Dettagli Recensione

 
Ospedali e case di cura a Bari
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento

Altamura 18 marzo 2020.
Ricoveratomi da trapiantato di rene, lo scorso 3 marzo, presso il reparto di Cardiologia, diretto dal dr. Paolo Izzo, dell'Ospedale Santa Maria di Bari, per un semplice controllo, durante lo svolgimento della procedura, effettuata nel reparto di Emodinamica del nosocomio dai dottori dr. Alfredo Marchese e dr. Fabrizio Resta, è stata riscontrata una condizione abbastanza delicata e rischiosa. Grazie all'alta professionalità, scienza e umanità dei dottori Marchese e Resta e dell’intera loro equipe, mi sono state effettuate 2 procedure di angioplastica.
Il ricovero presso il reparto di Cardiologia quindi è durato oltre 10 giorni, in cui ho potuto riscontrare, nonostante il difficile momento dovuto al coronavirus, altrettanta professionalità e umanità da parte del primario, dr. Paolo Izzo, e dell'intero staff (medici, infermieri, ausiliari).
Esprimo un sincero sentimento di gratitudine e ringraziamento ai dr. Paolo Izzo, dr. Alfredo Marchese, dr. Fabrizio Resta esteso ai rispettivi staff.
Con l’occasione, mi sento in dovere di ringraziare ed essere grato a tutti quelli che mi sono stati vicini, in particolar modo: dr. Francesco Monitillo, cardiologo di fiducia, dr. Saverio Loiudice, medico di famiglia, dr. Francesco Ranieri, nefrologo presso l'Ospedale Santa Maria.
Graziantonio (Tonino) Santoro.

Patologia trattata
Coronarografia, 2 interventi di angioplastica.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute