Ortopedia Ospedale Imperia

 
2.8 (5)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia dell'Ospedale di Imperia, situato in Via Sant'Agata 57, ha come Direttore responsabile il Dott. Paolo BUFFA. Il reparto esegue in Day Surgery interventi di chirurgia della mano (dita a scatto, morbo di Dupuytren, tunnel carpale), artroscopie ed interventi correttivi sul piede, interventi di chirurgia mini-invasiva al disco intervertebrale ed interventi di traumatologia del bacino. Dispone di una sala gessi ed esegue attività ambulatoriale tramite ambulatori di prima visita ortopedica, di chirurgia della mano e del piede, di chirurgia protesica e artroscopie, per le patologie della colonna. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa: Dott. Aldo Ghia, Dott. Valentino Pardini, Dott. Matteo Abramo Bonalumi, Dott. Giuseppe Parente.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.6  (5)
Assistenza 
 
2.8  (5)
Pulizia 
 
3.2  (5)
Servizi 
 
2.6  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Frattura quinto metatarso

Per una semplicissima frattura, trattata però con superficialità, ho corso il rischio di necrosi e trombosi! Mi hanno salvato al S. Corona di Pietra Ligure, dopo che ad Imperia persistevano con la stessa terapia, nonostante gli evidenti sintomi.

Patologia trattata
Frattura 5° metatarso.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Struttura vetusta, dottore inadeguato

Struttura vetusta, disorganizzata e lontana dai suoi anni migliori.
Personale del pronto soccorso poco disponibile: parcheggiano i letti in corridoio e non si preoccupano minimamente di informare i pazienti sulle attese o su quanto li aspetta. Piuttosto, a quanto sembra, gli argomenti più discussi tra il personale sono la pensione, gli orari, ecc.
Una nota negativa la dedico al Dott. Valentino Pardini: quel giorno l'ho trovato svogliato, poco attento (al punto da fornirmi un foglio contenente ben DUE righe, con 4 errori ortografici...) e anche poco educato nei confronti del paziente.
I dottori dovrebbero comprendere il loro ruolo. Se il Dott. Pardini non ha voglia e intenzione di assistere i suoi pazienti, gli consiglio di occuparsi di altro.
Questa è la mia impressione, da paziente.
Spero di non vedere mai più questo luogo.

Patologia trattata
Distorsione anca.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Scappavo da Bordighera dove un fisiatra si è semplicemente dimenticato tutta una serie di patologie alle ginocchia, seppur lamentate per due visite; ma passavo dalla padella alla brace..
Facevo 3 visite con 3 ortopedici, di 4 che ci sono in reparto..Sì, proprio cosi, uno per visita, di cui l'ultimo che, per una osteofitosi al gomito, mi prescriveva una visita foniatrica (specialista vocale).

Patologia trattata
Iper pressione rotulea, condropatia femoro rotulea, tendinopatia del rotuleo bilaterale.

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti al dott. Spagnolo

Desideravo sentitamente ringraziare il primario ROSARIO SPAGNOLO, nonchè tutto lo splendido staff da lui guidato, per la sua competenza e devozione al lavoro..

Patologia trattata
rottura ginocchio dopo incidente moto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio al dott. Spagnolo

nn finirò mai di ringraziare il primario ROSARIO SPAGNOLO per la sua competenza e devozione al lavoro.. il primario dirige tutto il reparto in maniera esemplare dove infermiere competenti lavorano con impegno e rispetto.. Non pensavo di trovare a Imperia gente cosi competente.. mi auguro che la direzione sanitaria faccia di tutto per far si che un primario del genere resti a far parte della direzione del reparto e che altri pazienti possano usufruire delle competenze, senza andare magari altrove.. spero che sia una svolta per l'ASL imperiese e che si segua la strada intrapresa.

Patologia trattata
rottura bifocale del femore e trauma complesso del piede.


Altri contenuti interessanti su QSalute