Dettagli Recensione

 
Ospedale di Padova
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Non ci sono parole.. ma solo rabbia

Purtroppo non mi trovo affatto d'accordo con le opinioni degli altri due pazienti dell'Unità Operativa di Reumatologia diretta dal prof. Punzi.
Sono stata seguita per due anni per sindrome fibromialgica dall'equipe del prof. Doria. Purtroppo, anche se continuavo a dire di avere un mal di schiena "importante", mi si diceva sempre che era frutto della fibromialgia. Visitata dallo stesso prof. Andrea Doria (per ben due volte), con RMN e raggi mi è stato prescritto un busto steccato da portare non in continuazione, Arcoxia e poi Bentelan i.m. senza indicazione precisa alcuna sulla mia patologia, ma solo che avevo un po' di artrosi, nessun accenno è stato fatto riguardo alla scoliosi, con la semplice raccomandazione di nuotare, cosa che io ho fatto anche forse peggiorando la mia situazione perchè poi, presso la Chirurgia del Rachide, mi hanno raccomandato di non nuotare affatto. Cercato di contattare più volte il prof. Doria purtroppo senza successo, mi sono rivolta ad un altro reumatologo, il quale ha posto diagnosi di lombartrosi severa (complicata da una scoliosi dolorosa inveterata) con edema osseo. Ha iniziato a curarmi sia con farmaci, sia con cicli d mesoterapia, nonchè cicli di fisioterapia individuale per mobilizzazione del tronco. Mi ha poi indirizzato presso il reparto di Chirurgia del Rachide di Padova dove sono ora seguita per la scoliosi dolorosa dal dott. Ugo Nena, che sta provando di tutto prima di arrivare all'operazione. Io non posso stare seduta ormai da tempo, posso stare in piedi in leggero movimento e mai ferma, oppure stesa. Ho letteralmente "perso" 2 anni in dolore cronico veramente importante. Matilde Ferrieri.

Patologia trattata
Sindrome fibromialgica, lomboartrosi di grado severo con edema osseo, scoliosi toracolombare degenerativa dolorosa.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute