Ginecologia Ospedale Imperia

Ginecologia Ospedale Imperia

 
4.1 (18)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell'Ospedale di Imperia, situato in Via Sant'Agata 57, ha come Direttore il Dott. Sergio Abate. Il reparto, ubicato al terzo piano del padiglione A, svolge attività ambulatoriale, di ricovero ordinario, di ricovero in regime di Day Surgery nonchè attività di Pronto Soccorso. Ambulatorialmente si eseguono visite ginecologiche, uro-ginecologiche ed ostetriche; esecuzione PAP TEST, colposcopie + biopsie sotto controllo colposcopico, ecografie, isterosonografie, isteroscopie, cardiotocografie + valutazione ecografica dell'AFI, flussimetria placentare, prelievi per tamponi batteriologici vaginali, diagnosi pre-natale. Equipe medica: Dott. Pierluigi Bracco, Dott. Luigi Casciaro, Dott.ssa Carmela Ferrari, Dott.ssa Matilde Glorio, Dott.ssa Fausta Orsi, Dott.ssa Lucia Penna, Dott.ssa Gemma Picciarelli.

Recensioni dei pazienti

18 recensioni

 
(11)
 
(3)
 
(2)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.1
 
4.2  (18)
 
4.2  (18)
 
4.4  (18)
 
3.8  (18)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti al reparto

Ringrazio il dott. Bracco e il suo team per la disponibilità, umanità e professionalità che hanno permesso la venuta al mondo della piccola Matilda, nata a maggio. Si ringrazia anche tutte le figure professionali che con dedizione contribuiscono al buon funzionamento del reparto.

Patologia trattata
Parto.



Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Cure inadeguate endometriosi

Sono stata operata per endometriosi 1 anno fa e tra qualche mese dovrò essere rioperata in un altro ospedale in quanto ad Imperia non sono stati in grado di gestire e curare questa malattia. Mi è stato riferito da più dottori consultati dopo l'operazione (e dopo accurati esami tra cui una risonanza magnetica) che in pratica nulla era stato fatto durante l'operazione... Nel frattempo in questo anno la malattia è andata avanti e si è aggravata l'endometriosi che non era stata curata.
Raccomando a chi soffre di questa patologia di rivolgersi a centri specializzati dove ogni anno vengono operate centinaia di donne e naturalmente il livello di competenza specifico dei medici è alto.

Patologia trattata
Endometriosi.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento

Ho subìto un intervento in laparoscopia di annessiectomia bilaterale e biopsia conoide cervicale il 5 aprile 2017.
Sono rimasta colpita dall'efficienza e dalla competenza di tutto il personale medico e paramedico. In special modo vorrei ringraziare il primario Dott. Sergio Abate e la Dott.ssa Lucia Penna per la professionalità e l'umanità dimostrate. Grazie ancora.
Milly

Patologia trattata
Familiarità per neoplasia ovarica, ASCUS su base distrofica.

Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza devastante

Esperienza devastante fisicamente e psicologicamente. Parto indotto per 3 giorni, 16 ore di travaglio concluso in un cesareo di urgenza. Ostetrica, la signorina M., in sala parto totalmente inesperta- assente; la ginecologa di turno più preoccupata di altro che del fatto che dal lunedì al giovedì non mi fosse ancora stata fatta un'ecografia.. Risultato: dopo 16 ore di travaglio si degnano di farla e la mia bimba era posizionata male. Per fortuna è intervenuta la dottoressa Penna. Risultato: la mia bimba ha dovuto sottoporsi a 5 giorni di antibiotici e 10 giorni di ricovero per entrambe, grazie alle loro tempistiche nel perseguire cocciutamente un parto naturale.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Volevo il cesareo ma me lo hanno rifiutato

Io penso che il reparto di Imperia sia ormai da cambiare! Mi sono trovata malissimo, trattata con sufficienza e in sala parto umiliata. Avevo chiesto e fatto scrivere che volevo l'epidurale - in quanto avevo due vertebre schiacciate - ma non me l'hanno fatta. Avevo chiesto di fare il travaglio in acqua e mi hanno detto che la dottoressa Penna non voleva riempire la vasca. In sala parto le due ostetriche mi urlavano addosso che non ero capace a spingere e mi sgridavano. La Penna ad un certo punto mi ha detto: se tua figlia muore è solo colpa tua! Chiamano poi Bracco, che era reperibile, arriva e mi dà due "gomitate" sulla pancia senza nemmeno mettersi il camice e rimane con la sua giacca da moto.. Dopo 12 ore di travaglio chiedo di usare la ventosa che non ho più forze e loro continuano ad urlarmi addosso. Finalmente mi tirano fuori la bimba dopo due ore che supplicavo per la ventosa e la bimba non piange. Per fortuna dopo qualche secondo si riprende. Scoprono dopo che il cordone era troppo corto e aveva sofferto. Dopo 10 giorni vado al controllo e mi dicono che il braccio sta guarendo... Da cosa? chiedo io. Le avevano rotto la rotula e nessuno mi aveva detto nulla!!! Al Nido poi ti trattano come se fossi una idiota... Scusate ma è il mio primo figlio, magari se mi aiutate invece di sgridarmi, è meglio! Unico elogio ad una ostetrica giovane bionda, di cui non so il nome, che è sempre stata dolce e gentile. Per il resto a me non vedranno mai più e, se avessi bisogno, me ne vado a Genova.

Patologia trattata
Parto naturale con ventosa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Parto cesareo

A ottobre 2015 è nata la mia bambina. Per arrivare a questo momento speciale e felice, dovevo passare cerchiaggio, parecchi ricoveri, preoccupazione e tanta paura. Ricorderò sempre la dottoressa Penna, che per me era come luce nel buio, che ogni volta mi incoraggiava, mi tirava su di morale e sempre diceva che tutto sarebbe andato bene. Anche le ostetriche ad ogni mio ricovero erano un po' preoccupate e sempre disponibili, molto professionali, gentilissime e umane, mi hanno dato sempre speranza che tutto sarebbe andato bene. Non dimentico neanche Serenella, che veniva ogni giorno e mi cambiava letto, era sempre gentile e simpatica. Sono riuscita ad arrivare alla fine della gravidanza grazie a tutto il reparto, perché secondo me tutti avevano tanta voglia di aiutare a far nascere e vedere questa bimba.. E quando è nata, è stata davvero una dura vittoria non solo mia, ma di tutta l'ostetricia. Un grazie di cuore ad ogni persona che mi ha aiutata, che mi ha dato speranza e forza e che ha fatto sì che io diventassi di nuovo una felice mamma.
Tatiana

Patologia trattata
Gravidanza e parto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Nascita bimba

Ricorderò sempre Roberta, l'ostetrica che ha aiutato me e la mia bimba ad iniziare il nostro viaggio insieme. Grazie per la sua gentilezza, per la sua capacità di guidarmi e la sua pazienza. Grazie al dottor Bracco, da anni ormai, disponibile e simpatico, professionale come tutti i medici dovrebbero essere.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Nascita del mio bimbo

Ho partorito ad aprile 2014 il mio primo bimbo e mi sono trovata molto bene. Sono stata fortunata perché il parto é andato bene senza complicazioni e non ho avuto bisogno di medici, solo dell'ostetrica Eleonora, bravissima e dolcissima. Mi ha dato tanta forza. Tutti gentili in reparto. Le camere e bagni avrebbero bisogno di essere rinnovati come a Sanremo.
L'epidurale non é garantita tra le 18.00 e le 8.00 di mattina e anche questo servizio andrebbe migliorato. Io sono stata fortunata, sono entrata in sala parto verso le 18.30 e l'anestesista era al corrente e mi ha aspettata.
Io mi sono trovata abbastanza bene anche col nido, anche se purtroppo non sono riuscita ad allattare e col senno di poi avrei dovuto farmi aiutare di più, perché il bimbo non si attaccava.
Nell'insieme comunque esperienza positiva e personale valido e umano.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Due esperienze meravigliose

Ho partorito ad Imperia due volte negli ultimi cinque anni ed in entrambe i casi ho trovato professionalità e sostegno da parte del personale, in particolare delle ostetriche, attente e disponibili, e di un ginecologo molto presente, il dott. Oliveri. Ringrazio ancora e consiglierei l'ospedale, anche se le stanze andrebbero rinnovate.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Efficienza

Sono stata ricoverata tre giorni per colica renale alla 25° settimana di gravidanza. L'assistenza nel reparto è stata ottima, desidero ringraziare di cuore tutte le infermiere che mi hanno accolto, i dottori Casciaro e Daneri che con la loro ironia mi hanno fatto dimenticare di essere in ospedale. Grazie al dottor Oliveri per aver preso a cuore il mio caso. Da ultima, ma non meno importante, ringrazio Serenella per il giro che mi ha fatto fare nella super e nuovissima sala parto!! C'è anche la vasca!!! Reparto all'avanguardia, medici professionali e molto umani.
Cristina

Patologia trattata
Colica renale in gravidanza.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Esperienza positiva

Il 20 settembre è nata la mia bimba all'ospedale d'Imperia. Ero molto preoccupata perchè dovevo nuovamente affrontare un cesareo, ma grazie al mio ginecologo dott. Bracco (fantastico!!) e a tutto il personale del reparto, mi sono trovata benissimo e sono stata seguita in modo eccellente!!! Un grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

A settembre ho dato alla luce il mio figlioletto ad Imperia ed è stata un'esperienza favolosa.. da ripetere senz'altro!
Le ostetriche sono tutte estremamente gentili e competenti, in particolar modo Chiara che mi ha aiutato a far nascere il mio piccolino; conserverò un ricordo bellissimo del parto... così come dovrebbe essere.
Ho avuto il privilegio di utilizzare la sala parto nuova e di fare parte del travaglio in acqua...
Ringrazio di cuore anche il dottor Nicoletti, il miglior ginecologo che una donna possa immaginare d'incontrare.
Dò il massimo del punteggio al reparto di ginecologia e ostetricia (anche se dei bagni in più e nuovi non guasterebbero). Esattamente l'opposto invece merita il nido dove, a parte i bambini e il fantastico pediatra Dott. Amoretti, non ha nulla di positivo perchè le signore che ci lavorano non hanno un briciolo di umanità e rispetto delle neo-mamme: anzichè essere dei punti di riferimento e di sostegno per una donna piena di insicurezze e dubbi, non esitano a farle sentire inadeguate e, in qualsiasi momento tu vada da loro, ti sembra sempre di disturbarle.
No, non sto esagerando, fosse stato per loro forse non allatterei nemmeno, avendo perso ogni fiducia nei miei mezzi proprio i giorni seguenti al parto, quando il colostro arrivava a poco a poco. Sono andata a tirarmelo al nido e, dopo 15 minuti, hanno preso il biberon dicendo "e questa schifezza cos'è?"...."vuoi far morire di fame tuo figlio?". Beh, sfiderei qualsiasi mamma al primo figlio e con un turbinio di ormoni in atto, a non sentirsi inadeguata e profondamente umiliata.

Consiglio vivamente di scegliere di partorire all'ospedale d'Imperia.... per il nido beh, a meno che non vengano fatti dei cambiamenti radicali, suggerisco alle nuove mammine di seguire il proprio istinto da subito, senza aspettarsi supporto e incoraggiamento da quest'ultimo reparto.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie a tutti

Trovarsi in questa situazione è devastante, ma molto di più lo sarebbe stato senza l'aiuto e la professionalità di tutti. Un grazie particolare alla dottoressa Lucia Penna, che con molta scrupolosità ha preso a cuore il mio caso e, perseverando, ha potuto fare la diagnosi in tempo utile. Un grazie al Prof. Gorlero che, come già sapevo, è un ottimo professionista ed anche molto dolce nei momenti più difficili. Un grazie a tutte le infermiere ed OSS che ho fatto impazzire volendo uscire prima del tempo. Grazie al dott. Daneri, è veramente dolcissimo. L'epilogo della mia vicenda è stato ottimo per cui sono molto felice, ma vi avrei ringraziato comunque. Isabella

Patologia trattata
Adenocarcinoma all'utero.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Parto e post parto

Complimenti e ringraziamenti vanno alle Ostetriche, in modo particolare a Chiara e Fabiana, ovvero coloro le quali mi hanno maggiormente seguita con professionalità e gentilezza, ma in generale tutte le ostetriche erano molto cortesi!

Il Nido invece lascia parecchio a desiderare, le infermiere/pediatre con spirito di superiorità non percepiscono il fatto che hanno a che fare con persone spesso alle prime armi, e quindi sarebbe gradita un pò di assistenza, unita a gentilezza e qualche consiglio, anzichè rimproverare con tono acido le neo-mamme, totalmente inesperte e provate dal parto. Io ad esempio avrei avuto molte domande da fare, ma venivo bloccata dalla loro freddezza e forse voglia di finire il turno.
La loro non è un'opera di bene o un favore, ma un lavoro retribuito.. di conseguenza ci si aspetta che venga svolto nel migliore dei modi con sorriso e comprensione, requisiti primari per chi ha a che fare con la gente.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

il giorno più bello

In questo reparto sono stata seguita in modo scrupoloso prima, durante e dopo il parto. Il personale è stato sempre gentile e disponibile, anche le puericultrici. Peccato solo che il reparto sia vecchio e un po' malandato, speriamo ne rinnovino la struttura come stanno facendo col nido.

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Relazione post operatoria

In questo momento difficile, che attraversa il nostro Paese, ricco di discussioni, problemi economici, ci sembra doveroso sottolineare il successo e la collaborazione interna con cui è stata portata a termine una delicatissima operazione nell'ambito del servizio ospedaliero Imperiese.
Ed è per questo che il marito e i figli della signora Bianca Bandiera ringraziano per la riuscita dell'operazione il Prof. Franco Gorlero e tutto lo staff medico e infermieristico del reparto di ginecologia e rianimazione dell'Ospedale Civile di Imperia Sant'Agata. L'attenzione e l'alta professionalità dello staff medico hanno fatto sì che il risultato fosse di primo livello, grazie anche all'accuratezza dell'iter preparatorio; tutto ciò va a favore di un servizio ospedaliero sempre in discussione, ma che con la fiducia dell'utente non può che conquistare un premio di affidabilità e professionalità.

Patologia trattata
esportazione tumore
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Come dovrebbe essere un ospedale...

Nella settimana di ricovero mi sono trovata bene, il Prof. Gorlero ha dimostrato la giusta risolutezza nell'affrontare il problema. Il reparto è pulitissimo, le infermiere cortesi e carine (è mio marito che scrive); non ho competenze in merito, ma penso e spero che sia stato fatto un buon lavoro.
L'unica nota stonata è data da una paziente compagna di camera (due letti) che fumava in bagno, ci siamo lamentati ma......
Nel complesso tutto bene.

Patologia trattata
Cisti ovariche endometriosiche.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza completamente negativa

L'esperienza più allucinante mai provata!! Ho dovuto chiedere scusa all'ostetrica (di cui ancora oggi non conosco il nome) perche' mi si sono rotte le acque di sabato sera e lei era da sola! Durante il mio parto lei e l'infermiera si scambiavano la ricetta dello stoccafisso, e quando mio marito ha chiesto qualcosa, ha minacciato di andarsene se non stava zitto! Provo ancora oggi un'angoscia infinita ripensando a quelle ore.. Avrei voluto fosse il momento più bello della mia vita e invece mi sono sentita umiliata e offesa!

Patologia trattata
Parto.


Altri contenuti interessanti su QSalute