Istituto Humanitas Rozzano

 
4.1 (177)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4.1 (177)
Voto reparti
 
4.6 (157)
Indirizzo
Via Manzoni 56, Rozzano (MI)
Telefono
02 82241
L'Istituto Clinico Humanitas è situato in Via Manzoni 56 a Rozzano in provincia di Milano. Humanitas è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) nell'ambito gastroenterologico, riconosciuto dal Ministero della Salute e dalla Regione Lombardia tra i centri che si distinguono per la qualità delle cure e la capacità di trasferire i risultati della ricerca e dell'innovazione nell’attività clinica quotidiana. All'interno dell'ospedale policlinico, accreditato con il Servizio Sanitario Nazionale, si fondono centri specializzati per la cura del cancro (Humanitas Cancer Center) e delle malattie cardiovascolari, neurologiche ed ortopediche. L'Istituto è dotato anche di un Pronto Soccorso di Alta Specialità inserito nella rete di Urgenza ed Emergenza della Lombardia e costituisce il primo policlinico italiano ad aver ottenuto la certificazione di qualità da parte di Joint Commission International.


Recensioni dei pazienti

177 recensioni

 
(110)
 
(15)
 
(28)
 
(23)
 
(1)
Voto medio 
 
4.1
 
4.1  (177)
 
3.9  (177)
 
4.4  (177)
 
3.9  (177)
Tutte le recensioni Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
14 Novembre, 2016
lele menca
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il Cancer Center mi ha salvato la vita

Mi hanno salvato la vita.
Competenza e gentilezza mai viste prima. Il paziente non è trattato come un numero, bensì come un essere umano. Nel nome hanno ben impresso la loro mission. Sono tutti fantastici.

Patologia trattata
Carcinoma squamocellulare al polmone.
Trovi utile questa opinione? 



14 Novembre, 2016
patrizia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Protesi monocompartimentale ginocchio

Sono stata operata dal dott. TRAVERSO il 18 marzo 2016, tutto perfetto.
L'unico neo è stato il dolore che ho avuto per i primi 2-3 giorni, non pensavo fosse così forte.. poi mi hanno cambiato la terapia ed è andata molto meglio. Il dott. TRAVERSO è una persona fantastica, medico umano e molto preparato e che ama il suo lavoro. La sua equipe è splendida, bravissimi gli anestesisti e le infermiere e gli infermieri sono fantastici.
Ho fatto la fisioterapia sempre all'interno dell'ospedale e mi sono trovata benissimo, sono molto preparati.
Grazie mille a tutti, ci rivediamo presto per l'altro ginocchio. Comunque ho risolto il problema, la protesi funziona alla grande!!

Patologia trattata
Protesi monocompartimentale ginocchio dx.
Trovi utile questa opinione? 
10 Novembre, 2016
Antonella De Giorgio
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Senologia - Dott. Giuseppe Canavese

Premessa: eseguivo regolarmente a Genova prevenzione annuale su invito prevenzione c/o ospedali.
Ad Agosto, dopo una mammografia al San Martino di Genova, mi venivano riscontrate solo calcificazioni sospette. Non convinta, ho chiesto consulta al dott. Imperiale Asl 3 Fiumara del reparto radiologia mammaria, il quale purtroppo mi riscontrava anche nodulo di già circa 3 cm. e (dai vari esami) linfonodi ascellari positivi.
Messa nelle stupende mani del Dott. Canavese, è iniziato l'iter di esami e visite (e senza nulla pagare, tengo a specificare), da agosto a finire ad ottobre, tutto nel breve termine con risoluzione intervento!

Proveniente da Genova per eseguire l'intervento al seno per carcinoma, non ne avevo mai sentito parlare dell'Humanitas di Rozzano.
Ho trovato un'ottima struttura sin dall'inizio come accoglienza, DH, apertura cartella clinica, ricovero, indicazioni, informazioni e cortesia.
Seguita dal Dott. Giuseppe Canavese, il 21/10/2016 ho subìto intervento al seno destro per un carcinoma duttale infiltrante con asportazione di diversi linfonodi e calcificazioni e al destro con asportazione di gruppi di calcificazioni.
Grande disponibilità e dedizione da parte del personale infermieristico, mentre non posso parlar bene del servizio in merito ai pasti! Colazione, pranzo cena inaccettabili, si mangia per nutrirsi (vietato portare pietanze da casa) ma soprattutto dopo l'intervento chirurgico già si è inappetenti... poi loro ti presentano pasti senza condimenti etc. etc. (il più rimandato dietro, immangiabile!) E la merenda? non esiste... Decisamente meglio il bar presente all'interno della struttura! Capisco che non sia un Hotel, ma almeno visto che non c'è scelta.. che si possa avere il piacere, per quel poco che si può mangiare a regime dietetico... ma che sia mangiabile!
Nel contesto è stata una ottima esperienza!
Consentitemi una lode in particolare a me cara: desidero esprimere un eccellente parere positivo per l'esimio dottore Giuseppe Canavese che ha eseguito l'intervento, per la sua dedizione nel post intervento e che, a dimissione avvenuta, ancora continua a seguirmi a Genova con consigli, disponibilità, comprensione, così come mi ha seguita all'Humanitas nei 4 giorni di degenza con umanità, signorilità, dedizione e simpatia!
Un Grazie di cuore!
Dovessi dargli un voto da 1 a 10, darei 11 con lode!

Patologia trattata
Carcinoma duttale infiltrante con calcificazioni e asportazione linfonodi.
Trovi utile questa opinione? 



03 Novembre, 2016
antonino
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

BELLO NON BASTA

Mio padre e' stato ricoverato circa 3 settimane fa tramite 118 all'Humanitas di Rozzano in quanto, a seguito di una febbre forte, aveva perso lucidita' comportamentale, i primi esami erano stati tutti nella norma, quindi si sarebbe dovuto subito passare ad una Tac; invece dei 3 ben 3 medici che si sono succeduti, solo il 3° ha deciso di effettuarla e, una volta fatta, e' emerso quello che io sospettavo, e cioe' che si trattava di emorragia cerebrale.
E' stato quindi ricoverato in Stroke unit, reparto molto bello in ambiente molto moderno, peccato però con rapporti umani inesistenti. Inoltre, in 3 settimane di degenza tra Stroke e poi reparto (domani mio padre viene trasferito al Redaelli per 2 mesi di riabilitazione che potevano fare anche lì da loro..), eccezion fatta per ieri, non si è mai fatto vedere un dottore che sia uno in stanza per confrontarsi con noi e aggiornarci. Cosa che invece per gli altri 2 pazienti in camera avveniva puntualmente, tanto è che mi sono complimentato con uno di loro.. Noi si doveva sempre inseguirli elemosinando 5 minuti del loro tempo o mettendoci dietro ad una porta in fila coma dal salumiere, sperando che avessero tempo o non si seccassero vedendoti.
Tra infermieri che cambiavano in continuazione, perdendo noi qualsiasi riferimento storico di mio padre, e tra dottori assenti o da inseguire loro malgrado, devo dire a nome di mio padre che probabilmente forse non se ne è mai reso conto che umanamente è stata una bruttissima esperienza. E a suffragio di cio' che dico, aggiungo che domani mio padre verra' trasferito al Redaelli per la riabilitazione e io l'ho saputo al telefono dall'assistente sociale... come minimo mi sarei aspettato almeno in questa situazione di essere contattato da un dottore per fare il punto della situazione del paziente prima del trasferimento, invece nulla.
Humanitas vuol dire qualcosa di importante, non basta avere una bella struttura e tecnologia all'avanguardia se poi di umanita' non ce n'è. Io lo so che non è un lavoro qualsiasi, e lo posso capire, ma proprio per questo chi si avvicina a questo mondo professionalmente, dottore o infermiere che sia, deve essere predisposto a farlo nel modo giusto, non basta chiamare il paziente per nome e aggiungere un "caro".. Mi auguro che questa mia recensione possa servire a chi di dovere per lavorare su questi aspetti, perchè in un ospedale dove si trattano persone, il rapporto umano con pazienti e parenti è importante quanto la terapia..
Antonino

Patologia trattata
EMORRAGIA CEREBRALE.
Trovi utile questa opinione? 
27 Ottobre, 2016
Paola
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

SARCOMA TESSUTI MOLLI

Mio padre è stato ricoverato c/o Cancer Center il 30/08, dopo aver fatto il pre-ricovero il 9/08.
L'intervento ha avuto una risoluzione parziale, poiché la massa aveva invaso prostata e vescica, di conseguenza per effettuare un intervento risolutivo sarebbe stato necessario un'asportazione totale degli organi coinvolti, ciò non è avvenuto per due motivi:
1) il primo istologico dava una carica a 1 e quindi considerato para benigno, e quindi non aveva senso eseguire un intervento demolitivo.
2) anche se fosse stato di carica maligna, non avrebbero comunque agito in tal senso poichè altamente demolitivo. Purtroppo l'istologico post intervento ha definito la massa come: Leiomiosarcoma di grado 3.
La mia segnalazione è relativa non tanto all'operato della clinica, ma all'irreperibilità dei medici, segretarie del reparto B1.
Sono stata costretta a fare 3 segnalazioni all'URP e 4 a voce per poter avere notizie, che per altro non ho avuto.
Gli stessi numeri lasciati sul foglio di dimissioni, non mi hanno mai permesso di comunicare con nessun medico, tanto meno con il chirurgo che lo ha operato e, nonostante mi avesse dato il suo cellulare personale, non rispondeva nemmeno lui!!!
Quindi ad oggi, sempre a mie spese, ho dovuto sostenere 2 visite privatamente affinché avessi delle spiegazioni sulla patologia e sulle possibilità di intervento a livello di terapie da poter far fare a mio padre, visto che il male continua a crescere e lui non sta bene! Di conseguenza ho tolto il paziente da HUMANITAS, per farlo seguire in altra struttura specializzata.
Non ho mai incontrato tanto distacco e irreperibilità come in questo ospedale, che si veste di una struttura, nell'apparenza, molto organizzata, e che cura l'aspetto estetico e della forma, ma senza presenza, efficienza, soprattutto considerano il paziente come un numero.. Forse hanno dimenticato che prima di tutto siamo persone!
Soprattutto trovo assurdo che abbia dovuto fare ogni volta delle segnalazioni per poter avere un rimando, poiché solo facendo così, qualcosa si muoveva!!!

Patologia trattata
Sarcoma dei tessuti molli (peritoneale).
Trovi utile questa opinione? 
28 Settembre, 2016
Adele Ameduri
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Carcinoma mammario

L'eccellenza esiste. Un grazie al Dott. Wolfgang Gatzemeier per la sua grande disponibilità e soprattutto per la immensa professionalità. Un grazie all'equipe, altrettanto professionale. Sono stata operata per un carcinoma mammario bilaterale con intervento perfetto.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Trovi utile questa opinione? 
14 Settembre, 2016
Valentina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sleeve Gastrectomy

Dopo essere entranti in contatto con questa formidabile équipe, aver fatto tutto il percorso di valutazione all'idoneità, mio marito è stato sottoposto a sleeve gastrectomy.
Arrivato il giorno dell'intervento alle 7.00, è stato il primo ad essere operato. La sorpresa è stata vederlo entrare in stanza sulle proprie gambe e non dolorante per la giusta terapia antidolorifica somministratagli durante l'intervento. Finito l'effetto dei farmaci, il dolore è comparso con coliche, è stata chiamata l'infermiera che avendo già il piano per la terapia del dolore gli ha somministrato morfina. Inoltre è passata in visita anche l'équipe dedicata alla gestione del dolore per chiedere se tutto andasse bene e, nel caso non andasse bene, con la terapia per cercare di sistemare le cose. E' stato poi dimesso dopo 3 giorni con terapia antidolorifica e piano dietetico.

Patologia trattata
Obesità di grado 3.
Trovi utile questa opinione? 
02 Settembre, 2016
Giovanni Rosselli
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ricostruzione multilegamentosa con allograft

Sono stato operato il 20 Maggio presso la divisione Ortho Center Humanitas Rozzano dai dottori Enrico Arnaldi, Amedeo Stefano Bertora e volevo cogliere l'occasione per ringraziare, oltre ai dottori sopracitati, anche tutte le altre persone che hanno partecipato all'intervento. Ad oggi 1 Settembre riesco a camminare in autonomia e con gradi risultati di recupero.. Questo ancora più rimarcabile in quanto l'intervento è stato eseguito su di un arto colpito da poleomelite. Ancora un grazie a tutti.

Patologia trattata
Ricostruzione multilegamentosa con allograft con LCA, LCP, LCM ginocchio destro.
Trovi utile questa opinione? 
01 Settembre, 2016
Jo
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Assenza di professionalità

Vorrei condividere la mia esperienza nel reparto di oncologia- ematologia con tutti voi. Dopo essermi sottoposto a una visita privata dal prof Santoro per anemia emolitica con sospetto linfoma, sono stata ricoverata in Humanitas, una settimana circa, per emolisi grave. Sono stata affidata in quanto paziente ad una dottoressa che non mi ha mai visitato e si è sempre tenuta a distanza di circa 1 metro dal mio letto. Conseguenza: sono stata dimessa con un inizio di embolia polmonare di cui nessuno si è accorto. L'embolia è stata diagnosticata il 9 marzo con Tac. Dovevo ritirare personalmente la risposta il 15. La serietà professionale consiste credo nel fatto che chi ha refertato la mia Tac dovesse avvisare immediatamente o il medico che mi seguiva, o il paziente. Durante una visita di controllo SSN (che sono una vera e propria perdita di tempo) avevo accennato al medico un certo affanno. Ovviamente il suddetto medico non si è degnato di staccare lo sguardo dallo schermo del computer per auscultarmi. Una volta i pazienti erano numeri di letto, ora sono diventati delle schede sul computer!! Una volta confermata la diagnosi di embolia diffusa (il 30 marzo), nel corso di una di queste visite "inutili" la dottoressa mi ha mandato in Pronto Soccorso dove ho dovuto fare la fila e alla fine un infermiere si è impietosito e mi ha accompagnata al letto. L'assistenza e le cure del paziente sono quasi sempre affidate al personale infermieristico competente, o agli specializzandi.
In compenso, ho un giudizio assolutamente positivo del reparto di Chirurgia del Dott. Fumagalli, dove sono stata sottoposta a un piccolo intervento e seguita in modo serio anche dal personale medico.
Spero di non dovere mai più rimettere piede nel reparto di oncologia ematologia dell'Humanitas in futuro. Per fortuna esistono in Italia delle strutture ospedalieri eccellenti in questo settore. Non offriranno gli stessi servizi (Bar, spazio verde, navetta, innumerevoli segretarie in uniforme..) ma almeno i medici non sono entità "virtuali", nè si presentano dal paziente con le mani in tasca.

Patologia trattata
Anemia emolitica.
Trovi utile questa opinione? 
19 Agosto, 2016
ROSSELLA
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Cancer Center

Mio marito è in cura presso il Cancer Center da ottobre 2015 per un adenocarcinoma pancreatico; all'inizio siamo stati trattati in modo civile e professionale, da oltre tre mesi ho trovato in tutti gli oncologici una latitanza totale, non rispondono al telefono e anche quando ci rechiamo di persona per avere consulto in quanto i disturbi di mio marito aumentano, veniamo liquidati senza ascolto e in malo modo sempre con la scusa "ora non ho tempo". Come ho già letto nelle recensioni di altri pazienti, confermo quando hai una patologia incurabile vieni scaricato e abbandonato a te stesso.. Io lavoro in ambito sanitario e ben conosco i ritmi stressanti del settore, ma esiste un'etica che dovrebbe prescindere a tutto, non auguro a nessuno di questi professionisti di veder trattare un loro familiare come loro hanno fatto con mio marito.
L'unico ringraziamento lo rivolgo al Dott. Zerbi, per me unico vero professionista, serio e competente, umano, sempre disponibile e rispettoso, oltre agli infermieri del Day hospital oncologico, più professionali ed umani dei loro superiori.
Humanitas un'eccellenza? Una delusione.

Patologia trattata
Adenocarcinoma pancreatico.
Trovi utile questa opinione? 
20 Luglio, 2016
Matteo
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Esperienza deludente

Mi sono recato presso questa struttura per sottopormi ad una visita gastroenterologica (privata) con il prof. Danese. Visita pressoché inesistente, non ha letto nussun referto precedente, non gli è interessato indagare nessun aspetto del quadro clinico, mi ha prescritto dei farmaci già usati in precedenza e con i quali non avevo tratto nessun miglioramento, ma mi ha mandato a fare un altro esame da un suo amico (molto bravo) a pagamento. Visita davvero inutile ed inesistente.

Patologia trattata
Patologia infiammatoria cronica dell'intestino.
Trovi utile questa opinione? 
28 Giugno, 2016
Mara Vigetti
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Prelievi senza cambio guanti?!?

Mi dispiace segnalare, come ho già fatto cortesemente al responsabile di reparto, che durante i prelievi ematici molte infermiere NON fanno il cambio guanti!!!
Infatti i cestini per la raccolta rifiuti pericolosi sono semi vuoti.
Ho visto operatrici con gli eleganti guanti azzurri tirare tende, scrivere con penne, buttare cotoni sporchi, fare prelievi!!
Direi che è un fatto gravissimo a cui vale la pena dedicare una procedura di igiene...
Non credete?

Patologia trattata
Prelievo ematico.
Trovi utile questa opinione? 
23 Giugno, 2016
Angela
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore dottoressa Sacchi Laura

Infinite grazie alla dottoressa Sacchi - reparto Ginecologia e Medicina della Riproduzione. Un Grazie speciale oggi 23/06/2016 per la visitata ginecologica da lei effettuata: sempre gentilissima, la Sua professionalità e competenza sono da 100 e lode! Grazie a Lei oggi c'è un cuoricino di bimba che batte.
Grazie a tutto lo staff per tutto quello che avete fatto per noi. A presto.

Patologia trattata
Gravidanza.
Trovi utile questa opinione? 
14 Giugno, 2016
Alex
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Colonscopia e Gastroscopia (NEGATIVO)

Esperienza negativa.
Ho 40 anni e sono 32 anni che mi sottopongo a colonscopia + gastroscopia.
Per la prima volta in Humanitas organizzo gli esami endoscopici che normalmente vengono effettuati contemporaneamente in sedazione profonda.
La gastro mi è stata prenotata alle ore 11.00, mentre la colon alle 14.00
Ero presente in ospedale dalle 10.00 come da procedura e ho atteso le 14.00 per effettuare entrambi gli esami, con tutte le difficoltà delle preparazione stessa. Dopo essere stato preparato per la sedazione profonda, l'endoscopista era in pausa al bar, quindi, dopo 30 minuti di ulteriore attesa l'anestesista scocciata è andata via. Dopo 10 minuti è arrivato il medico endoscopista, che ha dovuto organizzarsi per effettuare l'esame senza il sostegno dell'anestesista.
Nessuna informazione data alla fine degli esami, nessuna informazione data al mio compagno fuori ad attendermi.
La tecnologia sarà anche all'avanguardia, ma organizzativamente e umanamente è decisamente da evitare!

Patologia trattata
Poliposi del colon.
Trovi utile questa opinione? 
14 Giugno, 2016
Tiziana
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Infezione non curata

Purtroppo da questo Istituto mi aspettavo di più! Mio padre è stato ricoverato per una infezione alle vie urinarie nel reparto A0, tutti gentili e disponibili (solo una infermiera in sostituzione ha fatto andare mio padre in ipoglicemia, ma questo è un altro discorso). Mio padre viene dimesso dopo circa 5 giorni, situazione migliorata. Dalle visite che ha fatto è emersa una macchia scura vicino alla prostata. Purtroppo però non lo hanno fatto vedere ad un urologo, hanno prescritto solo vari esami, che noi abbiamo fatto in altri istituti per la lunga lista di attesa.
Ebbene, quella macchia scura era un ascesso dentro la prostata (oggi ce ne sono 3). In ospedale a Voghera lo hanno operato subito e hanno chiesto a noi come mai a Rozzano non gli avessero spurgato l'ascesso. Magari sapessimo la risposta... Io dico, con tutto quello che si sente di malasanità, ma perchè non si approfondiscono a dovere tutte le cose anomale che si trovano in un paziente? E se questa macchia, che hanno visto e non hanno approfondito, fosse stato un tumore??

Patologia trattata
Infezione vie urinarie.
Trovi utile questa opinione? 
11 Giugno, 2016
Elisa
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Glaucoma - Humanitas - dott. Piscopo

RIGUARDO ALLA STRUTTURA
Sono approdata all'Humanitas martedì scorso, ormai delusa da medici e strutture sanitarie a cause delle molteplici esperienza negative.
L'Humanitas mi si è presentato architettonicamente come una struttura a dimensione umana. Poche palazzine alte un piano o due, accanto al parco, fuori, ma vicino, al centro di Rozzano.
La quantità di persone, sia negli spazi pubblici esterni che nell'accettazione e negli ambulatori, era più che accettabile. Nulla a che vedere con gli affollamenti e la confusione che regna nelle strutture più grandi. Tempi di attesa regolari e in orario in base all'appuntamento.

RIGUARDO L'OCULISTICA
Ho fatto una visita privata con il dott. Raffaele Piscopo.
Un giovane medico disponibile all'ascolto, paziente, competente ed efficiente.
Dopo aver fatto l'anamnesi, ha iniziato la visita, riscontrando subito un glaucoma all'occhio sinistro.
Mi ha spiegato in breve ciò di cui sono affetta. Io voglio capire cosa succede al mio corpo e lui è stato capace di dirmelo in modo comprensibile e con pazienza.
Mi ha somministrato subito una goccia di collirio e prescritto Azarga da prendere assolutamente due volte al giorno per abbassare la pressione dell'occhio, che era di 28.
Inoltre mi ha consigliato di fare al più presto un intervento di iridotomia in modo da mettere in sicurezza l'occhio da eventuali episodi di glaucoma acuto.
Inoltre ha voluto che tornassi a provare la pressione dell'occhio il venerdì successivo (senza dover pagare alcunché, semplicemente come completamento della prima visita).

Il mio giudizio sull'Humanitas e sul dott. Piscopo per ora è ottimo, e devo ammettere che questa esperienza mi ridà un po' di fiducia nei medici.

Patologia trattata
Glaucoma cronico ad angolo stretto.
Trovi utile questa opinione? 
05 Mag, 2016
Elena
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

I pazienti vengono trattati come numeri e non come persone malate di tumore! Mia mamma è stata sbattuta letteralmente fuori la sera stessa dell'intervento, nonostante non stesse bene. Assistenza post operatoria INESISTENTE. Nessuno che teneva informati i parenti in merito all'intervento. Personale molto maleducato ad eccezione dei volontari!
Non lo consiglio, esperienza negativa.

Patologia trattata
Tumore al seno.
Trovi utile questa opinione? 
04 Mag, 2016
Piero Donati
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Prostatectomia radicale robotica

Sono stato operato presso l'Humanitas di Rozzano in ottobre 2015.
L'operazione è stata effettuata da professionisti.
Va rilevato che le operazioni vengono effettuate come in una catena di montaggio; si ricerca la massima efficienza per raggiungere il maggior numero possibile di interventi.
L'urologia risulta assolutamente insufficiente nell'assistenza postoperatoria. Il personale di reparto è preparato, presente e disponibile. I medici sono latitanti. Una volta usciti dal reparto cessa ogni disponibilità all'assistenza.
Per esempio si viene dimessi senza alcuna indicazione sulla ginnastica riabilitativa dei muscoli dell'area operata, se non con la consegna di un foglietto con alcune indicazioni del tutto superficiali e nessuna assistenza medica neanche durante il ricovero.
Alla prima visita di controllo mi è stato consigliato di rivolgermi ad un fisiatra convenzionato (100,00 €) a seduta. Ho trovato presso l'Ospedale Sacco di Milano un mini reparto del tutto gratuito con personale specializzato che mi ha seguito sino ad oggi.
Alcuni giorni dopo la dimissione successiva all'operazione, una delle cicatrici ha iniziato a perdere sangue e liquido. Ogni tentativo telefonico di contattate il medico di servizio in reparto è stato bloccato dal personale del centralino e del reparto. Mi è stato consigliato dalla caposala di rivolgermi al Pronto Soccorso, dove dopo quattro ore di attesa, mi sono sentito dire dall'urologo di servizio "Ma poteva venire in reparto!!"
Le visite di controllo sono difficilmente prenotabili e per due volte sono state ritardate di due settimane. Le istruzioni sui comportamenti da seguire dopo l'intervento le ho scaricate dal sito del San Raffaele.

Patologia trattata
Carcinoma alla prostata.
Trovi utile questa opinione? 
24 Aprile, 2016
Laura
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

OTTIMO TRATTAMENTO CANCER CENTER

Sono stata con mio marito presso Humanitas, Istituto Clinico di Rozzano di Milano. Mi sono trovata molto bene sia per la preparazione dei medici che per l'assistenza, tempistica e organizzazione! Colgo l'occasione anche per segnalare un ottimo appartamento e affittacamere brevi periodi nelle vicinanze per chi dovesse avere bisogno, si chiama Relax Domus - trovate i dettagli sul loro sitoweb (il signor Sergio, una persona davvero squisita). Offrono servizi navetta da e per l'Ospedale.

Patologia trattata
Infertilità.
Induzione Ovulazione Multipla.
Trovi utile questa opinione? 
19 Aprile, 2016
Francesco
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Odontoiatria Humanitas Rozzano

Mi reco nel quasi nuovo reparto dentistico dell’Humanitas. Il personale è sempre cordiale e la pulizia è ottima. Vengo a sentire un parere riguardo i miei incisivi inferiori dopo essere stati devitalizzati per una copertura con capsule. Avevo già sentito in giro 4 pareri, ma volevo sentire anche qua cosa ne pensavano e farmi una idea sui prezzi, per poi decidere dove andare a fare il lavoro. Tutti i dentisti delle altre strutture avevano detto che la devitalizzazione era stata fatta a regola d’arte ed ora si poteva procedere con le capsule; invece qui in Humanitas il dentista mi ha proposto di fare una apicectomia prima di iniziare il lavoro di incapsulamento. Questo parere mi ha "fatto molto strano" visto che altri 4 dentisti prima me lo avevano escluso e mi ha fatto pensare che questo nuovo reparto deve “aggiungere” trattamenti anche non proprio necessari.. Quindi sono andato a fare il lavoro da un’altra parte.

Patologia trattata
Trattamento post devitalizzazione.
Trovi utile questa opinione? 
14 Aprile, 2016
Cinzia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Polipectomia endocervicale

Ho effettuato l'operazione alcuni giorni - fa premetto che sono una persona molto ansiosa, e in Humanitas ho trovato tutta l'umanita' e la comprensione per vivere serenamente l'evento.
Un caloroso ringraziamento alla dott. Bulletti, al dott. Sagona e al dott. Cancellieri (anestesista). Struttura a 5 stelle..

Patologia trattata
Polipectomia endocervicale.
Trovi utile questa opinione? 
30 Marzo, 2016
maurizio
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi per il Prof. Alessandro Repici

La mia fortuna è aver incontrato il Prof. Alessandro Repici: elevatissima professionalità, lo definirei il miglior endoscopista orientale (ma lui è italianissimo, siciliano), mi ha operato più volte con nuove tecniche mini-invasive che pochi occidentali sono in grado di effettuare. Mi ha rimesso a nuovo evitandomi interventi invasivi e invalidanti.
Gli sarò sempre grato per la sua disponibilità, umanità ed elevatissima professionalità. In Italia abbiamo Lui e dobbiamo esserne tutti orgogliosi!!!!
Grazie Prof.!
Un saluto dal Farmacologo. M.C.

Patologia trattata
Adenoma piatto LST - polipectomia molto complessa (asportata da recidiva con tecniche innovative).
Trovi utile questa opinione? 
04 Marzo, 2016
sara
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Grazie dottoressa Pepe

Non smetterò mai di ringraziare la dottoressa Pepe, medico stupendo e di una profonda umanità, per la sua disponibilità. Un medico con la M maiuscola. I quattro giorni di isolamento sono trascorsi serenamente.

Patologia trattata
Terapia radiometabolica per K papillare.
Trovi utile questa opinione? 
01 Marzo, 2016
Marinella
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento al ginocchio per protesi

Ringrazio di vero cuore tutti coloro che si sono adoperati per me durante la mia degenza, dall'ottimo Dott. Volpi a tutto il suo staff, tutto il personale, i fisioterapisti. Mi sono sentita seguita con competenza e, direi quasi, affetto. Oggi sono a casa e sto ogni giorno meglio. Grazie!

Patologia trattata
Ginocchio dx dolorante.
Trovi utile questa opinione? 
11 Febbraio, 2016
Andrée
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero per microcitoma polmonare

Magnifico ospedale, tutti i medici incontrati si sono dimostrati delicati, efficienti e preparati.
Ottimi la dottoressa Ibba e il dottor Santoro.
Gli infermieri del reparto c1 disponibili, gentili e preparati.
Il reparto Cancer Center non è da meno.

Patologia trattata
Microcitoma polmonare.
Trovi utile questa opinione? 
04 Febbraio, 2016
Gaetano
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UROLOGIA

Calcolo a stampo rene sinistro messo in nota per PCNL il 12/09/2015 dal Dott. HURLE; nel frattempo ho fatto 8 ricoveri di urgenza presso vari pronto soccorso, tentando di lavorare per campare la famiglia, due di questi ricoveri sono avvenuti presso il pronto soccorso Humanitas, entrambe le volte è stato sollecitato il ricovero senza nessun esito. Dopo 4 mesi di attesa ormai non camminavo più, antidolorifici mattina e sera, stop lavoro e qualsiasi altra attività. Mi fanno sapere dall'ufficio ricoveri che l'attesa è ancora di altri 5 mesi perchè l'oncologia ha la precedenza, a meno che il dott. Hurle (con quasi €16.000,00) nel giro di qualche giorno risolva il problema. Il 10/12/2015 ho avuto al fortuna di incontrare il Dott. Guido Giusti, che non lavora più in Humanitas ma sta al San Raffaele Ville Turro, il quale GRATIS e in soli 50 giorni mi ha ridato la vita, un vero professionista, vengono da tutto il mondo per vederlo lavorare, uomo leale e un professionista di altissimo livello. Consiglio vivamente per tutti coloro che hanno problemi di calcolosi, di rivolgersi al dott. Giusti.

Patologia trattata
Calcolosi renale a stampo.
Trovi utile questa opinione? 
27 Gennaio, 2016
Patricia
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Latitanza assoluta..

È da 4 settimane che cerco di mettermi in contatto con il dottor Albanese Alberto in quanto a mio padre a breve scadrà un medicinale per il Parkinson. Le mie telefonate, quelle di mia madre e mio padre, hanno dato frutto alla conoscenza dell'interno della sua assistente, la quale non ha mai risposto alle nostre innumerevoli chiamate. Oggi 27 gennaio mi sono recata personalmente all'Humanitas, assentandomi dal lavoro. La signora del centro informazioni mi ha detto e ripetuto di chiamare l'interno dell'assistente del medico. Dalle ore 9.00 sto chiamando disperatamente ma senza alcun successo. Che fare? Qualcuno in questa super struttura sa darmi qualche informazione?

Patologia trattata
Parkinson.
Trovi utile questa opinione? 
26 Gennaio, 2016
LAURA
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

DEPLOREVOLE

Deplorevole l'atteggiamento delle impiegate alla reception, che mi hanno fatta attendere un'ora, nonostante avessi l'appuntamento ad un orario preciso con il prof. Marcello Monti. Pi la visita: DIECI MINUTI, senza nemmeno esaminare i risultati delle analisi effettuate in precedenza, liquidandomi frettolosamente, per la modica cifra di 200 EURO.
Esperienza da non ripetere!

Patologia trattata
Dermatite.
Trovi utile questa opinione? 
05 Novembre, 2015
Pasqualina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto urologia

Un elogio a tutto il reparto di urologia per la gentilezza e professionalità e la cura dei pazienti.
Un elogio particolare al Dott. Giusti, un professionista di alto livello ma anche una persona molto gentile a livello umano.

Patologia trattata
Tumore renale.
Trovi utile questa opinione? 
25 Ottobre, 2015
Maria Rosa Corallo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia mammaria, mi sono trovata bene con tutti

Dal pre ricovero (ci vuole un po' di pazienza per attendere i medici ancora in sala operatoria) alle dimissioni, ho incontrato persone gentili e competenti.

Patologia trattata
Rimozione tumori a seno destro e sinistro e linfonodi sentinella.
Punti di forza
Essendo troppo pieno il reparto di chirurgia, mi hanno sistemata in ortopedia e le infermiere del reparto si sono adattate benissimo anche al mio caso, pur essendo abituate a lavorare su traumi ossei.
Punti deboli
Qualcuno si lamentava perchè la cena arrivava troppo tardi..
Trovi utile questa opinione? 
24 Ottobre, 2015
marina praolini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il top

Un elogio al reparto di chirurgia protesica e al reparto di riabilitazione per l'efficienza e la qualità dell'assistenza. Ringrazio di cuore l'Anestesista, i chirurghi, gli infermieri, la Fisiatra, i fisioterapisti e tutti coloro che mi hanno assistita e sorriso durante il ricovero.

Patologia trattata
Protesi anca.
Punti di forza
Organizzazione.
Trovi utile questa opinione? 
29 Settembre, 2015
Vito
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Nefrectomia renale

Mi sono rivolto in Humanitas, causa recidiva della malattia al mio rene sinistro, avendo precedentemente incontrato per la medesima situazione medica una equipe fantastica retta dal Prof. Guazzoni. La mia permanenza in struttura è stata di breve durata (tre giorni), l'intervento è stato di natura radicale con esito assolutamente positivo ed è stato ovviamente eseguito dai fuori classe Prof. Guazzoni e dott. Buffi; motivo per cui ho prescelto Humanitas! Purtroppo dopo questa prima fase, la mia vicenda clinica sarebbe stata seguita da altro medico specialistico di oncologia! Ecco, questa è la nota negativa, da questo medico non ho mai ricevuto notizie mediche, si è sempre reso irreperibile ai miei contatti e dallo stesso non ho nemmeno ricevuto alcuna comunicazione su quale sarebbe stato il percorso clinico, ovvero se eseguire una terapia o se sottopormi nel tempo a controlli follow up! Ovviamente una struttura non può essere qualificata tou court per la scarsa, anzi scarsissima, professionalità di quest'ultimo medico, che nella vita dovrebbe fare altro!

Patologia trattata
Tumore renale.
Trovi utile questa opinione? 
25 Settembre, 2015
Fabio Podestà
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

FINALMENTE STRUTTURE ALL'ALTEZZA

Purtroppo si entra in Humanitas per farsi curare patologie cliniche da sala operatoria.
Ho trovato personale cortese ad ogni ora del giorno e della notte, sono molto gentili e bendisposti nei confronti dei degenti. Nel post intervento sopraggiungono dolori forti, nel mio caso da morfina, ma gli infermieri mai si sono mostrati seccati ogni volta che li ho chiamati per sistemarmi meglio.
I dottori spesso scappano, ma lo fanno per per correre a dare assistenza a chi ne ha bisogno, rimanendo comunque molto cortesi.
Vivissimi complimenti a Fabio e Gina di Ortopedia V, grazie di tutto.

Patologia trattata
Ricostruzione in artroscopia LCA e pulizia menischi.
Punti di forza
Disponibilità infermieri.
Trovi utile questa opinione? 
14 Luglio, 2015
Pederiva Massimo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento URS

Mi sono sottoposto ad intervento per calcolosi ureterale destra a maggio 2015.
Devo ringraziare il dott. Giusti che, oltre ad essere una persona molto disponibile, ha eseguito il tutto in maniera molto professionale.
A distanza di pochi giorni dall'intervento ho ripreso a condurre una vita normale senza accusare alcun tipo di problema.
Ho recentemente appreso del suo trasferimento presso altra struttura.
Per la mia esperienza personale consiglio a chiunque di rivolgersi al dott. Guido Giusti.

Patologia trattata
Calcolosi ureterale destra.
Trovi utile questa opinione? 
16 Giugno, 2015
giorgio
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

PMA

Non ho parole per descrivere quanta indifferenza abbiano nel trattare dei pazienti che hanno deciso di fare delle cure di PMA in un'altra struttura e hanno bisogno di trasferire del materiale custodito in questa struttura.. Non hanno mai niente e ti fanno fare numerosi viaggi avanti-indietro, invece di aiutare chi una volta si era affidato a loro, e ha perso del tempo, e ha rischiato la salute, e si è affidato alle loro cure, poi senza risultati e senza avere delle spiegazioni per i fallimenti e le delusioni subite.
La mia esperienza personale mi porta a non raccomandare la struttura.

Patologia trattata
Infertilità.
Trovi utile questa opinione? 
12 Giugno, 2015
Angelo
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Visita neurochirurgia

Il 28/11/2014 mi sottopongo ad una visita da parte del dott. Andrea Cardia, il quale mi consiglia un intervento chirurgico presso la clinica di Rozzano per la mia ernia discale fortemente invalidante. Alla mia domanda riguardo i tempi, mi prospetta un’attesa di circa 20 giorni.
Premesso che non metto in discussione le sue capacità professionali e capisco perfettamente che operazioni ben più serie e urgenti della mia abbiano la priorità, ritengo inaccettabili:
a) la mancata risposta a telefonate, mail, sms inviatigli (solo la sua segretaria rispondeva alle telefonate, in modo assai vago e non sempre gentile, dicendo che ero in lista d’attesa “con urgenza”, ma mai dandomi una risposta certa né precisando che i tempi potevano essere molto lunghi).
b) l’assoluta mancanza di chiarezza e trasparenza che mi ha fatto trascorrere 3 mesi a letto, nell’incertezza ed in una esasperante attesa, fino a marzo quando ho deciso di rivolgermi altrove.
Ad oggi 12/06/2015 ancora nessuna chiamata. Mi chiedo se in tutto ciò si possa ravvisare un’ipotesi di inadempimento con risarcimento per danni morali.

Patologia trattata
Ernia discale.
Trovi utile questa opinione? 
09 Giugno, 2015
Polizzi Salvatore
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamento dott. Guido Giusti

Circa 4 mesi fa il dott. Guido Giusti mi ha sottoposto ad un intervento per rimuovere un calcolo renale delle dimensioni di circa 12 mm. e grazie a lui è come se fossi rinato. Dopo due anni di sofferenza e due interventi con nessun risultato (per il dottore precedente era impossibile riuscire a triturare il calcolo dall'interno, dicendomi che bisognava intervenire esternamente...) A quel punto, dopo una breve ricerca su internet, mi è apparso il nome del dott. Giusti e affidatomi a lui mi ha risolto il caso in men che non si dica... Grazie dottore, per me lei è il numero uno..
Simpatico, gentile e sopratutto BRAVISSIMO...
Solo ora ho saputo che il dottore si è spostato in un altro ente ospedaliero e mi dispiace per l'istituto Humanitas, che ha perso a mio parere un medico così valido...

Patologia trattata
Calcolosi renale.
Trovi utile questa opinione? 
05 Giugno, 2015
CHRISTIAN
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ernia lombare l4, stenosi l5- s1

Entro con le mie gambe, se pur invalido al 75% , ed esco che non posso più camminare correttamente se non con l'uso di una molla di codevilla e guidare, per una lesione del nervo periferico. Questo in quanto, subito dopo l'intervento, ho avuto una grave paralisi all'arto destro inferiore, recuperato in parte dopo alcuni giorni, ma è stato leso il nervo periferico, da quel che mi dicono da delle piastre per tenere ferma la gamba in sala operatoria!!!! Vi assicuro che la cosa non finisce qui.

Patologia trattata
Ernia l4, stenosi l5-s1 trattata con microdecompressione.
Trovi utile questa opinione? 
03 Giugno, 2015
fausta franca copeta
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Carcinoma mammario

Posso solo dire che, al di là della professionalità indiscutibile del Dr. Testori, ciò che mi ha rassicurata, sia all'entrata in ospedale dove sono stata operata, sia in seguito quando ho avuto qualche problema di chiarimento sulla terapia da seguire, il Dott. Testori si è sempre dimostrato disponibile, gentile e soprattutto rassicurante, cosa non facile da trovare in tanti altri suoi colleghi.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Trovi utile questa opinione? 
25 Mag, 2015
monica luce
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Un ringraziamento all'unità toracica d1 per le cure prestate a mia sorella. Un grazie a coloro che erano di turno nella notte del 22 maggio per la gentilezza che hanno avuto nei nostri confronti, mentre aspettavamo che finisse l'intervento. Un grazie a tutti ed un grazie di cuore al dottor Testori Alberto per la sua immensa professionalità e umanità.

Patologia trattata
K tiroide.
Punti di forza
Umanità.
Trovi utile questa opinione? 
06 Mag, 2015
katerina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ortopedia dell'anca e Chirurgia protesica

Sono stata operata dal dott. Guido Grappiolo e dal dott. Giuseppe Mazziotta.
Un intervento di 5 ore di protesi completa dell'anca e sono stata operata anche al femore. I chirurghi sono eccezionali e l'intervento è riuscito alla perfezione. Grazie a loro sono rinata.
Personale tutto, infermieri e fisioterapisti, sono magnifici. Un 100 e lode a tutto staff ed alla equipe chirurgica.
Grazie infinite e cordiali saluti,
Katerina Romeo

Patologia trattata
Ricostruzione anca e femore.
Trovi utile questa opinione? 
10 Aprile, 2015
laura
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Spondiloartrite sieronegativa psoriasica

Tutto ha inizio anni e anni fa... E non sto a dilungarmi raccontando nel dettaglio, dico solamente che la mia non è e non è mai stata una situazione facile, tantomeno chiara... Per quanto io provi a comprendere, ancora ad oggi non capisco molte cose... Dopo periodi tremendi, bui, di sconforto, di sofferenze, di "non ce la faccio", di giri, medici.. teorie.. prove, false speranze, delusioni, approdo in Humanitas. E qui conosco il mio "salvatore": senza il Prof. Selmi la mia vita sarebbe un buco nero... Mi sta rimettendo in piedi fisicamente e moralmente, non lascia niente al caso, ha una professionalita', una attenzione, preparazione, devozione, pazienza, disponibilita', comprensione e umanita', che vanno ben oltre il meglio che un paziente possa desiderare e immaginare per la cura della propria salute. Grazie a lui ho di nuovo speranze, fiducia, voglia di mettercela tutta... E vedo la luce della ripresa. Sta indubbiamente salvando una vita. Per me è indiscutibilmente una figura unica e insostituibile, il miglior medico che potessi avere...
Ringrazio ogni giorno per averlo conosciuto. Ancora un grazie immenso.
Laura

Patologia trattata
Spondiloartrite sieronegativa psoriasica.
Trovi utile questa opinione? 
10 Aprile, 2015
laura
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dolore pelvico cronico

La mia non è una situazione semplice e i problemi sono parecchi.. Ma i guai urologici sono stati da sempre una sofferenza enorme e un punto interrogativo. Anni di patimenti e pellegrinaggi.. anni di tentativi e false speranze, fino all'arrivo in Humanitas, fino a conoscere la Dott.ssa Proietti e l'infermiera Fabiana. Prendendo a cuore il mio caso, stanno riuscendo a farmi vedere la luce in fondo a questo immenso e tremendo tunnel... La Dott.ssa Proietti, oltre essere un eccellente e preparatissimo medico, riesce a sostenere, confortare e dare forza in modo incredibile.. E' una persona dal cuore d'oro e conoscerla è stata una enorme fortuna... E credo che l'ospedale abbia davvero una "perla" con lei. Non ci saranno mai parole abbastanza grandi per esprimere la gratitudine per la pazienza, l'interesse e la premurosita' mostrata nei miei confronti. Grazie di tutto...
Laura

Patologia trattata
Dolore pelvico cronico.
Trovi utile questa opinione? 
08 Aprile, 2015
luigi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Calcoli in entrambi i reni eliminati completamente

Provengo da clinica privata in Milano ove in tre anni mi hanno sottoposto a due litotrissie extracorporee senza successo. Avevo forti coliche con un calcolo da 12 mm. in un rene e due calcoli da 7 mm. nell'altro rene, quando finalmente ho conosciuto il Dr. Guido Giusti della clinica Humanitas in Rozzano, che velocemente mi ha sottoposto a litotrissia intracorporea con laser ad olio, che addirittura in un unico intervento mi ha eliminato in modo definitivo i calcoli in entrambi i reni, pulendomi perfettamente.
Devo dire veramente grazie al Dr. Giusti ed ai suoi assistenti.

Patologia trattata
Calcoli renali.
Trovi utile questa opinione? 
06 Aprile, 2015
Michele
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

IDROCELE - Dott. GIUSTI

Sono stato operato dal Dott. Guido Giusti a fine febbraio 2015.
Mi era stato diagnosticato un idrocele bilaterale in stadio avanzato. Beh, devo dire di essermi preoccupato al solo pensiero di subire un intervento del genere (non per la complicatezza, ma per la parte..).
Ma appena ho avuto la fortuna di conoscere e parlare con il Dott. Giusti, tutte le mie paure e miei dubbi si sono dissolti in un attimo.
E' riuscito a trasmettermi una serenità e una calma a dir poco olimpica.
La sua sicurezza e il suo timbro di voce non li dimenticherò mai!!!
In poche parole, sono entrato in sala operatoria il pomeriggio, durata dell'intervento 25 minuti e sono rimasto tutta la notte in ospedale.
NON HO SENTITO ALCUN TIPO DI FASTIDIO!!! INCREDIBILE! Ribadisco di essermi svegliato post intervento con 8 punti di sutura sullo scroto!
Oggi la cicatrice sta benissimo e devo ringraziare con tutto il cuore questa fantastica persona.
Dire che sia un angelo venuto dal cielo è assolutamente sminuente!
Grazie di cuore Dottore!! Continui così e non smetta mai di far del bene come ha fatto a me!
Di persone come lei ce ne vorrebbero a milioni per un mondo migliore!
GRAZIE GRAZIE GRAZIE!

Patologia trattata
IDROCELE BILATERALE.
Trovi utile questa opinione? 
Guarda tutte le opinioni degli utenti

Altri contenuti interessanti su QSalute