Medicina Ospedale Como

 
2.8 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina Generale dell'Ospedale Sant'Anna di Como, situato nella nuova sede di San Fermo della Battaglia in via Ravona, ha come Direttore responsabile il Dott. Alessandro Squizzato. L'Unità Operativa, situata al Piano +1 Verde nel settore Degenza Medica 3, si suddivide in due sezioni. La prima, dotata di 32 letti, si occupa di pazienti con problemi internistici inerenti alle più importanti branche della Medicina Interna. I dirigenti medici di questa sezione svolgono anche attività ambulatoriale articolata in 4 specialità: ematologia, endocrinologia, allergologia e reumatologia con annessa la capillaroscopia. La seconda sezione, senza letti di degenza, è caratterizzata da una tradizione ultraventennale in campo epatologico, gastroenterologico e dell'ipertensione arteriosa. Afferiscono al reparto i seguenti ambulatori: Ambulatorio di Endocrinologia ed Ematologia; Ambulatorio di Reumatologia; Capillaroscopia ed Ambulatorio di Medicina Interna. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Alfieri Giuseppina, Corbelli Vincenzo, Corradi Chiara, Guanziroli Cesare, Panzeri Anna Francesca, Stefini Antonella.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0  (1)
Assistenza 
 
2.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
3.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

ricovero

Sono stata ricoverata a luglio 2011 in neurologia per disfalgia, dolori diffusi, febbre, fatica nel camminare, astenia ecc... Dopo vari esami è stato richiesto un consulto al reparto di reumatologia e, dopo alcuni giorni, è arrivata la dottoressa Alfieri Giuseppina. La visita è durata due minuti ed è stata molto frettolosa; la sua diagnosi è stata fibromialgia. oltretutto, dopo la visita, mio marito le aveva chiesto delle spiegazioni, lei neanche si è fermata, mentre camminava gli parlava... le uniche cose dette sono state: non c'è niente di reumatologico. Mi è stata data una terapia a base di cortisone e, quando sono uscita dall'ospedale, la situazione è peggiorata. Mi sono rivolta allora ad un altro ospedale dove sono in cura e mi è stata fatta subito una vera diagnosi!!! Ora sto bene: ho una connettivite. Penso che la dottoressa non abbia avuto un comportamento corretto sia umanamente che professionalmente!

Patologia trattata
senza nome!




Altri contenuti interessanti su QSalute