Dettagli Recensione

 
Ospedale F. Miulli di Acquaviva delle Fonti
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Vorrei ringraziare il dr. Francesco Paolo Maselli (urologo) per avermi operato brillantemente in data 24 giugno 2019. Un plauso va anche all'anestesista ed alle collaboratrici di sala operatoria: Lucia e Grazia. Spero di poterli ritrovare se dovessi ritornare al Miulli, perché sono dei professionisti di cui un paziente ha strettamente bisogno.

Tornando indietro nel tempo, il 7 gennaio c.a., facendo pipì, ho notato il colore rossastro di questa e mi sono rivolto al bravo e paziente dr. Alessandro Scalese, il quale, tramite un'ecografia, mi diagnosticava una sospetta neoplasia vescicale e mi consigliava una tac all'addome ed una al torace. Grazie a questa sua scrupolosità (per il torace), ho scoperto di avere anche un carcinoma al lobo superiore del polmone sinistro, pertanto nel mese di marzo, oltre che al Miulli (6/3/2019), sono stato operato anche in data 27 marzo c/o la chirurgia toracica del Policlinico di Bari, ove mi hanno estirpato "in tempo" il tumore. Nel primo intervento fatto al Miulli non ho avuto, ad eccezione del bravo dr. Pierluigi Rizzo, analogo trattamento.

Patologia trattata
Neoplasia vescicale - resezione endoscopica (2° intervento).

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute