Pronto Soccorso Ospedale Legnano

Pronto Soccorso Ospedale Legnano

 
2.8 (8)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto Soccorso del Nuovo Ospedale di Legnano, situato in Via Giovanni Paolo, ha come Direttore il Dott. Massimo Dello Russo. Il reparto è così composto: Postazione triage adulto con spazio dedicato all’esecuzione di un triage avanzato; Postazione triage pediatrico con flusso dell’utenza e sala d’attesa differenziata rispetto al percorso adulti; Una Sala di Rianimazione/Codici Rossi; Una Sala Codici Gialli; Due Sale Mediche; Una Sala Chirurgica; Una Sala Ortopedica; Una Sala Pediatrica; Una Sala Codici Minori; Una Sala Isolamento; Sala trattamento con n. 6 posti letto; Tre camere OBI (Osservazione Breve Intensiva) da 2 posti letto ciascuna;Nurse’s Station adiacente alla postazione OBI; Sala Radiologica attiva h/24.

Recensioni dei pazienti

8 recensioni

 
(1)
 
(1)
 
(2)
 
(4)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
2.8
 
2.8  (8)
 
2.1  (8)
 
3.6  (8)
 
2.6  (8)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Ho portato ieri sera mia figlia al Pronto Soccorso. Fortunatamente nulla di grave, ma voglio ringraziare tutti per la gentilezza e la professionalità. Medici e infermieri, fate un lavoro veramente pesante, ma lo fate con il cuore! Grazie davvero.

Patologia trattata
Vari.


Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Assurdo

Mi chiedo come sia possibile aspettare otto ore per una persona trasportata in ambulanza per difficoltà respiratorie; quando poi mi hanno chiamato per poterla incontrare, era senza sensi!! Nessuno se ne era accorto, roba da matti. Ho chiesto aiuto ed e' stata portata in rianimazione. Arrivata in codice verde, poi è diventato rosso.
Assurdo!

Patologia trattata
Insufficienza respiratoria.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Dalle 12:00 alle 20:30. Poi ho desistito

Mi hanno assegnato codice bianco con febbre, dolore intenso alla cervicale e impossibilità di restare in posizione verticale. Prima in sala gessi, poi destinato in medicina... Alla fine era una tortura aspettare e quindi ho deciso cambiare ospedale.

Patologia trattata
Cervicalgia.


Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Call Center e Triage: scortesi

Ospedale top, ma tanta scortesia del personale addetto al Triage del PS pediatrico. Due volte ho avuto a che fare con loro e due volte mi sono trovato malissimo. In un'occasione sono arrivato con il mio piccolino in lacrime da più di 1 ora (coliche) e al banco Triage erano dietro a mangiare e nessuno si presentava da me nonostante avessi suonato più volte il "campanello" posto sul bancone (sono stato pure ripreso dalla Sig.ra che si presentava dinnanzi a me con le molliche sul camice, eravamo ben oltre le ore 21.00). In un'altra occasione chiamo dopo una caduta dal divano (ora di pranzo) di mio figlio di 2 anni. Chiamo solo per sapere se potevo farlo addormentare oppure no, in quanto vispo e vivace. Al telefono neppure mi hanno dato il tempo di spiegare che subito mi volevano dirottare dal pediatra. Facevo presente che la pediatra fosse reperibile non prima del giorno dopo e che la guardia medica rispondeva dalle ore 20.00 in poi. Chiedevo inoltre che avevo bisogno di una semplice informazione. ovvero se far dormire o meno mio figlio. Risposta in maniera molto scontrosa: non è vero che non deve dormire, ma si deve svegliare ogni 2 ore. Se ha dubbi vada in PS. Alla fine, avendo dubbi dopo questa risposta, l'ho portato al PS di Rho.
Peccato perché la struttura e i medici sono il top, ma il tutto viene sempre rovinato da persone che non hanno tatto con le gente...

Patologia trattata
Pediatrica.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operatori triage

Vado in pronto soccorso per problemi di deambulazione. Sono portatore di artroprotesi e cardiopatico, dico che ho un ginocchio gonfio con dolori forti e mi sento rispondere "non è urgente, viene in pronto soccorso per questo?". Sono andato via deluso, come si fa a giudicare senza visita??
Scrivo questo perché non è la prima volta, è successo anche quando ero venuto per problemi al cuore (poi ricoverato con codice giallo).

Patologia trattata
Gonfiore ginocchio.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Buon servizio

A parte le 5 ore di attesa, la visita è stata molto accurata, seguita da prescrizione farmaci e risonanza magnetica urgente.
Grazie.

Patologia trattata
Gonalgia.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso pietà

Ricoverato mio papà alle ore 11.10 di giovedì tramite ambulanza 112 e con richiesta di ricovero da parte del medico curante per insufficienza respiratoria e blocco renale per patologia tumorale. Attesa di 5 ore abbondanti senza essere informati di nulla, lo hanno legato al lettino perché si agitava; appena ha visto un famigliare si è per fortuna calmato (in tre in sala di attesa per 5 ore..). Lo hanno mandato in reparto Oncologia alle ore 16.30.
Siamo nel 2017.. non ammetto questi servizi.
Grazie Regione Lombardia.

Patologia trattata
Difficoltà respiratoria.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Figlia di paziente

Mia madre è stata investita e trasportata d'urgenza in ospedale.
Abbiamo trovato dottori gentilissimi e professionali, non lo stesso per il personale infermieristico. Poca collaborazione tra di loro e un continuo "scarica-barile". Ad un certo punto mia madre è svenuta tra le braccia di un'infermiera e la stessa è rimasta 5/10 minuti a chiamare aiuto prima che qualche collega si decidesse ad aiutarla. In generale ad ogni richiesta di aiuto le risposte erano tutte del tipo "io non lavoro in questo reparto", "chieda ai colleghi" ecc.. Qualcuna era molto sgarbata. Stessa cosa devo dire per il personale che si occupa delle prenotazioni. Aggiungo che, mentre era al pronto soccorso, è rimasta tanto tempo parcheggiata prima della tac, dalle 13.00 alle 20.00, senza mangiare e senza bere.

Patologia trattata
Traumi da incidente.


Altri contenuti interessanti su QSalute