Endocrinologia Niguarda

 
4.2 (8)
Scrivi Recensione
Il reparto di Endocrinologia del Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano, situato in Piazza Ospedale Maggiore 3, eroga prestazioni in regime di degenza, di day hospital ed ambulatoriale. Il reparto si occupa delle malattie della tiroide, dell'ipofisi, dei surreni, delle paratiroidi, delle disfunzioni ovariche e testicolari, dei deficit staturali e delle alterazioni dello sviluppo puberale, della infertilità da cause endocrine, della obesità, della ipertensione endocrina. Svolge attività di ricovero, di day hospiyal ed attività ambulatoriale presso Ambulatori specifici dedicati alla diagnosi e terapia della patologia tumorale delle ghiandole endocrine, con particolare attenzione ai tumori surrenalici, alle sindromi da neoplasia endocrina multipla, ai tumori ipofisari e ai tumori neuroendocrini gastroenteropancreatici e polmonari. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Carioni Emanuela, Dalino Ciaramella Paolo, Dallabonzana Daniela Anna, Grossrubatscher Erika Maria, Zampetti Benedetta.

Recensioni dei pazienti

8 recensioni

 
(4)
 
(2)
 
(2)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.2
 
4.0  (8)
 
3.6  (8)
 
4.5  (8)
 
4.5  (8)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un grazie al dott. Cozzi

Sono in cura al Niguarda con il dott. Renato Cozzi, medico straordinario, estremamente competente, disponile, attento, puntuale e preciso.
Altrettanto disponibili, pazienti e precisi sono gli infermieri del reparto di Endocrinologia.

Patologia trattata
Acromegalia.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Cortesia, competenza e soprattutto una rara umanità distinguono il reparto di endocrinologia.
Un grazie particolare alla dottoressa Biamonte, alla dottoressa Grossrubatscher Erika ed allo staff di reparto.

Patologia trattata
Incidentaloma surrenalico.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Prenotazione impossibile

A seguito di ipertiroidismo accertato alla fine degli anni '90, sono da allora sempre stato in cura presso la struttura del Niguarda, dove venivo controllato una volta ogni sei mesi circa. Ultimamente i medici che mi visitavano, e che verificavano i miei esami, sono stati per diverse sedute la dott.ssa Carioni e (l'ultima volta) la dott.ssa Grossrubatscher, ambedue molto professionali e molto cortesi.

Nella tarda primavera 2016 ho purtroppo perso l'impegnativa per la visita dell'autunno, sono stato alla prenotazione spiegando l'accaduto ma non c'è stato verso di avere l'appuntamento. Sono ritornato dal medico di base facendo una lunga fila, poi ancora alla prenotazione, altra lunga fila nel mese di gennaio 2017, ma non venivano accettate prenotazioni neppure per i mesi più lontani. Ho riprovato telefonicamente, ma ancora non c'era la possibilità di accettazione. Ora è già passato quasi un anno e mezzo dall'ultima visita (25/11/2015) e non so quando potrò avere l'appuntamento.

Qualcuno è in ascolto?

Patologia trattata
Ipertiroidismo con noduli.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ipotiroidismo

Premetto che avevo letto alcuni commenti negativi e mi sono approcciato alla visita con una certa titubanza: faccio questa recensione perché mi sembra corretto presentare la mia positiva esperienza.

All'inizio della visita il dott. Verde Giuseppe è stato molto attento all'anamnesi familiare e alla spiegazione dei valori anomali riscontrati durante l'analisi del sangue.

La spiegazione è stata tecnica ma chiaramente esposta e rassicurante.

E' seguita un'ecografia alla tiroide per verificarne lo stato ed è quindi stata emessa una diagnosi e la relativa cura chiaramente esposte e dettagliate nel foglio che ha rilasciato.

Sicuramente i macchinari non erano di ultima generazione, ma mi hanno riferito di esperienze in cui non era neanche presente un ecografo, il che comporta il dover affrontare altri esami con relativi costi.

Chiaramente la mia esperienza è limitata (prima volta da un endocrinologo) e magari la patologia sarà semplice, ma non se mi chiedessero un parere, consiglierei la struttura e il dott. Verde.

Patologia trattata
Ipotiroidismo in gravidanza.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Adenoma ipofisario

Nel 2004 diagnosticano a mio marito un adenoma ipofisario. Siamo in cura con il dott. Cozzi, persona molto precisa, professionale e preparata. La sua professionalità è secondo noi l'eccellenza. Ha sempre risposto alle nostre domande, ci ha consigliato un neurochirugo di riferimento che ha effettuato l'intervento con ottimi risultati. Ancora oggi lo contattiamo ed ogni volta è preciso e puntuale nei suoi consigli. Mi permetto di consigliare medico e reparto a chiunque abbia questo problema.

Patologia trattata
Adenoma ipofisario.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita endocrinologica

Visita ambulatoriale martedì 07/07/2015
Entriamo nell'ambulatorio di endocrinologia io e la mia compagna.
Medico al pc, manco ci considera, finito di fare le sue cose, guarda gli esami e alla domanda della mia compagna come mai continuasse a ingrassare e se era colpa della tiroide, il simpatico e umano medico stizzito dice che la tiroide non fa ingrassare. Quindi la pesa, le palpa il collo e come ci aveva accolto, così ci congeda, col referto che sembra una copia carbone a quello di prima.
Avevo consigliato alla mia compagna l'endocrinologia del Niguarda, visto che nel 2005 io fui operato di surrenalectomia destra in videolaparascopia, dicendole che le dottoresse Loli e Carioni erano molto molto professionali e umane. Andremo a rifare la visita all'Humanitas, forse li un po' di umanità ci sarà.

Patologia trattata
Sovrappeso.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita endocrinologica

Questa sera mia moglie Katia Vero è stata visitata dal Dott. Verde e, contrariamente quanto letto in un commento, il Dottore è stato gentilissimo, educato e professionale. Domani visiterà anche mio cognato e commenterò anche la sua impressione. Un saluto a tutti.

Patologia trattata
Ipertiroidismo, morbo di Plummer.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Visita ambulatoriale endocrinologia

Mi sono recata stamattina per una visita di controllo ipertiroidismo- morbo di Basedow con il dott. VERDE, il quale si è comportato in modo un po' arrogante. Spiego: dopo la prima visita del 9 aprile, avendomi detto di chiamarlo se avessi avuto bisogno, 10 giorni fa io ho chiamato per comunicargli gli esiti del TSH alterati; bene, mi e' stato detto che era andato in pensione... Invece oggi l'ho ritrovato in ambulatorio. Facendogli presente quello che mi avevano riportato, un po' in malo modo mi sento rispondere "signora io non sono qua tutto il giornale rispondere ai pazienti che telefonano; perché se rispondessi a tutte le persone come lei che mi vogliono dire solo gli esiti, perderei troppo tempo"..
Io ho smesso il Tapazole seguendo il consiglio del medico di base, perché il TSH era troppo alto. Altra risposta: a me non interessa il parere degli altri medici.

Patologia trattata
Ipertiroidismo - morbo Basedow.


Altri contenuti interessanti su QSalute