Ospedale di Partinico

 
4.5 (9)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Circonvallazione SS186, Partinico (PA)
Telefono
091 8911111
L'Ospedale Civico di Partinico è situato in Via Circonvallazione 1 a Partinico in provincia di Palermo ed è uno dei Presidi Ospedalieri dell'Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo. La struttura eroga le proprie prestazioni all'interno delle seguenti unità operative: U.O.S. Medicina d'urgenza e Pronto soccorso, U.O.C. Patologia clinica, U.O.C. Radiodiagnostica + TAC, U.O.C. Anestesia e rianimazione, U.O.C. Chirurgia generale, U.O.C. Urologia, U.O.C. Ortopedia e traumatologia, U.O.C . Ostetricia e ginecologia, U.O.C. Cardiologia e UTIC, U.O.C. Medicina interna, U.O.C. Malattie metaboliche e del ricambio, U.O.C. Pediatria, Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura SPDC. L'ospedale svolge inoltre attività di oncologia (visite, Follow-up, piani terapeutici eccetera) presso l'ambulatorio di Oncologia dedicato, in convenzione con l'ARNAS, e la seguente attività ambulatoriale: Cardiologia, Ortopedia, ORL, Chirurgia, Diabetologia, Urologia, Medicina, Psichiatria, Pediatria, Ostetricia - Ginecologia.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(7)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.6  (9)
 
4.5  (9)
 
4.5  (9)
 
4.3  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pronto Soccorso.

Ringrazio tutti gli operatori sanitari (ambulanza, p.s., radiologia) e i medici che mi hanno ridotto la lussazione alla spalla e consentito di rientrare a Milano senza perdere il volo.

Patologia trattata
Lussazione spalla.



Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Chirurgia

Desidero ringraziare il direttore Dott. Sciortino del reparto Chirurgia, il Dott. Camilo La Barbera e tutto lo staff per aver eseguito egregiamente la colecistectomia a cui sono stata sottoposta il 18.06.2019. Ringrazio il dott. Cacciatore e dott. La Barbera, che al pronto soccorso mi hanno confortata dicendomi che a breve sarei stata operata.
Ho trovato competenza e tanta umanità. Talvolta, in preda al dolore, c'è il rischio di farsi prendere dal panico...
Ringrazio TUTTO il personale che mi ha supportato incessantemente.
Giovanna Vallone

Patologia trattata
Calcoli alla colecisti.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Pronto Soccorso - dr.ssa Antonia Serio

E’ cosa ormai comune in Italia, ma lo è sempre stato al sud, parlare e leggere di “mala sanità”, quindi ritengo doveroso raccontare la mia storia che rafforza la mia opinione: sono le persone, medici nel caso specifico, a fare la differenza! Nella mattinata del 31 ottobre scorso, con ambulanza, sono arrivato, per la seconda volta, al pronto soccorso dell’Ospedale di Partinico, a causa di atroci dolori alla schiena ed all’addome. Tengo a precisare che al Triage mi era stato assegnato un codice verde (giallo la volta precedente). Sono stato visitato dalla dottoressa di turno, alla quale ho anche riferito che due giorni prima ero stato dimesso, dopo ben 4 giorni e 3 notti di osservazione, dallo stesso pronto soccorso, dove mi ero recato per il medesimo motivo. Sono stato poi sottoposto ad ecografia all’addome ed RX al torace, poi TAC senza contrasto rimanendo in attesa di un esito, fino a quando la dottoressa del turno successivo, dr.ssa Antonia Serio, avendo letto la mia anamnesi, ha posto particolare attenzione al fatto che, circa sei anni prima, avevo subìto un intervento per un aneurisma all’aorta addominale (particolare che evidentemente era sfuggito a tutti i medici che mi avevano visitato durante la precedente degenza in pronto soccorso). La dottoressa Serio ha richiesto urgentemente una ulteriore Tac all’addome, questa volta con contrasto. Ovviamente il referto di quest’ultima Tac la ha allarmata al punto da farmi preparare (catetere vescicale etc.) mentre contattava e riferiva ai colleghi del reparto di chirurgia vascolare dell’Ospedale Civico di Palermo, richiedendo un ricovero urgente. La dottoressa Serio non ha smesso di occuparsi di me e con un’ambulanza mi ha immediatamente accompagnato presso il suddetto reparto, continuando ad assistermi con l’ausilio della collega rianimatrice, anch’essa molto attenta durante il trasporto. Al nostro arrivo infatti i chirurghi del reparto del Civico avevano già approntato la sala operatoria, ma hanno voluto, prima, informarmi che avevo scarsissime (quasi nulle) possibilità di sopravvivere all’intervento, a causa delle notevoli difficoltà che l’operazione comportava, aggravate dalla emorragia in atto. Comunque, sono riuscito a sopravvivere! Non smetterò mai di ringraziare la dottoressa Serio per avermi regalato questa seconda vita, per la sua dedizione a questa difficile professione per la sua scrupolosità, professionalità, competenza ed assistenza che la distinguono e che, sono certo, rivolga a tutti.

Patologia trattata
Dolori alla schiena ed all'addome.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UROLOGIA

A tutto il reparto di Urologia dell’ospedale di Partinico.
Il 21 di settembre sono stato sottoposto a intervento chirurgico alla vescica con esame istologico positivo. Con la presente vorrei fare alcune considerazioni riguardo agli aspetti professionali ed umani del personale medico ed infermieristico che si sono presi cura della mia permanenza di degenza presso l'Ospedale di Partinico nel reparto di Urologia. Al riguardo vorrei ringraziare in particolare una persona speciale, il Dott. Maurizio Cacciatore, medico dalla lodevole carriera e dall'elevata professionalità specialistica. con cui si dedica animo e cuore alle cure dei suoi pazienti. Grazie inoltre agli anestesisti che sanno capire il paziente in quell'attimo delicato dell'intervento, e a tutto lo staff medico e infermieristico che rendono il periodo di degenza sereno in ospedale.
Grazie.

Patologia trattata
Intervento vescica.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Urologia

Qualche settimana fa mia mamma è stata sottoposta ad un intervento chirurgico alla vescica. Intervento superato a pieni voti e per fortuna senza cattive notizie dall'esito dell'esame istologico. Sottolineo la competenza e la professionalità di tutto lo staff medico ed infermieristico del reparto e rivolgo un particolare ringraziamento al dottore Cacciatore per la sua umiltà e bontà d'animo.

Patologia trattata
Neoformazione vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento alla vescica

Qualche mese fa sono stata sottoposta ad un intervento chirurgico presso l'Ospedale di Partinico. Con queste poche righe vorrei comunicare alcune considerazioni riguardo gli aspetti professionali ed umani del personale medico ed infermieristico che si è occupato di me durante il periodo di degenza. In un periodo in cui l'opinione pubblica tende a porre l'accento soprattutto sugli aspetti negativi della sanità siciliana, io vorrei "spezzare una lancia" a favore di coloro che riportano in alto gli standard qualitativi delle professioni sanitarie. Le capacità professionali dimostrate, la facile accessibilita' nei rapporti con il personale medico, la disponibilita' costante nel fornire spiegazioni e nel preoccuparsi di aggiornare me ed i miei familiari sulla evoluzione dell'intervento, hanno reso questa mia degenza più serena. In particolare sottolineo i miei più sentiti ringraziamenti al Dottore MAURIZIO CACCIATORE per la sua dote umana, quella che fa di un medico un "bravo medico" e una persona speciale. GRAZIE Dotti perché io vivo grazie a Lei. Anzi no, NOI viviamo grazie a Lei!
Nella Abate - Santa Margherita Belice

Patologia trattata
Intervento vescica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Urologia: intervento prostata

Siamo stati all'ospedale di Partinico, reparto urologia.
Io Cardillo G. di 67 anni di Carini ho subìto un piccolo intervento alla prostata e mi sono trovato benissimo.
Volevo ringraziare in particolare il dott. Cacciatore Maurizio per l'intervento fatto, è stato bravissimo, e soprattutto per la sua gentilezza e la sua precisione.
Volevo anche aggiungere che nella mia stessa stanza è stato ricoverato un paziente di 89 anni, cui purtroppo in altre strutture avevano detto che non poteva essere operato; invece il Dott. Cacciatore Maurizio ha fatto l'intervento al Sig. di Corleone ed è perfettamente riuscito. Volevo ringraziare tutto il reparto di urologia, anche gli infermieri, per il loro lavoro e per la gentilezza.

Patologia trattata
Prostatica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UROLOGIA: ringraziamento

Lo scorso 1° ottobre 2014 ho avuto la necessità di essere ricoverato, e dopo operato, nel reparto di urologia dell’Ospedale Civico di Partinico.
Questa mia nota vuole essere espressione di ringraziamento per tutto il personale del suddetto Reparto per la gentilezza e preparazione che hanno dimostrato per tutto il tempo che io sono stato ricoverato.
Veramente un bel reparto, ce ne fossero di uguali in sicilia..
Infine e non ultimo, un ringraziamento particolare va al medico che mi ha operato, che ha dimostrato grande competenza e preparazione, che da circa 25 anni mi segue nei miei problemi urologici, cui esprimo tutta la mia gratitudine: dottore Maurizio Cacciatore responsabile del reparto.
GRAZIE TANTE DOTTOR CACCIATORE, GRAZIE ANCORA DI CUORE.
Giuseppe Manna - Palermo li 22/10/2014

Patologia trattata
Calcolosi vescica e ritenzione urina.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Diabetologia: attenti alle apparenze

Sono una ex paziente del tanto rinomato reparto di diabetologia e sono delusissima dal suo staff. E' da 3 anni che finisco in pronto soccorso ogni mese per glicemie oltre i 500 che non si abbassano con massicce dosi di insulina, flebo e quant'altro; sprono i medici a indagare sulle cause, dato che si dice che il diabete sia una malattia curabilissima, ma non mi danno alcuna soddisfazione... mi rispondono che deve andare cosi'... Insomma, sono senza rimedio... Io non mi arrendo perchè peggioro sempre più e comincio a sospettare una allergia alimentare che mi provoca orticaria e altri disturbi che mi fanno alzare la glicemia (nonostante non sia un medico), così mi rivolgo ad un allergologo e scopro una gravissima allergia a proteine di latte e crostacei latente da tempo, i sintomi c'erano tutti e nelle analisi avevo valori abbastanza rilevanti che lo evidenziavano, ma i medici non si sono degnati di indagare sulle cause di questo problema, nonostante le sollecitazioni e gli allarmi dati dalle analisi e la sintomatologia. Ho eliminato tali alimenti e ora sto benissimo senza problemi più, neanche ci credo... non avrei mai creduto che tutto si risolvesse... Sicura di me ho tolto il microinfusore che avevo messo, credendo che mi facesse tenere le glicemie più normali, ma così non è stato e sono ritornata alla multiniettiva... con tale terapia sto benissimo e deduco che il microinfusore non mi serviva a niente di più.

Patologia trattata
Diabete.


Altri contenuti interessanti su QSalute