Medicina Prenatale Careggi

 
4.8 (4)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina Prenatale dell'Ospedale Careggi di Firenze, situato in Via delle Oblate 1, ha come Direttore il Dott. Federico Mecacci. Il reparto è una Struttura Ospedaliera Dipartimentale S.O.D. che si occupa delle patologie complicanti la gravidanza e delle gravidanze insorte in donne affette da malattie croniche, come diabete di tipo 1 e 2 e diabete gestazionale, disordini ipertensivi in gravidanza, patologia autoimmune in gravidanza (L.E.S., sclerodermia, artrite reumatoide, connettiviti, tiroiditi, sclerosi multipla ecc.), cardiopatie in gravidanza, nefropatie in gravidanza, malattie neurologiche, congenite o infettive in gravidanza, malattia emolitica feto neonatale, gravidanza da procreazione medicalmente assistita, gravidanza plurima spontanea ed indotta. Inoltre al reparto afferisce il Centro di Riferimento Regionale per la Medicina materno-fetale e le gravidanze ad alto rischio. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Paola Del Carlo (SOD Ostetricia e ginecologia 1), Maria Rosaria Di Tommaso, Pasquale La Torre (SOD Ostetricia e ginecologia 2), Elisabetta Martini (SOD Ostetricia e ginecologia 2), Annalisa Pieralli (SOD Ostetricia e ginecologia 2).

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0  (4)
Assistenza 
 
4.8  (4)
Pulizia 
 
4.8  (4)
Servizi 
 
4.5  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Echi dal passato

Gentile dottor Federico Mecacci,
sono una delle migliaia di donne, di madri, che sono transitate negli anni presso il vostro servizio "Gravidanze a Rischio". Negli anni '89- '90 sono stata seguita dal vostro Staff a causa di un microadenoma ipofisario prolattino secernente in trattamento con Parlodel, circostanza che rendeva l'esito della gravidanza tutta'altro che scontato! All'epoca ero una giovane donna, di appena 23 anni, da poco sposata e da poco trasferita dalle Marche (dove abitavo da nubile), di conseguenza piuttosto confusa e spaesata!
Grazie al consiglio della dottoressa Bruni, all'epoca mia ginecologa, sono stata affidata alle cure del vostro Servizio di Ostetricia e Ginecologia ed inserita nel gruppo delle c.d. "Gravidanze a Rischio", reparto magistralmente diretto dal Prof. Giorgio Mello, medico d'esperienza e di grande umanita', coadiuvato nei suoi compiti da un giovane e brillante medico (gia' allora individuato come suo naturale successore), un giovanissimo e affascinante dottor Mecacci.
Dopo gli iniziali controlli di routine, a causa di alcune circostanze di rischio (perdite di liquido amniotico, modesta crescita del feto, contrazioni...) e quindi ad un reale probabilità di aborto - attorno al sesto mese di gravidanza - sono stata ricoverata nel vostro reparto, dove sono rimasta per oltre due mesi: ed e' stato proprio in questo periodo, di ansie, di paure, di speranze, che ho potuto apprezzare l'incredibile professionalita' ed umanita' del vostro Staff! La gravidanza per fortuna si e' conclusa positivamente, un paio di settimane pretermine, con la nascita di una bellissima bambina, ora donna di quasi 29 anni!!
Per mesi e mesi dopo il parto ho pensato di tornare a trovarvi con la bimba e ringraziarvi per quanto avevate fatto e per lo splendido ricordo che conservo di quel periodo a tratti magico ed a tratti drammatico! Ho visto passare molte donne, tante gioie, molti dolori...
Tra queste ricordo in particolare una ragazza diabetica di San Marcello Pistoiese di nome Bea, ed una sfortunata donna di nome Sandra, farmacista, che diede alla luce due gemelle, una delle quali nata morta e l'altra sopravvissuta solo poche ore...
Pochi mesi dopo il parto, insieme alla mia nuova famiglia, e a causa di vicissitudini lavorative, ci siamo nuovamente trasferiti nelle Marche, pertanto i viaggi in Toscana - dove hanno continuato a vivere i miei suoceri - sono diventati piu' infrequenti ed i propositi di tornare a Careggi si sono fatti via via piu' sbiaditi.
Ma non questa esperienza, e non il vostro ricordo.
Mia figlia si chiama Alice, ha 29 anni, e' sana, bella ed intelligente... e di questo miracolo devo ringraziare soprattutto voi che avete vegliato su di me durante questa straordinaria avventura!
Ad entrambi, a lei e al Professor Mello, al vostro meraviglioso staff con incredibile gratitudine.
Simonetta e Alice

Patologia trattata
Microadenoma ipofisario prolattino secernente e gravidanza a rischio.


Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Encomiabile Dr. Mecacci

Desidero ringraziare pubblicamente il dr. Federico Mecacci grandissimo medico ed eccellente chirurgo!
Ha seguito tutta la mia gravidanza con estrema cura e attenzione, ed il 18 dicembre ha anche eseguito con grandissima precisione e maestria il cesareo con il quale é nato mio figlio.
É stato un grande privilegio ed una grande fortuna per noi averlo come medico, non potevamo affidarci a persona più competente!!
La tranquillitá di sentirsi al sicuro senza dubbi e paure in un momento così delicato non ha prezzo! L'azienda sanitaria dovrebbe esser orgogliosa di avere dei professionisti così.
Complimenti dottore e grazie mille da tutta la famiglia!

Patologia trattata
Gravidanza e parto cesareo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di tutto

Qui è nato mio figlio prematuro a 34+2, e qui è stata curata mia moglie con trombosi in gravidanza. Potevo perderli entrambi, grazie a voi li ho nella mia vita. Grazie di cuore!

Patologia trattata
Gravidanza a rischio.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fantastico il dott. Mecacci

Mi chiamo Veronica, ho partorito 25 giorni fa a Careggi. Sono stata seguita giù alle gravidanze a rischio dal dottor Mecacci Federico, che è fantasticoooo...
W Careggi, w la seconda ostetricia (dove ho partorito con cesareo) e w il dottor Mecacci, medico di poche parole ma fantastico... Proprio per questo ho mandato anche una mia amica, incinta di 10 settimane, a farsi seguire agli ambulatori
Lo consiglio a tutti.

Patologia trattata
Gravidanza a rischio.


Altri contenuti interessanti su QSalute