Pronto Soccorso Ospedale Ancona

 
3.9 (9)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto Soccorso e Medicina e Chirurgia d'Accettazione e d'Urgenza dell'Ospedale Umberto I di Ancona, Azienda Ospedaliero-universitaria Ospedali Riuniti situata in Via Conca 71 in località Torrette, ha come Direttore il Dott. Aldo Salvi. Il reparto è parte integrante del Dipartimento d'Emergenza. Fanno parte dell'equipe medica: Dott. Caroli Mario, Dott. Cirese Gustavo, Dott.Ssa Contucci Susanna, Dott. Falsetti Lorenzo, Dott. Fazzini Massimo, Dott.Ssa Fratini Marina, Dott. Furbetta Leone, Dott.Ssa Garofalo Angela, Dott.Ssa Gentili Tamira, Dott. Giuliani Andres Ramon, Dott. Gratti Stefano, Dott. Kafyeke Alain, Dott. Lipponi Giorgio, Dott.Ssa Lorenzetti Barbara, Dott. Magnanelli Raoul, Dott. Marcosignori Matteo, Dott.Ssa Martella Clotilda, Dott.Ssa Mattioli Annalisa, Dott. Menditto Vincenzo Giannicola, Dott.Ssa Nitti Cinzia, Dott. Nobili Lorenzo, Dott.Ssa Pennacchioni Milena, Dott.Ssa Petroselli Franca, Dott.Ssa Pierfederici Alessandra, Dott.Ssa Piersantelli Maria Novella, Dott. Ramoni Raffaele, Dott.Ssa Reginelli Roberta, Dott. Rossini Matteo, Dott.Ssa Sargentoni Paola Maria, Dott.Ssa Savore Isabella, Dott. Schnitzler Tobias Stephan Augustin, Dott.Ssa Severini Laura, Dott.Ssa Tomassetti Serena, Dott. Zaccone Vincenzo, Dott.Ssa Aurelio Veneranda.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(5)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
3.9
 
3.8  (9)
 
3.7  (9)
 
4.1  (9)
 
4.0  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Arresto cardiaco e successivi controlli

Circa tre anni fa al Pronto Soccorso ho avuto un infarto con arresto cardiaco, mi hanno salvato la vita. Un grazie particolare alla dott.ssa Annalisa Mattioli.
Successivamente sono andato al P.S. altre due volte per controlli e sono sempre stato accolto con efficienza, professionalità e gentilezza: una volta dalla citata dott.ssa Mattioli, un'altra dalla dott.ssa Federica Bevilacqua.
Ieri sera alle 20.00 mi sono recato al P.S. e sono stato accolto dal Dott. Matteo Marcosignori, il quale mi ha colpito per la sua gentilezza, disponibilità e professionalità, lo ringrazio. Ringrazio anche tutto il personale infermieristico.
In sostanza, il P.S. è organizzato in modo esemplare e ha un personale medico e infermieristico altamente professionale.

Patologia trattata
Controllo cardiologico.



Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Infortunio sul lavoro

Vorrei ringraziare la Dott.ssa Contucci Susanna per la professionalità (quella era già evidente), per il modo di trattare i pazienti e per i consigli che sa dare. Grazie.

Patologia trattata
Policontuso da infortunio sul lavoro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Problemi respiratori

dopo 3 giorni di difficoltà respiratorie aumentate dall'impossibilità di contattare il medico di base, la guardia medica mi ha consigliato una visita pneumologica. Mi sono presentata ieri sera al Pronto Soccorso di Torrette dove ho trovato assistenza pronta, competenza, cortesia e in poche ore tutte le analisi necessarie. Conclusione: Diagnosi di broncopolmonite e prescrizione della cura ad hoc. Non potevo sperare in un pronto soccorso migliore, a partire dai due ragazzi che ricevono e decidono per il codice, fino ai tecnici, gli infermieri, i medici, gli inservienti, insomma: tutto il personale. Si apprezza infinitamente quando c'è l'urgenza. Grazie, grazie, grazie!

Patologia trattata
Broncopatia e piccolo focolaio polmonare.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infarto con arresto cardiaco

Un anno fa al Pronto Soccorso ho avuto un infarto con arresto cardiaco, mi hanno salvato la vita. Un grazie particolare alla dott.ssa Annalisa Mattioli. Successivamente sono andato al P.S. altre due volte per controlli e sono sempre stato accolto con efficienza, professionalità e gentilezza: una volta dalla citata dott.ssa Mattioli e l’altra dalla dott.ssa Federica Bevilacqua, che ringrazio. Ringrazio anche tutto il personale infermieristico.

Patologia trattata
Infarti con arresto cardiaco e successivi controlli.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

In data 17 marzo 2014, alle ore 7.30 del mattino, ho avuto bisogno delle cure del pronto soccorso dell'Ospedale ed ho potuto constatare la grande professionalità di tutta l'équipe medica e infermieristica, la gentilezza e umanità, che mi hanno rassicurato e confortato. Grazie di cuore.
Alberto Balzani

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo servizio

Ho chiamato il 118 alle 8.00 di mattina dopo una notte passata tra gli atroci dolori di mia moglie. Da qualche anno ha una ernia espulsa, quindi siamo abituati ai dolori di schiena. Questo attacco è stato però molto più forte dei precedenti. Non riusciva più a muovere una gamba e così, quando ho chiamato, mi hanno assegnato il codice giallo. Abbiamo dovuto attendere tre ore per l'ambulanza (il cui personale devo dire è stato bravo). Hanno detto che c'erano stati diversi codice rosso, da cui il ritardo.
Arrivati al Pronto Soccorso mia moglie aveva dei tremori sulla gamba e sulla schiena. L'infermiere conferma il codice giallo e fa posizionare la barella nella saletta di osservazione. Ci dice che entro una ventina di minuti al massimo sarebbe arrivato un medico. Dopo un'ora vado ad informarmi sulla situazione e a chiedere se potevano perlomeno fare qualcosa per calmare il dolore mentre aspettavamo il dottore. All'accettazione controllano sul terminale e mi dicono che il medico aveva già preso in carico il paziente e che la stava visitando. Faccio presente che non si era visto nessuno e l'infermiere mi guarda attonito e comincia a telefonare alla sala del medico che aveva "preso in carico" mia moglie, non trovando nessuno. Mi dice di tornare in saletta e che probabilmente il medico stava arrivando. Dopo ulteriori 15 minuti torno a chiedere, questa volte insistentemente, l'intervento del medico. L'infermiere dell'accettazione si alza e va a cercare la dottoressa, che finalmente si presenta, dopo oltre un'ora che aveva preso in carico la situazione, alle ore 12:45. Mi fa uscire dalla saletta, pretende di parlare con mia moglie, che a malapena capiva cosa stava dicendo e la manda di corsa al quarto piano in Terapia del dolore, perchè alle 13.00 chiudono e le serve il parere di uno specialista. Ovviamente quando torniamo di sotto al pronto soccorso, la gentile dottoressa aveva smontato. La dottoressa si chiama SARGENTONI e ritengo abbia avuto un comportamento semplicemente inqualificabile.
La visita è durata un minuto netto, non ha nemmeno girato il lettino di mia moglie, che è rimasta rivolta verso il muro e ha sbolognato il caso disinteressandosene completamente. Tanto che è andata via dopo venti minuti.
Tra l'altro, "l'aver preso in carico" il caso di mia moglie per oltre un'ora, ha significato che i medici liberatisi nel frattempo sono andati a seguire pazienti arrivati dopo mia moglie, o con minore urgenza.
Mia moglie è stata poi ricoverata ed è tutt'ora in terapia.
Anche in altre situazioni il Pronto Soccorso di Ancona si è rivelato del tutto inadeguato e con tempi di attesa intollerabili, ma in questo caso hanno oltrepassato il limite di decenza.

Patologia trattata
Ernia discale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

dato di fatto

E' un reparto nel quale chi dirige CHIACCHIERA molto attegiandosi a padrone del nulla. Se non fosse per qualche anima buona che si prodiga... ci si perde apesso in disquisizioni accademiche inutili, facendo perdere del tempo prezioso.

Patologia trattata
di urgenza (io sono l'accompagnatore).
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

mancanza di confronto per stabilire una diagnosi

mio figlio è stato accettato in pronto soccorso con codice verde (verbale n°2662/2012), nonostante avesse pupille dilatate, diplopia ed un evidente stato di disidratazione in seguito a due giorni di vomito, a cui tutti i medici che l'hanno visitato non hanno dato importanza. Infatti non gli sono neppure stati effettuati prelievi, se non dopo tante ore di attesa (8), suddivise in 2 giorni e solo prima della tac. Per concludere, la dott.ssa Severini disponeva il ricovero solo per effettuare un risonanza, nonostante la tac fosse risultata negativa e, quando noi chiedevamo quale diagnosi avevano fatto i medici che l'avevano visitato (dall'oculista al neurologo, all'ortottista), non ci veniva data alcuna risposta. Per questo motivo abbiamo deciso di tornare a Vasto (dove viviamo) e meno male... Infatti il giorno dopo in poche ore di indagine hanno individuato che i sintomi che aveva mio figlio, che nel frattempo non riusciva neppure ad ingoiare acqua e a respirare col naso, erano causati dal BOTULINO! Per fortuna l'intervento tempestivo da parte del direttore dell'unità di malattie infettive dell'ospedale di Vasto ha evitato il peggio, ma noi abbiamo passato dei momenti atroci ed è per questo che siamo profondamente arrabbiati e delusi dalla superficialità riscontrata dalla vostra equipe e non voglio neppure immaginare cosa sarebbe successo se lui si fosse ricoverato lì... In quei momenti avevo intenzione, per la forte rabbia, di fare una denuncia, ma poi ho lasciato perdere vista la guarigione di mio figlio; comunque non ritengo sia, quello che ho riscontrato, il modo di lavorare senza che ci sia stato alcun medico che alla fine delle loro indagini ci abbia spiegato alcunchè di ciò che sospettavano.

Patologia trattata
Diplopia.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti Dr.ssa Contucci e staff tutto

Vorrei ringraziare tutto il pronto soccorso, ad iniziare dagli infermieri, in particolare ringrazio la Dr.ssa Susanna Contucci, la quale riesce anche nei momenti più difficili, a far sentire a proprio agio il paziente, dimostrando professionalità e umiltà. Sono sempre in attesa di 1 posto letto per i vari accertamenti, però nulla toglie a questi medici un largo ringraziamento, per quello che hanno potuto fare nell'immediatezza, sempre pronti e con il sorriso sulle labbra.
Grazie

Patologia trattata
Colica Biliare.


Altri contenuti interessanti su QSalute