Ospedale San Raffaele Milano

 
4.1 (17)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4 (16)
Voto reparti
 
4.4 (962)
Indirizzo
via Olgettina 6, Milano
L'I.R.C.C.S. Ospedale San Raffaele è situato a Milano in via Olgettina 6. L'ospedale San Raffaele è un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico di diritto privato, nato negli anni '70 per volontà di don Luigi Maria Verzé come parte della Fondazione Centro San Raffaele del Monte Tabor. Oggi il San Raffaele è un qualificato ospedale di rilievo nazionale e internazionale e di alta specializzazione per le più importanti patologie ed è sede del Dipartimento di Emergenza, Urgenza e Accettazione di Alta Specialità. E' centro di ricerca di riferimento nazionale per la medicina molecolare, il diabete e le malattie metaboliche, le biotecnologie e le bioimmagini. Conta ogni anno 58.200 ricoveri, 25.700 interventi chirurgici, 57.900 accessi al Pronto Soccorso, oltre 7 milioni e 200mila tra prestazioni ambulatoriali ed esami di laboratorio.


Recensioni dei pazienti

17 recensioni

 
(13)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(4)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.1
 
4.2  (17)
 
4.1  (17)
 
4.2  (17)
 
4.0  (17)
Recensioni più utili
Voti (il più alto è il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
11 Ottobre, 2017
Davide
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fibroelastoma non ti conosco

Era l'11 ottobre del 2013, sono passati 4 anni e sto da Dio. Tutto è tornato alla normalità, fibroelastoma eliminato, zero farmaci, cuore perfetto. Tutto grazie alla professionalità del Dott. Fumero e del suo staff. Ottimo il San Raffaele, in tutto. Il mio grazie va dal primario Dott. Alfieri a tutto il personale, che mi ha permesso di riprendermi la mia vita e di festeggiare oggi il mio quarto compleanno.

Patologia trattata
Fibroelastoma cardiaco alla valvola mitrale.
Trovi utile questa opinione? 



24 Settembre, 2017
Lucia Laura
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita ginecologica - dott.ssa Chionna

Ho fatto per la prima volta una visita con la dott.ssa Raffaella Chionna, del Centro Menopausa dell'HSR. Dover cambiare ginecologa dopo tanti anni mi preoccupava un po', invece mi sono trovata benissimo. La dottoressa ha prestato molta attenzione a tutta la mia storia clinica, ha controllato gli esami che avevo portato con me, ha eseguito una visita estremamente accurata, compreso il controllo del seno. Inoltre mi ha dato consigli e informazioni per avere uno stile di vita più corretto. Competenza, cortesia e grande disponibilità: grazie davvero!

Patologia trattata
Visita ginecologica di controllo.
Trovi utile questa opinione? 
11 Giugno, 2017
Marcello
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso

Venerdì 9 giugno mi sono presentato estremamente dolorante nelle gambe a causa di diverse punture sulle gambe che si erano infettate gravemente ed avevano creato reazione allergica. In 6 ore che sono rimasto lì, non sono neanche stato guardato nonostante la mia temperatura si fosse alzata fino a 38 gradi ed il dolore fosse aumentato in maniera considerevole. Nonostante diverse richieste di assistenza, tutte le persone presenti mi hanno detto alle ore 20:00 che avevo 2 persone davanti e che alle ore 22:00 ne avevo una sola, mentre a mezzanotte ancora nessuno mi aveva prestato assistenza. Nonostante la febbre e del fatto che stessi in piedi per miracolo, ho dovuto prendere la mia macchina ed andarmene al Santa Rita, dove non appena arrivato sono stato informato correttamente del numero di persone che avevo davanti ed i tempi relativi di attesa.

Patologia trattata
Allergia ed infiammazione grave da puntura di insetto.
Trovi utile questa opinione? 



08 Giugno, 2017
Antonella
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia vascolare

Premettendo che grazie a questo portale abbiamo avuto la possibilità di essere informati sul trattamento migliore per il paraganglioma carotideo, sento come dovere personale quello di informare quanti ne abbiano bisogno delle notevoli capacità del prof. Chiesa e di tutta l'equipe di chirurgia vascolare dell'ospedale San Raffaele di Milano.
In cinque giorni di ricovero hanno eseguito tutti gli accertamenti necessari, embolizzazione compresa, effettuato l'operazione rimuovendo il paraganglioma carotideo con estrema precisione, non creando alcun danno ai nervi vicini. Il quinto giorno il mio fidanzato, di 29 anni, è stato dimesso, non ha riportato nessuno dei numerosi danni che l'operazione poteva comportare e dopo 2 settimane è ritornato alla sua normale vita. Saremo per sempre infinitamente grati al prof. Chiesa, alle sue mani d'oro e a tutti i chirurghi che, imparando da lui, saranno capaci di salvare fisicamente e moralmente la vita di quanti sceglieranno il reparto di chirurgia vascolare del San Raffaele. Il paraganglioma deve essere operato il prima possibile affinché la rimozione chirurgica possa ledere il meno possibile i nervi interessati. Non abbiate paura e affidatevi a medici competenti.

Patologia trattata
Paraganglioma carotideo dx.
Trovi utile questa opinione? 
25 Mag, 2017
Giada
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Sciatalgia da ernia del disco l4-l5

Mia madre, dopo essere stata sottoposta ad autotrazione (a pagamento) in seguito a visita fisiatrica (a pagamento), è finita in PS. L'ortopedico l'ha mandata da un neurochirurgo, dopo averle detto che l'autotrazione alla quale era stata sottoposta non era adatta al suo caso (certo non se l'era prescritta da sola mia madre, ma la dottoressa al Recupero e Rieducazione funzionale). Il neurochirurgo l'ha rimandata dall'ortopedico (altra visita privata!). Dopo una prima visita, viene fissata una visita di controllo (privata) a 5 settimane (anziché a 3 a causa della mancanza di posto), che le è stata ulteriormente rimandata di altre 2 settimane, quindi dopo 7 settimane dalla prima visita. Peccato che l'ortopedico le abbia prescritto una terapia da seguire per 3 settimane e poi.. TUTTO PRIVATAMENTE!

Patologia trattata
Sciatalgia da ernia del disco l4-l5.
Trovi utile questa opinione? 
17 Mag, 2017
Antonia Razzetti
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Meningite in paziente cardiopatico

Sono passati molti anni, ma non potrò mai scordare il 29 maggio di 7 anni fa. Trasportai in ambulanza mio padre gravissimo, accettato in PS alle ore 14.00 circa, immediatamente prelevato dalla barella da un validissimo infermiere (sono anch'io un'infermiera di TIN) che ha poi "preso in carico anche me", poichè ero disperata!!! La dott.ssa Rodger era fortunatamente di turno, anche lei molto preoccupata della disastrosa situazione. Alle 19.00 abbiamo avuto la risposta di una meningite e siamo stati trasportati immediatamente al reparto infettivi di Villa Turro. Il tutto poi si è risolto in un enorme spavento e dieci giorni di ricovero.
Un grazie di cuore a tutti per la straordinaria professionalità ed umanità.

Patologia trattata
Meningite in paziente cardiopatico.
Trovi utile questa opinione? 
27 Febbraio, 2016
monica
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un esempio per tutti: Prof. Chiesa e equipe!

Mi chiamo Monica, ho 51 anni e vivo a Pesaro. Tutto è iniziato a fine Agosto 2015 quando per caso mi sono accorta di avere un gonfiore sul lato sinistro del collo; così sono andata dal mio dottore che mi ha detto che probabilmente non era nulla di grave.. magari un linfonodo ingrossato e mi ha detto di fare una ecografia. Fatta. Il medico che me l'ha fatta mi ha fatto capire subito che c'era qualcosa che non andava. Il giorno dopo mi sono recata in Ospedale ed ho fatto l'ago aspirato ed il referto è stato PARAGANGLIOMA! Essendo una patologia rara, mi e' stato subito detto di non farmi operare a Pesaro, ma di cercare un chirurgo vascolare che di questi interventi ne faccia tanti come mangiare il pane tutti i giorni... Mi hanno mandata da un oncologo che mi ha prescritto una Tac con contrasto.
Io da sola poi ho iniziato a cercare su Internet, visto che nessuno mi ha detto dove e chi cercare; così ho trovato a Milano 2 Professori. Sono andata a visita da tutti e 2 e subito ho fatto la mia scelta: il prof Chiesa, che mi detto che l'unica cosa da fare era l'intervento chirurgico per asportare la massa. Mi avrebbe ricoverata subito. Ma io non ero proprio pronta... Mi hanno chiamato dopo 10 giorni ed anche li ho rifiutato perchè nel frattempo sono andata a Bologna a visita dà un 3° Professore, che mi ha prescritto una RM con contrasto. Fino alla fine sono stata indecisa da quale Prof. farmi operare, poi ho trovato su QSalute la recensione di Teresa che era stata operata ad Ottobre a Milano dal Prof. Chiesa e, dopo averle parlato, ho preso la mia decisione: andare a Milano! Così sono ritornata ed ho parlato di nuovo con il Prof. Chiesa. La settimana dopo, il 18/1/2016 mi hanno ricoverata, il giorno dopo mi hanno fatto l'angiografia con contrasto ed embolizzazione (esame abbastanza invasivo perchè sono dovuta stare stesa a letto fino al mattino del giorno dopo. Il Dr. Franco Simionato che mi ha fatto questo esame è davvero bravo, umano e professionale.. Il 21/1 mi hanno operata e fortunatamente è andato tutto bene visto i gravi danni che si potrebbero riportare ed il 24/1 mi hanno dimessa.
Quindi ringrazio tantissimo il Prof. Chiesa e la sua equipe per l'elevata capacità e professionalità, nonchè gli infermieri del reparto, specialmente Enzo e Giulia.

Patologia trattata
Paragangaglioma o chemodectoma al glomo carotideo sx.
Trovi utile questa opinione? 
23 Febbraio, 2016
Fabia
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chiusura PFO

Sono stata sottoposta a chiusura di PFO il 17/2/2016. Intervento riuscito perfettamente.
Ringrazio il dott. Montorfano e tutta l'equipe del reparto di Emodinamica per la straordinaria professionalità.

Patologia trattata
Forame pervio ovale. Chiusura del PFO con Amplatzer.
Trovi utile questa opinione? 
07 Febbraio, 2016
Rossella
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Otorinolaringoiatria: ringraziamenti

Mia mamma D.B. è arrivata dalla puglia ed è stata operata il 27 gennaio 2016 al San Raffaele, di "adenoma pleomorfo alla parotide". Volevo ringraziare tutta l'equipe del reparto di otorino, in particolare il Dott. Giordano e il Professor M. Bussi, primario che l'ha operata: ottimi professionisti e molto cordiali.
Molto disponibile anche il personale di reparto.
Grazie di nuovo.

Patologia trattata
Adenoma Pleomorfo Parotide.
Trovi utile questa opinione? 
05 Gennaio, 2015
Anna Balakina
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiochirurgia San Raffaele

Mia moglie Anna è stata operata un mese fa: le hanno ricostruito la valvola mitralica con tecnica mini invasiva: beh che dire, eccellente sotto tutti i punti di vista.
Un grazie di cuore a tutta l'equipe del Dr. Alfieri, siete veramente dei professionisti!

Patologia trattata
Prolasso della valvola mitralica.
Trovi utile questa opinione? 
30 Dicembre, 2014
wesley
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

MEDICINA GENERALE

Reparto medicina generale (Settore "C" -GIALLO- 4#) novembre 2014.
Purtroppo non posso dire di preciso il motivo per cui mia nonna è dovuta essere ricoverata d'urgenza il quel settore (credo comunque per problemi cardiaci). Comunque, dopo 15 giorni che era stata dimessa dal reparto Dimer, sempre del medesimo ospedale (assistenza ottima, al contrario di questo settore), è dovuta tornare qui..
E qui sono cominciati i problemi...
Cominciamo dal fatto che è entrata sana, nel senso che era entrata che era in grado di muoversi autonomamente e lucida, e ne è uscita quasi non autosufficiente e con la mente non lucida.
Senza entrare nei dettagli (ancora adesso ne stiamo pagando le conseguenze), personale medico inestinte, cercavo di parlare con un infermiere perchè avevo bisogno di parlagli con urgenza, ma non ti degnavano di uno sguardo, MENEFREGHISMO ASSOLUTO! Volontari del piano cafoni come pochi (avevamo chiesto di parlare con il medico o di sapere gli orari, essendo che agli orari comunicateci non era presente (?), ci siamo sentiti rispondere "non siamo i suoi segretari" e quindi non sapevamo con cui parlare per sapere dell'evolversi della situazione...).
Un altro problema è stato con la paziente stessa, lei autosufficiente, voleva andare ai servizi, ma loro la tenevano bloccata nel letto costringendola a farla lì.. (io credo che abbia perso quell'autosufficienza per quel motivo), un modo di fare fuori da ogni logica come ci ha confermato un medico di un altro ospedale..
Comunque fine della storia, in quella struttura (non la chiamo ospedale, vista l'esperienza) per quanto mi riguarda non ci metterò mai piede, neanche fosse per una semplice radiografia!

Patologia trattata
CARDIACA.
Punti di forza
comodità con i mezzi pubblici.
Punti deboli
assistenza pari a zero.
Trovi utile questa opinione? 
11 Mag, 2014
giusy
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Endocrinochirurgia: eccellenza

- Tiroidectomia del 4/12/13:
La presente per esprimere l'emozione di una paziente che per la prima volta viene sottoposta a intervento chirurgico...
Dr. Beretta, ho avuto la fortuna di scegliere lei come mio medico e le sono grata per ogni singolo momento che mi ha dedicato e che mi dedica.
Grazie di cuore al dr. Beretta e a tutto il personale che la mattina del 4 dicembre 2013 era in servizio presso l'Unità di Endocrinochirurgia dell'Ospedale San Raffaele:
gli Infermieri, l'Anestesista, il Dr. Maggiore... e tutti gli altri componenti che si sono alternati nella loro opera umana con devozione, professionalità, competenza e... con il sorriso.
Un abbraccio di gratitudine.

Patologia trattata
Tiroidectomia per carcinoma papillare bifocale.
Trovi utile questa opinione? 
21 Febbraio, 2014
Andrea Colla
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Pronto soccorso oculistico

Volevo fare i più sentiti complimenti alla branca del pronto soccorso in oggetto. Premetto che qualche giorno fa sono stato all'ospedale oftalmico (che, come da nome, dovrebbe essere il non plus ultra in materia) e sono stato trattato letteralmente a pesci in faccia. Qui al S. Raffaele ho ricevuto un trattamento a dire poco ottimo. Per questo motivo ci tenevo a segnalare in modo MOLTO positivo la dott.ssa Corradetti e ringraziarla sentitamente. E' in gamba e professionale.

Patologia trattata
Blefarocongiuntivite emorragica.
Punti di forza
Velocità, umanità del personale.
Trovi utile questa opinione? 
02 Dicembre, 2012
Bernardi Maria
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia epatobiliare

Volevo fare un particolare ringraziamento al Dott. Luca Aldrighetti e alla sua equipe per le doti di umanità, disponibilità, professionalità e competenza. Posso affermare che ha salvato la vita a mia mamma, alla quale erano stati dati 2 mesi di sopravvivenza, poichè giudicata da altri chirurghi inoperabile. L'intervento ha impegnato duramente l'equipe per 9 interminabili ore ed ha avuto esito positivo. Da sottolineare l'assistenza continua post-operatoria anche da parte del personale infermieristico ed OSA, al quale va esteso il ringraziamento. In questo periodo difficile di fermento ed agitazione per la struttura, a mio avviso quello di chirurgia epatobiliare è il reparto a cui affidarsi ad occhi chiusi.

Patologia trattata
Colangiocarcinoma.
Punti di forza
professionalità, umanità, disponibilità ma, soprattutto, competenza dello staff medico, infermieristico e OSA.
Punti deboli
nessuno
Trovi utile questa opinione? 
30 Aprile, 2012
Antonella
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Reparto Patologia della gravidanza

Voglio esprimere il mio giudizio negativo per il reparto Patologia della gravidanza del San raffaele, le dottoresse sono tutte senza un briciolo d'umanità.. forse solo perchè noi pazienti, vista la patologia, non paghiamo le prestazioni e per questo le dottoresse ti liquidano in quattro e quattr'otto?!
Ho una amica che è stata seguita privatamente dalla dr.ssa Rosa e ne decanta umanità e cordialità; forse con la mutua queste qualità spariscono?!?!

Patologia trattata
Gravidanza.
Punti deboli
personale senza un briciolo d'umanità.
Trovi utile questa opinione? 
16 Marzo, 2012
Patrizia
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Figlia e moglie di due pazienti

Presso il S.Raffaele è stato seguito mio padre dal 2007 al 2009 per cancro al pancreas (inoperabile). In questi mesi mio marito è seguito dal dottor Bettin e il suo staff per glaucoma acuto bilaterale. Devo ringraziare particolarmente il reparto di oncologia e il dott. Cereda perché hanno aiutato mio padre a vivere fino gli ultimi giorni in modo umano! In questi mesi invece mio marito è seguito dal dottor Bettin e il suo staff per glaucoma acuto bilaterale. Dall'agosto 2011 seguiti in altro ospedale, peggioramento dovuto a sbaglio id cura, da Dicembre 2011 in cura presso San Raffaele ed ora operato, mio marito (53 anni) VEDE!!! GRAZIE!!! Il PERSONALE infermieristico è competente ed umano; il paziente non è un numero ma ha un nome e cognome!!! Il personale medico è competente, paziente e sempre pronto ad incoraggiarti!!! Quello che scarseggia è la pulizia dei luoghi comuni e dei servizi, dove comunque ci passa tantissima gente (a volte anche maleducata).

Patologia trattata
cancro al pancreas.
glaucoma acuto bilaterale.
Punti di forza
competenza.
Punti deboli
pulizia.
Trovi utile questa opinione? 
21 Gennaio, 2011
claudia
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

reparto di Nefrologia Dialisi e Ipertensione

La dott.ssa Rita Quartagno mi ha visitata e mi ha spiegato varie possibilità di cure. Sicuramente il mio problema non è di facile risoluzione, ma il suo impegno e la sua cortesia mi hanno fatto piacere.
La visita non era a pagamento, ma con il S.S.N. ma questo non ha fatto la differenza.
Una persona preparata, gentile ed efficiente.

Patologia trattata
visita specialistica per ipertensione non controllata in persona intollerante a tutte le classi di farmaci
Punti di forza
gentilezza
Trovi utile questa opinione? 

Altri contenuti interessanti su QSalute