Reumatologia San Filippo Neri

 
3.1 (9)
Scrivi Recensione
Il reparto di Reumatologia dell'Ospedale San Filippo Neri di Roma, situato in via Martinotti 20, a seguito riorganizzazione dell'A.C.O., non è più attivo.
Il reparto era una Struttura Semplice Dipartimentale che si occupava di malattie reumatiche infiammatorie, di connettiviti autoimmuni, di patologie degenerative articolari (artrosi), ossee (Osteoporosi) ed extrarticolari (fibromialgia, lombosciatalgia, periartriti). Si effettuano PAC per Osteoporosi.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(2)
 
(2)
3 stelle
 
(0)
 
(5)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.1
 
3.1  (9)
 
2.8  (9)
 
4.5  (9)
 
2.1  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Brutta esperienza

Studio privato. Compenso richiesto subito dopo velocissima anamnesi, diagnosi immediata di artrosi psoriasica senza nemmeno effettuare accertamenti. Nemmeno 15 minuti e già era lì che mi apriva la porta.
Mi ha prescritto "al buio" immunomodulatori con necessità di effettuare periodicamente controlli transaminasi.
Esperienza pessima. Umanità zero. Competenza da verificare. Lo capirò con un altro specialista, speriamo meno arrogante e frettoloso.

Patologia trattata
Fibromialgia, disturbi immunitari o artrosi psoriasica ancora non manifesta.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Visita reumatologica

Dopo 2 ore di viaggio per arrivarci, 2 ore di attesa per la visita (dove era il medico?), sono stato liquidato con una pastiglia al giorno e 5 minuti di parole!!! Se questa è professionalità...

Patologia trattata
Visita reumatologica.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Sono stata "liquidata" - dopo due ore di attesa - in 5 minuti con la prescrizione di un antidepressivo. Poca professionalità e nessuna attenzione verso il paziente.

Patologia trattata
Fibromialgia.

Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Indecisa

La mia opinione espressamente negativa nasce dal fatto che il reparto era in agitazione poichè ne è prevista la chiusura, infatti la visita (se così si può dire) è dura forse 5 minuti. Ho richiesto una visita perchè mi hanno diagnosticato un'osteoporosi importante, ma evidentemente non così importante per il dottore Raco, dal momento che non ha ritenuto opportuno nè fare un'anamnesi, nè richiedere informazioni sul mio stato di salute (e/o stile di vita), trascurando poi di dare informazioni importanti sull'assunzione del medicinale prescritto, il Cedravis.
Forse sono capitata in un momento sbagliato, per questo non so se consiglierei il reparto...

Patologia trattata
Osteoporosi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Unica ottima esperienza

Devo la mia attuale vita al professor Granata, dopo aver girato diversi centri d'eccellenza reumatologica inutilmente, scontrandomi con l'ottusità e la mancanza di umanità e pietà che mi avevano quasi ridotta al'immobilità! Ho per mia fortuna contattato il professor Granata, medico serio, intelligente, caparbio, brillante e profondamente umano, che mi ha restituito un pezzo di vita!! Colgo l'occasione per ringraziare anche il suo staff, sempre disponibile e gentile, nonché estremamente preparato. Auguro a tutti voi un 2014 ricco di soddisfazioni!
Grazie.

Patologia trattata
Artrite psoriasica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione reparto ed ospedale

Colgo l'occasione dell'inizio del nuovo anno, non avendolo fatto in precedenza, per ringraziare il professor Granata per la professionalità e l'umanità dimostrate verso il mio complesso caso, augurando un nuovo sereno anno. Ho apprezzato inoltre l'efficienza della struttura ospedaliera, ottimamente funzionante in ogni suo aspetto.

Patologia trattata
Coxartrosi femorale.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Mi sono fidata delle recensioni lette qui e poi ho visto su youtube il dottor Granata ai Convegni che parlava della "presa in carico del malato", dell'approccio interdisciplinare nella cura della fibromialgia.
Io sono stata visitata dal dottor RACO. La visita è durata pressappoco 10 minuti, di cui 7 il dottore li ha trascorsi al telefono con il suo amico Vittorio che voleva un consulto telefonico. Mi ha liquidato con cortisone e prozac, senza farmi parlare, senza chiedermi nulla senza un tentativo di diagnosi. Pessimo centro.

Patologia trattata
Sospetta fibromialgia.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Nonostante tutto..

Voglio con la presente esprimere la mia sincera gratitudine alla Direzione Generale dell'Ospedale San Filippo Neri e allo staff del prof. Granata per la qualità, la disponibilità e la professionalità del servizio medico offerto, ma soprattutto per essere riusciti a garantire, nonostante la difficile situazione finanziaria che affligge il sistema sanitario pubblico nazionale, la continuità nell'erogazione dei costosissimi farmaci biologici, fondamentali per contrastare con efficacia patologie come quella da me sofferta.

Patologia trattata
Spondilite anchilosante.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

professionalità e competenza

nonostante il momentaneo trasferimento dell'unità operativa dovuto alla ristrutturazione dell'ospedale abbia penalizzato l'accoglienza dei pazienti, il professor Granata, il dottor Raco e il caposala Giancarlo hanno continuato a manifestare in diverse occasioni tutta la loro professionalità e competenza unite a grande sensibilità per tutti gli aspetti della mia malattia. Questa mia per sollecitare la Direzione Sanitaria a trovare nel più breve tempo possibile una nuova idonea collocazione dell'unità operativa.

Patologia trattata
LES.


Altri contenuti interessanti su QSalute