Urologia Ospedale Prato

 
3.8 (6)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Urologia del Nuovo Ospedale di Prato, situato in Via Suor Niccolina Infermiera 20, ha come Direttore il Dott. Franco Blefari. Il reparto è adibito alla diagnosi ed alla terapia delle affezioni dell'apparato genito-urinario di competenza chirurgica. Le attività chirurgiche comprendono in particolare l'attività chirurgica a cielo aperto, i trattamenti endoscopici ed endourologici, il trattamento della calcolosi urinaria con litrotrissia extracorporea o endourologica, la chirurgia laser della prostata. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dirigenti medici Andrea Del Grasso, Filippo Giuseppe Di Loro, Marco Gavazzi, Angelo Macchiarella, Franco Rubino, Michela Spurio.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(4)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.8
 
3.7  (6)
 
3.7  (6)
 
4.0  (6)
 
3.7  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia

In attesa dell'esito dell'esame istologico, mi premeva cogliere l'occasione per esprimere la mia soddisfazione nei confronti dei professionisti medici o anche infermieri con cui sono venuto in contatto. In primis verso l'operato del dott. Filippo Di Loro, che mi ha operato e ha seguito durante tutto l'iter della mia malattia, biopsia compresa, in un modo a mio giudizio esemplare. Nonostante la carenza di mezzi e di personale, ho apprezzato l'impegno profuso da infermieri e giovani tirocinanti, i quali con rispetto, dedizione al loro lavoro e professionalità, pur in mezzo a tante difficoltà, cercano di far fronte alle esigenze dei pazienti con tanta pazienza e nei limiti dell'umanamente possibile.
Un grazie a tutti.

Patologia trattata
Neoplasia prostatica.


Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Una vergogna

Dopo un anno e mezzo in lista di attesa per intervento di circoncisione causa fimosi serrata, ancora non mi hanno chiamato. Ho sollecitato più volte, anche dal pronto soccorso causa lacerazione e infezioni, ma niente. Penso che i diritti del malato siano andati in malora, nonostante le tasse che paghiamo per una sanità che non funziona; poi ai numeri di telefono non rispondono, o riattaccano facendo finta che cada la linea! Forse andrò fuori Regione, dove le cose funzionano meglio, con una buona speranza che nel giro di un mese riuscirò finalmente a risolvere il mio problema e ad avere una vita normale senza dolori e senza infezioni, nè uso di antibiotici e pomate che non risolvono il problema.
Forse tra i medici qualche persona umane è rimasta, ma consiglio a chi ha il mio stesso problema di non rivolgersi a questa struttura.

Patologia trattata
Fimosi serrata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti e grazie a tutti

I miei più sentiti complimenti a tutto il reparto di Urologia e a tutta l‘equipe.
Un particolare ringraziamento al Dr. Angelo Macchiarella per la pazienza, la passione e la professionalità che lo hanno sempre accompagnato nei miei confronti.

Patologia trattata
Calcolosi rene in calice basso rene dx.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

UROLOGIA dott. BLEFARI

Vorrei ringraziare il Dott. Franco Blefari per l'assistenza prestata.

Patologia trattata
Asportazione, enucleazione di tumore renale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia Ospedale Prato- dott. Blefari

Il reparto è diretto da una eccellenza corrispondente al nome del dott. Franco Blefari. Persona dotata di competenze medico/scientifiche ed umane non riscontrate in altre strutture interpellate precedententemente ad intervento chirurgico: UN SANTO!!!

Patologia trattata
Oncocitoma renale.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Tumore della prostata

Mio padre aveva il PSA che saliva e scendeva e, seguendo il consiglio del suo medico curante, ha effettuato una visita privata presso il Dr. AM. Dopo circa 8 mesi di terapie, esami e continue visite di controllo, il medico continuava a ripeterci che si trattava di prostatite e che la biopsia non andava fatta. Allora su consiglio di un amico ci siamo rivolti ad un Urologo di Castelfranco Di Sotto (Dr.Campo, che dopo la prima visita ha fatto eseguire a mio padre il Test PCA3, risultato positivo). Ha subito fatto la biopsia e dopo circa un mese è stato operato a Negrar (Verona) di prostatectomia radicale laparoscopica. Intervento riuscito benissimo, ospedale nuovo e personale fantastico. Attualmente mio padre sta bene e sta effettuando la riabilitazione andrologica dall'urologo. Sono deluso dal fatto che la patologia di mio padre sia stata trascurata e che non sia stato proposto il Test PCA3. Per fortuna abbiamo chiesto un secondo parere.

Patologia trattata
Tumore della prostata.


Altri contenuti interessanti su QSalute