Chirurgia toracica Ospedale Chieti

 
4.3 (9)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia toracica dell'Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata di Chieti, situato in Via dei Vestini 5, ha come Direttore il Dott. Prof. Felice Mucilli. Il reparto fa parte del Dipartimento Chirurgico ed afferisce alla Clinica chirurgica. Nell'ambito della chirurgia toracica, oltre all’attività svolta mediante le più avanzate tecniche di chirurgia videotoracoscopica e miniinvasiva, l’unità operativa si occupa in particolare della chirurgia resettiva polmonare radicale, dopo chemio e radioterapia neoadiuvante per patologie neoplastiche, della chirurgia resettiva polmonare allargata alla parete toracica, al cuore e ai grossi vasi, al diaframma e alla trachea.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(7)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
 
(1)
Voto medio 
 
4.3
 
4.1  (9)
 
4.2  (9)
 
4.3  (9)
 
4.3  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravi

Sono stato loro "ospite" per 10 giorni dal 22 aprile c.a. a causa di una caduta da bicicletta. Da subito il quadro clinico si era presentato abbastanza grave... ma grazie ad una precipua, competente e costante assistenza profusa da medici e paramedici, sono guarito. Non posso che ringraziarli ed aver maturato la precisa convinzione di essere stato fortunato nell'essere stato ricoverato da loro.
Bravi e grazie di cuore.

Patologia trattata
Politraumi con svariate fratture. Versamenti toracico, addominale e pancreatico.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

REPARTO MITICO

Ricoverato il 22-12-2017 per versamento in un polmone, con la TAC hanno scoperto un tumore (poi classificato come rarissimo ed ad alto grado di malignità di dimensioni fuori dal comune 10 × 9 x 3 cm.), nel mediastino. In un'altra struttura ospedaliere (di cui non voglio fare il nome perché da denuncia), mi avevano diagnosticato uno strappo muscolare alle schiena. Operazione delicatissima e pericolosa. Sono stato dimesso il 15-01-2018 con purtroppo l'esito su descritto. Ma forse siccome il "male" era incapsulato (incredibile...), sono qui a raccontarlo. Devo ringraziare in primis il Prof. Mucilli (un classico abruzzese forte e gentile), responsabile del reparto che mi ha operato, che non fa tanti giri di parole e va subito al dunque. Mi disse: "lei si deve operare perché ha dentro una forma grande come un'arancia, mica se la vuol portare in giro no?". Poi il dott. Mirko Barone, da me soprannominato il mitico barone rosso, perché si butta a capofitto ad aiutare i pazienti. Anche se è molto giovane, è super preparato ed ha insistito lui ad operarmi subito. Ma tutto il reparto lo dovrebbero prendere come esempio. Sono indistintamente competenti, gentilissimi e preparati. Dai vari medici a tutti gli infermieri. Un detto recita: " Dio assegna i compiti più difficili, ardui e pericolosi ai suoi figli migliori. Sicuramente pensava già a questo reparto.

Patologia trattata
Operazione nel mediastico
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gli angeli della chirurgia toracica

Il Prof. Felice Mucilli e la sua equipe si distinguono per professionalità e gentilezza. Mio padre è stato operato a dicembre 2016 e ci è sembrato di stare in famiglia. Grazie di cuore a tutti!

Patologia trattata
EMPIEMA PLEURICO.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia polmonare

IL prof. MUCILLI e l'equipe medica del reparto sono semplicemente BRAVISSIMI.
PROFESSORI E MEDICI CHE HANNO ATTACCATO PRIMA DI ME LA MIA MALATTIA NELLA MANIERA PIU' SCRUPOLOSA POSSIBILE, DANDOMI FORZA E MOTIVO DI COMBATTERLA. MAI VISTE UNA PROFESSIONALITA' E UMANITA' TALI NELLO SVOLGERE UN LAVORO. GRAZIE!!!
INFERMIERI a prima vista quasi antipatici, ma poi conoscendoli sono DOLCISSIMI E BRAVISSIMI.

Patologia trattata
K POLMONARE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Da consigliare

Nel 2014 mio marito ha subìto un intervento di asportazione di un linfonodo patologico al mediastino.
Risultati dell'istologico arrivati dopo solo 7 giorni!
Diagnosi fatta in precedenza dal professore Mucilli durante una visita intramoenia.
Celerità e lavoro di squadra eccellenti.
Abbiamo scelto Chieti perchè la tempistica ha fatto tanto...
Io lavoro in ospedale e da me i risultati sarebbero arrivati dopo 45 giorni..
Da consigliare a tutti coloro che ne hanno bisogno.
UN GRAZIE A TUTTI.

Patologia trattata
Linfonodo patologico al mediastino - linfoma di hodgkin.
Voto medio 
 
1.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Lobectomia polmonare

Mio zio di 80 anni, sottoposto ad intervento di polmonare per lobectomia, e' morto dopo 2 giorni dall'intervento.
Era asintomatico, stava bene, ma gli era stato diagnosticato con la tac un tumore al polmone.
Sconsiglio vivamente a chi ha un certa età di farsi operare.
Un medico

Patologia trattata
Forse tumore al polmone, non diagnosticato istologicamente ma solo con tac e pet.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trauma toracico

Sono stato ricoverato in seguito ad un incidente da precipitazione.
Ho riportato varie fratture del bacino, delle costole, dell'omero destro, della scapola ma soprattutto
un versamento pleurico che mi impediva la respirazione. Ho avuto la prognosi riservata per circa 25 giorni.
Il primario, il personale medico dirigente, gli specializzanti, tutti sono stati quotidianamente vicino, competenti, esplicativi ma soprattutto in grado di valutare i mutamenti dello stato di salute giorno per giorno e applicare le giuste cure. Sono stati in grado di rimettersi in discussione e soprattutto di comunicare, ascoltare e orientarsi verso la migliore soluzione. Per me non è stato necessario operare, anche se era stato preventivato fin dall'inizio. Il personale infermieristico è sempre stato presente, competente, di grande empatia. Oggi sto bene, sono sereno e ho anche smesso di fumare (spero definitivamente). Un grazie di cuore a tutti e buon lavoro.

Patologia trattata
Versarmento pleurico da trauma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Timectomia

In questo reparto sono semplicemente straordinari. Grazie di cuore.

Patologia trattata
TIMOMA.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

La disumanità

Mio padre è arrivato in reparto in condizioni disperate, per cui non posso assolutamente soffermarmi sulle cure prestate. Voglio però fare un appunto su alcuni comportamenti che, dopo 18 mesi, ancora mi urtano. Mio padre è entrato in coma poco dopo il ricovero ma è stato parcheggiato in una sala dei medici: non hanno ritenuto di metterlo in rianimazione dove invece lo hanno trasportato dopo averlo rianimato quando il cuore non batteva più. E' morto definitivamente qualche ora dopo. Ma quello che non riesco a mandare giù è il comportamento di uno dei medici del reparto che, ad una mia segnalazione con cui quale facevo presente, in modo flebile, che mio padre scottava, nella stanza dei medici piena di gente, urlando mi diceva:"ma lo ha capito o no che il suo parente sta morendo?"
Individui simili andrebbero radiati dall'ordine per carenza di umanità e per rispetto del Giuramento di Ippocrate.

Patologia trattata
Nessuno dei medici è riuscito a fare una diagnosi precisa sul problema, comunque gravissimo, di mio padre.


Altri contenuti interessanti su QSalute