Dettagli Recensione

 
Spedali Civili di Brescia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore

Sono la moglie di un uomo di 44 anni; quest'anno, più o meno nel mese di maggio, la nostra vita è cambiata di netto quando a mio marito è stato diagnosticato un adenocarcinoma alla narice sinistra (dovuto al suo lavoro, dato che questo tipo di tumore maligno viene dalle polveri dure del legno). Quando arrivano queste notizie, la vita vi posso assicurare cambia di netto... Ma il dramma arriva quando in questi momenti così duri ti trovi a prendere delle decisioni importantissime. In quale ospedale mi faccio operare? A chi mi rivolgo? Sembra strano ma in quei momenti sai che non puoi concederti errori, se vai nell'ospedale sbagliato e dal medico sbagliato potresti non avere un'altra possibilità. E qui mi sono arrivati in soccorso gli amici: una mia carissima amica mi ha dato il numero del prof. Nicolai, che ci ha subito ricevuti e tranquillizzati sull'intervento che doveva subire mio marito. Da lì a poco eravamo in ospedale nel reparto ORL degli spedali civili di Brescia. Ci sembrava di essere non in un ospedale, ma in un albergo per l'accoglienza la pulizia. Il giorno dell'intervento, durato 7 ore circa, è stato un giorno interminabile per me e durissimo, ma ringrazio Dio che ci ha condotto lì perché se non fosse andata così, sarebbe finita tragicamente. Il Signore ha guidato le mani del dottor Bolzoni, che ha effettuato un intervento lungo ma svolto alla perfezione, il quale ha portato la guarigione completa di mio marito. A chiunque si trovasse in situazioni come la nostra, dico: non esitate, rivolgetevi al reparto di Otorinolaringoiatra degli Spedali civili di Brescia il più velocemente possibile, senza perdere tempo e sarete nelle mani migliori del mondo.
Io ringrazio con tutto il cuore tutti i medici, in particolare il dott. Andrea Bolzoni e tutti gli infermieri, le Oss e tutto il personale, perché sono tutte persone stupende che svolgono il loro lavoro in modo professionale, ma anche con il cuore (ci siamo sentiti coccolati come da familiari). Solo in questo ospedale ho visto lavorare così.. Un grazie di tutto cuore.

Patologia trattata
Adenocarcinoma narice sx.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Graziella FrancescatoA
31 Agosto, 2019
Anche mio marito è stato operato dello stesso tumore al naso, a causa del lavoro col legno che faceva 20 anni fa. Anche noi dopo varie visite in altri ospedali ci siamo affidati agli Spedali Civili di Brescia e ci siamo trovati benissimo. Dopo una visita con il Prof. Piero Nicolai, avevamo deciso di affidarci a loro - mio marito è stato operato dal Prof. Piero Nicolai, dal Dott. Schreiber e dal Dott. Bolzoni Villaret. La paura era tantissima, solo a pronunciare la parola "tumore"' Grazie a loro dopo 5 ore in sala operatoria ci dissero che dalla prima analisi fatta al microscopio, il tumore era circoscritto e non ci sarebbe stato bisogno di fare radio o chemio. Incredibili, così rassicuranti.. Dopo l'esame istologico la diagnosi era buonissima, guarito. Ora son passati due anni e mezzo e siamo passati a fare il controllo (ogni 6 mesi). Mio marito sta bene e ringraziamo con tutto il cuore questi Tre grandi Uomini che lo hanno operato, lo hanno salvato. Una equipe bravissima, un ospedale di eccellenza, ci siamo sentiti come a casa.
Grazie di cuore.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Samantha boarini
19 Settembre, 2019
Carissima... la sorte purtroppo ci accomuna a una triste malattia; per fortuna e per grazia di dio si è risolto tutto bene. Anche noi proseguiamo con i controlli ogni 6 e meno male tutto bene..
Volevo però chiedervi, visto che è una malattia del lavoro: l'Inail a voi cosa ha corrisposto? Possiamo parlarne se vi fa piacere, lascio il mio numero: +393476402761
Magari così possiamo conoscerci e confrontarci, mi farebbe piacere.
Vi saluto con il cuore e spero a presto.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute