Ortopedia Traumatologia Clinica Ospedale Padova

Ortopedia Traumatologia Clinica Ospedale Padova

 
4.8 (9)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia Traumatologia - Clinica dell'Ospedale di Padova, Azienda Ospedaliera convenzionata con l'Università della città e situata in via Giustiniani 2, ha come Direttore il Prof. Dott. Pietro Ruggieri. Il reparto rivolge la propria attività alle deformità in età evolutiva, all'allungamento degli arti, alla traumatologia osteoarticolare, alla traumatologia sportiva, ai postumi di fratture, alle infezioni osteoarticolari, ai tumori ossei, alla chirurgia del bacino, alla chirurgia della spalla, alla chirurgia della mano, alla chirurgia protesica, alla chirurgia artroscopica, alla chirurgia del piede, alla chirurgia del piede diabetico. Il reparto si occupa inoltre chirurgicamente della patologia della colonna vertebrale. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Prof. Andrea Angelini, Dott. Giampaolo Basso, Prof. Antonio Berizzi, Dott. Carlo Biz, Dott. Andrea Borgo, Dott. Alessandro Cappellari, Dott. Augusto Cigolotti, Dott. Sandro Costantini, Dott. Giuseppe Fama, Dott.ssa Marisa Gambato, Dott. Cosimo Gigante, Dott. Vincenzo Lo Scalzo, Dott. Ugo Nena, Dott.ssa Elisa Pala, Dott.ssa Maria Grazia Rodà, Dott.ssa Giulia Trovarelli, Dott. Marco Vigo, Dott. Stefano Zanarella, Dott.ssa Assunta Pozzuoli (biologa).

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(8)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
5.0  (9)
 
4.9  (9)
 
4.7  (9)
 
4.7  (9)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Equipe con alta professionalità ed umanità

Vorrei ringraziare tutto lo staff del Prof. Pietro Ruggieri e del reparto della clinica ortopedica dal primo all'ultimo, nessuno escluso. Ottima professionalità e competenza, tanta cortesia ed umanità da parte di tutto il personale: medici, infermieri, ausiliari (preferisco non fare nomi per evitare di dimenticare qualcuno). Nonostante la patologia importante, mi sono sempre sentito in mani sicure. Ottimo approccio multidisciplinare con eccellenti consulenze e collaborazioni: chirurgo vascolare, chirurgo plastico, oncologi, radiologo.
Grazie di tutto.

Patologia trattata
Recidiva di condrosarcoma mixoide extrascheletrico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Altissima professionalità e umanità

Vorrei cortesemente ringraziare il Dott. Carlo Biz e tutto il suo staff per la loro professionalità ed umanità.
Sono stati eccezionali con mio figlio Denis.
Il valore immenso di un "grazie" che dovrebbe essere usato di più.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Osteocondroma del femore distale sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un reparto speciale con medici speciali

Voglio ringraziare tutto il reparto perchè mio figlio è stato trattato come fosse loro figlio. E' stato operato di piede piatto in day hospital dal dott. Andrea Borgo e dalla sua equipe di medici e infermieri. Sono stati tutti gentili e disponibili. Il dott. Borgo è un medico competente ma anche molto disponibile, anche con noi mamme che siamo sempre troppo ansiose.
Sono a tutti particolarmente grata anche per la pazienza e sensibilità dimostrate nei confronti di un ragazzino di 11 anni un po' spaventato.
Ancora GRAZIE!

Patologia trattata
Piede piatto.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità ed umanità

Con questa mia recensione vorrei elogiare tutto lo staff medico del professor Angelini, dott. Nena, dott.ssa Rodà, dottor Lo Scalzo, del personale infermieristico e di tutti gli operatori del reparto ortopedico chirurgia del rachide dell'azienda ospedaliera di Padova per l'altissima professionalità ed umanità ricevuta. Mia moglie, 43 anni d'età, è stata ricoverata presso questa struttura il 28.03.2019 con diagnosi di "paraparesi da lesione D7 ripetitiva da carcinoma a cellule chiare del rene con metastasi ossee plurime", dopo che in altre strutture ospedaliere non avevano tentato di intervenire chirurgicamente perché considerata inoperabile e quindi destinata a restare su una sedia a rotelle paralizzata per sempre. Dapprima ci siamo rivolti dal professor Angelini, consigliatoci da una nostra conoscente poiché aveva subìto una esperienza simile e, per sua fortuna, andata a buon fine. Abbiamo contattato telefonicamente il prof. Angelini, resosi subito disponibile per una consulenza e, fissato l'appuntamento, siamo partiti dalla Puglia con tutta la documentazione dei ricoveri ospedalieri precedenti per una sua valutazione sulla situazione clinica di mia moglie. Appena visionata la documentazione e dopo un consulto con il suo staff medico ospedaliero, ci ha illustrato nitidamente la sua valutazione, la sua disponibilità ed il percorso chirurgico da effettuare. Siamo esplosi di felicità perché ci ha dato la speranza che ci era stata tolta precedentemente, fissando in breve tempo il ricovero considerando la gravità del paziente in situazione di peggioramento(gli arti inferiori ormai erano paralizzati). Il giorno 28 marzo c.a. la paziente è stata ricoverata ed il 5 aprile c.a. è stata operata per "paraparesi marcata asimmetrica, con grave compromissione degli arti inferiori in cui sono unicamente conservati i movimenti di estensione degli alluci e di flessione delle dita, plegia prossimale". Praticamente hanno stabilizzato la colonna vertebrale crollata dalla zona D7-D8, stabilizzandola dalla D3 alla D10. L'intervento è andato a buon fine e dopo alcuni giorni post-operatori di fisioterapia mia moglie ha iniziato ad avere dei miglioramenti motori delle gambe ed è stata dimessa il 19 aprile 2019. Successivamente alle dimissioni, mia moglie è stata ricoverata presso una struttura di riabilitazione in Puglia per eseguire il suo percorso di fisioterapia. Alla data odierna, cioè dopo circa un mese e mezzo dall'intervento, mia moglie muove entrambe le gambe quasi completamente ed ha iniziato a mantenersi saltuariamente in piedi; ci vuole ancora tempo per tornare a camminare regolarmente, ma ce la farà. Non vi ringrazieremo mai abbastanza per quello che avete fatto per noi e per i nostri due figli. Gli angeli esistono non solo in cielo, ma anche sulla terra... Grazie di tutto sia per la vostra professionalità e soprattutto per la vostra umanità professor Angelini, dott. Nena, dott. Lo Scalzo e la dolcissima dottoressa Rodà, nonchè a tutto il personale ospedaliero.
Saluti da Giusy Mastrapasqua e Giuseppe Sinigaglia.

Patologia trattata
Paraparesi marcata asimmetrica, con grave compromissione arti inferiori, da lesione D7 ripetitiva da carcinoma a cellule chiare del rene con metastasi ossee plurime.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Allungamento arto inferiore

Intervento di allungamento arto inferiore (femore) con chiodo midollare motorizzato, eseguito con maestria dal Dott. Gigante Cosimo ed equipe al seguito. Intervento effettuato con successo.
Ringrazio il Dott. Gigante, l'equipe e lo staff infermieristico del reparto della clinica di ortopedia e traumatologia per la professionalità e la gentilezza.

Patologia trattata
Sostanziale differenza tra loro di lunghezza degli arti inferiori.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Operata al pilone tibiale dal grande dr. Cigolotti

Operazione eseguita ai massimi livelli, nonostante la frattura veramente brutta, da un'ottima équipe coordinata dal dottor Cigolotti, chirurgo ortopedico eccezionale!
Grazie.

Patologia trattata
Frattura su tre punti del pilone tibiale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ringrazio l'equipe medica ed infermieristica del reparto di ortopedia dell'Università di Padova - Uls 16, direttore dott. Pietro Ruggieri. In particolare vorrei sottolineare la professionalità dimostrata dal dott. Silvano Sperotto e dal dott. Carlo Biz, il primo per la scrupolosità, il secondo per la sensibilità e le doti umane.

Patologia trattata
Lussazione e frattura scomposta del gomito.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

Volevo ringraziare il Dott. Vincenzo Ippolito e tutto lo staff medico per l'intervento di protesi al femore destro, dovuto ad un osteosarcoma, per la loro umanità, gentilezza e professionalità. Ringrazio poi tutto il personale infermieristico e ausiliario di reparto, che con la loro simpatia e capacità mi hanno fatto passare quei momenti di dolore in modo sereno. GRAZIE A TUTTI DI CUORE.
Isonni Gianpiero

Patologia trattata
Evoluzione di un condrosarcoma in osteosarcoma al femore dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Instabilità acromion-claveare e frattura

Non ho mai avuto esperienze traumatiche fino a quando ho fatto una banale caduta che mi ha rovinato la spalla sinistra. Dopo 1 anno di sofferenza, di dolori ecc..., mi sono presentato sulle porte dell'ortopedia di Padova gestita dal prof. dott. Roberto Aldegheri, che mi ha sistemato una spalla veramente mal messa. Ringrazio con tutto il cuore tutti i dottori e le infermiere che mi hanno assistito nei miei giorni di convalescenza, erano tutti molto simpatici, collaborativi e soprattutto ti facevano passare i dolori con il loro umorismo. GRAZIE 1000 A TUTTI!!!

Patologia trattata
Instabilità acromion-claveare trattata con legamento artificiale LARS.


Altri contenuti interessanti su QSalute