Urologia Casa di Cura Pederzoli

Urologia Casa di Cura Pederzoli

 
4.5 (26)
Scrivi Recensione
Il reparto di Urologia della Casa di Cura dott. Pederzoli, situata in Via Monte Baldo 24 a Peschiera del Garda in provincia di Verona, ha come Responsabile il Dott. GAETANO GROSSO. Il reparto è Centro di riferimento nazionale per la chirurgia urologica laparoscopica oncologica e funzionale e si occupa della diagnosi e trattamento di tutte le patologie funzionali, benigne e neoplastiche dell’apparato urinario maschile e femminile e genitale maschile. In regime di ricovero diurno si eseguono: ESWL (Litotrissia Extracorporea) per il trattamento della calcolosi urinaria; interventi di chirurgia uro-andrologica (varicocele, fimosi, idrocele, etc.); instillazioni chemioterapiche- immunoterapiche endovescicali per il trattamento delle neoplasie vescicali. Equipe medica: Dott. Francesco Maritati, Dott. Massimo Occhipinti, Dott. Luca Aresu, Dott. Andrea Polara, Dott.ssa Sara Grosso.

Recensioni dei pazienti

26 recensioni

 
(22)
4 stelle
 
(0)
 
(2)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
4.5
 
4.5  (26)
 
4.4  (26)
 
4.7  (26)
 
4.5  (26)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza positiva

Mi è stato effettuato il maggio scorso un intervento di pieloureteroplastica a causa di una stenosi al rene sinistro dal dott. Gaetano Grosso. Personalmente ho avuto un'ottima esperienza: personale medico molto disponibile. Ottima equipe.

Patologia trattata
Stenosi del giunto rene sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero in Urologia per intervento

Circa 2 mesi orsono mi è stato diagnosticato un tumore maligno al rene con trombo neoplastico nella vena cava. Mio fratello, che abita a Verona, ha preso immediatamente contatto con il dr Marcello Lino, che congiuntamente al dott. Gaetano Grosso ha visionato la mia documentazione. Di lì, dopo una brave attesa, sono stata ricoverata presso il reparto di Urologia e sottoposta a intervento di nefrectomia sinistra e rimozione del trombo perfettamente riuscito. Mi preme tantissimo sottolineare non solo le eccellenti capacità professionali di questi due specialisti, ma anche la profonda umanità cui sarò loro riconoscente per tutta la vita.
Mi sembra comunque doveroso sottolineare la professionalità, la dedizione e la gentilezza di tutto il personale medico e paramedico che si è costantemente adoperato ad alleviare le mie sofferenze.
GRAZIE, GRAZIE E ANCORA GRAZIE.

Patologia trattata
Tumore maligno rene sx con trombo neoplastico in vena cava.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

NEFRECTOMIA LAPAROSCOPICA

Mi hanno eseguito una nefrectomia laparoscopica lasciandomi dei postumi negativi nell'addome (una protuberanza grande quanto due pugni. Laparocele?).
Ai controlli nessuno ha saputo dare spiegazioni ne' raccomandazioni o suggerimenti per come trattarla. Personalmente ho riscontrato pressapochismo dei medici e maleducazione del personale sanitario. Durante la degenza ritengo di non aver ricevuto assistenza adeguata. E' una struttura ospedaliera privata che espone estetica e pulizia, ma nel mio caso non l'ho trovata all'altezza professionale e umana per il compito che dovrebbe svolgere.

Patologia trattata
TUMORE RENALE.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Sono stata operata lunedì 15 Luglio 2019 dal dottor Gaetano Grosso ed il suo gruppo di ureteropieloplastica laparoscopica destra. Dopo anni di male, loro mi hanno ridato una nuova vita, devo solo ringraziarli infinitamente.
Grazie.

Patologia trattata
Ureteropieloplastica laparoscopica dx.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Intervento in regime di ricovero ordinario

Sono stato ricoverato dal 3 al 16 luglio 2019 presso l’Unita’ Operativa di Urologia dell’Ospedale Pederzoli di Peschiera del Garda (VR) per intervento chirurgico in laparoscopia per neoplasia prostatica. Ho ricevuto le migliori cure dal Dott. Luca Aresu del predetto Reparto, che mi ha operato e che, con assoluta competenza, oltre a preservare la continenza urinaria e a salvaguardare le terminazioni nervose con particolare tecnica operatoria, ha anche gestito una mia complicanza sorta nel post-operatorio, risolvendola. Ho avuto altresì modo di apprezzare le non comuni doti umane e professionali di tutta l’equipe chirurgica di Urologia, composta di Personale Medico di élite che si è prodigato tutto e al meglio per rendere maggiormente accettabile il disagio da me attraversato, formulando prognosi rassicuranti provenienti dalla loro indiscussa e invidiabile esperienza.
Analogo giudizio viene espresso anche nei confronti di tutto il Personale Paramedico che vive vicino e indifferentemente a tutti i degenti, provenienti da tutta Italia. Reparto di Eccellenza Nazionale quello del Prof. Gaetano Grosso a cui va la mia personale riconoscenza.

Patologia trattata
Neoplasia prostatica. Prostatectomia radicale in Laparoscopia.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza con sorpresa

Sono stata operata pochi giorni fa, esattamente venerdì 12/7/2019. Ero già stata paziente in precedenza della Clinica Pederzoli e, essendo andato tutto bene, ho ritenuto ovvio riaffidarmi alle loro cure.
sono affetta da neoplasia vescicale; viene programmato ed eseguito l'intervento. Il dopo-intervento è stata un'amara sorpresa. Non si è presentato nessuno, se non il personale infermieristico, molto preparato ma anche poco cordiale. Ho chiesto di essere informata sull'esito dell'intervento, del quale nessun altro poteva delucidarmi se non il medico, mi è stato risposto che il medico presente era uno soltanto ed i pazienti molti. Non ho visto più nessuno fino alla mattina seguente, il medico ( sempre l'unico in reparto essendo sabato) che mi delucida così: è stata ripulita. Felice di essere stata ripulita come una pentola ho chiesto: altro? La risposta breve è stata che mi avrebbero dimessa in mattinata. Così è stato, vengo letteralmente "sbrandata" ( chiedo scusa per il gergo militaresco ma è così che è andata) dall'operatrice più sgarbata che abbia mai incontrato e che mi invita, oltre che a lasciare il letto, ad uscire dal reparto di urologia per accomodarmi sulle poltroncine esterne al reparto. Dopo un'attesa di circa 1 ora sono riuscita a farmi aprire entrando di nuovo in urologia per sapere delle dimissioni. Stessa risposta, il medico è uno soltanto… ed ha solo 2 mani; dopo altra attesa sulle eleganti poltroncine, me ne sono andata a letto a casa mia, mandando mio marito nel pomeriggio a ritirare le dimissioni. Amara e triste sorpresa, eppure la prima volta mi ero trovata davvero bene. Grazie a chi mi leggerà.

Patologia trattata
Neoplasia vescicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia Top

Sono veramente orgogliosa di aver fatto l'intervento in questa urologia. Avevo un tumore alla vescica, mi hanno tolto la vescica e ricostruita. L'intervento è avvenuto mercoledì 6 marzo 2019.
I dottori sono bravissimi, specialmente la dott.ssa Rossella Bertoloni é un gioiello in questo reparto.
A tutti gli altri dottori che mi hanno curata e mi hanno dato una nuova vita, tra cui Dott. Gaetano Grosso e Dott. Occhipinti, GRAZIE MILLE DI CUORE PER LA OTTIMA CURA.
Un grande complimento anche a tutti gli infermieri, gentilissimi e bravissimi.

Cordiali saluti,
Ulrike Rassler

Patologia trattata
Tumore della vescica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente pieloplastica del giunto

Dopo aver patito fisicamente e psicologicamente per 2 anni affidandomi a quelli che nella Capitale si definiscono luminari, ho incontrato chi ha risolto il mio problema di stenosi del giunto recidivante.
Grazie al prof. Gaetano Grosso e a tutta la sua equipe.
Mi hanno salvato un rene.
Non ho parole per ringraziarli e consigliarli.

Patologia trattata
Stenosi del giunto pieloureterale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Orgoglio della Sanità

Da operatore sanitario (sono un medico) posso solo dire: bravi, bravi, bravi. Siete motivo di orgoglio per la Sanità Nazionale.

Patologia trattata
Ipertrofia Prostatica Benigna.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grand Hotel

Mi avevano descritto la Clinica Pederzoli come una vacanza in riva al lago. Posso confermare che dalla prima accoglienza sino al colloquio finale col medico del reparto Urologia, il trattamento medico è stato ottimo e la sistemazione da grande albergo. Le infermiere sono state sempre molto gentili, professionali e premurose. Non credo che sia a causa del fatto che ero assistito dalla mia assicurazione, si sentiva la spontaneità dei loro gesti. Grazie a tutto lo staff chirurgico del Dott. Gaetano Grosso, ed in particolare un sentito ringraziamento al Dott. Occhipinti.

Patologia trattata
Resezione della prostata Turp.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Urologia top

Sinceramente non ho trovato pecche, ottimo reparto, medici bravi prima come uomini e poi professionalmente. Lo stesso vale per il personale infermieristico e OSS. Ho subìto un intervento alla prostata, effettuato da chirurghi eccezionali, in primis dott. Grosso, e un post operatorio da favola.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Intervento prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un pensiero pieno di gratitudine

Immensa gratitudine e stima voglio esprimerla al dottor Gaetano Grosso per l'intervento eseguito magistralmente, e a tutto il suo staff. Vi ringrazio per la vostra professionalità, costante presenza, sensibilità, e per il costante supporto.
Lunedì 24-07-2017 sono stato operato alla clinica Pederzoli di Peschiera del Garda dal Dott. Grosso, uomo dalle mani baciate da Dio, d'alta professionalità e competenza, coadiuvato da un team medico e paramedico di assoluta eccellenza. Organizzazione e disponibilità verso i degenti di immensa umanità.
Dottore, a lei e al suo staff rivolgo la mia gratitudine più profonda.
Cordialmente,
Carlo Meloni

Patologia trattata
Neoplasia rene destro.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione dell'esperienza

Ho accompagnato mio marito che doveva subire intervento di chirurgia urologica. Faccio premessa: mio marito, vittima di malasanità (in struttura diversa da quella per cui scrivo) trascina problemi di salute per 6 mesi. Complicazioni fisiche e in seguito psicologiche non indifferenti. Per non parlare della totale assenza dal lavoro.
Ciò detto per precisare che dietro ogni individuo c'e' una storia, un vissuto che nessuno conosce e può sapere. Quindi ritengo che il "saper parlare", nelle relazioni interpersonali di chi non si conosce soprattutto, debba esser priorità indiscutibile e pur anche un elegante biglietto da visita.
Vengo al dunque.
L'atteggiamento relazionale espresso da alcune (non tutte) operatrici del settore infermieristico, e' discutibile poiche' appare totalmente incoerente con una scelta professionale per la quale, oltre la competenza, e' fondamentale ci sia un solido bagaglio di umana sensibilita'.
Invece mai nel corso dell'intero periodo ho riscontrato toni garbati, affabili ed amichevoli. Da parte di tante infermiere (soprattutto quelle non italiane) ma non di tutti. Tengo a precisare.
Molte infermiere non sanno elargire gentilezze e sorrisi. Brave nel loro lavoro, assolutamente. Ma ancor meglio nel non saper trattare con i familiari (che vivono stress, disagi, sacrifici, tantissimi km. alle spalle...) dei pazienti loro affidati, a cui si rivolgono spesso con superbia e boriosità. Per nulla delicate (verbalmente, intendo) e affabili.
E tutto cio' non si amalgama con l'irreprensibile garbo della caposala, sig.ra Elisabetta, che si relaziona ingentilita da tenera compostezza e sorrisi affabili. La sig.ra Elisabetta e' una persona a modo da tutti i punti di vista e rappresenta quell'esempio di buona educazione (non finta) invasa da competenza, professionalità e spiccato senso del dovere.
Stesso parere mi e' lecito esprimere per i medici tutti. Dal dott. Grosso al Dott. Occhipinti, che identificano quelle figure della nostra sanità da cui tutti dovrebbero imparare. Medici competenti, scrupolosi, professionali, responsabili, onesti e molto umili. Medici preparati che non nascondono oscuri interessi se non quelli inerenti ai pazienti da gestire. Prima uomini. Poi medici. Sono degni delle migliori lodi.
Peccato che fra tante gemme rare e preziose, si trovino pezzi di vetro.

Patologia trattata
Urologica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott. Piraccini grande medico

Mi chiamo John e sono stato assistito dal Dott. Piraccini per una ernia inguinale.
Ho avuto un buon intervento e un ottimo risultato.
Mi sento sicuro di consigliarlo.
Mi ha seguito di persona e ha richiesto ogni giorno la mia situazione clinica anche negli USA.
Molto umano, amichevole e veramente uno grande medico e persona.

Patologia trattata
Ernia inguinale.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Cistoscopia

Reparto caratterizzato da gentilezza e disponibilità. Grazie alla loro tranquillità e professionalità sto guarendo e ho ancora la mia vescica; certo, non è ancora finita, ma permettetemi di scrivere il nome del medico che mi ha trattata: dott. Occhipinti. Complimenti dottore!

Patologia trattata
Carcinoma vescica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

TOP

Sono stato operato nel luglio del 2015 di nodulo tumorale dal Prof. Grosso e on ci sono parole per descrivere la sua professionalità, che ben si sposa alla sua grande umanità e a dedizione, correttezza, competenza e preparazione.
Lui, secondo il mio modesto giudizio, è il n. 1.

Patologia trattata
Nodulo tumorale esofitico rene dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza positiva

Ho accompagnato mio figlio ad una visita urologica per un varicocele sinistro, dopo essere stato in visita privata da alcuni "baroni" dei dintorni.
Io e Davide ci siamo trovati di fronte il dottor Piraccini.
Un professionista davvero straordinario. Cortese, simpatico e competente, ha risposto ad ogni nostra domanda dedicandoci molto più tempo di tutte le visite che avevamo fatto precedentemente. Ha messo a suo agio mio figlio ed è stato molto scrupoloso.
Il tutto pagando semplicemente il ticket della visita.

Patologia trattata
Varicocele.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Assoluta eccellenza

Il 23-8-2016 sono stato operato alla clinica Pederzoli di Peschiera del Garda dal Dott. Grosso, uomo dalle mani baciate da Dio, d'alta professionalità e competenza, coadiuvato da un team medico e paramedico di assoluta eccellenza. Organizzazione e disponibilità verso i degenti di immensa umanità. In sintesi: tutto al top. Grazie di tutto, ve ne sarò sempre grato.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Sono stato operato ad un rene dal Dott. Grosso il 10/05/2016. Venivo da vari ospedali che non davano molte possibilità di salvarlo. Debbo ringraziare il mio Urologo di Gorizia, Dott. Moro, il quale mi consigliava di fare una visita presso l'Ospedale Pedarzoli di Peschiera del Garda. Venivo sottoposto a visita dal Dott. Grosso il quale, una volta visti i vari referti, mi comunicava che avrebbe effettuato l'intervento. Cosa che avveniva dopo circa 30 giorni. Il tutto avveniva velocemente e con estrema professionalità, specie per il carattere sensibile e gentile del Dott. Grosso e del suo reparto, efficientissimo. Il tutto aveva una degenza di soli 3 giorni e, una volta rientrato a casa, in breve tempo tornavo a riprendere la vita di sempre.
Per questo che sembra un miracolo, voglio ringraziare il Dott. Grosso ed il suo impeccabile staff, che ha reso tutto molto più facile e con un recupero che ha dell'incredibile. Questa è la risposta che ognuno vorrebbe avere e all'Ospedale Pederzoli di Peschiera si ha la certezza di avere il meglio che la medicina in Italia possa dare.
Grazie e complimenti.

Patologia trattata
Neoplasia rene sinistro.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

La buona sanità

Mi sono rivolto alla divisione di Urologia su suggerimento di alcuni amici toscani (Grosseto) che erano stati operati dal Prof. Gaetano Grosso (dal mio urologo fiorentino il numero uno in Italia nella chirurgia laparoscopica) con ottimi risultati. Prima della prostatectomia avevo una semplice ipertrofia prostatica benigna con un PSA nella norma. Poi una infiammazione e un PSA che si è mosso. Poi la biopsia e la ricerca di un chirurgo preparato per la brutta notizia del tumore. Mi reco a Firenze - la mia città - ma il tipo di assistenza non mi convince (molta ideologia, liste di attesa lunghe e i riscontri degli amici operati non positivi..), poi all'Humanitas di Milano ove utilizzano il robot Da Vinci. Mi convincono, ma traspira il tutto nell'efficienza con poca umanità. All'Istituto Pederzoli di Peschiera del Garda c'è invece il giusto connubio: efficienza e rapporto personale. La salute ha delle priorità e delle regole: il rispetto del paziente e la gerarchia da parte di tutto il personale che sanno a chi rispondere! La Capo Sala è la Capo Sala (in questo caso la Betty, che dirige tutto in perfetta armonia con pazienti da tutta italia! Ma anche con fermo e cortese dirigismo.) Già il giorno della visita con il Prof. Gaetano Grosso - un siciliano atipico che vive da anni in prossimità del lago veronese, parla pochissimo ma per lui parlano i fatti (ovvero circa 3/4 prostatectomie radicali al giorno, ovvero circa mille e piu' ogni anno; e non solo questa operazione, ma anche di piu' complesse, tutte con ottimi risultati e con le risposte negli effetti secondari che possono variare da persona a persona) - ho avuto fiducia.
Davanti a me ho sentito garbatamente il Prof. Grosso rimproverare i suoi assistenti per una operazione non corretta di rimozione del sacchetto del sangue e il suo posizionamento, ovvero massima trasparenza senza avallare gli errori degli altri! Non ho mai sentito squillare un cellulare tra il personale per fatti personali, tutto il personale è preparato e ascolta il paziente. Già alle 5.30 del mattino iniziano con la terapia mattutina e le pulizie. Non portate pigiami.. il Prof. Grosso ha imposto - giustamente - il camice chirurgico per avere il controllo del catetere e per le medicazioni di supporto. Il paziente è accompagnato in ogni reparto per le analisi di supporto e non attende, a differenza di molti ospedali in cui l'attesa è il verbo.. e non puoi dire nulla!
In concreto il mio suggerimento è: visita dal Prof. Grosso e affidatevi con fiducia al Pederzoli. Posso dire solo della mia esperienza a urologia. Non sarà una passeggiata.. gli effetti secondari (incontinenza e attività sessuale..) variano in base all'età, all'ipertensione, al vostro stile di vita, ma sarete certi di esser stati curati e operati al meglio. In una struttura privata con le logiche del privato, ma in convenzione con il pubblico! Grazie a tutto il reparto e alla filosofia di lavoro improntata dal Prof. Grosso al personale.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale nerve sparing.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Trattato per un tumore alla prostata, lamento la scarsissima assistenza ricevuta prima e durante la mia degenza.
Il responsabile (Grosso) mi era stato caldeggiato da un primario di un ospedale della provincia di Vicenza come persona competente, nel campo della laparoscopia, uno dei professionisti con maggior numero di interventi in Italia.
Affidatomi alla sue cure, ho notato però un certo disinteresse del paziente, a parer mio mandato in sala operatoria senza un'adeguata preparazione e psicologica e sulle specifiche del tipo di intervento. Ad operazione conclusa, nessuno che si sia degnato di riferire al sottoscritto sull'esito della stessa. Solo quando ho potuto deambulare in maniera autonoma (ero con il catetere) ho trovato la forza per recarmi dell'esimio dottore per chiedere ragguagli sulla mia degenza. Tralascio altri particolari di minore importanza, ma che completano la mia valutazione ampiamente insufficiente sulla struttura di Peschiera del Garda.

Patologia trattata
Prostatectomia radicale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ottimo e umano, dott. Grosso

La Buona sanità secondo me si distingue soprattutto per due elementi: la bravura e l'umanità. Ho trovato entrambe nel reparto di Urologia della casa di cura Dott. Pederzoli a Peschiera del Garda. Il primario, il dott. Gaetano Grosso, per me il migliore per capacità e umanità, oltre ad essere bravissimo e tecnicamente all'avanguardia, arriva alle 8.00 del mattino zaino in spalla, fa il giro dei malati, entra nelle sale operatorie e ne esce solo alle 19.00-20.00, tutti i giorni, e fra un'operazione e l'altra parla con tutti e ricontrolla i malati, assicurando e dando coraggio e prospettive. Avrebbe tutti i numeri per atteggiarsi come i "baroni", ma invece è molto alla mano. Come lui è la sua squadra: ineccepibili, bravi e disponibilissimi i dott. Piraccini e Occhipinti, tutti gli altri medici, la mitica caposala Betty e tutti gli infermieri e assistenti. Riuscitissimo l'intervento, la degenza è stata piena di parole di conforto, assistenza continua, spiegazioni e continua (loro) pazienza, efficienza, pronto intervento, ottimi cibo e servizi. Un grazie particolare all'anestesista Giovanni Graziano che per me è stato un angelo custode. Auguro alla famiglia Pederzoli - che a differenza di tante altre cliniche private mostra di non seguire solo il profitto ma di reinvestire continuamente per migliorare qualità, servizi e benessere dei pazienti - di sapere sempre riconoscere e apprezzare le enormi ricchezze professionali e umane che ha in questo reparto e di valorizzarle come meritano.

Patologia trattata
Resezione parziale della prostata.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Asportazione prostata in laparoscopia

Sono stato operato con intervento in Laparoscopia per asportare un tumore alla prostata, solo che l'intervento ti viene spiegato solo prima di entrare in sala operatoria. Ho avuto una esperienza bruttissima, con risultati molto scarsi rispetto alle aspettative..

Patologia trattata
Tumore alla prostata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione idronefrosi 4 grado rene

Sono stato operato ad agosto 2012 dal prof. Grosso per idronefrosi di 4 grado sul rene sinistro. Dopo aver girato molti ospedali ed aver sostenuto varie visite, il professor Grosso mi è piaciuto subito al primo incontro sia come persona che come professionista. E' veramente una brava persona e consiglio a chi avesse problemi urologici di farsi visitare da lui: rimarrete sicuramente soddisfatti. Competenti anche i collaboratori.
La struttura ospedaliera è ottima e si mangia meglio di molti alberghi.

Patologia trattata
Idronefrosi di 4° grado al rene sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

dott. Grosso

Sono stata ricoverata e operata dal Dott. Grosso Gaetano in urologia e posso solo complimentarmi con la buona riuscita dell'intervento (Fistola vescico-vaginale). Ottima l'equipe medica, ottimo il personale, ottima la struttura, ottima la disponibilità; trasmettono serenità e tranquillità ai pazienti.
Sono felice di aver conosciuto il dott. Grosso Gaetano e sua figlia Sara, ottimo medico anche Lei...
Inoltre l'alimentazione è come in un ristorante a 5 stelle.
Un bacio anche alla caposala e alle infermiere /infermieri.

Patologia trattata
Fistola vescico-vaginale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore dott. Grosso

Sono stato operato dal dott. Gaetano Grosso per tumore al rene. Devo veramente complimentarmi con il dott. Grosso per la sua alta professionalità e competenza. Consiglio a tutti coloro che dovessero trovarsi nelle condizioni dello scrivente, prima di prendere una decisione in quale clinica operarsi, di rivolgersi al Dott. Grosso, perchè non saranno delusi.

Patologia trattata
Tumore al rene (intervento in laparoscopia).


Altri contenuti interessanti su QSalute