Diabetologia Policlinico Gemelli

 
3.6 (7)
Scrivi Recensione
Il reparto di Diabetologia dell'Ospedale Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, situato in Largo Agostino Gemelli 8, ha come Responsabile il Dott. Prof. Dario Pitocco. Il reparto è una Unità operativa semplice di area che prevede visite ambulatoriali e ricoveri in day hospital e si occupa del diabete mellito di tipo 1 e 2 con le sue complicanze, quali retinopatia, nefropatia, neuropatia, complicanze cardiovascolari. La U.O. di Diabetologia opera nel Policlinico dal 1985, anno in cui è stata fondata dal Prof. Ghirlanda. In questi anni si è caratterizzata per aver trattato ogni aspetto inerente la diagnosi e cura del diabete mellito, delle sue complicanze (piede diabetico) e dei disturbi del metabolismo, coniugando l'attività clinica ad un costante impegno nella ricerca. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott. Salvatore Caputo e Dott. Mauro Di Leo.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(4)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
3.6
 
3.7  (7)
 
3.3  (7)
 
3.7  (7)
 
3.7  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie al Gemelli e alla dottoressa Impronta

Dopo circa 20 anni di cure, senza tangibili risultati, presso un'altra struttura ospedaliera di Roma, sono stata consigliata dal mio medico di base di rivolgermi al centro di Diabetologia dell'Ospedale Agostino Gemelli.
Sono stata presa in carico dalla Dott.ssa Flavia Impronta che vorrei ringraziare con tutto il cuore per la sua capacita' di affrontare il mio problema con un approccio completamente diverso, molto più professionale ed umano, da come ero stata abituata in passato.
Sono di madre lingua Thailandese con qualche difficolta' ad esprimermi in italiano: alla seconda visita dalla Dott.ssa Impronta ho avuto la sorpresa di trovare, oltre alla dietologa per consigliarmi la dieta per una corretta alimentazione, anche una laureanda di lingua inglese per mettermi ancor più a mio agio.
Oramai sono quasi due anni che sono seguita dalla Dott.ssa Impronta e, grazie ai dosaggi dei farmaci aggiustati ad ogni visita in base ai risultati delle analisi, devo dire che ho avuto dei risultati strabilianti passando da una glicemia di oltre 330 a quella attuale, pressoché stabile, di 128.
Ho iniziato la terapia facendo tre iniezioni di insulina ad effetto rapido al giorno ed una a lento rilascio la sera mentre attualmente riesco a mantenere il livello di glicemia sotto controllo con una terapia orale e soltanto un'iniezione di insulina a lento rilascio la sera.
Purtroppo dal diabete non si può guarire ma se si ha la fortuna di incontrare un medico scrupoloso
come la Dott.ssa Impronta ci si può convivere senza troppi problemi.
Assegno soltanto 4 ai servizi perché la sala d'attesa e' sempre molto affollata e si e' spesso costretti a stare in piedi in attesa di essere chiamati nell'ambulatorio per la visita.

Patologia trattata
Diabete Mellito di Tipo 2.


Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Deluso

Personale superficiale e presuntuoso. I medici trattano con molta aggressività pazienti che stanno già abbastanza male e si recano in ospedale per cercare di migliorare la propria condizione.. I dottori si limitano a cambiare dose dei farmaci o apporto glucidico. Personalmente sono rimasto deluso.

Patologia trattata
Diabete mellito.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Dott. Pitocco Dario

Non è semplicemente un dottore, Dario Pitocco è una persona straordinaria capace di dare forza, coraggio, determinazione. Personalmente credo che sia il mio angelo custode! La mia prima visita con lui fu dura, uscii da quella stanza con le lacrime e il cuore ko! Ma da lì è iniziato un percorso mentale in primis! Ed è solo grazie a Lui che oggi raggiungo risultati! E poi.. la sua disponibilità, il suo abbraccio, il suo esserti vicino, la sua presenza costante, fanno di lui un medico fuori dalla norma ed una persona straordinaria che meriterebbe solo il meglio dal mondo! Io non potrò mai ringraziarlo abbastanza!

Patologia trattata
Diabete mellito.


Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Cambio impegnativa per esenti (iperinsulinemia)

La mia segnalazione non riguarda la parte sanitaria, ma quella amministrativa legata a questa particolare branca della Medicina. Sono in cura per iperinsulinemia ed ho l'esenzione ed ogni volta mi scontro contro il disservizio burocratico che, comunque, il reparto non ha intenzione di sanare nascondendosi dietro al fatto che "non è colpa loro". Cito l'ultima esperienza che è eclatante: appuntamento alle 15.00. Chiamo la mattina il reparto per sapere dove cambiare l'impegnativa e mi rispondono "3° piano". Arrivo alle 14.00, prendendo un permesso dal lavoro e mettendo la macchina nel parcheggio. Dopo 40 minuti di fila mi dicono che non devo andare da loro ma all'8° piano. Poichè so che ci sono degli orari di apertura, chiedo di informarsi, ma mi rispondono che tanto loro non possono farci niente. Vado all'8° piano e l'infermiera mi dice di prendere il numero. Dopo 20 minuti riesco faticosamente a chiedere alla cassa e mi rispondono che la cassa di diabetologia ha il giorno di chiusura e mi fanno tornare al 3°. Rivado dalla persona di prima che tenta per 15 minuti di inserirmi perchè "non l'hanno inserita e non la trovo, devo riscrivere tutto daccapo". Finalmente, alle 15.15, dopo aver avvisato di queste problematiche, arrivo alla visita e, a questo punto, mi mettono come ultima perchè chi era arrivato prima si era segnato. Allora l'appuntamento a cosa serve? Morale, la visita, dalle 14.00 che ero arrivata, l'ho fatta alle 17.50. Rispetto per il tempo degli altri e per le condizioni di una persona malata, che ha diritto di fruire di strutture organizzate e fatte di persone competenti, almeno amministrativamente, pari a zero.

Patologia trattata
Iperinsulinemia.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Ulcere plantari

Evidentemente sono particolarmente sfortunato io, o antipatico solo perchè chiedo di essere curato e guarito, dato che dopo aver girato 4 strutture e dopo oltre 5 anni di ulcere plantari sono nella stessa situazione, anzi peggio... E a queste si è aggiunta da poco la 5° del Gemelli, dove dopo un anno mi è stato detto che la cura non andava bene (ripeto dopo un anno) e sono stato definito dietro le mie rimostranze UN ESSERE ANORMALE da tale dott.ssa Musello, mentre il responsabile della struttura non l'ho quasi mai visto. Per ottenere una certificazione del loro operato, che debbo ancora ricevere dopo oltre 1 mese, ho dovuto minacciarli di querela penale per averla... E' una immagine immeritata quella del Gemelli, perchè a parer mio manca la voglia di risolvere i problemi....

Patologia trattata
ULCERE PLANTARI.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Grande competenza e professionalità

Da sottolineare la grande competenza e professionalità del Prof. Dario Pitocco che con mio padre è riuscito a fare miracoli.
Da quando è seguito dal Prof Pitocco (da soli 5 mesi) sta molto meglio, con miglioramenti continui, che ritenevamo ormai impossibili, dopo tantissimi anni di convivenza con il diabete. Un enorme grazie anche perché il Professore è riuscito, con la sua bravura e umanità, ad aiutarlo psicologicamente, dimostrando che con i giusti accorgimenti e cure si può avere la meglio su questa malattia. Grazie!!!

Patologia trattata
Diabete.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

dott. Pitocco e reparto

QUELLO DEL POLICLINICO GEMELLI è UN CENTRO DIABETOLOGICO ALL'AVANGUARDIA. GRAZIE A VOI E AL DOTTOR DARIO PITOCCO VADO MOLTO MEGLIO. GRAZIE PER LA VOSTRA COMPETENZA.

Patologia trattata
DIABETE TIPO 2 CON CARDIOPATIA ISCHEMICA.


Altri contenuti interessanti su QSalute