Fisiopatologia della riproduzione Papa Giovanni XXIII Bergamo

Fisiopatologia della riproduzione Papa Giovanni XXIII Bergamo

 
2.5 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto Centro di fisiopatologia della riproduzione dell'Azienda Ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo, situato in Piazza OMS 1, ha come Direttore il Dott. Francesco Fusi. Il reparto si configura come Unità di Medicina della Riproduzione, per affrontare in maniera completa tutti gli aspetti della riproduzione umana. Si occupa di fecondazione assistita di I e II livello e svolge anche attività di tipo andrologico, psicologico ed endocrinologico, nel rispetto della Legge 40. Nel centro sono attivi i seguenti ambulatori: Monitoraggio follicolare, Inseminazioni artificiali, Consultazioni, Sonoisterografie, VABRA e Biopsie endometriali, Post-IVF, Agopuntura e medicina riproduttiva, Endocrinologia della riproduzione, Preservazione fertilità per pazienti oncologiche, Sessuologia, Ambulatorio Andrologico, Ambulatorio Psicologico, Ambulatorio di consulenza genetica.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0  (1)
Assistenza 
 
1.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Mi avevano consigliato di andare a Ponte San Pietro. Quando mai non ho dato retta. Al centro Pma del Papa Giovanni mi sono trovata malissimo. Li ho trovati disorganizzati dal punto di vista dell'assistenza e dell'attenzione alla persona. Per ben due volte in segreteria hanno sbagliato a consegnarmi esami molto importanti (mi hanno rifilato quelli di un omonimo cognome ma nome diverso!!). Alla faccia della privacy. Tempi di attesa INFINITI (a meno che non si sia disposti a costose visite private). Mi hanno fissato un esame e poi scopro, leggendo l'informativa allegata alla email, che per poter procedere dovevo presentarmi con ALTRI esami fatti (di cui al telefono non era stata fatta menzione... quindi ho dovuto disdire, altra trafila per avere le impegnative, richiamare per fissare di nuovo ecc., quando bastava dirlo chiaramente al telefono prima di farmi prendere un appuntamento inutile!).
Ho passato mesi a spendere soldi in visite private e rincorrere gente al telefono. Attenzione per il paziente e organizzazione pessime. Il mio compagno poi ha fatto la Tese e ogni persona a cui chiedevamo informazioni ci diceva una cosa diversa (un'infermiera ci ha detto che sarebbe stato sicuramente due giorni, un'altra che forse l'avrebbero mandato a casa, un'altra che il medico sarebbe passato dopo l'intervento -ma non si e' visto nessuno; poi ci hanno detto che saremmo stati contattati e alla fine ci e' arrivata una lettera a casa...). Pessima esperienza.

Patologia trattata
Infertilità di coppia.


Altri contenuti interessanti su QSalute