Urologia Ospedale Novara

 
4.6 (9)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Urologia dell'Ospedale Maggiore della Carità di Novara, situato in Corso Giuseppe Mazzini, ha come Direttore responsabile il prof. Alessandro Volpe. Il reparto è una Struttura Complessa che si occupa in particolar modo di diagnostica e terapia del carcinoma prostatico, del trattamento della calcolosi urinaria e di urologia funzionale. L'attività chirurgica preminente in regime ordinario è rappresentata dalla chirurgia oncologica demolitiva, rivolta al trattamento delle neoplasie del rene, della via escretrice, della prostata, della vescica, degli organi genitali maschili e ricostruttiva. Sempre in ambito oncologico esegue interventi quali la chirurgia cavo-atriale, in circolazione extracorporea in collaborazione coi cardiochirurghi, l'exeresi di metastasi polidistrettuali o l'autotrapianto renale in corso di chirurgia di banco per neoplasie in rene unico. Viene anche svolta tutta la routine urologica riguardante la patologia benigna prostatica, la calcolosi urinaria, nonché il trattamento della statica pelvica e dell'incontinenza urinaria, la chirurgia endoscopica della bassa e del'alta via escretrice e la chirurgia endoscopica prostatica. In regime di Day Hospital l'attività svolta riguarda principalmente il trattamento chirurgico della patologia andrologica: chirurgia endoscopica minore delle basse vie urinarie, attività diagnostica uro-radiologica della bassa e dell'alta via escretrice, litotrizia extracorporea della calcolosi, chemio immunoprofilassi endovescicale delle neoplasie della vescica, chemioterapia di pazienti selezionati con neoplasie prostatiche ed attività endoscopica di follow-up delle neoplasie vescicali. Il reparto inoltre, nell'ambito del dipartimento Nefro-Urologico, è impegnato nell'attività di trapianto renale, nella gestione urologica del post-trapianto e nell'attività di prelievo d'organo a scopo di trapianto. Afferiscono all'Unità i seguenti ambulatori: Andrologia, Eco-color-doppler, biopsie prostatiche, oncologia renale e testicolare, oncologia vescicale, oncologia prostatica, urodinamica, urologia generale, urologia femminile, urologia funzionale, neuro-urologia, calcolosi urinaria, ecografia prostatica transrettale, ecografia perminzionale transvaginale, flussometria. Dirigenti medici: Giovanni Ceratti, Michele Favro, Giansilvio Marchioro, Filippo Sogni, Michele Billia, Paolo Umari, Monica Zacchero.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(8)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.6
 
4.9  (9)
 
4.7  (9)
 
4.2  (9)
 
4.5  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento multiplo in due date diverse

Grazie a tutto lo staff del reparto Urologia per la professionalità, competenze ed umanità dimostrate. Grazie ancora.
Albanese Pasquale

Patologia trattata
Carcinoma prostatico.
Rimozione calcoli.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Operato il 04 giugno 2015 di adenocarcinoma prostatico dal Prof. Terrone e dal Suo Staff medico con tecnica laparoscopica, a meno di due mesi dall'intervento ho ripreso tutte le attività che svolgevo prima dell'intervento. Oltre al valore dello staff medico, notevole la preparazione ed efficienza del personale paramedico. Una nota particolare ai ragazzi della facoltà di infermieristica che in questo reparto operano come tirocinanti. Un Grazie a tutti.

Patologia trattata
Adenocarcinoma prostatico.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Reparto di umanità e competenza

Sono stata ricoverata il 25 giugno 2013 per essere operata il giorno dopo della patologia descritta. Già prima dell'intervento l'armonia e la tranquillità che regnavano in questo reparto mi hanno dato uno stato di tranquillità. Chiunque entrasse nella stanza, era di una gentilezza straordinaria e mi spiegava cosa dovevano farmi. Il giorno dell'intervento questa pace e sicurezza mi ha permesso di non dover far fermare nessuno per farmi la notte e rimandarli tutti a Torino. Di giorno c'era un'assistenza perfetta e di notte gli infermieri passavano innumerevoli volte per chiedere se tutto andasse bene e, se avessi avuto bisogno di qualcosa, mi dicevano di non esitare a suonare il campanello. Il decorso post-operatorio è stato regolare e il 2 luglio sono stata dimessa. Ero contenta di tornare a casa, ma mi dispiaceva lasciare tutte le persone che, in un modo o in un altro, mi avevano aiutata a superare questo difficile momento. Non è stata una passeggiata, anzi..., ma il pensiero di sentirmi a casa curata, coccolata e aiutata nei momenti di sconforto, mi hanno riempito il cuore di gioia. GRAZIE DI CUORE A TUTTI COLORO che con professionalità, umanità e pazienza mi hanno supportata in questo cammino.
COMPLIMENTI A TUTTI VOI e ancora grazieeeeee

Patologia trattata
CALCOLI URETERE - Litolapassi, pieloplastica sinistra laparoscopica, stenting ureterale sinistro.

Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
2.0

Deluso

Mi dispiace ma purtroppo io non ho trovato tutta la professionalità di cui voi parlate... ma vi racconterò la mia esperienza in breve. Mi sono trovata, dopo un paio di giorni di male nella parte sinistra della schiena, in pronto soccorso, dove mi è stato diagnosticato un calcolo di 1 cm. e, dandomi tutta la documentazione di uscita dal pronto soccorso (dove anche lì c'è scritto nero su bianco le dimensioni del calcolo), mi hanno semplicemente consigliato di bere tantissima acqua e di prendere OKI per i successivi 5 giorni... Naturalmente, leggendo anche sui referti la dimensione, direi abbastanza grande, per un calcolo, mi sono precipitata su internet a cercare un bravo urologo per poter approfondire meglio la cosa (nel frattempo ho sperimentato anche un paio di cistiti (urinavo sangue..). Cercando su internet ho trovato le vostre opinioni e ho prenotato una visita privata dal professore Terrone (160 euro la visita). Entrato nel suo ufficio e portandogli i referti dati dal pronto soccorso, gli ho descritto i sintomi e tutto e, mentre lui stava scartabellando, senza fare ulteriori domande tirò fuori dei libricini e mi informò su come si vengono a formare i calcoli; poi mi diede appuntamento in ospedale la stessa sera per una ecografia; la visita durò in tutto 15 minuti. Puntuale la sera mi presento all'ora stabilita ed aspetto sul corridoio 1 ora e mezza, mentre vedevo chiaramente entrare degli studenti universitari nel suo ufficio, per cose insomma di università con tanto di valigette, libri ecc... Il professore mi vede, ci salutiamo, eppure mi fa aspettare lì... Ci tengo a precisare che era inverno e che sui corridoi dell'ospedale, dato che era il reparto urologia, non c'erano sedie ma solo un lungo corridoio con camere dei pazienti. Morale della favola: alla fine entro in una cameretta degli infermieri dove in un angolo c'era l'apparecchio per l'ecografia, il professore mi fa l'ecografia e mi dice che il calcolo non c'è, ma che ho comunque il rene predisposto alla formazione dei calcoli e che da adesso in poi ogni 6-8 mesi max dovrò fare una ecografia per verificare la situazione; mi vesto e ci siamo salutati con una bella stretta di mano ed un "buona sera"... Io per carità non sono stata operata eccetera come magari è successo a voi, ma di questi tempi, almeno per me, 160 euro sono abbastanza... e darli per una chiacchierata di 15 minuti dove alla fine non mi ha consigliato nulla di particolare, che so.. magari fare attenzione a determinati alimenti piuttosto che altri, mi ha detto solo quello che mi hanno detto anche al pronto soccorso, ovvero bere tanto, e dopo mi ha fatto una ecografia liquidandomi con "ci vediamo tra 6 mesi"... Insomma, questa è stata la mia esperienza ed adesso sono ricomparsi i dolori a distanza di 5 mesi e sto cercando nuovamente un urologo. Buona giornata a tutti.

Patologia trattata
CALCOLO RENE SINISTRO.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti Dott.ri Marchiori, Sogni e staff

Da pochi giorni sono stata dimessa, non è stata un'avventura e purtroppo non è finita. Ma proprio per questo motivo mi sento di complimentarmi con tutti i medici del reparto di Urologia, in primis con il Dott. Marchioro ed il Dott. Sogni, che sono stati stupendi. Hanno fatto un ottimo lavoro e buono è il livello professionale e umano, cosa che aiuta molto!
Con questa semplici righe vorrei complimentarmi anche con gli infermieri Fabrizio e Concetta, due angeli.. Comunque ringrazio tutti di cuore, spero presto il mio problema si risolva!!!!!!
Grazie, con affetto e stima
Crepaldi consuela

Patologia trattata
Restringimento dell'uretere.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccezionali- prof. Terrone e staff

Io al Prof. Terrone e al suo staff devo la vita. Un anno fa, dopo che mi è stato diagnosticato un cancro e fatti vari cicli di chemioterapia con la Dott.ssa Alessandra Mosca, sono stato operato il giorno 11 gennaio 2012. E' stato un grosso intervento: orchiectomia del testicolo sx, asportazione di linfonodi inguinali, asportazione radicale dei linfonodi periaortici, asportazione dei linfonodi regionali e sutura di vena. Il tutto in 10 ore di intervento e 14 di sala operatoria. Sono stati veramente professionali ed umani, infatti non mi scorderò mai di loro; il Prof. Terrone deve essere fiero di tutto il suo staff, grazie a loro io ora posso sperare in un futuro migliore.

Patologia trattata
Neoplasia testicolare con varie secondarietà.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

litotrissia dott. Ceratti

Sono la mamma adottiva di Safiatou Marsico, una bimba di tre anni giunta in Italia dall'Africa in condizioni di salute precarie a causa di un calcolo molto grande nel rene destro che le pregiudicava pesantemente la funzionalità renale. Dopo aver vagato di ospedale in ospedale (nè a Torino nè a Genova abbiamo trovato una soluzione) in cerca un un Centro in cui trovare un medico disposto ad affrontare il rischio del trattamento, in una paziente così piccola con un calcolo così grosso, vicino ad organi vitali, siamo stati indirizzati verso Novara ed in specie dal Dott. Ceratti, che ha affrontato questo incarico con competenza ed efficienza, e con esito davvero positivo. Lo staff del reparto di pediatria è stato altrettanto efficiente.
daria moscatelli marsico - torino

Patologia trattata
litotrissia di calcolo renale di 1,8 mm di diametro (in paziente di tre anni).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ECCELLENZA

Una sola parola: eccellenza.
Intervento perfettamente riuscito, autunno 2009 -
Operatori Dr. Zaramella e Tarabuzzi, con Dr. Favro pronto a intervenire nel caso di trasformazione in intervento open. Grandi e professionali tutti... grazie!
Il Prof. Terrone sia orgoglioso di dirigere tanta eccellenza!!!

Patologia trattata
Nefrectomia radicale laparoscopica sx per carcinoma cellule chiare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Speranza

Ero disperata, la mia situazione era critica.. comunque dopo tanto tempo mi ero decisa ad operarmi. L'intervento fu portato a buon fine, invece la sfortuna fece si che il mio organismo non reagisse bene... Con la sapienza e competenza del mio dott. curante Zaramella e il dott. Favro, che saluto con tanta stima, SPERO IN UN'EVENTUALE SOLUZIONE... GRAZIE ugualmente.

Patologia trattata
incontinenza urinaria.


Altri contenuti interessanti su QSalute