I Divisione Ospedale Cotugno

 
4.8 (6)
Scrivi Recensione
Il reparto I Divisione - Malattie Infettive ad indirizzo neurologico dell'Ospedale Cotugno di Napoli, situato in Via Quagliariello 54, ha come Direttore responsabile il Prof. Francesco Saverio Faella. L'unità operativa è stata individuata come Centro di Riferimento Regionale per la Diagnosi e la Terapia delle Neuropatie Infettive. E' punto di arrivo dei pazienti affetti da sepsi generalizzate in soggetti immunodepressi ed immunudepressi non AIDS; ha una notevole casistica di soggetti trattati per infezioni ossee ed un'area con camere di alto isolamento per il ricovero di malattie aerodiffusive (Sars). E'inoltre Centro di riferimento per la Diagnosi e la Terapia della Leishmaniosi viscerale in adulti con la più elevata casistica in ambito regionale. Aggregate alla Divisione si sono le due Strutture Semplici di Neurofisiopatologia e Diagnostica EEG e di Medicina Turistica e Servizio Vacanze tranquille. Principali patologie trattate: Neuropatie infettive batteriche e virali (meningite, meningoencefalite, encefaliti); Meningoencefalite TBC; Complicanze neurologiche delle malattie infantili esantematiche e non; Leishmaniosi viscerale in adulti e parassitosi in genere; Sepsi severe in pazienti immunodepressi non AIDS; Sepsi gravi in tutte le fasce d'età; Spondilodisciti batteriche; Osteomieliti; Epatite acuta e cronica. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Ugo Fusco, G. Mascarella, P. Pagliano, V. Attanasio, A. Izzi, C. Rescigno, N. Maturo, R. Di Sarno, A. Prejanò, F. Scarano.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(6)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)
 
4.5  (6)
 
4.8  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Endocardite da batterio

Il 25/5 sono stato ricoverato in questo reparto provenendo dal Monaldi, dove il 14 sono stato operato al cuore per un'endocardite dovuta ad un batterio che ha attaccato una valvola, provocandone il distacco. Qui ho ricevuto premurose ed attente cure sia da parte dei Medici che da parte del personale paramedico. Il 30/6/2015 sono stato dimesso in condizioni buone, ma ero molto provato ed oggi, alla vigilia delle festività natalizie, le mie condizioni sono ottimali. La mia gratitudine e la mia riconoscenza vanno dunque a tutti i Medici, Paramedici e Personale Ausiliario della I Divisione. ed in particolare al dott. V. Attanasio che mi ha seguito con scrupolosa attenzione. Grazie a Voi tutti. Buon Natale e felice anno 2016.

Patologia trattata
Debellare il batterio che ha provocato l'endocardite.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Encefalite Erpetica Hsv-1

Mi chiamo Luca Napolano e sono stato trasferito con urgenza dall'ospedale Cardarelli per una grave forma di encefalite erpetica senza alcuna speranza.
Ma una volta arrivato all'ospedale Cotugno ho avuto la fortuna di conoscere uno dei migliori Medici che io abbia mai conosciuto, che mi ha salvato la vita e che continua a salvare quella di migliaia di altri pazienti.
Non smetterò mai di ringraziarla Egregio Dottor Pasquale Pagliano: insieme al Dottor Attanasio ed all'equipe, siete delle persone meravigliose!!!

Patologia trattata
Encefalite Erpetica per virus herpes simplex tipo 1 (HVS-1) (24 Settembre 2012).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

All'attenzione del prof. Francesco Saverio Faella

CARO DOTT. FAELLA, SONO ELIANA ZARRELLA, LA MAMMA DI CIRIACO SPINELLI DI NOCERA INFERIORE CHE NEL MARZO 2007 E' STATO RICOVERATO NEL VOSTRO REPARTO PER UNA MENINGO-ENCEFALITE DA PNEUMOCOCCO CON MASTOIDITE ALL'ORECCHIO DESTRO.
Volevo ringraziarla con tutto il cuore per aver salvato Ciriaco, che nel marzo 2007 è arrivato dall'Umberto 1 in fin di vita ed è stato poi in coma per tre giorni... per poi scendere nel reparto malattie infettive per 48 giorni.
Ciriaco ora sta benissimo, frequenta la 1° media Genovesi di Nocera Inferiore, è bravissimo a scuola. L'unica pecca è che ha perso completamente l'udito all'orecchio destro.. e chissa' se in futuro ci sarà qualche rimedio per farglielo riavere, anche magari di poco.
Grazie, grazie, mille grazie, siete il mio eroe.

Patologia trattata
MENINGO-ENCEFALITE DA PNEUMOCOCCO CON MASTOIDITE ALL'ORECCHIO DX (ricovero 5 marzo 2007).

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grande Equipe e reparto di eccellenza.

Un doveroso ringraziamento a tutta l'equipe del Prof. Faella per aver salvato, curato e consentito a mio padre, Nicola Maddalena, di poter fare ritorno nella sua casa, tra gli affetti dei suoi cari. Un pensiero particolare va al dott. Attanasio che, grazie alla sua sensibilità, oltre alla grande professionalità, è entrato nel cuore del mio genitore e di noi tutti e sarà sempre nei nostri pensieri e nelle nostre preghiere. Un ringraziamento anche a tutti gli operatori sanitari per la competenza, la disponibilità e la enorme pazienza. Grazie a tutti dalla famiglia Maddalena.

Patologia trattata
Meningite occipitale da otite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Meningite - Dott. Faella

Un ringraziamento di cuore va al Prof. Faella e a tutto lo staff dei medici.. Grazie a voi per aver restituito il sorriso e la vita a mio nipote Erasmo..

Patologia trattata
Meningite.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

siete meravigliosi, dott. Attanasio e reparto

mia suocera ho avuto una piccola menigite e grazie a voi sta bene! io non ho niente da ridire su questo ospedale, so solo che i dottori di questo reparto sono gentilissimi e pazienti. il reparto è ben custodito, ci sono molte attenzioni, regole da rispettare e fatte rispettre. ho avuto mia suocera ricoverata e seguita dal dott. Attanasio e devo dire che è una persona molto umana. grazie di cuore per tutto quello che avete fatto, siete meravigliosi tutti.. un bacio a rita, maddalena, silvana, rosy, antonio, ciro, massimo a tutti voi con affetto anna, roma.

Patologia trattata
meningite.


Altri contenuti interessanti su QSalute