Villa Maria Cecilia Hospital di Cotignola

 
4.6 (190)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Corriera 1, Cotignola (RA)
Telefono
0545 217111
Maria Cecilia Hospital è una struttura di Alta Specialità appartenente al network sanitario GVM Care&Research. Un ampio e verde parco circonda la struttura isolandola dai rumori circostanti. Si tratta di una struttura polispecialistica convenzionata col SSN che svolge la seguente attività di ricovero: Aritmologia ed Elettrofisiologia; Cardiochirurgia; Cardiologia; Cardiologia Interventistica ed Endovascolare; Chirurgia generale; Chirurgia Maxillo-facciale; Chirurgia toracica; Chirurgia vascolare; Medicina interna e generale; Neurochirurgia Stereotassica; Oculistica; Ortopedia e Traumatologia; Riabilitazione cardiologica; Terapia intensiva. Specialità in evidenza: Aritmologia ed elettrofisiologia, Cardiochirurgia, Emodinamica e Cardiologia Interventistica Endovascolare, Gamma Knife, Neurochirurgia, Trattamento del Piede Diabetico. Maria Cecilia Hospital accoglie inoltre una Dental Unit, divisione odontoiatrica dell’ospedale, e dispone dei servizi di Laboratorio analisi e Radiodiagnostica. Per prenotazioni ambulatoriali chiamare il numero 0545/217100, per prenotazioni e accettazione ricoveri il numero 0545/217210.

Recensioni dei pazienti

190 recensioni

 
(155)
 
(15)
 
(12)
 
(7)
 
(1)
Voto medio 
 
4.6
 
4.7  (190)
 
4.5  (190)
 
4.7  (190)
 
4.6  (190)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurochirurgia

Sono in questa clinica da 10 giorni. Clinica di eccellenza medica ed assistenza infermieristica al top. Credo sia la più efficiente, la più umana, tanta la passione e tanta la professionalità..
Nel reparto neurochirurgia hanno poi la capacità umana di rendere il problema meno angosciante.
Dott. Renato Galzio: un grazie immenso per la sua esperienza e per la disponibilità che dona ogni giorno ai suoi pazienti ed ai loro cari.. Uomo (oltre che ottimo chirurgo) che emana calore umano incredibile.
La Clinica Cecilia è un perfetto connubio di competenza e di disponibilità.
Unico neo, la guardia notturna, dai modi arroganti e scortesi, con poca delicatezza nei confronti di genitori o parenti a cui riserva atteggiamenti di totale assenza umana.

Patologia trattata
Intervento neurochirurgico.


Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Risonanza magnetica

Ho appena visionato la risonanza che ha fatto mia madre Medri Ivana presso la vostra struttura con le due precedenti fatte sempre da voi. Ho notato una qualità di immagine molto più scadente nell'ultima fatta e sono dispiaciuta di ciò. Sono anni che veniamo nella vostra struttura per l'alta qualità dei servizi. Mi auguro possiate far qualcosa perchè eravate un riferimento importante per molti pazienti in più campi.
Cordiali saluti, Donatella

Patologia trattata
RM ENCEFALO SENZA e CON MDC.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurochirurgia - prof. Renato Galzio

Vorrei ringraziare di cuore il prof. Galzio per la sua professionalità, la sua presenza, la dolcezza e il costante supporto. Provo per lui una gratitudine ed una stima immense.

Patologia trattata
Stenosi foraminale L4-L5 dx.


Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Asportazione cisti aracnoidea

Intervento chirurgico eseguito con successo dal dottore Renato Galzio; lui e il reparto anestesia, professionisti di ottimo livello.
Un ringraziamento particolare per il dottore Leo della terapia intensiva, gentile e molto competente, a differenza della sua collega che lo precedeva, persona che ho trovato molto arrogante.
Per la cucina si consiglia alla direzione di assumere un cuoco competente: nel reparto di neurochirurgia il cibo l'ho trovato veramente immangiabile.

Patologia trattata
Cisti aracnoidea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia

Intervento di crioablazione di fibrillazione atriale eseguito con successo.
Veramente eccezionali!

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gamma Knife - Maria Cecilia Hospital

A distanza di 4 anni sono tornata al Maria Cecilia Hospital per sottopormi di nuovo a Gamma Knife.
Un grazie di cuore al Dott. Giugni Enrico, professionale, preciso e soprattutto umano, dote non sempre scontata.. Ormai mi segue dal 2017 e mi reputo, nonostante la mia patologia, molto fortunata ad essere seguita da lui.
Un grazie va anche a tutta l'equipe che giovedì 17 febbraio mi ha seguita nella fase del trattamento.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Gamma Knife.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di neurochirurgia lombosacrale

Ringrazio la Dott.ssa Elena Serchi e lo staff della sala che mi ha operata il 16 febbraio per l'eccellente competenza professionale e l'ottima capacità empatica con il paziente. I medici, il personale infermieristico, i fisioterapisti e l'assistenza hanno dimostrato ottima professionalità e disponibilità.
Qualche piccolo disguido subito risolto.
Ambiente accogliente, silenzioso e rispettoso delle esigenze così particolari per un paziente appena operato.
Ottima cucina.
Grazie di tutto, e buon lavoro!

Patologia trattata
Stenosi severa e listesi degenerativa di 1° L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operarsi nelle feste di Natale - Neurochirurgia

Sono stata invitata a trascorrere le feste natalizie al Maria Cecilia Hospital e ho accettato perchè conoscevo già la struttura, avendo subìto un precedente intervento nel 2012 e dovendo fare una nuova stabilizzazione vertebrale (revisione di artrodesi, nuove viti transpeduncolari su S1 bilaterale, cage intersomatica a livello L5-S1, nuove barre bilaterali).
I dottori, le infermiere, tutto il team di sala operatoria, l'accoglienza, tutti erano al loro posto, e sono stati il mio regalo per Natale.
Ringrazio tutti per la gentilezza e disponibilità. In questi tempi di Covid, non è facile gestire tutte le altre patologie.

Patologia trattata
Instabilità L5-S1 in esiti di artrodesi L4-L5.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto Maxillo facciale

Un reparto splendido a 360°, ho trovato dei grandi professionisti e ci tengo a menzionarli perchè lo meritano.
All'ingresso trovi Roberta, piena di umanità e competenza; Serena, segretaria competente e gentile; il dott. Paolo Biondi, un professionista disponibile e paziente; il dott. Lorenzo Lancellotti, cui devo molto poichè con i suoi modi e le sue parole e, non per ultimo, la sua pazienza, mi ha dato la possibilità di affrontare il lungo percorso pieno di paure e dolore (grazie ancora!).
Ringrazio anche il resto dell'equipe che non ho conosciuto a fondo.

Patologia trattata
Tumore spinocellulare mucosa geniena 1° stadio.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Plauso al Dott. Roberto Nerla

A seguito di un ecodoppler, mi è stata riscontrata una stenosi della carotide sinistra dell'85%.
Sono stata operata il 22.10.u.s. per uno stent carotideo dal Dott. Roberto Nerla.
Che dire? Non ho parole per esprimere la ma gratitudine ad un medico bravo, competente, umano e gentile. Bravissimo, ti fa sentire a tuo agio e il risultato è stato ottimo!
Grazie anche all'equipe che era presente il giorno della mia operazione, ma il Dott. Nerla è unico!!!

Patologia trattata
Stenosi carotidea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia - angioplastica

Un grande grazie all’intuizione professionale del cardiologo dott. Raul Brambatti: senza alcun sintomo e senza alcuna indicazione durante una visita d’idoneitá, mi sono trovato inaspettatamente a dovere affrontare urgentemente una angioplastica per la risoluzione di una severa stenosi. Indirizzato dallo stesso con urgenza, sono stato ospedalizzato al Centro Medico di Cotignola, sconosciuto per il sottoscritto, il 12 ottobre 2021. Un centro che ti mette a tuo agio appena superata la soglia d’ingresso e che mi ha accompagnato all’intervento con gentilezza informativa e grande professionalità. L’intervento è stato fatto dal Dott. Fausto Castriota.
Con questa recensione voglio ringraziare il dottor Raul Brambatti e il dottor Fausto Castriota, ho verso loro tanta riconoscenza. Grazie a tutto il team del centro cardiologico di Cotignola.

Patologia trattata
Stenosi coronarica.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Purtroppo esperienza negativa

Nel settembre 2018 mia nonna 73enne è stata operata per la sostituzione della valvola aortica e mitralica (intervento definito di routine).
Purtroppo durante l'intervento c'è stata una grave complicazione per la rottura del setto atrioventricolare che ha portato la paziente a rimanere in coma farmacologico per 3 settimane, dopo le quali è deceduta.
Non metto in dubbio la competenza dei medici cardiochirurghi, ma vista la nostra tragica esperienza non vogliamo più sentir parlare di Villa Cecilia Maria Hospital di Cotignola.

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica e mitralica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima struttura, personale simpatico ma decimato

Ottima struttura, le stanze e i letti sono all’avanguardia.
Sono un po’ disorganizzati vista la carenza di personale, però una volta che capisci i tempi, sono perfetti.

Patologia trattata
Operazione al cervelletto.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Sostituzione valvola aortica e anello su mitrale

Ricoverato in Cardiologia un giovedì, il lunedì successivo sono stato operato al cuore, con un intervento durato 5 ore. Il martedì mattina, al mio risveglio dall'anestesia, ho avuto la visita del dott. Giorgio Noera, che mi aveva operato assieme alla sua èquipe. Con il suo sorriso mi ha subito trasmesso sicurezza e fiducia sull'esito dell'intervento. La stessa cosa si è ripetuta il giorno successivo. Non dimenticherò mai quelle due visite.

Patologia trattata
Valvola aortica gravemente difettosa e mitralica deformata.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Ricostruzione sovraspinato.

Purtroppo, a distanza di anni e altri interventi, la situazione della mia spalla è peggiorata.
Durante la mia degenza, scarsa assistenza in camera, il letto in 3 giorni mai rifatto, Il ghiaccio caduto a terra è rimasto lí fino alla mia uscita, nessuno mi ha aiutata a mangiare (se di cibo si può parlare) nonostante fossi impossibilitata ad usare le mani.
Il letto scomodissimo, si può alzare automaticamente la serranda ma non si riesce ad alzare il letto senza scomodare l’inferno era continuamente (arrivata dopo 20 minuti dal suono del campanello).
Sicuramente la mancanza di OSS invalida il tutto.
Il giorno del pre ricovero non si trovava il mio nome in elenco... conclusione? ho dovuto aspettare ore di poter fare gli esami ed aspettare in corridoio insieme ad altre 27 persone.
Peccato poi vedere i giardinieri dalla finestra, a dimostrazione che vale l’apparenza.

Patologia trattata
Rottura sovraspinato spalla.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gamma Knife

Sono stata ricoverata per la prima volta al Maria Cecilia Hospital di Cotignola, inviata dal Dott. Claudio Zamagni, Direttore di Oncologia all'Addari del Sant'Orsola di Bologna. La struttura è ottima, accogliente e molto confortevole.
Sono stata trattata per una metastasi cerebrale con la Gamma Knife. Sono arrivata propositiva, fiduciosa, ma un po' preoccupata della mia nuova situazione, considerando che il cervello ci comanda.
Tuttavia mi sono detta che ero fortunata a poter curare la mia lesione cerebrale con la Gamma Knife, evitando così la craniotomia.
Subito mi sono sentita presa in carico dalla Dott.ssa Laura Ventrella, che mi ha scrupolosamente informata sulla procedura dell'intervento. Non mi sono sentita un numero, un caso, ma un essere umano.
La Dott.ssa Ventrella è una persona molto competente, energica, decisa, ma umana, con la capacità di comprendere velocemente il paziente. Mi ha fatta sentire a mio agio dall'inizio alla fine del trattamento.
Affidandomi completamente a lei, senza nessuna esitazione e nessuna pausa alle 12:35 la terapia era terminata prima dei tempi previsti.
Nell'ultima fase la terapia è stata addirittura rilassante circondata dalla musica, mi è sembrato di essere in una Spa.
Ringrazio infinitamente la Dott.ssa Laura Ventrella ed il Dott. Claudio Zamagni, che mi segue dal 1996, anno in cui mi è comparso il primo carcinoma mammario.
Insieme a specialisti competenti che continuano a far ricerca, con assidui controlli TAC compresi quelli all'encefalo, con tecniche avanzate e nuovi farmaci, si può vivere parecchi anni e ritengo che la collaborazione ed il lavoro di rete tra le varie Equipe sia stato fondamentale per intervenire tempestivamente sul mio caso clinico, perché quello che l'esperienza di paziente mi ha insegnato è che la prevenzione e la tempestività siano fondamentali.

Patologia trattata
Metastasi cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia: sostituzione ICD

Chi è il dott. Filippo Placentino? Un medico dotato di una professionalità di alto livello ma allo stesso tempo anche di una speciale sensibilità verso il paziente, cosa non scontata che risulta spesso mancare anche a medici affermati. Ho sostituito il device ICD che avevo installato nel 2011: purtroppo il catetere atriale non aveva un funzionamento corretto e il dott. Placentino ha ritenuto opportuno provvedere alla sostituzione, chiaramente con tutte le valutazioni del caso. Mi sono sentita bene anche in sala operatoria, la sua voce, tutte le informazioni che mi dava nel corso dell’intervento hanno reso tutto più facile. Si, è vero, durante l’intervento il paziente non deve fare niente, il grosso del lavoro spetta al medico, però in sala operatoria l’atmosfera non è mai facile... Anche nel post intervento, la sua disponibilità è stata totale ed anche la sua pazienza a tutte le mie domande! Un grazie davvero!

Patologia trattata
Sostituzione ICD.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Rinascere

Nel giugno 2021, affetta da grave scompenso cardiaco, prenoto una visita dal cardiologo dottor Angelo Squeri: bravo! Professionale, umano ed accogliente. Ha capito immediatamente la mia situazione fisica e di sconforto psicologico e mi ha fatto ricoverare subito. Sono stata operata il 13 luglio di sostituzione valvolare tricuspidale dal dottor Alberto Albertini, al quale devo la mia rinascita insieme al dottor Squeri!
Ogni reparto dove sono stata (cardiologia, terapia intensiva, cardiochirurgia e riabilitazione) ha caratteristiche di grande accoglienza e disponibilita'. Dopo l'intervento ho vissuto momenti di grande difficolta' per la mia situazione non facile, ma tra dottori ed infermieri eccezionali ho superato tutto.
Un grazie particolare al dottor Andrea Rossi del reparto di cardiochirurgia: bravo, preciso, meticoloso, sensibile, grande punto di riferimento. E che dire degli infermieri... sempre disponibili, mai una risposta nervosa o stanca ("corrono" tutte le ore del loro servizio ) e con una parola di conforto e di stimolo sempre! Non ricordo tutti i nomi .... Eva, Arianna, Roberta, Ursula, Claudia, Daniel, Dario, Luana, Fabiana, Katerina, Denise, Marta e tutti quelli di cui non mi ricordo il nome. E che dire di Milena, che chiamavo "radio taxi", che mi portava a fare gli esami fuori dalla stanza e mi esortava a camminare e a reagire il piu' possibile.
Ringrazio anche il dottor Berti (reparto riabilitazione) bravo, competente, ironico e molto simpatico. In questo reparto ho fatto i "primi passi" con l'aiuto dei mitici ragazzi della riabilitazione: molto bravi e stimolanti!
Un grazie anche alla psicologa, incisiva e molto attenta a capire le situazioni di tutti quelli che, come me, soffrivano molto.
Questa mia esperienza non va solo ricordata ma anche condivisa, perche' altri potrebbero trovare giovamento dalla mia testimonianza.

Patologia trattata
Valvulopatia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Gamma Knife a Cotignola: Maria Cecilia Hospital

Sono stata ricoverata, per la seconda volta, al Maria Cecilia Hospital per completare un problema al nervo ottico trattato in Gamma Knife.
Mi era stato consigliato il prof. Enrico Motti dal neurochirurgo del Policlinico di Milano che mi aveva precedentemente operato.
La struttura è stata ampiamente descritta in questo portale e le immagini parlano. Non mi dilungo: è ottima.
Mi interessa invece confermare la cura che mi hanno offerto i medici che mi seguono da due anni: competenti e saldi, chiari nella comunicazione e precisi nelle indicazioni.
Sento sempre che non solo mi curano, ma mi offrono tempo e spazio per capire, chiedere, precisare. E' un luogo dove mi sento seguita autenticamente.
Il personale infermieristico che opera in Gamma Knife è attento al paziente in modo esemplare: Monica e Alina mi sono state accanto affettuosamente, comunicando con me in modo efficace e intelligente. Abbiamo parlato dell'importanza di riflettere sulla paura e sui suoi aspetti irrazionali e controllabili. Mi hanno detto: "Grazie al cielo è possibile curare il suo problema con la Gamma Knife".
Avevano ragione e poterne parlare anche con loro, oltre che naturalmente con i medici, mi ha permesso di affrontare l'intervento affidandomi alla dottoressa Laura Ventrella che, con competenza e delicatezza, mi ha fatto il trattamento senza che quasi me ne accorgessi.
Ho trovato in questo ospedale una mistura tra modernità e tradizione, competenza e umanità, che mi ha permesso di affrontare il mio problema di salute nel migliore dei modi.
Il dottor Motti ha avviato incontri in telemedicina che nulla tolgono alla sfera relazionale, anzi, sono incontri a distanza efficaci che permettono di non perdere di vista la prevenzione, componente importantissima e determinante per la mia patologia.
Grazie dottor Enrico Motti per il suo sguardo attento e rivolto al futuro, come uno scienziato deve avere.
Grazie dottoressa Laura Ventrella per la sua competenza, per la sua delicatezza umana, per la sua capacità di comprendere il paziente: ho visto che sorrideva sotto la mascherina, la sua fermezza è ottimamente mescolata alla sua simpatia.
Grazie Monica e Alina per la vostra vicinanza e la vostra sensibilità.
Siamo fortunati ad avervi.

Patologia trattata
Meningioma al nervo ottico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ablazione tachicardia

Sono stata in questo ospedale per un intervento al cuore. Consiglio vivamente il Cecilia Hospital ed in particolare il dottor Saverio Iacopino, bravissimo e molto professionale.
L'ospedale sembra un hotel a 5 stelle. Tutto è perfetto: competenze, professionalità, pulizia, gentilezza.
Per me il top, consigliatissimo.

Patologia trattata
Ablazione cardiaca.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Volevo ringraziare pubblicamente tutta la struttura sanitaria del Maria Cecilia Hospital di Cotignola (RA).
In modo particolare il Prof. CARLO CAVAZZINI, Prof. GIUSEPPE SPEZIALE e Dott. MOSCARELLI MARCO per la loro professionalità e dedizione. Le nostre eccellenze sanitarie dovrebbero essere coinvolte nel prossimo Recovery Plan al fine di dar loro modo di progettare e migliorare una sanità migliore per dare una speranza al nostro Paese, così duramente colpito da questa " guerra" pandemia Covid Sars 19.
GRAZIE per avermi salvato la vita!

Patologia trattata
Bypass coronarie + stent carotideo.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Intervento alla colonna vertebrale

Sono stata operata il 25 aprile da un dottore esterno, il dottor Roberto Donati, di cui mi fido moltissimo.
La convalescenza non è stata piacevole sicuramente per il pochissimo personale che vi lavora, insufficiente; e se veniva chiamato per mettere la padella, dovevi aspettare anche 30 minuti. Ma la cosa più interessante è che oggi dovevo andare a togliere i punti a Faenza, dove il dottore Donati lavora, e scopro per caso che non mi avevano prenotato la medicazione. Fortuna che all'ospedale degli Infermi sono stati veramente molto gentili.

Patologia trattata
Scoliosi.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

A volte meglio non farsi operare

Da dove incominciare, sinceramente scrivere una recensione mi sembra poco, si dovrebbe scrivere direttamente ad un giornale per farlo sapere a tutti.
Scrivo per mia suocera, che è stata operata in questa clinica nel reparto di neurochirurgia. Il dottore che ha operato era un esterno, il dottor Coscia.
Questo emerito dottore alla prima visita (150 euro) riscontrava nella paziente uno scivolamento vertebrale che le avrebbe provocato sicuramente un cedimento strutturale (a detta sua), ma la rassicurava che l'intervento non era complesso e che sarebbe uscita con le sue gambe, routine quasi quasi.
Fin qua quindi tutto bene, ma poi non è stato così: mia suocera è riuscita ad avere un miglioramento ma dopo un mese dalla operazione iniziava ad aveva dolori. Sentendo la clinica, ci chiedevano di fare una radiografia e poi di mandare il risultato. In tempo di Covid non sapete la difficoltà, ma alla fine ci siamo riusciti e la novità rilevata dall'esame era che c'era stato un cedimento della costola dove era attaccata la staffa.
Tante telefonate per cercare di parlare con il dottore super impegnato, alla fine ci dicono che si deve rioperare! Quasi un mese per rioperarsi, nel frattempo abbiamo sentito un secondo specialista a Treviso, per fortuna con SSN (sempre causa Covid non è stato possibile fare privatamente, ma a questo punto non ci importava dei soldi). Il suo parere: mia suocera non si poteva operare visto che lo scalino era minimo.
Passiamo avanti, veniamo convocati e ci chiedono di portare una ricetta con una particolare dicitura, il dottore di famiglia ci dice chissà perchè, forse è così quando ci sono tanti soldi in ballo - 25.000 di cui 6000 al dottor, il resto a staff più clinica.
Arriva il giorno del secondo ricovero, accompagno mia suocera e rimango impressionato dalla clinica bellissima e dal tanto personale. Dopo l'operazione si era pattuito con il dottore che mia suocera doveva spostarsi presso una seconda clinica, dove avrebbe fatto una convalescenza così da evitare possibili nuovi problemi.
Prima di Natale veniva avvisata che doveva lasciare la clinica per andare a casa! Conclusione: mia suocera è stata dimessa il 26 dicembre perché ci è stato riferito che la clinica dove doveva andare per la convalescenza era chiusa per Covid, ma fatto sta che non era vero, visto che abbiamo contattato questo posto e ci hanno riferito che erano aperti.
Il dottore Coscia ha detto che non ne voleva sapere nulla più di questa storia.
Nota dolente per l'ospedale: personale che quando veniva chiamato era scorbutico, arrivavano a spegnere la campanella e poi li rivedevi dopo 15 minuti se andava bene... Un giorno è rimasta addirittura senza mangiare (e tante altre cose che non sto a menzionare.
P.s.: qualche infermerie era molto gentile.

Patologia trattata
Artrodesi l4 -s1.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ricovero in Cardiologia

Certamente non siamo abituati a recensire le qualità di una struttura ospedaliera. ma in questo caso è d’obbligo condividere le sensazioni e il giudizio sul trattamento ricevuto che, nel mio caso, riguardano un ricovero di 9 giorni nel reparto di Cardiologia, dove ho potuto apprezzare le qualità umane e professionali sia del personale infermieristico quanto e soprattutto di quello medico, con una particolare menzione per il dott. Filippo Placentino e per il dott. Oshoara.

Patologia trattata
Coronaropatia ed aneurisma aortico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita controllo trattamento piede diabetico

Ultimamente mi sono recato per una semplice visita di controllo agli ambulatori del piede diabetico, precisamente a pagamento/ in libera professione.
Vorrei fare presente che non sono stato pressoché soddisfatto in quanto: spesa troppo esagerata (non sto a specificare); visita con controllo molto veloce, sbrigativo e superficiale! Proviamoci a riguardare i costi eccessivi, soprattutto nella libera professione e soprattutto per quei pazienti già ben noti per il tipo di problema - non nuovi clienti.
Grazie infinite!!!

Patologia trattata
Piede diabetico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Anuloplastica per insufficienza mitralica

Il mio grazie sentito e sincero al dottor Alberto Tripodi.
Sono una ex paziente del Maria Cecilia Hospital, soffrivo di una insufficienza mitralica severa, in quel momento, non particolarmente sintomatica, se non quando partecipavo alle mie consuete attività motorie settimanali. Solo un intervento cardiochirurgico avrebbe potuto risolvere il mio problema, ma la mia ansia e le mie molteplici perplessità, se pur comprensibili, non mi permettevano di prendere la decisione, senza indugiare oltre.
In un colloquio, il dott. Tripodi, con la sua modalità garbata, il suo attento ascolto delle mie insicurezze, la sua professionalità e umanità, mi ha rassicurata, incoraggiata, e mi ha fatto comprendere quanto più rischiosa sarebbe potuta essere l'attesa eccessiva di un intervento, con conseguenze deleterie e negative per la qualità della mia vita futura.
L'intervento (riparazione della valvola mitrale mediante anuloplastica) eseguito con tecnica mininvasiva, il 25/11/2020 dal dott.Tripodi e dalla sua equipe, ha richiesto un tempo di degenza di appena 8 giorni.
Intervento riuscitissimo!
Tutta la mia gratitudine.

Patologia trattata
Insufficienza mitralica severa.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Chirurgia maxillo facciale - dr. Stea

Sono stata ricoverata una giornata per la rimozione dei 4 denti del giudizio, seguita dal Dott. Stefano Stea. Mi sono sentita tranquilla in quanto tutta l'equipe medica è stata molto gentile e cortese in ogni fase pre e post operatoria.
Questo intervento non sarebbe stato possibile eseguirlo in uno studio dentistico normale.
Clinica all'avanguardia e personale super qualificato.. Grazie.

Patologia trattata
Rimozione 4 denti del giudizio.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Neurochirurgia e clinica Top

Sono stato ricoverato dal 25/01/2021 al 01/02/2021 nel reparto di Neurochirurgia. Sono stato operato dal professor Renato Galzio, che ringrazio per la sua professionalità e per l'accortezza che ha avuto nei miei confronti. Naturalmente ringrazio tutto lo staff medico ed infermieristico per come mi hanno curato e per il non avermi mai lasciato solo.
Grazie di cuore.

Patologia trattata
Frattura vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aritmologia - ablazione

Sono stata operata per ablazione, seguita dal dottor Filippo Placentino e mi sono trovata meravigliosamente bene. Sono stata seguita in ogni momento, anche tornata a casa, con un'assistenza che mi ha fatto sentire molto tranquilla.

Patologia trattata
Ablazione cardiaca.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie al Dr. Borghesi Ignazio e sua equipe

Ringrazio infinitamente il Dott. Borghesi Ignazio, la sua equipe ed il personale infermieristico per il buon esito dell'intervento e la relativa presa in carico.

Patologia trattata
Cifoscoliosi lombare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trattamento Gamma Knife

Voglio ringraziare il dottor Enrico Giugni che mi ha curato con Gamma Knife le sei metastasi cerebrali formatesi a seguito di un adenocarcinoma al polmone. Nei cinque anni successivi mi ha seguita con professionalità e grande umanità: sempre disponibile a un consulto medico o anche solo a un rinforzo psicologico nei momenti più difficili

Patologia trattata
Metastasi cerebrali.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CARDIOLOGIA

Competenza e professionalità rappresentano la normalità per questa struttura. Sono stato ricoverato per un intervento di ablazione della F.A.. L’intervento è stato effettuato dal dott. Placentino, un medico veramente eccellente sia dal punto di vista professionale che umano.
Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

NEUROCHIRURGIA

Sono stata operata l'8 ottobre per neurinoma lombare dal responsabile Dott. Ignazio Borghesi, che ringrazio infinitamente per la grande professionalità e competenza dimostrate. L'intervento è andato benissimo e ora dopo mesi di notti insonni grazie a lui sono soltanto brutti ricordi.
Un grande ringraziamento voglio dedicarlo anche alla dott.ssa Ilaria Barni, che mi ha seguita e che reputo un medico molto competente e di grande umanità.
Pulizia impeccabile e personale competente.

Patologia trattata
NEURINOMA SPINALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia

Competenza e professionalità di tutto il personale, infermieri e medici.
Sono stata visitata e poi ricoverata per un controllo per sospetta sindrome di Brugada dal dott. Filippo Placentino, medico speciale, disponibile, competente.
Grazie di tutto.

Patologia trattata
Sospetta sindrome di Brugada.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

NEUROCHIRURGIA

Sono stata operata il 9 novembre di meningioma cerebrale di notevoli dimensioni. Mi sono trovata molto bene, clinica accogliente e tutto il personale sanitario estremamente preparato e disponibile.
Ringrazio tutti anche per l'umanità dimostratami, in particolare i dottori dott. Calbucci, dott. Borghesi, dott. Draghi, dott. Ruini e dott. Barni.

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ARITMOLOGIA: struttura di primissimo livello

Mai nella mia vita ho trovato in una struttura sanitaria tanta professionalità, cortesia ed attenzione al paziente. Non parlo della risoluzione della aritmia, di cui soffrivo e risolta egregiamente grazie all'ablazione, ma delle modalità con cui opera il personale sanitario. Risposte a domande poste sabato sera via whatsapp quasi istantanee e precise. Non mi solo mai sentito da solo nonostante io viva molto lontano dalla struttura.
Ringrazio in particolar modo il Dott. Filippo Placentino per la vicinanza e la competenza dimostrata a livelli di un navigato professionista.

Patologia trattata
Aritmia parossistica sopraventricolare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento neurochirurgico per emispasmo facciale

Mi sono ricoverata per un emispasmo facciale destro che avevo da circa 7 anni e il 5 agosto sono stata sottoposta all'intervento di decompressione microvascolare del VII nervo. L'operazione è andata benissimo, da subito mi è scomparso l'emispasmo. Voglio ringraziare con tutto il cuore il Prof. Fabio Calbucci per la sua grande professionalità, competenza e umanità, e con lui voglio anche ringraziare il bravo e simpatico dott. Riccardo Draghi e il reparto di neurochirurgia, tutti attenti alla salute fisica e psicologica dei loro pazienti. Mi sono sentita accolta e curata. Ritengo il Maria Cecilia Hospital un esempio di buona sanità, un fiore all'occhiello della sanità italiana.
Lascio la mia email per chi volesse avere maggiori informazioni sull'intervento: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Patologia trattata
Emispasmo facciale dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiologia - Dott. Filippo Placentino

Lascio recensione per il ricovero di mio papà Giorgio di 73 anni.
Peccato che il massimo selezionabile dei voti sia 5, vorrei dare al Dott. Filippo Placentino il voto 10 + lode. Non solo è un grande professionista, ma soprattutto medico molto “umano” ed attento alla cura del paziente; gentilissimo e sempre molto disponibile; è raro trovare medici che oltre ad essere professionalmente molto competenti, si prendono cura anche del paziente (e familiari).
Il papà è stato ricoverato una prima volta ad agosto 2020 per intervento di pacemaker eseguito dal Dott. F. Placentino ed una seconda volta per angioplastica coronarica ad Ottobre 2020.
Il papà Giorgio ringrazia l’infermiera del reparto di Cardiologia (della quale purtroppo non si ricorda il nome) che era di turno sabato 10/10/2020 al mattino, molto disponibile, cortese, gentile ed attenta verso i pazienti. Il papà dice anche che al Maria Cecilia i pasti sono molto buoni :-)
Il Maria Cecilia Hospital è una clinica alquanto imparagonabile ad alcune aziende sanitarie locali (aulss) ospedaliere. Purtroppo il papà è stato ricoverato per un mese (ad Aprile 2020) presso l’ospedale di Santorso di Vicenza, dove non si sono “accorti” in un mese di degenza, del problema di aritmia e cardiologico che aveva.
[Nel 2013, il papà è stato ricoverato sempre presso il Maria Cecilia per circa una settimana per trattamento medico e chirurgico del piede diabetico, dove grazie al Dott. Luca Dalla Paola gli era stata evitata l’amputazione del piede.]

Ancora un ringraziamento speciale al Dott. Placentino per la sua immensa umanità ed anche a tutto lo staff cardiologico.
Lucia e Giorgio.

Patologia trattata
Aritmia cardiaca + angioplastica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Crioablazione - dott. Placentino

Struttura, attrezzature e personale di alta qualità. Sono stato operato dal dott. Filippo Placentino e da un'equipe di specialisti che mi hanno dato la sensazione di essere in ottime mani. Sempre molto disponibile tutto il personale medico e paramedico del piano e il dott. Placentino, che mi ha seguito anche dopo l'intervento e dopo la dimissione.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Intervento spondilolistesi - dott. Marco Fazio

Struttura eccellente. Personale infermieristico e amministrativo qualificato.
La mia gratitudine più profonda va al dott. Marco Fazio, che con la sua professionalità e competenza è riuscito a farmi tornare a una vita normale. Grazie per la sua presenza costante, per la sua disponibilità e soprattutto per la sua immensa umanità.

Patologia trattata
Spondilolistesi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Impianto pacemaker

Struttura accogliente e molto pulita.
Il personale é gentile e molto disponibile.
Il personale medico é altamente specializzato.
Lo consiglio vivamente.

Patologia trattata
Pausa sinusale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Aneurisma aortico

Sono stato operato di aneurisma dell'aorta addominale e, grazie alla professionalità, competenza e umanità del dott. Panzavoglia, è andato tutto bene. Personale infermieristico molto soddisfacente, alcune addirittura favolose.
Per il cibo sarebbe auspicabile dare al paziente la possibilità di scegliere fra 2 primi e 2 secondi, così si eviterebbe di buttare il cibo nella spazzatura.
La nota più dolente che poi depaupera tutto il positivo, riguarda il letto: una vera tortura durata ben 9 giorni. Materasso ai lati molto duri e al centro che sprofonda. Per non parlare dei cuscini, duri come la pietra, una tortura cinese.
Spero che i responsabili intervengano quanto prima per il buon nome dell'ospedale.

Patologia trattata
Aneurisma aorta sottorenale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aritmologia ed Elettrofisiologia

Maria Cecilia Hospital un’eccellenza a 360°. Nel giro di pochi mesi hanno individuato e curato tachicardia e aritmia di mia mamma.
1ª intervento nel novembre 2019 per impianto di Loop recorder. 2º intervento a giugno 2020 per impianto di Pacemaker e rimozione Loop recorder.
Grazie a tutti. Un ringraziamento particolare al Dott. Saverio Iacopino, al Dott. Filippo Placentino e alla gentilissima Clara.

Patologia trattata
Sindrome bradi-tachi con impianto di Loop recorder;
fibrillazione atriale con cura farmacologica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ablazione F.A.

Desidero esprimere un ringraziamento particolare a tutto il reparto di Aritmologia, a tutto lo staff che dal 13 luglio al 16 luglio 2020 mi ha assistito e rassicurato, al dott. Filippo Placentino che mi ha operato e mi ha seguito sino all'ultimo giorno: un grande dottore un grande uomo, sempre disponibile a rassicurare sia i pazienti che la famiglia.
Grazie, Nicola lo Russo.

Patologia trattata
Fibrillazione atriale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cardiochirurgia- dissezione aorta- dott.ssa Mikus

Desidero esprimere la mia piena soddisfazione e ringraziamento a tutta l'organizzazione ed al reparto di cardiochirurgia che mi ha accolto ed assistito dal 24 giugno 2020 al 1 luglio 2020 per intervento in urgenza per dissezione dell'aorta nel tratto ascendente, effettuato magistralmente dall'equipe diretta dal 1° chirurgo dott.ssa Elisa Mikus, cui va tutta la mia gratitudine per le sue capacità professionali ed umane nel rapporto con il paziente e con la famiglia.
Ing. Cecchini Fernando Rimini 5/7/2020

Patologia trattata
Sindrome aortica acuta SAA.
Guarda tutte le opinioni degli utenti