Cardiochirurgia Careggi

 
5.0 (20)
4279  
Scrivi Recensione

Ospedali

Il reparto di Cardiochirurgia dell'Ospedale Careggi di Firenze, situato in Via delle Oblate 1, ha come Direttore responsabile il Dott. Pierluigi Stefano e fa parte del Dipartimento del Cuore e dei Vasi, presieduto dal Prof. Gian Franco Gensini e polo di riferimento regionale e nazionale per il trattamento di alta specializzazione di pazienti complessi con problemi cardio-vascolari. Il reparto si occupa del trattamento di pazienti adulti sottoposti ad intervento cardiochirurgico, avvalendosi di moderne tecniche operatorie. Fanno parte dell'equipe medica cardiochirugica i dottori Giuseppe Billè, Claudio Blanzola, Lucio Braconi, Enrico Carone, Massimo Cassai, Riccardo Codecasa, Vincenzo Franzè, Gabriele Giunti, Gianfranco Montesi, Fabio Rapisarda, Eusebio Merico, Gianluca Sclafani.


Recensione Utenti

Opinioni inserite: 20

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (20)
Assistenza 
 
5.0  (20)
Pulizia 
 
5.0  (20)
Servizi 
 
5.0  (20)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
  • Competenza
  • Assistenza
  • Pulizia
  • Servizi
Commenti
Ospedali
 sì
 no
In data 19/06/2014 è stata eseguita dall'Equipe del dottor Stefano, un delicato intervento chirurgico per una patologia di natura congenita su mio Padre.
Ritengo opportuno ringraziare tutto lo staff e in maniera particolare il Dottor Gabriele Giunti, per la disponibilità e la professionalità dimostrate nei confronti di Mio Padre.
Distinti Saluti.
Brazzini F.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Fabrizio 22 Giugno, 2014

Sentiti Ringraziamenti

In data 19/06/2014 è stata eseguita dall'Equipe del dottor Stefano, un delicato intervento chirurgico per una patologia di natura congenita su mio Padre.
Ritengo opportuno ringraziare tutto lo staff e in maniera particolare il Dottor Gabriele Giunti, per la disponibilità e la professionalità dimostrate nei confronti di Mio Padre.
Distinti Saluti.
Brazzini F.

Patologia trattata
Patologia Cardiologica Congenita.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Il 4 aprile 2014 sono stata sottoposta ad una operazione cardiochirurgica per sostituzione della valvola aortica, riparazione della valvola mitralica e tricuspide. Il chirurgo che mi ha operata è stato il dott. Pier Luigi Stefano con i suoi operatori dott. G. Montesi e dott. G. Sclafani. Sono rimasta entusiasta del risultato.
Ringrazio il dott. Stefano e tutto lo staff, compreso il settore infermieristico, per il loro lavoro svolto con eccellenza, oltre che a gentilezza e calore umano.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Maria Pia Secci 02 Mag, 2014

Ringraziamenti

Il 4 aprile 2014 sono stata sottoposta ad una operazione cardiochirurgica per sostituzione della valvola aortica, riparazione della valvola mitralica e tricuspide. Il chirurgo che mi ha operata è stato il dott. Pier Luigi Stefano con i suoi operatori dott. G. Montesi e dott. G. Sclafani. Sono rimasta entusiasta del risultato.
Ringrazio il dott. Stefano e tutto lo staff, compreso il settore infermieristico, per il loro lavoro svolto con eccellenza, oltre che a gentilezza e calore umano.

Patologia trattata
Sostituzione della valvola aortica, riparazione della valvola mitralica e tricuspide.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Vorrei ringraziare tutti gli operatori della Cardiochirurgia Ddell’Ospedale di Careggi (Firenze) del dott. Stefano che mi hanno assistito, dalla terapia intensiva al reparto di degenza, durante i 24 giorni di ricovero.
A cominciare da tutta l’équipe ed in particolare dal dott. Fabio Rapisarda, che con il suo intervento chirurgico d’urgenza nella notte tra il 6 e 7 marzo, ha contribuito maggiormente a salvarmi la vita, ottimo chirurgo e persona squisita, gentile nei modi e nelle parole che hanno dato forza e sostegno alla mia famiglia durante le ore più difficili; passando poi dalla competenza e vicinanza della dott.ssa Ridolfi di terapia intensiva, al sorriso delle infermiere Bianchi, Stefano e Margareth della sub intensiva.
Grazie al reparto di degenza cardiochirurgica: OSS-OTA, infermieri, tirocinanti, dottori specializzandi e medici, sempre pronti con professionalità e preparazione a rispondere ad ogni richiesta, dalla più piccola necessità fino alla più grande esigenza.
Grazie alla simpatia del dott. Massimo Cassai, che riesce con la sua ironia a curare anche il morale dei degenti (oltre a quello dei familiari!); all’accuratezza delle informazioni durante i colloqui del dott. Del Pace, della dott.ssa Vigiani, della dott.ssa Micheli e del dott. Fradella, compito non sempre facile, che richiede quel giusto equilibrio tra realtà delle cose ed empatia; alla disponibilità della dott.ssa Alenja Bertini e dei suoi colleghi “dottorini”, appellativo affettuoso per la giovane età, ma tutte ottime promesse che stanno crescendo bene al fianco dei loro maestri, e alla cortese solarità delle e dei tirocinanti (Azzurra, Chiara, Beatrice, Mario, ecc), anche loro sulla buona strada!
Grazie al dott. Santoro, che ha completato l’opera di “restauro” vascolare per una migliore qualità della mia vita, e al dott. Merico “supervisore” del mio sterno!
Infine, ma non per questo ultimi per il particolare, quotidiano e impegnativo lavoro che affrontano con un sorriso e tanta gentilezza, un grazie agli infermieri e agli OSS-OTA; in ordine sparso: Alessandra, Riccardo, Dina, Monica, Alessandro, Giuseppe, Vincenzo, Antonio, Rosy…
Qualche nome è sicuramente sfuggito e di questo mi scuso, ma sono ben impressi nella memoria i volti di tutti coloro che ho incrociato in questo lungo periodo!
Di nuovo grazie, grazie, grazie.. “di cuore”!!!
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0
Opinione inserita da Piero 28 Aprile, 2014

Grazie!

Vorrei ringraziare tutti gli operatori della Cardiochirurgia Ddell’Ospedale di Careggi (Firenze) del dott. Stefano che mi hanno assistito, dalla terapia intensiva al reparto di degenza, durante i 24 giorni di ricovero.
A cominciare da tutta l’équipe ed in particolare dal dott. Fabio Rapisarda, che con il suo intervento chirurgico d’urgenza nella notte tra il 6 e 7 marzo, ha contribuito maggiormente a salvarmi la vita, ottimo chirurgo e persona squisita, gentile nei modi e nelle parole che hanno dato forza e sostegno alla mia famiglia durante le ore più difficili; passando poi dalla competenza e vicinanza della dott.ssa Ridolfi di terapia intensiva, al sorriso delle infermiere Bianchi, Stefano e Margareth della sub intensiva.
Grazie al reparto di degenza cardiochirurgica: OSS-OTA, infermieri, tirocinanti, dottori specializzandi e medici, sempre pronti con professionalità e preparazione a rispondere ad ogni richiesta, dalla più piccola necessità fino alla più grande esigenza.
Grazie alla simpatia del dott. Massimo Cassai, che riesce con la sua ironia a curare anche il morale dei degenti (oltre a quello dei familiari!); all’accuratezza delle informazioni durante i colloqui del dott. Del Pace, della dott.ssa Vigiani, della dott.ssa Micheli e del dott. Fradella, compito non sempre facile, che richiede quel giusto equilibrio tra realtà delle cose ed empatia; alla disponibilità della dott.ssa Alenja Bertini e dei suoi colleghi “dottorini”, appellativo affettuoso per la giovane età, ma tutte ottime promesse che stanno crescendo bene al fianco dei loro maestri, e alla cortese solarità delle e dei tirocinanti (Azzurra, Chiara, Beatrice, Mario, ecc), anche loro sulla buona strada!
Grazie al dott. Santoro, che ha completato l’opera di “restauro” vascolare per una migliore qualità della mia vita, e al dott. Merico “supervisore” del mio sterno!
Infine, ma non per questo ultimi per il particolare, quotidiano e impegnativo lavoro che affrontano con un sorriso e tanta gentilezza, un grazie agli infermieri e agli OSS-OTA; in ordine sparso: Alessandra, Riccardo, Dina, Monica, Alessandro, Giuseppe, Vincenzo, Antonio, Rosy…
Qualche nome è sicuramente sfuggito e di questo mi scuso, ma sono ben impressi nella memoria i volti di tutti coloro che ho incrociato in questo lungo periodo!
Di nuovo grazie, grazie, grazie.. “di cuore”!!!

Patologia trattata
Dissecazione aortica tipo A.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Un'organizzazione perfetta, dal primo all'ultimo giorno. Dal reparto di degenza del terzo piano, dove ho trascorso la maggior parte del tempo, alla intensiva e sub-intensiva, alla riabilitazione a villa Glicini.
Professionalità, disponibilità e gentilezza.
Ovviamente un ringraziamento speciale al dott. Stefano, al dott. Carone e alla loro equipe che hanno eseguito l'intervento.
Mi avevano parlato di "eccellenza" ed eccellenza è stata!
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Graziano Capaccioli 27 Aprile, 2014

Intervento del 31/03/2014

Un'organizzazione perfetta, dal primo all'ultimo giorno. Dal reparto di degenza del terzo piano, dove ho trascorso la maggior parte del tempo, alla intensiva e sub-intensiva, alla riabilitazione a villa Glicini.
Professionalità, disponibilità e gentilezza.
Ovviamente un ringraziamento speciale al dott. Stefano, al dott. Carone e alla loro equipe che hanno eseguito l'intervento.
Mi avevano parlato di "eccellenza" ed eccellenza è stata!

Patologia trattata
Aorta ascendente e riparazione valvola.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Non sono sufficienti le parole di gratitudine e di stima nei Vostri confronti, non ho avuto il piacere di conoscere personalmente il dott. Stefano, ma so che è Lui che è intervenuto su me e gli sono infinitamente grato per l'esito meraviglioso dell'intervento. Ringrazio di cuore tutto il personale medico che si è occupato di me, non posso menzionare uno per uno i medici, anche perchè non conosco i loro nomi, salvo qualcuno e, in tal proposito, il dott. Massimo Cappai con il quale ho instaurato, per il suo modo di essere, un bel rapporto che posso sicuramente definire di amicizia. Uguale sentimento di gratitudine lo devo anche al personale infermieristico, a tutti grazie per la vostra professionalità e per l'umanità che impiegate nel vostro lavoro. Un particolare GRAZIE al dott. Romagnoli e alla signora Pina (amica di mia figlia), che hanno tenuto costantemente informati i miei familiari durante l'intervento.
GRAZIE a tutti di "CUORE", Mario Casini
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Mario Casini 03 Aprile, 2014

Intervento effettuato il 28/10/2013

Non sono sufficienti le parole di gratitudine e di stima nei Vostri confronti, non ho avuto il piacere di conoscere personalmente il dott. Stefano, ma so che è Lui che è intervenuto su me e gli sono infinitamente grato per l'esito meraviglioso dell'intervento. Ringrazio di cuore tutto il personale medico che si è occupato di me, non posso menzionare uno per uno i medici, anche perchè non conosco i loro nomi, salvo qualcuno e, in tal proposito, il dott. Massimo Cappai con il quale ho instaurato, per il suo modo di essere, un bel rapporto che posso sicuramente definire di amicizia. Uguale sentimento di gratitudine lo devo anche al personale infermieristico, a tutti grazie per la vostra professionalità e per l'umanità che impiegate nel vostro lavoro. Un particolare GRAZIE al dott. Romagnoli e alla signora Pina (amica di mia figlia), che hanno tenuto costantemente informati i miei familiari durante l'intervento.
GRAZIE a tutti di "CUORE", Mario Casini

Patologia trattata
Insufficienza mitralica e tricuspidalica, F.A. permanente.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
GRAZIE DI VERO CUORE AL PROF. STEFANO E AL SUO STAFF PER IL RISULTATO RAGGIUNTO DOPO UN INTERVENTO COSì IMPORTANTE. RINGRAZIO TUTTI ANCHE PER LA PROFESSIONALITà, UMANITà E SENSIBILITà.
GRAZIE A TUTTI, PAOLO CAMISA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da PAOLO CAMISA 21 Febbraio, 2014

RINGRAZIAMENTI

GRAZIE DI VERO CUORE AL PROF. STEFANO E AL SUO STAFF PER IL RISULTATO RAGGIUNTO DOPO UN INTERVENTO COSì IMPORTANTE. RINGRAZIO TUTTI ANCHE PER LA PROFESSIONALITà, UMANITà E SENSIBILITà.
GRAZIE A TUTTI, PAOLO CAMISA.

Patologia trattata
SOSTITUZIONE VALVOLA AORTICA - BENTALL.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Vorrei ringraziare il prof. Stefano e il suo staff, in particolare Silvia Vigiani, per l'intervento subìto 4 anni fa per la sostituzione della valvola aortica biologica e aneurisma aortico.
L'intervento è stato importante, ma il mio stile di vita non e' cambiato, soltanto occhio al colesterolo. Pratico sport, ciclismo, e nel periodo estivo distanze oltre 100 km.
Per chi si deve operare, consiglio Careggi.
Forza ragazzi!!
Massimiliano Martelli
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da massimiliano 12 Febbraio, 2014

Ringraziamenti

Vorrei ringraziare il prof. Stefano e il suo staff, in particolare Silvia Vigiani, per l'intervento subìto 4 anni fa per la sostituzione della valvola aortica biologica e aneurisma aortico.
L'intervento è stato importante, ma il mio stile di vita non e' cambiato, soltanto occhio al colesterolo. Pratico sport, ciclismo, e nel periodo estivo distanze oltre 100 km.
Per chi si deve operare, consiglio Careggi.
Forza ragazzi!!
Massimiliano Martelli

Patologia trattata
Sostituzione valvola aortica - Bentall.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Il giorno 10 Settembre 2013 sono stata operata dal Dr. Pier Luigi Stefàno per la sostituzione della valvola mitralica. Operazione effettuata con successo in forma "mini invasiva" -
Ringrazio dal piu' profondo del cuore il Dr. Pier Luigi Stefàno, a cui va tutta la mia gratitudine per la sua professionalita', umanita' e sensibilita' dimostrata nei miei confronti, per avermi ridato la vita, ricordo che portero' sempre nel cuore. Ringrazio anche l'equipe che collabora con lui e tutto lo staff infermieristico e di sostegno del reparto, che hanno avuto cura di me. Il reparto di cardiochirurgia del Careggi e' davvero una ECCELLENZA Italiana.
Grazie ancora di cuore da Cristina Serra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Cristina Serra 06 Ottobre, 2013

INFINITA GRATITUDINE AL DR. PIER LUIGI STEFANO

Il giorno 10 Settembre 2013 sono stata operata dal Dr. Pier Luigi Stefàno per la sostituzione della valvola mitralica. Operazione effettuata con successo in forma "mini invasiva" -
Ringrazio dal piu' profondo del cuore il Dr. Pier Luigi Stefàno, a cui va tutta la mia gratitudine per la sua professionalita', umanita' e sensibilita' dimostrata nei miei confronti, per avermi ridato la vita, ricordo che portero' sempre nel cuore. Ringrazio anche l'equipe che collabora con lui e tutto lo staff infermieristico e di sostegno del reparto, che hanno avuto cura di me. Il reparto di cardiochirurgia del Careggi e' davvero una ECCELLENZA Italiana.
Grazie ancora di cuore da Cristina Serra.

Patologia trattata
Sostituzione valvola mitralica con intervento mininvasivo.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Ringrazio il dott. Stefano e tutta la sua equipe, i quali hanno operato mio marito Mario Giuliattini, il 24.10.2011 (si trattava di un re-intervento valvolare dopo 15 anni e piuttosto complicato). A quasi due anni dall'intervento sta bene (almeno dal punto di vista cardiaco) e a nome suo, mio e di mia figlia, RINGRAZIO vivamente tutti quanti per la professionalità, l'umanità, l'assistenza e le cure ricevute!!! GRAZIE INFINITE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Lisetta Magrini Giuliattini 13 Settembre, 2013

Ottima opinione

Ringrazio il dott. Stefano e tutta la sua equipe, i quali hanno operato mio marito Mario Giuliattini, il 24.10.2011 (si trattava di un re-intervento valvolare dopo 15 anni e piuttosto complicato). A quasi due anni dall'intervento sta bene (almeno dal punto di vista cardiaco) e a nome suo, mio e di mia figlia, RINGRAZIO vivamente tutti quanti per la professionalità, l'umanità, l'assistenza e le cure ricevute!!! GRAZIE INFINITE.

Patologia trattata
PROTESI VALVOLARE CARDIACA.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Ringrazio, a nome di mia madre Gina Macii, il team di cardiochirurgia Gensini, in particolare il medico che ha effettuato l'operazione DR. Gabriele Giunti: professionalità e tatto umano da 10 e lode. Ringrazio anche l'anestesista e tutto il team completo che la sera del 13/02/2013 hanno salvato tutti insieme una vita. Spesso si sente dire che in alcuni ospedali Italiani capitano degli errori che spezzano via la vita, devo dire che quella sera è stata una operazione perfetta, e sono sicuro che non sia stato un caso. Complimenti a tutto il team. Grazie di cuore.
Giancarlo e Silvia Prosperi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Giancarlo 25 Aprile, 2013

Ringraziamento operazione e post operatorio

Ringrazio, a nome di mia madre Gina Macii, il team di cardiochirurgia Gensini, in particolare il medico che ha effettuato l'operazione DR. Gabriele Giunti: professionalità e tatto umano da 10 e lode. Ringrazio anche l'anestesista e tutto il team completo che la sera del 13/02/2013 hanno salvato tutti insieme una vita. Spesso si sente dire che in alcuni ospedali Italiani capitano degli errori che spezzano via la vita, devo dire che quella sera è stata una operazione perfetta, e sono sicuro che non sia stato un caso. Complimenti a tutto il team. Grazie di cuore.
Giancarlo e Silvia Prosperi.

Patologia trattata
Dissecazione aortica ascendente: sostituzione della vena aorta dalla valvola al collo e sostituzione della valvola.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Voglio ringraziare il Dott. Stefano e tutti gli assistenti per avermi salvato la vita! L'intervento era molto delicato.. ma grazie al cielo sono stato in ottime mani!! Vi sarò sempre immensamente grato! Bravissime e molto gentili anche le infermiere del reparto.
Ovviamente continuerò a farmi seguire nelle future visite sempre a Careggi, non potrei fidarmi di nessun altro come di loro!!
Antonio S.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Antonio 07 Aprile, 2013

Grazie.. di cuore!!

Voglio ringraziare il Dott. Stefano e tutti gli assistenti per avermi salvato la vita! L'intervento era molto delicato.. ma grazie al cielo sono stato in ottime mani!! Vi sarò sempre immensamente grato! Bravissime e molto gentili anche le infermiere del reparto.
Ovviamente continuerò a farmi seguire nelle future visite sempre a Careggi, non potrei fidarmi di nessun altro come di loro!!
Antonio S.

Patologia trattata
Due bypass, valvola aorta e ascendente aortica.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Il mio papà è stato operato il 19 marzo 2013: intervento a cuore aperto su valvola tricuspide mitralica e inserimento bypass. Il 3 aprile 2013 è stato riportato a Careggi per versamento pericardico.
Siete unici, preparati, esperti, non so cosa dire.. siete tutti delle bravissime persone, dai cardiochirurchi agli infermieri.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Pugliese lucia 04 Aprile, 2013

Careggi è il top

Il mio papà è stato operato il 19 marzo 2013: intervento a cuore aperto su valvola tricuspide mitralica e inserimento bypass. Il 3 aprile 2013 è stato riportato a Careggi per versamento pericardico.
Siete unici, preparati, esperti, non so cosa dire.. siete tutti delle bravissime persone, dai cardiochirurchi agli infermieri.

Patologia trattata
Valvola tricuspide mitralica, bypass;
versamento pericardico.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Il giorno 9 ottobre 2012 ho subìto un delicato intervento al cuore (aneurisma aorta ascendente e valvola aortica da sostituire), eseguito dal dott. Pierluigi Stefano.
Tornato alla mia città, Latina, mi sono sottoposto ai controlli di routine e il primario del reparto di Cardiologia dell'ospedale di Latina si è complimentato per l'eccellente intervento subìto.
A meno di 4 mesi dall'intervento sono tornato al lavoro;
RINGRAZIO DI "CUORE" il dott. Pierluigi Stefano, a cui va tutta la mia gratitudine, tutta l'equipe che mi ha seguito durante l'intervento, nonchè tutto il personale ospedaliero per la grande professionalità ed umanità dimostratemi.
E' grazie a tutti voi se oggi guardo al futuro con più ottimismo.
Claudio Zambon.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da claudio zambon 06 Febbraio, 2013

INFINITAMENTE GRAZIE DOTT. PIERLUIGI STEFANO

Il giorno 9 ottobre 2012 ho subìto un delicato intervento al cuore (aneurisma aorta ascendente e valvola aortica da sostituire), eseguito dal dott. Pierluigi Stefano.
Tornato alla mia città, Latina, mi sono sottoposto ai controlli di routine e il primario del reparto di Cardiologia dell'ospedale di Latina si è complimentato per l'eccellente intervento subìto.
A meno di 4 mesi dall'intervento sono tornato al lavoro;
RINGRAZIO DI "CUORE" il dott. Pierluigi Stefano, a cui va tutta la mia gratitudine, tutta l'equipe che mi ha seguito durante l'intervento, nonchè tutto il personale ospedaliero per la grande professionalità ed umanità dimostratemi.
E' grazie a tutti voi se oggi guardo al futuro con più ottimismo.
Claudio Zambon.

Patologia trattata
Sostituzione valvolare aortica con altra biologica;
sostituzione aorta ascendente sovracoronarica.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
IL MIO GRAZIE DI CUORE AL DOTT. PIERLUIGI STèFANO, A TUTTI I MEDICI DELLO STAFF, A TUTTI GLI INFERMIERI E AL PERSONALE DEL REPARTO PER LA GRANDE PROFESSIONALITà E UMANITà DIMOSTRATE.
TOCI ANNA
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da anna 13 Novembre, 2012

GRAZIE DI CUORE AL DOTT. PIERLUIGI STEFANO

IL MIO GRAZIE DI CUORE AL DOTT. PIERLUIGI STèFANO, A TUTTI I MEDICI DELLO STAFF, A TUTTI GLI INFERMIERI E AL PERSONALE DEL REPARTO PER LA GRANDE PROFESSIONALITà E UMANITà DIMOSTRATE.
TOCI ANNA

Patologia trattata
PLASTICA ALLA TRICUSPIDE.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Sono passati già 4 anni, sto bene, non ho più avuto problemi, ma vi penso ancora spesso con grande gratitudine. M sono sempre sentita protetta da voi in quel bruttissimo periodo.
Il mio grazie di cuore al Dott. Stefano, a tutti i medici dello staff, a tutti gli infermieri ed al personale del reparto per la grande professionalità e umanità dimostrate.
Susi Sacchi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da SUSI SACCHI 18 Ottobre, 2012

Grazie di cuore dott. Stefano e staff

Sono passati già 4 anni, sto bene, non ho più avuto problemi, ma vi penso ancora spesso con grande gratitudine. M sono sempre sentita protetta da voi in quel bruttissimo periodo.
Il mio grazie di cuore al Dott. Stefano, a tutti i medici dello staff, a tutti gli infermieri ed al personale del reparto per la grande professionalità e umanità dimostrate.
Susi Sacchi

Patologia trattata
Riparazione della valvola mitralica.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Gentile Dott. Pierluigi Stefano, a due anni esatti (6.7.2010 e 14.7.2010) dall'intervento a mio padre, Todeschini Aurelio (classe 1939) presso il Suo dipartimento d'eccellenza (Chiusura DIV post-IMA inferiore, pregressa PTCA primaria su CD + rimozione ECMO e posizionamento di PM definitivo), vorrei solo farVi sapere che tutto procede bene (con i controlli periodici di dovere) e che non Vi dimenticheremo mai per i vostri sforzi e l'indicibile professionalità.

La prego di inoltrare le mie parole e saluti, se potrà, a tutto il Suo reparto, al Dr. Montesi, al Dr. Braconi, a tutte le Dottoresse cardio-anestesiste e i cardio-anestesisti del reparto di Terapia Intensiva e tutti i collaboratori, che hanno contribuito alla nostra felicità.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da simona todeschini 17 Luglio, 2012

Ringraziamenti

Gentile Dott. Pierluigi Stefano, a due anni esatti (6.7.2010 e 14.7.2010) dall'intervento a mio padre, Todeschini Aurelio (classe 1939) presso il Suo dipartimento d'eccellenza (Chiusura DIV post-IMA inferiore, pregressa PTCA primaria su CD + rimozione ECMO e posizionamento di PM definitivo), vorrei solo farVi sapere che tutto procede bene (con i controlli periodici di dovere) e che non Vi dimenticheremo mai per i vostri sforzi e l'indicibile professionalità.

La prego di inoltrare le mie parole e saluti, se potrà, a tutto il Suo reparto, al Dr. Montesi, al Dr. Braconi, a tutte le Dottoresse cardio-anestesiste e i cardio-anestesisti del reparto di Terapia Intensiva e tutti i collaboratori, che hanno contribuito alla nostra felicità.

Patologia trattata
Chiusura DIV post-IMA inferiore, pregressa angioplastica coronarica (PTCA) primaria su CD + rimozione ECMO e posizionamento di PM definitivo.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Ringrazio in primo luogo il dott. R. Codecasa e tutta l'equipe medica che il 5 marzo mi ha salvato la vita in un intervento in emergenza; ringrazio inoltre il personale sia medico che infermieristico del reparto del dott. B. Alterini per la professionalità e la disponibilità dimostrata e il personale del reparto di cardiochirurgia dell'ospedale di Careggi di Firenze.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da vanna 22 Aprile, 2012

Ringraziamenti al dott. R. Codecasa

Ringrazio in primo luogo il dott. R. Codecasa e tutta l'equipe medica che il 5 marzo mi ha salvato la vita in un intervento in emergenza; ringrazio inoltre il personale sia medico che infermieristico del reparto del dott. B. Alterini per la professionalità e la disponibilità dimostrata e il personale del reparto di cardiochirurgia dell'ospedale di Careggi di Firenze.

Patologia trattata
Dissecazione dell'aorta di tipo A.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Ringrazio e mi complimento con il Dott. Pierluigi Stefàno e la sua equipe, per tutto cio' che hanno fatto per me a circa 7 mesi dall'intervento in chirurgia mini invasiva (pensate che per l'ernia addominale ho un taglio molto piu' grande). Ora sto benissimo ed anche le indagini mediche lo confermano; l'insufficienza della valvola mitralica è stata corretta perfettamente. Questo reparto, a partire dagli infermieri in poi, lo considero un fiore all'occhiello della sanità pubblica, tutto funziona con la precisione di un orologio svizzero, un esempio per tutto, anche di umanità (non meno importante in questi casi). Grazie a Tutti.
Simone Baccani
Arezzo
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Simone 06 Ottobre, 2011

Efficienza e Competenza- dott. Stefano

Ringrazio e mi complimento con il Dott. Pierluigi Stefàno e la sua equipe, per tutto cio' che hanno fatto per me a circa 7 mesi dall'intervento in chirurgia mini invasiva (pensate che per l'ernia addominale ho un taglio molto piu' grande). Ora sto benissimo ed anche le indagini mediche lo confermano; l'insufficienza della valvola mitralica è stata corretta perfettamente. Questo reparto, a partire dagli infermieri in poi, lo considero un fiore all'occhiello della sanità pubblica, tutto funziona con la precisione di un orologio svizzero, un esempio per tutto, anche di umanità (non meno importante in questi casi). Grazie a Tutti.
Simone Baccani
Arezzo

Patologia trattata
Insufficienza della valvola mitralica - riparazione valvola mitralica.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Salve, volevo ringraziare di vero cuore tutta l'equipe del Reparto Cardiochirurgia ed in particolare il Dott. Pierluigi Stefàno che con professionalità e competenza ha risolto il problema di mio padre. In poche parole descrivo quello che aveva papà: "Papà ha sempre sofferto di pressione alta era ricoverato in un altro ospedale dove gli evevano detto che necessitava di un intervento al cuore, ossia 4 by-pass... una doccia fredda per noi familiari.. così decidemmo di trasferire mio padre qui a Firenze e sottoporlo a visita dal dott. Stefàno che, dopo aver analizzato il suo precario stato di salute (nel 2002 ha avuto un'emorragia cerebrale con notevoli conseguenze), ha ritenuto opportuno ricoverarlo d'urgenza e valutare il suo quadro clinico con la sua equipe, nonchè sottoporre il suo caso all'attenzione del Prof. Pratesi (cardiovascolare) in quanto aveva la carotide destra occlusa e quella di sinistra con una stenosi pari circa all'80%. Quindi fu deciso di rischiare una sola volta ed effettuare un intervento combinato carotide-cuore riuscito perfettamente. In conclusione posso solamente dire che Papà ora è a casa e sta benissimo, ha risolto i suoi problemi di pressione e prende solo tre compresse al giorno. Grazie di vero cuore e continuate a lavorare con tale professionalità.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Lazzaro Serace 16 Agosto, 2011

intervento combinato by-pass carotide Dr. Stefàno

Salve, volevo ringraziare di vero cuore tutta l'equipe del Reparto Cardiochirurgia ed in particolare il Dott. Pierluigi Stefàno che con professionalità e competenza ha risolto il problema di mio padre. In poche parole descrivo quello che aveva papà: "Papà ha sempre sofferto di pressione alta era ricoverato in un altro ospedale dove gli evevano detto che necessitava di un intervento al cuore, ossia 4 by-pass... una doccia fredda per noi familiari.. così decidemmo di trasferire mio padre qui a Firenze e sottoporlo a visita dal dott. Stefàno che, dopo aver analizzato il suo precario stato di salute (nel 2002 ha avuto un'emorragia cerebrale con notevoli conseguenze), ha ritenuto opportuno ricoverarlo d'urgenza e valutare il suo quadro clinico con la sua equipe, nonchè sottoporre il suo caso all'attenzione del Prof. Pratesi (cardiovascolare) in quanto aveva la carotide destra occlusa e quella di sinistra con una stenosi pari circa all'80%. Quindi fu deciso di rischiare una sola volta ed effettuare un intervento combinato carotide-cuore riuscito perfettamente. In conclusione posso solamente dire che Papà ora è a casa e sta benissimo, ha risolto i suoi problemi di pressione e prende solo tre compresse al giorno. Grazie di vero cuore e continuate a lavorare con tale professionalità.

Patologia trattata
Stenosi carotidea - intervento combinato by-pass carotide.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione? 
Per la prima volta al mondo è stato eseguito in questo Reparto di Cardiochirurgia del Dr. P.L. Stefano e Coll. un grande intervento cardiaco su un Emofilico A grave, necessitato da un progressivo aggravamento constatato anche da coronarografia eseguita precedentemente su indicazione del Cardiologo Dr. A. Zuppiroli. Poche ore prima l'intervento venivo colto da EPA (edema polmonare acuto), ma fortunatamente, trovandomi già in Ospedale, venivo salvato dal pronto intervento dei sanitari e quindi sottoposto ad intervento il mattino seguente. Il Dr. P.L. Stefano e Coll. sostituiva il tratto ascendente aortico con protesi Bentall, quindi la valvola aortica con altra biologica e praticava 2 by-pass coronarici con arteria mammaria e vena safena da arto inf dx. Il tutto a cuore non battente e in circolazione extra-corporea. Per il problema emorragico ero seguito costantemente dal Dr. M. Morfini del Centro Emofilici di Careggi (FI) che normalizzava il deficit della coagulazione (Emofilia di tipo A grave) mediante perfusione di Fatt. VIII ricombinante. L'intervento riusciva perfettamente e non vi fu alcun problema, sia durante che dopo l'operazione, sia dal punto di vista cardiaco che emorragico. Dopo una degenza ospedaliera di 25 giorni, tornavo a casa dalla mia famiglia salvo e completamente guarito dai gravi problemi cardiaci che mi affliggevano. Un vivo ringraziamento a tutto il personale medico e paramedico e al Dr. P.L. Stefano e Coll. per aver eseguito in maniera brillante il primo intervento del genere al mondo su un paziente Emofilico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0
Opinione inserita da Alberto Vincenti 30 Ottobre, 2009

Primo grande intervento cardiochirurgico al mondo

Per la prima volta al mondo è stato eseguito in questo Reparto di Cardiochirurgia del Dr. P.L. Stefano e Coll. un grande intervento cardiaco su un Emofilico A grave, necessitato da un progressivo aggravamento constatato anche da coronarografia eseguita precedentemente su indicazione del Cardiologo Dr. A. Zuppiroli. Poche ore prima l'intervento venivo colto da EPA (edema polmonare acuto), ma fortunatamente, trovandomi già in Ospedale, venivo salvato dal pronto intervento dei sanitari e quindi sottoposto ad intervento il mattino seguente. Il Dr. P.L. Stefano e Coll. sostituiva il tratto ascendente aortico con protesi Bentall, quindi la valvola aortica con altra biologica e praticava 2 by-pass coronarici con arteria mammaria e vena safena da arto inf dx. Il tutto a cuore non battente e in circolazione extra-corporea. Per il problema emorragico ero seguito costantemente dal Dr. M. Morfini del Centro Emofilici di Careggi (FI) che normalizzava il deficit della coagulazione (Emofilia di tipo A grave) mediante perfusione di Fatt. VIII ricombinante. L'intervento riusciva perfettamente e non vi fu alcun problema, sia durante che dopo l'operazione, sia dal punto di vista cardiaco che emorragico. Dopo una degenza ospedaliera di 25 giorni, tornavo a casa dalla mia famiglia salvo e completamente guarito dai gravi problemi cardiaci che mi affliggevano. Un vivo ringraziamento a tutto il personale medico e paramedico e al Dr. P.L. Stefano e Coll. per aver eseguito in maniera brillante il primo intervento del genere al mondo su un paziente Emofilico.

Patologia trattata
Grave insufficienza cardiaca per aneurisma tratto ascendente aortico;
sostituzione valvola aortica e 2 by-pass in ischemia.
Consiglieresti questo reparto?
Trovi utile questa opinione?