Chirurgia di Urgenza Ospedale Reggio Calabria

Chirurgia di Urgenza Ospedale Reggio Calabria

 
3.5 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia d'Urgenza degli Ospedali Riuniti Bianchi - Melacrino di Reggio Calabria, ha come Direttore responsabile il Dott. Salvatore Maria Costarella. Il reparto provvede alle urgenze di chirurgia generale in arrivo dal Pronto soccorso e dalle altre strutture dell'ospedale, per le quali costituisce punto di riferimento istituzionale sia per la consulenza che per la necessità di intervento chirurgico. Una équipe chirurgica è sempre disponibile per assicurare l'iter diagnostico-terapeutico delle emergenze e delle urgenze. Dirigenti medici di reparto: Dott. Egidio Aulicino, Dott. Nicola Calarco, Dott. Gianluca Carpentieri, Dott. Vincenzo Cedro (resp. UOS DaY Surgery), Dott. Fabio Cristiano, Dott. Giuseppe Nicolò, Dott.ssa Elena Panuccio, Dott. Giovanni Patti, Dott. Francesco Romanzi (resp. UOS Chirurgia Pediatrica), Dott. Francesca Zappulla.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.5  (2)
Assistenza 
 
3.5  (2)
Pulizia 
 
4.0  (2)
Servizi 
 
3.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Chirurgia dr. Costarella

Mia figlia, operata di tumore al seno, ha trovato nel dr. Costarella e in tutta la sua equipe, quanto di più professionale e umano ci si potesse aspettare negli ospedali Riuniti di Reggio Calabria. Velocità, professionalità e molta cortesia e umanità. La ragazza, molto spaventata, è riuscita a superare l'intervento in modo tranquillo e sereno. Ci siamo affidati al dr. Costarella e non abbiamo sbagliato. Mi chiedo perché non diamo più fiducia ai nostri dottori e andiamo a riempire le tasche alla sanità del nord, quando quegli stessi dottori sono poi del sud.
Grazie al dr. Salvatore Costarella e a tutta la sua equipe.

Patologia trattata
Tumore al seno.



Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Intervento non effettuato

Mio padre è stato trasferito in Chirurgia d'urgenza da Medicina generale, dove era stato ricoverato per una ventina di giorni per essere stabilizzato per la pancreatite acuta dovuta a calcoli alla colecisti. Arrivato in chirurgia il giovedì, i dottori, tra cui spicca il dottor Costarella, avevano stabilito di operarlo il lunedì. Così il lunedì lo portarono in sala operatoria e, dopo avergli messo una flebo, dopo 1 ora in sala ci avvisarono che non potevano operarlo perché non avevano fatto ecocardio e altri esami e perciò l'anestesista non aveva dato il suo parere. Quindi posticiparono l'operazione per il giorno seguente, poi per l'altro ancora e così fin quando lo hanno dimesso e ci hanno fatto firmare una carta nella quale noi parenti, insieme a mio padre e ai dottori, decidevamo, vista l'altra pericolosità dell'intervento, di posticiparlo alla successiva pancreatite acuta (se arriverà in tempo all'ospedale). Ora stiamo facendo tutti i controlli per vedere se realmente mio padre è così grave da impedirgli un intervento di colecistectomia.

Patologia trattata
Calcoli colecisti.


Altri contenuti interessanti su QSalute