Medicina epatologica Ospedale Novara

Medicina epatologica Ospedale Novara

 
4.6 (2)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Medicina ad indirizzo epatologico dell'Ospedale Maggiore della Carità di Novara, situato in Corso Giuseppe Mazzini, ha come Direttore responsabile il Prof. Mario Pirisi. Il reparto, ubicato al secondo piano del padiglione A, è una Struttura Complessa dotata di una sezione di degenza con 3 posti letto, di un Day Hospital, di un ambulatorio specialistico attivo 5 giorni alla settimana, nonchè di un servizio di elastometria epatica. Le patologie che vengono più comunemente gestite in queste diverse strutture sono: l'epatite virale cronica, in particolare l'epatite cronica C e l'epatite cronica B; il cancro del fegato (epatocarcinoma); l'insufficienza epatica, da qualsiasi causa provocata, in presenza della quale si può dover porre indicazione a trapianto del fegato. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori specializzandi del corso in Medicina Interna: Michela BURLONE, Elisa CERIANI, Alessia FRANCHINI, Stefano FANGAZIO, Roberto MELLA, Elena SCAGLIA.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
4.6
Competenza 
 
4.5  (2)
Assistenza 
 
4.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza, disponibilità, serietà

In questo reparto ho riscontrato grandissima serietà, ottima organizzazione, competenza e disponibilità dal Direttore, prof. Mario Pirisi, al dott. Carlo Smirne, alle dott.sse Franzosi, Caldera, Ferrari, Giarda. Bravi!!!

Patologia trattata
Epatopatia.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

un buon reparto

Dunque, il mio è un caso particolare perchè considero una dei miei medici piu' del dovuto. Sarà sicuramente capitato a molti di provare sentimenti d'affetto per una professionista. Con la malattia che è il primo obbiettivo da raggiungere, nel senso della guarigione. Io sono a Novara e aimhè ogni 6 mesi.. visita di controllo. La morte ormai non mi spaventa più, ma il dolore si, e tanto. Chi ha provato quello epatico sa di cosa parlo. Beh io, grazie ad una dottoressa, ho lottato e mi sono rimesso in forma. Grazie.

Patologia trattata
Cirrosi epatica alcolica.


Altri contenuti interessanti su QSalute