Emodinamica Ospedale Brescia

 
5.0 (5)
Scrivi Recensione
Il reparto di Emodinamica dell'Ospedale "Spedali Civili" di Brescia, situato in Piazzale Spedali Civili 1, ha come Responsabile la Dott.ssa Federica Ettori. Il reparto svolge attività di cardiologia invasiva diagnostica ed interventistica nei settori della cardiopatia ischemia e delle valvulopatie. L'attività diagnostica è rappresentata dal cateterismo cardiaco sinistro: coronarografie, ventricolografie ed angiografie e consiste, rispettivamente, nell'opacizzazione delle coronarie (le arterie che irrorano il cuore), del ventricolo sinistro o di altri distretti mediante iniezione al loro interno di mezzo di contrasto. L'attività interventistica vera e propria è rappresentata dall'angioplastica coronarica (PTCA). La struttura è costituita da due sale operatorie funzionanti dal lunedì al venerdì e comunque sempre disponibili per il trattamento in emergenza dell’infarto miocardico acuto con servizio di reperibilità di 365 giorni/anno e 24 ore/24. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Marianna Adamo, Giuliano Chizzola, Salvatore Curello, Claudia Fiorina.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (5)
Assistenza 
 
5.0  (5)
Pulizia 
 
5.0  (5)
Servizi 
 
5.0  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore!

Ringrazio di cuore tutto lo staff dell'Emodinamica che ha eseguito a fine maggio, con successo, un intervento molto delicato (TAVI) a mio padre in età avanzata. In modo particolare ringrazio la Dott.ssa Fiorina, che con estrema professionalità, disponibilità, umanità e dolcezza ci ha confortato e supportato in ogni momento, non solo nella fase pre-operatoria, ma anche in tutto il decorso post intervento. Grazie di cuore!

Patologia trattata
Stenosi valvola aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infiniti ringraziamenti

Grazie infinite alla Dott.ssa Federica Ettori, ottimamente coadiuvata dalla sua equipe, per avere letteralmente ridato la vita a mia suocera di 93 anni, dimostrando coraggio, grande professionalità e profonda umanità. Quello che è stato fatto è straordinario, considerando l'età e le precarie condizioni generali della paziente. Ritengo che questa struttura, a cui fortunatamente mia suocera è stata indirizzata, meriti la fama di centro di eccellenza nazionale.

Patologia trattata
Stenosi aortica severa e stenosi coronarica subocclusiva.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Note di merito Cardiologia femminile- Emodinamica

Mia madre 86 anni e' stata ricoverata presso gli Spedali Civili di Brescia, reparto Cardiologia emodinamica, dal 16.4.2014 al 30.4.2014, per intervento. Ho riscontrato umanità, professionalità ed eccellenza.. grandi virtu' che oggi non fanno piu' notizia e di cui non si parla troppo. Grazie dal profondo del cuore a tutti, in particolare alla Dr.ssa FEDERICA ETTORI ed equipe.

Patologia trattata
Alla valvola.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angioplastica

Nulla da dire sulla grande competenza e preparazione dei medici, nonche' sulle attrezzature tecnologiche della sala operatoria.
A riscontro di quanto esposto, mi sono trovato ricoverato in reparto con meta' pazienti provenienti da fuori lombardia!

Patologia trattata
Angioplastica coronarica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Espressione di gratitudine

Desidero esprimere la mia gratitudine a tutto il reparto per la serietà professionale e la sollecitudine percepita da parte di tutto il personale. Ringrazio in particolare la dottoressa Ettori e la dottoressa Claudia Fiorina, che mi è "entrata nel cuore" con forza e dolcezza.
Il "soggiorno" in Unità Coronarica mi ha dato l'opportunità di osservare l'efficienza e la dedizione del personale medico e infermieristico verso i casi occorsi nel mio periodo.
Tutto questo va riferito alle persone che ho visto operare con strumenti talvolta obsoleti (ricordo un ecografo recalcitrante in sala operatoria).

Patologia trattata
Aterosclerosi coronarica trattata con angioplastica e inserimento di stent medicati in coronaria.


Altri contenuti interessanti su QSalute