Lanzo Hospital di Ramponio Verna

 
4.2 (15)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Località Monte Caslè 5, Ramponio Verna (CO)
Telefono
031 843111
L'Ospedale COF Lanzo Hospital è una casa di cura privata situata in Località Monte Caslè 5 a Ramponio Verna in provincia di Como. Si tratta di una clinica ortopedica e fisiatrica accreditata col Servizio Sanitario Nazionale e fondata nel 1951. Attualmente svolge attività riabilitativa nelle patologie neurologiche, ortopediche, reumatologiche, infiammatorie e degenerative, respiratorie, muscolari, cardiologiche e vascolari, con particolare interesse verso l'attività ortopedico-traumatologica, chirurgica e non. Reparti di degenza: Ortopedia e Traumatologia I, Ortopedia e Traumatologia II, Riabilitazione I, Riabilitazione II.

Recensioni dei pazienti

15 recensioni

 
(10)
 
(1)
 
(3)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.2
 
4.1  (15)
 
4.3  (15)
 
4.6  (15)
 
3.9  (15)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Riabilitazione cardiovascolare

Elogio solo il dott. Martinelli.
La struttura è molto pulita, ma il personale paramedico è scarso, ridotto all'osso, e questo incide molto sul servizio. Difficile comunicare, non ascoltano e hanno sempre fretta. Durante la cena il personale al piano, almeno dove era ricoverato il mio compagno, era impercettibile, uno o due infermieri.
Per quanto riguarda il discorso di riabilitazione, i fisioterapisti sono in gamba, ma il programma per la riabilitazione di un amputato è davvero scarso e poco curato. La protesi fatta, non è mai andata bene, tanto che siamo stati costretti a cambiarla e, inoltre, siamo usciti dall'ospedale senza la protesi, ritirata poi a Milano. Sembrava tipo film comico, dove ti incartano in una carta di giornale il maltolto. Da questo si deduce che l'addestramento alla stessa è stata a dir poco risibile, per non dire altro.
Secondo poi la dottoressa che ha gestito il ricovero, secondo lei era tutto era a posto e il mio compagno poteva tranquillamente stare da solo.
Successivamente siamo stati in un'altra struttura, altri mesi, per rifare una seria riabilitazione con una protesi nuova e adatta alla esigenze, del mio compagno, finalmente.
Non la consiglio assolutamente, peccato perché ci era stata consigliata vivamente come top per la riabilitazione. Forse un tempo.

Patologia trattata
Riabilitazione cardiovascolare, amputazione arto inferiore.


Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Terapia dopo intervento pacemaker

In tre settimane mia mamma è stata piu' tempo a letto che riabilitata al fine di potersi rialzare dopo un mese di letto e un intervento al cuore.
Personale scarso.
Questa struttura non la prenderei più in considerazione. Mi era stato detto che tutti i giorni avrebbe fatto terapia, invece non é stato così...

Patologia trattata
Riabilitazione.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Reparto terapia respiratoria

Questo commento è rivolto ai parenti di pazienti tracheostomizzati che potrebbero essere indirizzati qui al reparto di terapia respiratoria.
Gli infermieri ed i fisioterapisti sono sicuramente validi, ma purtroppo la logica preponderante non è affatto da clinica terapeutica, ma da ospedale che non osa.. tenendo a letto i pazienti per la maggior parte della giornata.. Logica cautelativa ma allo stesso tempo dannosa, anche perché il rischio infezioni in questo reparto è molto alto. In pratica tutta l'ala dei pazienti messi meno bene è ricca di ogni sorta di batteri multiresistenti. Spero con questo commento di essere d'aiuto.

Patologia trattata
Tracheostomia a seguito di intervento chirurgico.


Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Esiti di icuts

Reputo che il COF Lanzo Hospital sia il posto giusto per chi ha problemi ortopedici, che vanno da riprese post operatorie a cure sempre legate a quanto detto sopra.
Dal punto di vista neurologico invece, per quanto riguarda la mia esperienza, ho trovato una preparazione neuroriabilitativa insufficiente da parte dei fisioterapisti.

Patologia trattata
Ictus e altre patologie post ictus.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Personale medico e staff molto professionali

Abbiamo ricoverato la mamma per la riabilitazione dopo intervento al femore eseguito all'ospedale di Legnano.
Abbiamo riscontrato da parte dei medici e di tutto il personale una grande professionalità sia dal punto di vista medico che umano.
Tutto il personale incaricato è andato oltre quello che era l'aspetto medico e si è preoccupato moltissimo anche dell'aspetto psicologico della mamma, che accusava grande disorientamento e assenza di appetito.
Grazie a tutti per quanto è stato fatto per lei.
Complimenti a tutto lo staff: gentile, premuroso e sempre presente.

Patologia trattata
Riabilitazione dopo intervento al femore.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Protesi totale ginocchio

Fisioterapia dopo intervento protesi totale ginocchio:
professionalità riscontrata in tutti i fisioterapisti, attenzione al problema, serietà, competenza, ottimo il trattamento medico infermieristico.
Ottimo anche il servizio di pulizia; servizi a norma con tutti i comfort necessari, non ho riscontrato negligenze.

Patologia trattata
Protesi totale al ginocchio - riabilitazione.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Decompressione nervo ulnare gomito

Dopo ben due anni di sofferenza per compressione al nervo ulnare, decido di farmi vedere dall'equipe di ortopedia della clinica di Lanzo. A seguito della prima visita a cura del dott. Acerbi, vengo messo in lista di attesa e dopo circa un mese vengo sottoposto all'intervento risolutore. Subito mi sono reso conto della professionalità dei dottori e oggi, a distanza di 5 giorni dall'intervento, posso affermare che la ferita e il dolore non danno evidenti problemi, anzi: se lo avessi saputo lo avrei fatto prima.
Tra 10 giorni mi verranno tolti i punti e partirò con il piano di lavoro per la fisioterapia, sono fiducioso nel recupero in quanto mi è stato detto che arriverà in tempi medio lunghi.
Un ringraziamento particolare al dott. Acerbi e all'infermiera Chiara che mi ha preparato con tutta la procedura per l'intervento.

Patologia trattata
Decompressione nervo ulnare al gomito sinistro.
Punti di forza
Professionalità, competenza e cordialità con i pazienti. Ho affrontato il percorso sereno e tranquillo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Paziente

Mi sono trovata bene, il dott. Fontana è professionale come sempre. Io ho già fatto lo stesso intervento 20 anni fa, sempre dal dottor Fontana, ma in altra sede. Spero di tirare avanti ancora per altri 20 anni.
Sono stata operata il 28 luglio 2015 e il giorno 4 settembre 2015 avrò la visita di controllo.
Reparto fisioterapia ottimo. Saluto Roberta, la fisioterapista che mi ha seguito e dato diritte per continuare a casa.
Saluto i miei compagni di avventura.

Patologia trattata
Displasia anca destra, lesione acetabolare.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Intervento artroscopia

Il mio commento è controcorrente: sono tra quelli a cui l'intervento all'anca sinistra è andato male. Doveva essere un semplice intervento (così mi era stato detto dal dottor Fontana perchè c'erano tutte le condizioni) di artroscopia all'anca, il quale mi avrebbe concesso di rimandare di qualche anno l'operazione per impiantare la protesi. Purtroppo fin da subito, finita la convalescenza, ripreso il lavoro e comunque continuando la riabilitazione, ho cominciato a zoppicare; peggio di prima dell'intervento. Non riesco a tagliarmi le unghie del piede, basta andare in montagna, ma anche il camminare è diventato un disastro, salire sulla bicicletta è diventato impegnativo. La gamba non sempre risponde ai comandi, alzare la gamba per fare un gradino "fuori misura" è un'impresa. Sul lavoro è una fatica quotidiana perchè mi muovo in continuazione e l'indolenzimento è sempre presente, zoppia quotidiana, se poi cambia il tempo sono in crisi, devo ricorrere all'antinfiammatorio. Non so cosa sia successo e non mi è stato spiegato, due radiografie in cinque mesi per leggere lo stesso referto. So che ho buttato via un sacco di tempo, quindici mesi fastidiosi per ritornare al punto di partenza: la protesi. Però prima non zoppicavo tutto il giorno e tutti i giorni. Adesso aspetto che mi chiamino, non al COF comunque.
Posso dire che il trattamento è stato cordiale e rassicurante, ripeto: purtroppo il risultato tutto un'altra cosa, un disastro.

Patologia trattata
Conflitto femoro- acetabolare sinistro tipo cam2.
Punti di forza
gentilezza.
Punti deboli
servizio mensa così così.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rimozione viti cannulate testa del femore

Operato dal dott. Andrea Fontana, medico eccezionale per competenza umanità e rapporto con il paziente, faccio un elogio a lui in prima persona, ma anche all'equipe medica che lo assiste e in generale a tutto lo staff del Lanzo Hospital. Il paziente è davvero messo al centro in ogni momento. Una vera eccellenza.

Patologia trattata
Rimozione nr. 3 viti cannulate dopo frattura collo del femore.
Punti di forza
Competenza, umanità cura e attenzione del paziente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Artroscopia d'anca

Sono stata operata dal Dott. Fontana, persona molto umana e soprattutto molto vicina al paziente. L'equipe è fantastica, aldilà delle competenze professionali indiscutibili, per l'avanguardia nel trattamento delle patologie dell'anca; ma quello che ci tengo a sottolineare è l'empatia: il paziente non è un numero ma una persona a tutti gli effetti. Grazie anche alle infermiere, insomma, a tutti, nessuno escluso!

Patologia trattata
Coxalgia anca da displasia lieve.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Conflitto femoro acetabolare

Operato con successo da Fontana per un conflitto femoro acetabolare di tipo CAM, ora vivo il pieno ritorno alle attività sportive.

Patologia trattata
Conflitto femoro acetabolare CAM e lesione cercine.
Punti di forza
Ottima equipe chirurgica.
Punti deboli
Difficile da raggiungere.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Alluce Valgo

Sono stata operata di alluce valgo dal Dr. Morandi, responsabile dell'unità di Chirurgia del Piede e della Caviglia all'ospedale di Lanzo.
Sono stata operata con una tecnica mininvasiva e devo dire che il risultato soddisfa appieno le mie aspettative.
Sono entrata la mattina in ospedale e sono stata dimessa la sera stessa.
per 4 settimane ho portato una scarpa protettiva che mi ha permesso di camminare senza stampelle.
Non ho sentito il minimo dolore durante la convalescenza.
Dopo due mesi circa dall'intervento ho ripreso in pieno la mia attività sportiva.
Una menzione particolare va al Dr. Morandi che oltre a essere un ottimo chirurgo si è dimostrato un ottimo medico seguendomi personalmente dalla prima visita sino all'ultimo controllo.
Decisamente consigliato!

Patologia trattata
Alluce Valgo.
Punti di forza
Unità di chirurgia del Piede e della Caviglia;
Dr. Morandi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Piede Piatto (Dr. Morandi Augusto)

Sono la mamma di Stefano, 11 anni, operato per un problema di Piede Piatto un mese fa nel reparto di Chirurgia del Piede e della Caviglia al COF di Lanzo.
Mio figlio è stato operato proprio dal Dr. Morandi Augusto e ci siamo trovati benissimo.
Abbiamo fatto tutto in Day Hospital e, a distanza di 40 giorni, il piedino di mio figlio non ha alcun problema e ha già ricominciato a fare sport. Siamo in attesa di operare anche il secondo.
La struttura è molto bella e pulita e sono stati tutti molto gentili.
Il Dr. Morandi poi è una persona squisita, sempre gentile e disponibile a rispondere alle nostre domande.
Visto quello che si dice della Sanità in Italia, devo dire proprio un'esperienza positiva!

Patologia trattata
Piede Piatto del bambino.
Punti di forza
Chirurgia del Piede e della Caviglia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia del Piede e della Caviglia

Sono stato in cura dal Dr. Morandi Augusto, responsabile dell'unità di Chirurgia del Piede e della Caviglia, per una brutta distorsione della caviglia di tre anni fa. Nonostante avessi provato praticamente tutto, non riuscivo a risolvere il mio problema.
Ho effettuato un ciclo di 3 infiltrazioni con fattori di crescita con il Dr. Morandi e in due mesi e mezzo ho risolto il mio problema.
Sono un maratoneta e finalmente dopo tre anni di fatica sono riuscito a correre una mezza maratona.

Patologia trattata
Lesione Legamentosa in esiti di Distorsione Tibiotarsica.
Punti di forza
Chirurgia del Piede e della Caviglia.


Altri contenuti interessanti su QSalute