Ospedale Cervello di Palermo

 
4.9 (5)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
4.9 (5)
Voto reparti
 
4.1 (170)
Indirizzo
Via Trabucco 180, Palermo
L'Ospedale Vincenzo Cervello è situato a Palermo in Via Trabucco 180, nel quartiere Cruillas, e fa parte dell'Azienda ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia- Cervello. Nato come struttura per la cura delle malattie dell’apparato respiratorio, fu costruito nel 1909 a cura di un farmacologo dell’Università di Palermo, il Dr. Vincenzo Cervello. In seguito, grazie anche all’impegno dell’aristocrazia siciliana, l’Ospedale venne ulteriormente arricchito e potenziato. Dal 1922 l’Ospedale diventò il principale punto di riferimento della Sicilia nell’ambito di tali patologie e si sviluppò continuamente con il passare degli anni fino a diventare, nel 1970, Ospedale Generale. Con l’ultima riforma, oggi si configura come Azienda Ospedaliera, struttura di riferimento regionale per l’emergenza di 2º livello. Il V. Cervello è dotato di circa 400 posti letto e vedrà prossimamente l'apertura di due nuove Unità Operative: la Neurologia e la Gastroenterologia.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
4.9
Competenza 
 
5.0  (5)
Assistenza 
 
5.0  (5)
Pulizia 
 
4.8  (5)
Servizi 
 
4.8  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mi sono sentita ascoltata e protetta

Devo assolutamente ringraziare i dottori e il personale di ginecologia dell'ospedale Cervello, soprattutto il dottore Federico Sajeva, per la sua professionalità ma soprattutto per la sua grande empatia.
Ho affrontato uno dei periodi più brutti della mia vita per via di una gravidanza non programmata e non voluta, e avendo tanta paura e ipocondrie varie, e paura di essere criticata e giudicata in ogni mio passo verso il programmare un IVG, mi sentivo destabilizzata ancora di più. Decidere di non portare al termine una gravidanza già è abbastanza traumatico, vivere sentendosi criticati e giudicati per questa negativa scelta appesantisce ancora di più il calderone della DEPRESSIONE.. Quindi non dimenticherò mai di ringraziare il Dott. Sajeva Federico per la sua professionalità, umanità e simpatia (che non guasta mai), la signora Carmela Ceresia ed il signor Pino, che è sempre di buon umore al quinto piano e che regala qualche sorriso in momenti bui, come quelli che viviamo noi ragazze che decidiamo di fare una IvG.
Grazie veramente di cuore.

Patologia trattata
IVG.



Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

La mia esperienza

Ho qui ricevuto una assistenza completa e amichevole che aiuta ad affrontare al meglio la malattia.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.
Mastectomia sinistra con simultanea ricostruzione.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pneumologia 1, dr.ssa Crescimanno meravigliosa

La Dott.ssa Crescimanno - reparto Pneumologia - è un medico esemplare, il Vero medico che si aggiorna che ti sta accanto e che è stata Sempre disponibile per tutto quello che è servito a mio cognato anche per il rientro a casa. Un esempio per tutti i medici che troppo spesso non hanno la vocazione per essere medici.

Patologia trattata
Sospetta polmonite in un paziente SLA.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Senologia dott.ssa Faldetta

Potrei esprimere il mio apprezzamento ricorrendo alle consuete parole di lode e di gratitudine. Sento però che renda meglio di queste, la seguente affermazione: quasi cinque anni fa ho vissuto la difficile esperienza del carcinoma al seno e tutta la mia vita mi è sembrata inizialmente precipitare in un tunnel buio. Ho conosciuto l'equipe diretta dalla dott.ssa Faldetta, costituita da psicologhe, fisioterapiste, infermiere, ausiliarie e perfino personale amministrativo: la capacità professionale, l'affiatamento, l'umanità, il senso di solidarietà trasmessi dalla figura di vertice, dr.ssa Faldetta, alla base, hanno trasformato un'esperienza che poteva essere devastante in un arricchimento di incontri umani e di autentiche e tuttora durature amicizie.
Un fraterno e riconoscente abbraccio per tutti Voi.

Patologia trattata
Carcinoma seno sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto soccorso pediatrico: umanità e competenza

Volevo esprimere la mia gratitudine per la professionalità e competenza dei medici e infermieri del pronto soccorso pediatrico, dove mia figlia è stata ricoverata nella serata del 12 agosto 2013.
Un reparto davvero di eccellenza e umanità per questi i piccoli pazienti. Grazie.

Patologia trattata
Di urgenza.


Altri contenuti interessanti su QSalute