Endoscopia digestiva Ospedale Chieti

 
2.9 (6)
Scrivi Recensione
Il reparto di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva dell'Ospedale Clinicizzato SS. Annunziata di Chieti, situato in Via dei Vestini 5, ha come Direttore il Dott. Prof. Matteo Neri. Il reparto è Centro Regionale per la diagnosi e cura della Celiachia e Centro per lo studio delle Anemie da cause Digestive. Svolge attività di Endoscopia Digestiva Diagnostica (Esofagogastroduodenoscopia, Colonscopia, Video endoscopia capsulare), di Endoscopia Digestiva Operativa (polipectomia del tratto digestivo, trattamento endoscopico di lesioni sanguinanti del tratto digestivo, posizionamento di protesi, dilatazione pneumatica, gastrostomia percutanea per-endoscopica), di Endoscopia Operativa Bilio-pancreatica (colangiografia retrograda), Fisiopatologia digestiva (pH-metria delle 24h). Afferisce all'Unità l'Ambulatorio Malattie Infiammatorie Croniche. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Francesco Laterza, Angela Milano, Mariaelena Serio, Kostantinos Efthymakis.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(1)
 
(1)
 
(2)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
2.9
 
3.0  (6)
 
2.3  (6)
 
4.0  (6)
 
2.3  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Delusione

Ho fatto una esofago-gastroduodenoscopia e sinceramente ho rivissuto la stessa situazione di quando l'ho fatta 20 anni fa (quando macchinari e metodica erano un po' diversi). L'infermiere (o dottore non so) che mi ha accolta era preparato, professionale, sensibile e bravissimo (per lui avrei messo voti piu' alti). Al momento però di infilarmi il tubo in gola io ero perfettamente sveglia, ovviamente ho reagito male, non riuscivo a sopportare quella cosa. Non metto in dubbio che io sia particolarmente ansiosa, ma anche noi ansiosi abbiamo diritto ad essere messi nelle stesse condizioni di chi non lo è; voglio dire che se ci si accorge che la sedazione non ha fatto il suo effetto su di me, prima di procedere con l'esame si fa qualcos'altro e soprattutto non si dice "E CHE SIAMO AL CIRCO". La ragazza dopo di me ha dormito mezz'ora sulla sedia in sala d'aspetto! Hanno detto "è stata bravissima", grazie.. dormiva! Ha detto di non ricordare nulla! Io non ho avuto nessun accenno di sonnolenza nemmeno nel pomeriggio... Lo so è colpa del mio carattere, ma se in un'altra occasione, per un altro motivo, mi hanno sedata, una soluzione c'e anche per me! Almeno avrei risparmiato loro la "situazione da circo".

Patologia trattata
Gastrite.



Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Disinteressamento

Sono tre anni che mi seguono per morbo di Crohn. Sono tre mesi che cerco di contattare la mia gastroenterologa con varie email e con messaggi a telefono, ma mai nessuna risposta! Ho telefonato anche al reparto, ma non ha risposto nessuno oggi alle 10.30 ca.
Ogni volta che venivo dovevo aspettare 2 ore per essere ricevuta, pur avendo appuntamento, e a volte anche di più.
La prima volta mi hanno proposto la cura biologica 1 anno e mezzo fa ed io ho avuto paura per le controindicazioni e quindi non l'ho voluta fare subito, anche perché non stavo malissimo come l'estate scorsa. Quindi sono ritornata e ho rifatto tutti gli esami tramite il mio medico curante. Intanto loro mi curavano con massiva dose di cortisone perché intanto la malattia è progredita con ausilio di artrite enteropatica che mi ha praticamente immobilizzata. Quindi mi hanno mandata da reumatologa il 3 novembre in stesso reparto, che mi ha detto che ho bisogno della cura biologica.. A quel punto la mia gastroenterologa mi ha detto di mandar loro l'esito di altri esami; cosa che è avvenuta il giorno dopo... Ma da allora non ho più nessun contatto e nessuna risposta... che delusione.
Approccio umano negativo assolutamente.

Patologia trattata
Morbo di Crohn.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Mamma delusa

Sono una mamma delusa dal rapporto professionale e soprattutto umano del dott. Laterza. Nonostante mia figlia sia ricoverata nel reparto di pediatria e da ben 3 mesi accusi dolori allo stomaco e contemporaneamente diarrea persistente, non ha ritenuto opportuno neanche una banale consulenza - appuntamento fissato tramite reparto.
A tutt'oggi mia figlia non ha miglioramenti e soprattutto non sappiamo la causa..

Patologia trattata
Ancora non rilevata.

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Effettuazione endoscopie

Ho trovato le modalità di effettuazione delle endoscopie, sia gastriche che duodenali, MOLTO BUONE, sia nell'eccellente effettuazione del Prof. NERI, che dell'ottimo Dott. LATERZA: seri professionisti assistiti da Personale efficiente e indiscutibilmente gentile.
Un pò lunga, a volte, l'attesa, ma ne vale la pena, per chi ha provato la differenza di trattamento clinico-logistico in altre strutture sanitarie!!!

Patologia trattata
Polipi intestinali.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Soddisfatta

Sono ormai 4 anni che vengo seguita dal Centro di Chieti. Ho fatto all'inizio la gastroscopia e poi sono stata seguita dai collaboratori del primario responsabile (Prof. Neri). Ho avuto un grande aiuto da parte degli specialisti che ci lavorano, sia all'inizio quando mi è stata diagnosticata la malattia celiaca di 3° grado, che successivamente per ottimizzare la terapia e per i problemi delle ossa.
Anche se spesso ho avuto problemi a prenotare i controlli al CUP (l'ambulatorio di celiachia è attivo solo 1 giorno a settimana), i medici e la caposala, sono molto disponibili.
Complessivamente trovo la struttura molto seria, con personale competente e gentile.

Patologia trattata
Celiachia.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Celiachia

Presso la struttura personalmente non mi sono trovato bene. Non hanno un protocollo sulla celiachia, si limitano solo a identificare la malattia ma non danno peso alle conseguenze e credono che abbassare i valori della celiachia risolva tutto senza dare peso alla psoriasi, la leucopenia, l'anemia ed altri problemi...
SALUTI DA UN MALATO AL TERZO STADIO PURTROPPO NON CAPITO DAL PROF. NERI ED I SUOI ASSISTENTI..

Patologia trattata
celiachia.


Altri contenuti interessanti su QSalute