; devo dire che rari sono i medici umani e coinvolti come il dott. Ferrari e come il dott. Grisanti, che aveva le lacrime agli occhi quando ci diceva che loro speravano almeno di tenere il tumore sotto controllo (invece era addirittura regredito).. Così ti rendi conto che c'è ancora amore in questo mondo...
Molto critico il giudizio per ciò che riguarda il cibo: i pazienti oncologici, già per i loro problemi e per le chemio che li devastano, avrebbero diritto, almeno per il tempo che gli resta da vivere, di nutrirsi dignitosamente. Un grande grazie anche all'istituto del radio, Mara e a tutto il personale.

Patologia trattata
Glioblastoma multiforme.


Altri contenuti interessanti su QSalute