Dettagli Recensione

 
Ospedale Molinette di Torino
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti - Dott. MARENGO

Ringraziare, certe a volte sembra essere poco perché vorresti fare di più, molto di più, ma tutto ciò che posso fare è mettere in risalto questi eroi del quotidiano.
Grazie al Dott. Nicola Marengo, alla sua bravura chirurgica che mi ha rimesso in piedi, e al suo sorriso rassicurante. Negli ultimi due mesi facevo fatica a stare dritto e con le stampelle mi aiutavo per non cadere; ora, due giorni dopo l’operazione, mi sono alzato facendo leva sulle gambe, cosa che da più di un anno non succedeva e, a distanza di una decina di giorni, sento pian piano migliorare le gambe senza aver ancora cominciato la fisioterapia, solo con dieci minuti di camminata al giorno .
Grazie all’equipe della sala operatoria, e un Grazie particolare al Dott. Vercellotti, anestesista, per la chiarezza delle sue spiegazioni, e la contagiosa forza della carica umana che traspare dai suoi atteggiamenti.
Grazie al Dott. Bianconi, specializzando, per la sua pazienza e punto di riferimento con i familiari, e ai suoi colleghi Dott. Lobue e Dott. Strange per la dedizione con cui si preparano ad essere tra i Big di domani.
Grazie a Chiara, Marina, Pier, Pietro…., vorrei elencare tutto il personale infermieristico, ma se non ricordo i nomi, ricordo le vostre premure, la vostra pazienza e il modo di stare vicino ai malati con professionalità e umanità, sopperendo al distacco con i familiari in questo periodo pandemico .
Grazie all’equipe di radiologia del Dott. Righi e al Dott. Stura.
Grazie alla consulente cardiologa Dott.sa Carfora, per essersi prodigata nell’accertamento di una sintomatologia che sembrava di tipo cardiovascolare, poi risoltasi.

Patologia trattata
Fistola Artero-Venosa Durale spinale L1.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute