Rianimazione Ospedale Miulli

 
5.0 (2)
Scrivi Recensione
Il reparto di Anestesia e Rianimazione dell'Ente Ecclesiastico Ospedale Generale Regionale F. Miulli di Acquaviva delle Fonti in provincia di Bari, situato al Km. 4,100 della Strada Provinciale 127, ha come Direttore il Dott. Pierpaolo Ciocchetti. Il reparto, composto da 10 posti letto di Rianimazione e 3 posti letto di Terapia Intensiva Post-Operatoria (TIPO), si occupa della diagnosi e cura dei pazienti critici affetti da malattie del Sistema Nervoso Centrale, dell’apparato respiratorio, dell’apparato cardiocircolatorio e dell’apparato urinario o da altre patologie che compromettono gravemente le funzioni dei suddetti sistemi ed apparati sia nella fase acuta, sia nelle gravi riacutizzazioni di stati morbosi cronici. Interviene inoltre nei gravi eventi acuti che si verificano in tutti i reparti dell’Ospedale e al Pronto Soccorso. La Terapia Intensiva Post-Operatoria dispone di 3 posti letto ed accoglie pazienti critici o instabili che hanno subito un intervento chirurgico in regime di urgenza o in elezione che necessitano di cure e/o di monitoraggio intensivo. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dr.ssa Dora Luigia Bortone, Dr.ssa Adalgisa Caracciolo, Dr. Nicola Caporusso, Dr. Leonardo Eligio D'Ambrosio, Dr. Antonio De Florio, Dr. Ovidio Nicola Miccolis, Dr. Marco Pezzuto, Dr.ssa Marina Schiavoni.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il top

Tutto lo staff diretto dal dott. Pierpaolo Ciocchetti, medico di rara umanità e gentilezza, oltre che di professionalità e competenza, ha permesso a mio marito di uscire da rianimazione dopo 40 giorni in ottime condizioni.
Un ringraziamento speciale al dott. Marco Pezzuto e al Dott. Miccolis, agli infermieri tutti (Angela, Franco) e al caposala Umberto. Vi portiamo nel cuore.

Patologia trattata
Politrauma da precipitazione.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Solo un grazie

Gentilissimi dottori,
di solito si scrive per lamentarsi, accusare, denigrare, offendere.. Io invece con le mie sorelle e con il mio papà vogliamo ringraziarvi nonostante tutto... Mi spiego meglio.
Siamo le figlie della signora Lomunno Vita ammalata di Sla e ricoverata per 13 giorni presso il vostro reparto e purtroppo deceduta l'8 settembre c.a.. Sono stati giorni bruttissimi per noi, ma questo non vuol dire non riconoscere uno stato di fatto importante: la vostra professionalità, ma soprattutto la vostra umanità. Abbiamo infatti conosciuto molti medici, molti infermieri che ci sono stati vicini e ci hanno spiegato con tanta dolcezza una situazione critica sin dall'inizio.
Il nostro più grande desiderio era ringraziare tutti voi che siete stati vicini alla nostra mamma negli ultimi momenti della sua vita, una vita bellissima in cui è stata amata tantissimo da noi figlie, marito e nipoti.
Grazie, grazie e continuate così non fate mai mancare alle persone che vengono lì da voi la fiducia e la speranza... ci sono tante pecche nella sanità italiana, ma ci sono anche tante punte di diamante come tutti voi.
Con affetto, stima e riconoscenza,
Stella, Anna e Carmela

Patologia trattata
Peritonite e setticemia da P.E.G. in ammalata di SLA.


Altri contenuti interessanti su QSalute