Pronto Soccorso Ospedale Foligno

Pronto Soccorso Ospedale Foligno

 
2.5 (5)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina d'Urgenza e Pronto Soccorso dell'Ospedale Nuovo San Giovanni Battista di Foligno in provincia di Perugia, situato in Via Massimo Arcamone, ha come Responsabile il Dott. Alberto Coscia. Il reparto ha come missione quella di fornire alla popolazione un'assistenza sanitaria tempestiva e qualificata in ogni situazione di emergenza svolgendo, con il supporto dei diversi specialisti presenti nell'ospedale, attività di soccorso urgente e non programmabile nei confronti dei pazienti che vi accedono. In Pronto Soccorso sono eseguiti solo gli accertamenti strettamente necessari alle condizioni d’urgenza. Al termine degli accertamenti e/o delle prestazioni necessarie, la visita può concludersi, per il paziente, con il rinvio al domicilio e affidamento al medico curante, ovvero con un ricovero in ospedale e/o trasferimento presso altre strutture extra regionali.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.6  (5)
Assistenza 
 
2.0  (5)
Pulizia 
 
3.2  (5)
Servizi 
 
2.2  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Mancato SOCCORSO!

In data 12 dicembre alle ore 15.00 mi sono recata al pronto soccorso per una sospetta appendicite con febbre alta! L'infermiera di turno ha scritto la mia situazione, poi mi ha detto di attendere la loro chiamata; non ho ricevuto nessun tipo di codice perchè rotto!! Mentre aspettavo paziente tra i dolori (che non manifestavo apertamente per mio decoro) e febbricitante, su una sedia pure di metallo, ho visto di tutto e di più: un via vai di gente che passava avanti con evidenti patologie non gravi, mentre il mio turno, nonostante l'abbia chiesto più volte, non giungeva mai!!! Dopo 4 ore di attesa snervante, io e mio marito siamo andati dalla infermiera e le abbiamo fatto presente il problema; lei senza scomporsi ha accettato, ridandoci il foglio, che andassimo via! Morale della favola, ho peregrinato poi ad Assisi ove, accertata la gravità della mia situazione ma non avendo la chirurgia d'urgenza, mi ha spedita in ambulanza all'ospedale di Branca, dove sono stata operata di appendicite finita in peritonite con versamento pleurico!!!

Patologia trattata
Non trattata appendicite acuta.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Non consiglio

Menefreghismo totale da parte degli addetti, lasciata in balia di una colica renale, quindi aspettare 3 ore senza risolvere nulla! Me ne sono andata per disperazione e recata al pronto soccorso di Spoleto, dove sono stata subito esaminata.

Patologia trattata
Colica renale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Mancanza di personale

Ho portato questa sera la mia figlia di 8 anni al pronto soccorso con un forte dolore intestinale. Sono arrivato alle 21.20. Dopo circa 10 minuti sono riuscito a parlare con un'infermiera che mi ha fatto accomodare su una seggiola oserei dire quasi comoda!!! Mi ha detto che mi avrebbe mandato un'infermiera per aprire la cartella. Sono stato buono buono ad aspettare l'infermiera, che e' arrivata e neppure mi ha chiesto che cosa ci facessi lì.. La morale e' stata che alle 22.10 ho preso mia figlia e l'ho portata al Silvestrini a Perugia, dove adesso alle 22.50 la stanno gia' visitando. PER ME E' PARERE NEGATIVISSIMO, VISTO CHE ORMAI E' GIA' LA TERZA VOLTA SU TRE CHE MI CAPITA UNA SITUAZIONE DEL GENERE.

Patologia trattata
Forte dolore intestinale in bambina.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mal di schiena

Ho trovato un pronto soccorso efficiente, con professionisti bravi e cortesi.

Patologia trattata
Lombalgia.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

mancanza di personale

Il personale sanitario è stato, a mio avviso, competente e cortese; solamente non è possibile, pur aver dichiarato in accettazione di avere due figli di 6 e 11 anni soli a casa, entrare al pronto soccorso alle ore 20.16 del 31.08.2011 e uscire alle 02.00 del 01.09.2011. Non è concepibile che in un pronto soccorso di un ospedale ubicato in un comune di 60.000 abitanti, nel turno serale ci sia un solo medico. Non sono questi i tagli finanziari che portano verso il vero risparmio. I dirigenti sanitati tutti, dovrebbero cercare altri sprechi da elimare e non rendere un servizio ostile a un cittadino che si reca al pronto soccorso per un malore.

Patologia trattata
moglie con malessere, sintomo di svenimento, giramento di testa, impossibilità stare eretta, no febbre, pressione leggermente alta, parametri vitali ok.


Altri contenuti interessanti su QSalute