Pneumologia Ospedale Chieti

 
3.3 (6)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pneumologia dell'Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata di Chieti, situato in Via dei Vestini 5, ha come Direttore il Dott. Stefano Marinari. Il reparto fa parte del Dipartimento Medico e si occupa dei ricoveri d’urgenza e programmati per insufficienza respiratoria, pneumopatie interstiziali diffuse, grave BPCO riacutizzata, tumori polmonari, infezioni polmonari (TBC, polmoniti, pleuriti), ipertensione polmonare primitiva e secondaria. Attività ambulatoriale: Ambulatorio pneumologico; Servizio di Fisiopatologia respiratoria (esame funzionale respiratorio completo, pletismografia corporea, DLCO, emogasanalisi arteriosa, 6 min. WT, test da sforzo, calorimetria indiretta, bioimpedenziometria, test di provocazione bronchiale); Allergologia respiratoria; Centro ASL di prescrizione dell’ossigenoterapia domiciliare a lungo termine e della ventilazione meccanica domiciliare; Servizio di Endoscopia toracica (tel. 0871/358645); Centro Regionale Antifumo (tel. 0871/358648). Fanno parte dell'equipe medica i dottori Giuditta Casciato, Rodolfo Cisternino, Mario Del Trecco, Domenico D’Intino, Laura Martino, Gian Luca Primomo.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(3)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.3
 
3.0  (6)
 
3.0  (6)
 
4.2  (6)
 
3.0  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Mi sono trovata benissimo

Mi sono recata dal professor Stefano Marinari, sono ancora in cura ma mi sono trovata benissimo. Tanta professionalità e umanità con i pazienti.

Patologia trattata
Tosse e bronchiectasie.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

In cura da anni

Mi chiamo Carlo Valenti e dopo molto anni con il Dott. Benedetto posso dire a chiari lettere che la mia tosse non si è mai risolta. In compenso Il mio portafoglio si è svuotato. Inoltre non dà indicazioni telefoniche, solo dal vivo (con l'onorario).

Patologia trattata
Tosse.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

La professionalita', la competenza, la tranquillita' e la serieta' nella sanita' esistono ancora.
E la fede e' nei nostri cuori.

Patologia trattata
Varie.

Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Versamento pleurico

Mio padre ha avuto la sfortuna di essere ricoverato in questo reparto: infermieri inesistenti, medici sgarbati e scontrosi. Un giorno sono stata sul corridoio circa un'ora per poter parlare con un medico, ma per loro ero un fantasma; quando la dottoressa s'è degnata di rivolgermi uno sguardo, mi ha detto: mi dica? oggi per me non è una buona giornata!!!!
Vorrei ricordare a questi dottori che fare il medico dovrebbe essere una missione..
Oltretutto, per far fare una toracentesi ci hanno impiegato una settimana.

Patologia trattata
Versamento pleurico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto- dott.ssa Spacone

Premetto che non è mio costume fare dei complimenti giusto per farli...
Rivolgo un pensiero pieno di gratitudine allo staff medico e paramedico del reparto pneumologico del SS. Annunziata di Chieti, grazie a loro mia moglie può finalmente dire che il peggio è passato. Un ringraziamento speciale va alla dottoressa Spacone Antonella.
Infinitamente grati.

Patologia trattata
Gravissima insufficienza respiratoria, gambe gonfie eccetera.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Esperienza negativa

dopo una terapia antibiotica durato oltre un mese il paziente (mia suocera) ha avuto un blocco renale ed è morta nel giro di poche ore.
1) nessuno dei cinque medici che abbiamo incontrato nel giro di un mese ci ha mai avvertito che la situazione clinica stava degenerando;
2) il professor de benedetto in trenta giorni non siamo mai riusciti a vederlo.
3)i medici che si alternavano decidevano autonomamente, senza nemmeno confrontarsi tra loro, il proseguimento della terapia.
4) scarsa professionalità nelle informazioni date ai familiari;
5) nessun coordinamento tra il personale sanitario.

Patologia trattata
infezione batterica.


Altri contenuti interessanti su QSalute