Neurochirurgia Ospedale Ancona

 
4.6 (32)
Scrivi Recensione
Il reparto Clinica di Neurochirurgia oncologica e d'urgenza dell'Ospedale Umberto I di Ancona, Azienda Ospedaliero-universitaria Ospedali Riuniti situata in Via Conca 71 in località Torrette, ha come Direttore il Prof. Massimo Scerrati. La Clinica di Neurochirurgia si occupa di tutte le patologie inerenti la neurochirurgia: Neurochirurgia Funzionale (chirurgia stereotassica per la diagnosi di lesioni cerebrali profonde, per evacuazione di ascessi e lesioni cistiche; chirurgia per il morbo di Parkinson e del tremore essenziale; tecniche microchirurgiche e percutanee per il trattamento della nevralgia del trigemino; chirurgia dell’epilessia); Neurotraumatologia; Neurochirurgia Oncologica; Neurochirurgia Pediatrica; Sistema Nervoso Periferico (interventi di neurolisi e decompressione dei nervi periferici); Neurochirurgia Spinale (ernie discali cervicali, mielopatie spondilogene cervicali, ernie discali toraciche, ernie discali lombari, stenosi del canale lombare); Neurochirurgia vascolare. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott. Di Rienzo Alessandro, Dott.ssa Di Somma Lucia Giovanna Maria, Dott. Dobran Mauro, Dott. Formica Francesco, Dott. Gladi Maurizio, Dott. Iacoangeli Maurizio, Dott. Nasi Davide.

Recensioni dei pazienti

32 recensioni

 
(25)
 
(4)
 
(3)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.6
 
4.5  (32)
 
4.4  (32)
 
4.9  (32)
 
4.7  (32)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Ho avuto modo di provare la competenza e l'umanità di un collega, il dott. Iacoangeli, attento e votato alla risoluzione della patologia.
Collega competente disponibile e squisito.
Grazie.

Patologia trattata
Ernie rachide cervicale con limitazioni funzionali.



Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie al dott. Dobran e a tutta l'équipe

Ho avuto la fortuna e il saggio consiglio di rivolgermi al dott. Dobran per l'asportazione di un neurinoma spinale. L'intervento è andato benissimo e ho riscontrato nel dott. Dobran e nei suoi colleghi del reparto grande disponibilità, professionalità, chiarezza. Pertanto ringrazio lui e tutti gli altri medici che hanno contribuito al buon esito dell'operazione (laminectomia D12-L1), nonché tutto il personale della Clinica di Neurochirurgia degli Ospedali Riuniti di Ancona: gli altri dottori, i medici specializzandi e gli infermieri.
Un caro saluto.
Francesco

Patologia trattata
Neurinoma spinale intracanalare extramidollare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operata per aneurisma cerebrale

In questo reparto ho subìto intervento di craniotomia e conseguente clippaggio di aneurisma cerebrale.
Desidero ringraziare il dott. Iacoangeli, il dott. Gladi, la dottoressa Di Somma che mi hanno operato, molto umani e rassicuranti tutti.
Complimenti, fate il vostro lavoro con amore e passione e dedizione.
Grazie.

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione meningioma frontale

Ho il piacere di riportare qui la mia esperienza avuta presso il reparto di neurochirurgia dell'ospedale Torrette di Ancona.
Dopo un'improvvisa ed inaspettata crisi epilettica avuta nel sonno a maggio 2015, a 25 anni (scoperta grazie a mia moglie), facendo degli accertamenti presso l'ospedale di Chieti (tac e risonanza magnetica), scopro di avere un meningioma frontale di circa 5 cm. Dato che all'ospedale di Chieti non esiste il reparto di neurochirurgia, mi suggeriscono di rivolgermi altrove. Dopo aver effettuato visite presso l'istituto Besta e la clinica San Rossore ed una consulenza telefonica presso l'ospedale de L'Aquila, decido di recarmi ad Ancona, del cui reparto di neurochirurgia avevo sentito parlare molto bene. Dopo un prericovero a fine giugno, vengo ricoverato il 9 luglio per l'intervento, che è stato effettuato in maniera superba il 13 luglio 2015 da un'equipe composta (tra gli altri) dal dott. Iacoangeli e dott.ssa Di Somma. Tutti i componenti, anestesisti e infermieri compresi, hanno dimostrato un elevatissimo grado di professionalità nonché di rispetto nei miei confronti. Davvero nulla da dire!
Dopo tutti gli accertamenti post operatori vengo dimesso il 20 luglio, e mi sono recato più volte ad Ancona per i controlli previsti, che finora (per fortuna) non hanno evidenziato rimanenze o recidive.
Reparto all'avanguardia per l'Italia centrale, personale medico/sanitario di elevata professionalità, struttura estremamente pulita in cui è possibile fruire di wifi gratis.
Un sincero ringraziamento al tutto il reparto di neurochirurgia ed anche al reparto di neurologia, presso il quale mi sono recato per visite di controllo successive all'operazione.

Patologia trattata
Meningioma frontale.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita specialistica schiena

Ho fatto una visita con un professionista neurochirurgo nella vostra struttura. Non farò il nome del dottore, non voglio metterlo in cattiva luce, forse io gli sono rimasta antipatica e con qualcun'altro si comporta diversamente. Ma vorrei solo che questo commento raggiungesse i suoi occhi! Sono arrivata nello studio tutta trafelata, ho preso il treno per andare da lui perchè non sono di Ancona! Gli parlo dei miei sintomi, mi ascolta distrattamente, chissà magari mi ha già messa nella "categoria ipocondriaco".. Gli dò la mia risonanza, la guarda velocemente, molto velocemente, e mi liquida con due consigli della nonna, faccia fisioterapia, molta fisioterapia (NON specificando che tipo di fisioterapia) e nuoto. Praticamente ha letto la mia risonanza, forse ha pensato che io fossi analfabeta e non sapessi leggere e avevo bisogno di lui per leggerla! Tutto qui, la visita è stata tutta qua! Vorrei ringraziarla per i suoi dieci minuti, a dir tanto, di visita Dottore e per i 150 euro (io li guadagno in tre giorni di lavoro).

Patologia trattata
Problemi alla colonna vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore a tutta l'equipe

Sono stato operato il 19/02/2014 per rottura aneurisma.
Vorrei ringraziare di cuore tutta l'equipe che si è occupata del mio caso, in particolare il prof. Iacoangeli Maurizio ed il prof. Scerrati.
Anche se avevo "paura" solo a sentire la sua voce sul corridoio, vorrei ringraziare di cuore la dott.ssa Di Somma.
Grazie a tutti gli infermieri, a tutti gli tirocinanti, grazie grazie grazie...

Patologia trattata
Rottura aneurisma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie!

Mi chiamo Giada e abito a Bassano del Grappa in provincia di Vicenza. Sono arrivata all'Ospedale Umberto I di Ancona il 13 ottobre 2014 per un'operazione d'urgenza, e devo dire che sono davvero felice di aver fatto questo lungo viaggio. Senza la professionalità e la bravura dei dottori che mi hanno presa in carico, a quest'ora non so... Quindi voglio ringraziare davvero tanto il dott. Iacoangeli, che con la sua positività e calma mi ha aiutata tanto, e tutti i tirocinanti, l'anestesista, gli infermieri del reparto della Clinica di Neurochirurgia e della Rianimazione, le signore delle pulizie e gli operatori i quali sono stati tutti gentilissimi. Ho trovato davvero un bell'ambiente, pieno di umanità. Anche se l'ho visto solo una volta, ringrazio il dott. Scerrati che mi ha fatto una buona impressione.
Devo dire che ho anche vissuto qualche disagio, ma per come la vedo io erano tutte piccolezze. La cosa più importante è che le persone che ci lavorano siano bravissime e mi hanno aiutata a restare in piedi.
Grazie di cuore a tutti!

Patologia trattata
Mielopatia spondilogena cervicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lunghissime liste di attesa

Sono ancora Gennaro Persico,
Finalmente, dopo quasi cinque mesi, il giorno 26 febbraio ricevo la tanto attesa telefonata dalla Clinica Neurochirurgica di Torrette di Ancona che, il giorno dopo, potevo presentarmi per il tanto atteso ricovero.
Oggi 12 marzo ne sono uscito.
Un reparto molto efficiente, dai dottori ai tirocinanti, gente che ha voglia di risolvere i problemi che noi pazienti poniamo. Il Dott. Iacoangeli, non mi stancherò mai di ripetermi, è una persona meravigliosa. Per i miei problemi ho avuto la fortuna, oppure sfortuna, di conoscere diversi palloni gonfiati, che cercano solo di spillarti soldi; lui invece non è venale, già questo dovrebbe essere un buon segno, quindi ho imparato a mie spese a conoscere un dottore con la D maiuscola. Può sembrare che voglia fare delle sviolinate, ma giuro su tutto che non è così, penso seriamente queste cose.
Durante le visite mattutine mi sono incontrato anche con il primario Dott. Scerrati, mi ha fatto una buona impressione, anche lui, persona umana e senza boria, le infermiere dolcissime insomma, un reparto di eccellenza, pertanto la mia contestazione non è mai stata per nessun motivo né al personale e nemmeno al reparto, porterò a tutti molta gratitudine, un lavoro eccellente che ho visto fare da tutti.
La contestazione è necessaria per le lunghissime liste di attese imposte: un malato, una persona che soffre, non può permettersi di stare quattro cinque mesi in un limbo a tormentarsi.
Un reparto di eccellenza che molte regione ci invidiano, attira pazienti da tutt’Italia, con dei posti letti così limitati, è una pazzia.
Problemi che il personale deve affrontare tutti i giorni sempre di corsa, quindi andrebbe allargato e raddoppiato.
La mia critica è all’idea di svuotare gli ospedale periferici e accentrare tutto su quello regionale.
Io provengo da Ascoli, dove non esiste neurochirurgia, prima venivano da Ancona due bravi neurochirurghi mensilmente per alleviare i problemi che noi pazienti ponevamo, poi a un tratto questo servizio è stato sospeso, pertanto è normale che dal sud delle Marche arrivino a quello regionale.
Le lunghe attese invitano molti a fare turismo, vanno a Milano oppure a Verona per risolvere problemi di neurochirurgia mentre ad Ancona abbiamo l’eccellenza, ne ho conosciuti parecchi, questo non è un buon segno per la sanità Marchigiana, ci danno al quattro posto, non conosco i parametri.
Ma almeno il buon senso è di allargare il reparto, la capienza di posti letti, le sale operatorie e il personale, le esigenze sono più che aumentante, pertanto andrebbe raddoppiato tutto. Invece tutto è rimasto come prima.
Tuttavia, malgrado la lunga attesa, non mi stancherò mai di dire grazie a tutto il reparto, partendo dal basso, dalle pulizie, agli infermieri, ai dottori e ai tirocinanti. Un grazie anche al Primario Dott. Scerrati che alla mattina passava tra noi malati con una parola buona. Adesso mi trovo a casa, mi hanno detto che tutto è andato bene, ma dovrò fare un mese di convalescenza.
Speriamo bene, mi sembra di aver descritto la casa del Mulino Bianco, dove tutto funziona, ma non è cosi, c’è un grosso nodo: le liste di attesa.
Distinti saluti.

Patologia trattata
Allungamento della stabilizzazione L3- L4- L5- S1.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Alessandro Di Rienzo

Alessandro Di Rienzo: eccellente! L'unica parola che posso dire per un medico che lavora senza sosta con grandissime competenza, bravura, professionalità e umanità. Due volte operata per ernia al disco L4-L5, nonostante l'urgenza è stato capace di rimettermi in piedi senza nessun trauma post-operatorio, considerando la gravita del caso.
Ha tutta la mia più profonda stima e fiducia, sia come medico che come persona. Se i medici fossero tutti del suo stesso livello, non avremmo bisogno di angeli in paradiso..

Patologia trattata
Ernia al disco: microdiscectomia lombare l4 - l5.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Organizzazione dei ricoveri

Abito a Folignano (AP), quindi Marche, e usufruisco della sanità della vostra Regione.
Dopo lunghe sofferenze sono stato operato nella struttura di Torrette di Ancona tre anni fa, febbraio 2012, per la stabilizzazione delle vertebre L3, L4, e S1 - purtroppo ad Ascoli non c’e il reparto di neurochirurgia.
Ho conosciuto il neurochirurgo dott. Maurizio Iacoangeli, una persona squisita e dotata di umanità come pochi, percepisce ancora la sanità come una missione, e non tratta i pazienti come numeri, quindi non posso che dire bene di tutto il reparto, incominciando dalla pulizia.
Dopo quasi tre anni, nel mese di agosto 2014, si sono presentati problemi analoghi, sono rimasto bloccato a letto con dei forti dolori alla coscia destra (la cosiddetta sciatalgia), ma questa volta a destra. Avendo conosciuto tre anni prima il dott. Iacoangeli, sono tornato da lui per un consulto, mi prescrive con celerità TAC e REM, e nel frattempo per alleviare i dolori mi prescrive dei farmaci.
Attraverso il medico di base riesco a prenotarli dopo appena due mesi, altrimenti erano sette, quindi, fatti gli esami, torno dal dott. Iacoangeli, che dopo averli visionati mi dice che con i miei precedenti, era da non perdere tempo con farmaci, perché nel mio caso si deve intervenire solo chirurgicamente, con la stabilizzazione di un’altra vertebra. Con un però, devo aspettare una lista di attesa, i posti sono pochi e vi sono pazienti più urgenti che rischiano la vita.
Con molta pazienza e dolorante, visto che i farmaci non leniscono i dolori, aspetto con ansia una chiamata che non arriva.
Purtroppo pazienti urgenti che rischiano la vita ne arrivano tutti i giorni e la lista di attesa si allunga sempre di più.
Se contiamo da quando mi sono sentito male, sono passati 7 mesi, invece se vogliamo contare da quando il neurochirurgo ha consultato gli esami, cioè ottobre, sono passati 4 mesi, ed io mi trovo ancora in un letto dolorante con tutti i miei problemi ad aspettare una chiamata che non arriva per essere operato.
Dico: è possibile che un essere umano, dicasi essere umano, debba aspettare una lista di attesa lunga non si sa quanti mesi viste le urgenze per lenire i suoi dolori, ed essere operato?
Mi sono messo in contatto con il dott. Iacoangeli, mi ha risposto che lui sarebbe disposto a operarmi dappertutto, ma purtroppo quella è l’unica struttura dove lui può intervenire.
Non è una vergogna per la sanità marchigiana, che è considerata una delle migliori in Italia?
E’ possibile che nelle Marche per essere operati nei tempi giusti bisogna fare turismo? Hanno svuotato tutte le strutture periferiche, affollando quella centrale, e questo è il risultato.
Io mi trovo da sette mesi in queste condizioni in un letto dolorante, aspettando una chiamata, senza sapere cosa fare, e credo di non essere il solo.
Saluti, Gennaro Persico

Patologia trattata
Stabilizzazione delle vertebre.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento cervicale

Ringraziamento speciale al dottor chirurgo Maurizio Iacoangeli, al direttore Scerrati Massimo e al tutto il suo staff per il lavoro e l'impegno messo in questo intervento. Intervento molto delicato dovuto alla stenosi del canale cervicale comparsa dopo un sinistro stradale. Risultati più che ottimi.
Grazie mille a tutti,
Thaci Zabit

Patologia trattata
Stenosi del canale cervicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Scerrati

Mi sono spostata dal sud per portare mia madre al Reparto di neurochirurgia degli Ospedali Riuniti Umberto I di Ancona dove è stata sottoposta ad un intervento per stenosi lombare. Ho trovato un ambiente che lascia stupiti per la competenza, l’assistenza e per la grande umanità di tutto il personale. Il professor Scerrati è una persona di una serietà professionale eccezionale che, insieme a tutta l’equipe medica e paramedica, rende il reparto una punta di eccellenza. Un grazie di cuore.
Colgo l’occasione per porgere a tutti i migliori auguri di un Natale Sereno.

Patologia trattata
Stenosi lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienze di ricovero ed intervento

Con le molteplici problematiche della mia colonna vertebrale ho avuto la fortuna di essere ricoverato (la prima volta con il 118 a gennaio 2013 - espulsione disco e lesione della radice del nervo spinale livello l3-l4 con paralisi temporanea delle gambe) nel reparto della clinica neurochirurgica di Ancona -Torrette diretto dal Prof. Massimo Scerrati. Immediatamente operato con successo dal Dott. Alessandro Di Rienzo, dopo adeguato periodo di riabilitazione ho recuperato tutte le funzionalità degli arti inferiori, piede destro compreso, che era rimasto cadente e privo di sensibilita' e forza.
Purtroppo le vicissitudini non si fermarono qui e il 1 settembre scorso ho una espulsione di una ernia discale a livello l4-l5. Rientro sempre d'urgenza in neurochirurgia, dove in questo caso vengo sottoposto ad intervento di estrazione della stessa ernia con installazione di impianto di stabilizzazione in titanio sulle vertebre l3- l4 -l5. L'intervento viene eseguito anche questa volta con successo dal Dott. Mauro Dobran, e dopo tre giorni sono di nuovo in piedi. Devo dire che in questo reparto ho trovato altissime professionalità, cortesia, gentilezza, disponibilità a partire dal Direttore Prof. Massimo Scerrati, dai medici, dagli specializzandi, dalle infermiere, sino al personale delle pulizie. Mi sento di ringraziare di cuore tutte queste persone che hanno contribuito a rendere le mie permanenze piu tranquille ed serene in un momento così difficile della mia vita.
Grazie di nuovo a tutta la clinica di neurochirurgia di Ancona-Torrette.

Patologia trattata
Ernia discale, lesione radice nervo spinale.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Quanto tempo avrei dovuto aspettare ancora?

Vorrei cogliere l'occasione per denunciare pubblicamente un ritardo inspiegabile da noi registrato nel trattamento chirurgico di nostro padre. Infatti, già in lista d'attesa da circa un mese per un intervento chirurgico dovuto ad un quadro di idrocefalo rapidamente progressivo, avevamo portato nostro padre al pronto soccorso di Ancona perché ulteriormente peggiorato. Ricoverato in un reparto di medicina, nostro padre veniva sottoposto a nuove TAC del cervello che mostravano un quadro di idrocefalo grave, mentre vedevamo papà dormire sempre di più e non riusciva più a camminare. Nonostante questo il dott. Dobran, chiamato per un consulto, consigliava di dimettere papà e di rifare una nuova TAC dopo 3 mesi... Non vogliamo immaginare cosa sarebbe successo se i medici del reparto, invece di chiamare un altro neurochirurgo che ha detto che bisognava fare subito un intervento, avessero seguito il consiglio del dott. Dobran....
Adesso papà cammina autonomamente ed è migliorato molto: NON certo grazie al dott. Dobran!!!!

Patologia trattata
Idrocefalo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Dobran per tutto

Grazie Dott. Dobran..
Il 17 Aprile 2013 mia moglie Marcelina veniva operata nel reparto di Clinica Neurochirurgia per Lesione Cortico-Sottocorticale Temporo-Parietale DX, mediante Neuronavigazione dal Dott. Dobran: intervento riuscito non facilmente per la posizione con asportazione totale della lesione.
Ringrazio il Dott. Dobran per la sua totale disponibilità nel farci capire cosa fosse LUI, "il tumore", sia cosa c'era da fare e si sarebbe dovuto fare per poter contrastare lui.
Dopo la Radioterapia e la chemioterapia, siamo stati da molti specialisti sia a Milano e Bologna, ma tutti hanno concordato come l'intervento sia stato eseguito da un eccellente Medico.
Grazie Dott. Dobran di averci dato una speranza di continuare.

Patologia trattata
Oligodendroglioma anaplastico (WHO grado III) metilato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al prof. M. Scerrati ed equipe

Clinica Neurochirurgica-Ancona/Torrette: Ringraziamenti

Desideriamo esprimere, anche a nome di nostro figlio Matteo, la opinione estremamente positiva circa il suo ricovero, avvenuto un paio di settimane fa, presso il reparto di Neurochirurgia dell’A.O.U. –Ospedali Riuniti di Ancona, loc. Torrette.

Il ricovero di nostro figlio era motivato dalla presenza di un sospetto Glioma in zona parietale del cervello, con l’eventuale necessità di asportazione chirurgica.
L’intervento, resosi necessario, ma non privo di rischi seri anche se preparato con estrema cura e precisione, è stato portato avanti dal prof. M. Scerrati e dalla sua equipe.

L’intervento, poi riuscito perfettamente, ci spinge a testimoniare, non solamente la estrema competenza e professionalità del prof. M. Scerrati, ma anche l’estrema sensibilità dal punto di vista umano nelle relazioni con il malato e con i suoi familiari prima e dopo l’operazione; cosa alquanto rara e di non normale amministrazione .
Ringraziamo ovviamente anche i membri della sua equipe e di tutto il personale della Clinica che ha contribuito alla buona conclusione di tale intervento.

Viste infine le convinzioni cristiane su cui basiamo la nostra vita e quella della nostra famiglia, non ci rimane quindi, che ringraziare certamente Dio per la buona riuscita dell’operazione, ma anche, come dicevamo, riconoscere ed apprezzare la elevata professionalità ed umanità del Prof. M. Scerrati.
Auguriamo a tutta l’equipe nel complesso, molte benedizioni e consolazioni nella vita di ciascuno ed in quella delle rispettive famiglie.

Inviamo i nostri più cari saluti,
Giorgio, Elisabetta e Matteo Diotallevi.

Patologia trattata
Glioma in zona parietale del cervello.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Bisognerebbe informare meglio i pazienti

Dal precedente commento vedo che anch'io purtroppo non sono la sola ad aver avuto una brutta esperienza in questo Reparto. Purtroppo tempo fa ho avuto una emorragia nel cervello dovuta alla rottura di un aneurisma che doveva essere chiuso attraverso un intervento chirurgico (non era possibile attraverso un cateterino nella vena). Vengo affidata alle cure del Dott. Dobran (tramite il mio medico vengo poi a scoprire che quel medico si è da sempre occupato solo di ernie del disco e fratture delle vertebre: non credo sia la stessa cosa che chiudere un aneurisma nel cervello!)... risultato? Sono stata operata ma l'aneurisma è stato chiuso solo in una piccola parte.
Morale della favola, dopo avermi detto che forse le due clippers che mi avevano messo si erano spostate, ho perso ogni fiducia ed ho dovuto subire un ennesimo intervento chirurgico alla testa, questa volta da un neurochirurgo esperto di aneurismi in un altro ospedale, che mi ha risolto il problema definitivamente.
Non pretendo che tutti i medici sappiano fare tutto, ma che per lo meno sappiano indirizzare un paziente con un problema grave e potenzialmente mortale a chi ha più competenza specifica...

Patologia trattata
Rottura aneurisma cervello.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Esperienza negativa

Sono, purtroppo, stato più e più volte ricoverato in questo reparto e seguito dal dott. Iacoangeli: una volta ad Ascoli per quella che doveva essere una semplice ernia del disco, per poi ritrovarmi dopo molti interventi con delle viti a bloccarmi le vertebre, viti che si sono spezzate diverse volte e, alla fine... indovinate un po', mi ha operato un'altra volta per togliermele dicendomi che non mi servivano (mi domando: che me le aveva messe a fare allora?).
Risultato finale: dolori alla schiena e adesso a tutte e due le gambe, non più guaribili!
GRAZIE!

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sì, siamo in Italia!

Sono stato operato qualche mese fa alla testa dal dottor Maurizio Iacoangeli ed ora che il brutto è alle spalle, ho sentito il dovere di spendere due parole su questo medico "d'altri tempi". Già al primo approccio ti mette subito a tuo agio con la sua calma e persuasione, sdrammatizzando le paure e trasmettendo da subito sicurezza e tranquillità. Successivamente, al Reparto della Clinica Neurochirurgica dell'Ospedale le Torrette, dove sono stato ricoverato, ho potuto constatare dal vivo la sua profonda competenza e professionalità prima e dopo l'intervento, oltre ad una dote non comune, la solidarietà verso il malato, che lo fa sentire al centro dell'attenzione. Reputo inoltre questa Clinica Neurochirurgica una eccellenza sotto tutti i punti di vista, dai medici, agli infermieri, alle stesse donne delle pulizie, veri professionisti da prendere come esempio, tanto da dubitare di essere in Italia. Grazie dottore, Le auguro un proseguo di carriera colmo di successi e soddisfazioni.

Patologia trattata
Cavernoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIO

Ringrazio,di vero cuore tutto il personale, senza tralasciare nessuno, della Clinica Neurochirurgica, tutti gli infermieri, il Dott. Dobran e, in particolar modo, il Dott. Maurizio Iacoangeli, che con la sua professionalità e umanità mette noi pazienti in un clima di tranquillità prima e dopo l'intervento. Grazie Dott. IACOANGELI.
Tanti auguri di un Grande successo professionale.
Luciano Fabrizi, MODENA.

Patologia trattata
MIELOPATIA CERVICALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTI AL DR. IACOANGELI

Vorremmo ringraziare con tutto il cuore il dottor Iacoangeli per le sue straordinarie doti professionali e umane.
Sempre pronto e attento all’ascolto, mette a disposizione la sua grandissima competenza con generosità eccezionale.
Dona positività e tranquillità attraverso la semplicità delle sue spiegazioni che, in ogni caso, danno sollievo alle ansie perché mettono in luce le soluzioni dei problemi.
Grazie dottore, veramente c’è tanto, tanto bisogno di medici come lei: davvero le auguriamo ogni bene!
Mamma e papà di Riccardo.

Patologia trattata
Idrocefalo congenito.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Neurochirurgia Le Torrette Ancona

Voglio sentitamente ringraziare il Dottor Maurizio Iacoangeli per la sua eccellente professionalità e la sua grande umanità e semplicità a relazionarsi con i malati. Ringrazio anche la Dottoressa Lucia Di Somma e tutta l'equipe del reparto di neurochirurgia. Sono stato operato a Marzo 2013 di un meningioma cerebrale e ho subìto due interventi a distanza di due giorni, il secondo per un versamento sanguigno. Tutto è andato nel migliore dei modi grazie alla loro efficienza e tempestività: mi hanno salvato la vita.

Patologia trattata
Meningioma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Clinica di neurochirurgia ospedali riuniti Ancona

Prima dell'intervento ho letto le recensioni sul reparto e credo sia utile dire la mia.
Sono rimasto impressionato dall'eccellenza del reparto... Tutti, dal primo all'ultimo, dal dott. Iacoangeli Maurizio alla ragazza delle pulizie mattutine, si sono comportati in maniera splendida e familiare. La permanenza è stata confortevole e tranquilla..
Complimenti a tutti. Grazie.

Patologia trattata
Ernia espulsa l5 s1.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di eccellenza- dr. Iacoangeli ed equipe

Nonostante l'operazione alla testa che di li a poco avrei dovuto subire, mi sono trovata subito a mio agio in reparto. Le stanze sono spaziose, pulite e il personale infermieristico, nonostante la mole di lavoro, è sempre molto disponibile e paziente!
Ho trovato nel Dott. Iacoangeli non solo la professionalità, ma anche e soprattutto la semplicità e l'umanità.
Nonostante l'operazione sia stata molto difficile e lunga, i risultati sono stati ottimi!
Grazie di cuore Dottore a lei e a tutta la sua equipe...
E un grazie va anche a tutto il personale della sala operatoria, della terapia intensiva e a tutto il personale ospedaliero.
Grazie ancora.

Emanuela

Patologia trattata
Emangioblastoma cerebellare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Altissima professionalità del dott. Iacoangeli

Il dott. Iacoangeli si è comportato in maniera professionale e umana. Nonostante la dura giornata, ha trovato il tempo per sedersi al fianco di mio padre e spiegare il tipo di intervento tranquillizzandolo. L'intervento, nonostante le varie problematiche concomitanti delle stenosi multiple e delle ernie, è perfettamente riuscito ed è avvenuto tramite un piccolissimo taglietto. Il reparto, egregiamente diretto, nonostante le giovani età si è comportato in maniera impeccabile fornendo supporto e assistenza di continuo. Le stanze sono comode e spaziose e, soprattutto, continuamente pulite.
Mio padre adesso cammina da solo e sta lentamente riabilitandosi. E' incredibile se si pensa che prima dell'intervento camminava con enormi difficoltà. Abbiate fiducia che in Italia l'eccellenza esiste.
Grazie ancora,
Daniele

Patologia trattata
Stenosi l3,l4,l5,s1 con un paio di piccole ernie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

altissima professionalità

La professionalità e l'umanità del prof. Scerrati e tutta l'equipe (Dott. Dobran e Dott. Iacoangeli) hanno permesso di risolvere una brutta ernia discale di mio figlio 17enne. L'altissima professionalità unita ad una particolare capacità del personale del reparto, mi fanno dire che il reparto è una punta di eccellenza della medicina italiana. Grazie veramente.

Patologia trattata
Ernia discale L4 e L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento al dott. Iacoangeli

Oggi sono stato visitato dal dott. Iacoangeli. Sono residente a Pesaro e la mia richiesta di visita è a causa di una violenta cruralgia alla gamba destra, causata da un problema vertebrale. In questi circa 4 mesi, in cui sono stato visitato da un neurochirurgo, un fisiatra ed un osteopata, il dott. Iacoangeli è stato il solo a definire una diagnosi ed un percorso curativo certo. La professionalità dimostrata, la capacità di ascolto del problema paziente, la chiarezza dell'esposizione e la definizione di tutti gli aspetti della terapia consigliatami, meritano un enorme ringraziamento. Spero che questa testimonianza possa indirizzare tante altre persone verso un "vero medico" quale si è dimostrato il dott. Iacoangeli. Ancora tante grazie.

Patologia trattata
Cruralgia causa discopatia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio al dott. Iacoangeli

Per i miei problemi, ho girato parecchi ospedali, era la quarta volta che mi operavo alle vertebre, quindi paura tanta.
Ho conosciuto diversi Dottori, e finti Baroni, tutti pieni di boria e presuntuosi, mi hanno spillato un sacco di soldi e tolto venti anni della mia vita.
Il Dott. Iacoangeli è una persona squisita, piena di umanità e per niente venale, molto preparato, sa quello che deve fare e mi ha ridato fiducia; è passato appena un mese dall'operazione, ma già so che va bene, perchè finalmente cammino senza bastone e dormo senza cuscini fra le gambe. I vecchi interventi da subito si capiva che erano andati male.
Il Dott. Iacoangeli, una figura di medico che pensavo non esistessero più, ho avuto la fortuna di incontrarlo in rete, dopo un e-mail, mi ha subito risposto.
Ringrazio tutti gli operatori del reparto, ottima pulizia e personale sempre gentile, sembrava di non stare in Italia, ma nelle cliniche Svizzere. Non trovo le parole per ringraziare tutti, dalla capo sala, agli infermieri e al personale delle pulizie.
Grazie, grazie, grazie dott. Iacoangeli, sono stato molto fortunato ad averla incontrata, e da subito, ho avuto fiducia in Lei.
Un ringraziamento anche da parte di mia moglie e mia figlia.

Patologia trattata
Stenosi lombare con stabilizzazione delle vertebre.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

OTTIMO DOTT. IACOANGELI E REPARTO

RINGRAZIO IN PRIMA PERSONA IL DOTT. IACOANGELI MAURIZIO DI VERO CUORE PER AVERMI RIDATO GIOIA, SERENITA' E SOPRATUTTO LA SALUTE CHE AVEVO PERSO. NON CREDEVO CI FOSSERO ANCORA DOTTORI PROFESSIONALMENTE E MORALMENTE PREPARATI COME SI E' RIVELATO IL DOTTOR IACOANGELI. MA SOPRATTUTTO MI HA COLPITO LA SUA UMANITA' E PRONTA DISPONIBILITA'. UN ULTERIORE RINGRAZIAMENTO DI VERO CUORE VA A TUTT0 IL SUO STAFF, CHE VA DAL PERSONALE INFERMIERISTICO ALLA SALA OPERATORIA, MA ANCHE AL PERSONALE OSPEDALIERO, SEMPRE DISPONIBILE ALLE MIE MOLTEPLICI CHIAMATE POST OPERATORIE, SEMPRE PRONTI CON IL SORRISO E NON FACENDOMI PESARE LA MIA DEGENZA. GRAZIE A TUTTI VOI.

Patologia trattata
Ernia discale l4 - l5.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Reparto di eccellenza- dott. Maurizio Iacoangeli

dott. Iacoangeli, emilaminectomia L4, L5 ed L3 sinistra con foraminotomie associate:

Ringrazio chi mi ha operato in quanto sono rinata, confermo l'elevata competenza e professionalità non disgiunte da una spiccata umanità ed umiltà.
Occorre avere pazienza per l'assistenza, gli infermieri sono in pochi e può succedere di tutto, perciò occorre organizzarsi con parenti e badanti... ma ne vale veramente la pena.
Ringrazio di cuore Tutto il Team del dott. Iacoangeli per il regalo che ho ricevuto veramente inaspettato.
Concetta d'Amicis

Patologia trattata
Stenosi del canale lombare.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Dott. Di Rienzo, microdiscectomia L4-L5

Ringrazio fortemente e confermo la competenza di chi ha mi operato (dottor Alessandro Di Rienzo) e di tutta l'equipe. Occorre avere solo un po' di pazienza per l'attesa.. ma ne vale la pena!
carla de carolis

Patologia trattata
Ernia al disco lombare.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Organizzazione ricoveri

Al momento non ho elementi sufficienti per valutare questo reparto, anche se la neurochirurgia dell'Umberto I viene considerata una delle punte d'eccellenza (altrimenti non sarei qui!). Proprio per questo, una cosa mi lascia perplessa: l'organizzazione dei ricoveri ed i tempi di attesa poco chiari, nonostante il reparto tratti costantemente casi di urgenze. Se si migliorasse questo discorso, si potrebbero evitare costi aggiuntivi a carico della sanità regionale. Comunque attendo fiduciosa. Cordialità,
Carla de Carolis

Patologia trattata
Ernia al disco (in attesa di intervento chirurgico).


Altri contenuti interessanti su QSalute