Dettagli Recensione

 
Ospedale Sant'Anna di Como
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Un po’ delusa...

Sono stata ricoverata oltre termine, di martedì, per iniziare l’induzione, che non ha dato esiti positivi.. Dopo svariate procedure (palloncino, due volte il gel, visite varie e “manovre dolorose manuali”) sono riusciti a rompermi il sacco.
Il giovedì all’alba, dopo 12 ore di sala parto, di cui 2 ore e mezza di contrazioni dolorosissime, successivamente epidurale e sacche di ossitocina, mi portano in sala operatoria per il cesareo, dato che la dilatazione era di soli 6-7 cm. e il liquido tinto... In tutto questo l’ostetrica è stata praticamente inesistente, e per quel poco che l’ho vista, indisponente e scocciata. Zero empatia e zero delicatezza.
Ero in ballo da più di due giorni, esausta e preoccupata, mi aspettavo quantomeno un po’ di gentilezza.
Tra i medici passati (ne ho visti tantissimi!) ho apprezzato la dott.ssa Maggi Francesca, il dott. Bertalero e soprattutto il dott. Orsenigo, che come sempre si dimostra rassicurante, deciso e umano.
Le ostetriche del nido sono alcune molto gentili e premurose, altre poco disponibili. Ho passato una notte seduta sul letto, con il dolore forte della ferita, con febbre e stanchezza, e la bimba che piangeva disperata e io non riuscivo a muovermi. Nonostante questo, il nido non voleva tenersi mia figlia per la notte.. ASSURDO.
Finire con un taglio cesareo dopo tutta quella fatica non è bellissimo, mi aspettavo un po’ più di comprensione.

Patologia trattata
Parto indotto e cesareo.

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Ilenia
19 Mag, 2019
Ti capisco ed hai tutta la mia piena comprensione, ho trovato anche io ostetriche annoiate e svogliate. Pensa che un'ostetrica (non faccio nomi) durante il mio parto già avanzato messaggiava col telefonino, mangiava caramelle e si programmava la serata tra varie telefonate... Oltre la non delicatezza verbale nei miei confronti per la mia incapacità di riuscire a spingere, visto che l'epidurale mi è stata fatta alla dilatazione 8 cm.
Per fare l'ostetrica devi avere passione e deve essere in qualche modo una vocazione, altrimenti fai qualcosa d'altro.
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute