Pronto Soccorso Ospedale Garbagnate Milanese

Pronto Soccorso Ospedale Garbagnate Milanese

 
1.9 (11)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina e Chirurgia d'Urgenza -Pronto Soccorso - D.E.A. dell'Ospedale di Garbagnate Milanese in provincia di Milano, situato in Viale Forlanini 121, ha come Responsabile la Dott.ssa Barbara Omazzi. Il reparto, ubicato al piano rialzato della Piastra Servizi, fornisce assistenza a tutti coloro che presentano un problema sanitario urgente non risolvibile dal medico di famiglia o dalla Guardia medica. L'accesso del paziente è regolato in base alla gravità delle sue condizioni, secondo il principio del "triage", che attribuisce un codice colore a seconda della gravità del caso.

Recensioni dei pazienti

11 recensioni

 
(1)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(6)
 
(3)
Voto medio 
 
1.9
 
1.6  (11)
 
1.5  (11)
 
2.8  (11)
 
1.9  (11)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Accoglienza Pronto Soccorso

L'infermiera ha polemizzato con tono seccato per esserci recati in Pronto Soccorso senza prima aver somministrato antidolorifico, quando la nostra intenzione era di approfondire la causa del dolore al seno accusato da mia madre.

Patologia trattata
Dolore fitto localizzato al seno per probabile cisti o ascesso.


Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Numero chiamata 679 del 19/07/2021

E’ vergognoso che per sospetta trombosi (tra l’altro post vaccino) abbia ricevuto un servizio così pessimo. Siete a rischio di denuncia.

Patologia trattata
Flebite con sospetta trombosi (puntura di insetto).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PS oculistico

Competenti e veloci: visita, pomata e bendaggio in 35 minuti.

Patologia trattata
Trauma occhio.


Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Embolia polmonare

Vado al pronto soccorso con il polpaccio contratto, gonfio e caldo e con dolore al torace che non mi permette di respirare. Mi fanno la lastra e mi diagnosticano dolori intercostali; quindi mi mandano a casa. Dopo 5 giorni comincio a tossire sangue, vado al PS di Desio e mi diagnosticano trombosi alla gamba con embolia polmonare.

Patologia trattata
Embolia polmonare.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Lasciate ogni speranza

Servizio assolutamente incompetente.
Medici ed infermieri per nulla cordiali e disponibili.
Pulizia ed igiene pessima.

Patologia trattata
Coliche.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Allucinante

Pronto soccorso allucinante: alle 3.00 di mattina non ho visto più nessuno, tutti ritornati alle 7.00 per il cambio turno. Possibile che nessuno provveda a far qualche cosa?
Tempo al pronto soccorso: 11 ore.

Patologia trattata
Dolore alla spalla e al braccio.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Trauma cranico

Non è possibile che una persona con sospetto trauma cranico debba aspettare 10 ore per essere visitata; in un paese civile come dovrebbe essere l'Italia, è inammissibile.

Patologia trattata
Trauma cranico.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Competenza medica

Entrata con mio papà in codice rosso alle 20.00, dopo aver sottolineato che già 8 anni fa era stato operato per aneurisma addominale, è stato lasciato in attesa fino alle 3.00 del mattino, quando hanno fatto la Tac, ma ormai era tardi: aneurisma in corso... verrà portato al Sacco d'urgenza, ma non ce la farà. Poi mi dicono che in questi casi il fattore tempo é importante. Forse non ce l'avrebbe fatta comunque, forse...

Patologia trattata
Aneurisma addominale.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Pessima esperienza

Mi rivolgo al PS per dolore al petto a causa di uno scontro calcistico; la dottoressa mi riceve, mi manda a fare la lastra dicendo non ha niente. Mi effettuano la radiografia, la dottoressa mi dice che non si vede niente. Esco, avviso un mio amico che lavora a contatto con l’ospedale, risultato: micro frattura che mi ha causato la broncopolmonite. Bravi davvero.

Patologia trattata
Dolore al petto.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Per un dolore al ginocchio può....

Dolore lancinante al ginocchio, codice bianco. Dopo 4 ore nessuna chiamata, arrabbiato ho chiesto di sbrigarsi. Risposta: per un semplice mal di ginocchio vada dal medico.
Cambio ospedale e risultato: legamenti lesionati e menisco mediale out.
Bravi al triage!

Patologia trattata
Dolore lancinante al ginocchio.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

ALLIBITA

Ore e ore di attesa per poi essere rimandata al giorno successivo perché la domenica l'ortopedico non c'era.. Il giorno successivo altre 3 ore di attesa.. veramente senza parole!!! E poi vedi i medici che non chiamano i pazienti perché stanno attendendo il cambio turno.. Di certo questo non accade solo in questo pronto soccorso, sicuramente è un problema un po' ovunque, ma perché non si cerca di migliorare questa sanità?!!
Vedere tutti ammassati in queste sale di attesa, piccoli che piangono perchè stanno male, grandi doloranti e vecchi acciaccati: tutti ammassati nella stessa sala, fa niente se tu hai la varicella, se l'altro ha la febbre o la tosse, puoi avere anche la lebbra e l'altra essere incinta.. ma tutti insieme ti fanno stare. Non ho parole veramente, tutti con codice verde, giallo e poi il medico dentro ti dà un bel codice bianco così paghi il ticket; e tutto passa.. a parere loro.

Patologia trattata
Di pertinenza ortopedica.


Altri contenuti interessanti su QSalute