Neurochirurgia 2 Careggi

 
4.7 (14)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia 2 dell'Ospedale Careggi di Firenze, situato in Via delle Oblate 1, ha come Direttore il professore Alessandro Della Puppa. Il reparto si occupa del trattamento della patologia tumorale, vascolare e traumatica cranio- encefalica, della patologia tumorale, vascolare e traumatica spinale, della patologia degenerativa vertebro-midollare, della patologia malformativa cranio-spinale, con particolare interesse per la siringomielia e le malformazioni della giunzione cranio-vertebrale, dei disturbi della dinamica liquorale, in particolare dell'idrocefalo normoteso. La struttura si distingue inoltre per essere l’unico centro italiano di neurochirurgia riparativa e presso di essa è attualmente in corso di svolgimento il primo trial clinico italiano di trapianto neuronale nella Malattia di Huntington. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa la dott.ssa Fabrizia Cioffi ed il dott. Pasquale Gallina.

Recensioni dei pazienti

14 recensioni

 
(13)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.7
 
4.7  (14)
 
4.7  (14)
 
4.7  (14)
 
4.7  (14)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione di un reparto da medico e da paziente

[ ] Sono stata operata in questo reparto il 7/12/2020: un record. Primo malore il 22/12/2019 ore 22.00 circa. Ero a lavorare, sono una "addetta ai lavori", anestesista rianimatore a Pescia. Al primo malore, nel mio ospedale sono stata sottoposta immediatamente alle indagini del caso, che hanno evidenziato la necessita' di interpellare la neurochirurgia di Careggi. La mia situazione e' stata immediatamente presa in carico da subito (eravamo passati gia' al 24/12). Il professor Della Puppa (padovano) era giustamente a casa sua per il Natale, ma gia' informato di tutto. Il 25/12 quasi aveva deciso di sottopormi ad intervento addirittura il 2/01/2020. Dato che la mia situazione era sì urgente, ma non cosi' tanto da dover correre a perdifiato, abbiamo pensato di stabilizzare il tutto e programmare l'intervento per il 7/01/2020. In quanto "addetta ai lavori" temevo (sensazione imbarazzante) di avere avuto un trattamento leggermente privilegiato e questo onestamente forse un pochino c'e' stato. Stando pero' in camera con altre pazienti, ho constatato che anche le altre (non medici) avevano avuto la stessa tempestivita' di diagnosi, cura e terapia. Questo mi ha messo molto piu' a mio agio. Pochi concetti chiari: tempestivita', efficienza, competenza, professionalita': un fiore all'occhiello per la sanita' toscana. Nessuna necessita' di andare "in pellegrinaggio" presso strutture fuori regione pensando di trovare il meglio, quando il meglio e' venuto lui da noi: il prof. Alessandro Della Puppa. Il mio essere una addetta ai lavori mi ha permesso di valutare con occhio tecnico l'efficienza e la professionalità: ineccepibili.
Scorrendo le notizie generiche della città, ho anche letto delle recenti polemiche su scandaletti vari di provincia che hanno cercato di coinvolgere lo stesso prof. Della Puppa. Anche qui, da addetta ai lavori, mi sento di dire e non temo alcuna smentita (lavoro in ambienti ospedalieri da 24 anni) che la storia si ripete... (come diceva Giambattista Vico). Il "nuovo", lo straniero (le citta' antiche, di grande tradizione sociale e culturale (Firenze, Siena, Pisa) sono sempre tendenti ad una certa chiusura anche mentale a tutto ciò che è nuovo, alternativo, diverso. Come se il "nuovo" si volesse rubare qualcosa. In questa realta' di tradizione, un giovane rampante preparato, efficiente e determinato ad ottenere risultati concreti, indubbiamente crea sconcerto, imbarazzo, malcelata invidia. Ed ecco che in modo subliminale (e talvolta nemmeno tanto) si cercano i soliti mezzucci sudici e vigliacchi per insinuare il dubbio del raccomandato, corrotto, implicato in qualche affaretto poco trasparente. Niente di nuovo. Tutto nella norma. La "macchinetta del fanghino", perche' non ha a mio avviso neanche la dignita' di un fango completo, si mette in moto. Bisogna tenere il "ganzetto" (il prof.) con la testina bene schiacciata. In modo che non abbia voglia di fare levate di capo che in un ambiente di tradizione baronale e "grembiulato" non sarebbero tollerate piu' di tanto. Ognuno al suo posto.
Al di la' della gratitudine personale che provo per il lavoro svolto su di me, penso di aver espresso con grande sincerita' e trasparenza la mia opinione.
[ ] Dott.ssa Graziana Giannoni

Patologia trattata
Emorragia cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente reparto di Neurochirurgia Careggi

Mia zia è stata operata nel reparto di Neurochirurgia CTO Careggi per l'asportazione di meningioma cranico. Volevo ringraziare per primo il Prof. Della Puppa, sicuramente per la sua indiscutibile professionalità e abilità come medico illustre, ma anche per la sua umanità e disponibilità a conferire con i familiari. Ritengo che queste due cose messe assieme facciano del Prof. Della Puppa una persona unica.
Inoltre i miei ringraziamenti vanno anche a tutto il personale del reparto per aver assistito in maniera eccellente mia zia specialmente in assenza dei familiari. Questo ospedale e questo reparto sono sicuramente da consigliare per chi ha un'operazione molto importante a cui sottoporsi.

Patologia trattata
Craniotomia per asportazione meningioma.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Grazie al dott. Renato Conti

Il dottor Renato Conti è un professore meraviglioso, iper professionale e umano, sempre presente e disponibile.
Grazie, grazie, grazie.

Patologia trattata
Stenosi l5- l4.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ELOGI AI PROFESSORI GALLINA E CONTI

Siamo lieti di ringraziare il Dott. Pasquale Gallina e la sua equipe per quanto consigliato per la nostra familiare Frino Maria Antonia (77 anni), che è stata operata di idrocefalo il giorno 09/02/2016. E da quel giorno è stato un continuo miglioramento, recuperando memoria, attività motoria e dignità, in quanto era diventata incontinente. A distanza di 8 mesi vi siamo ancora grati per la vostra professionalità e competenza. Complimenti anche a tutto il reparto, siete stati disponibili, bravi e gentili. GRAZIE di cuore dottor Gallina, a noi ha dato una speranza, e non è poco... ma a Maria Antonia la VITA.
GRAZIE a tutti e non smettete di amare il vostro lavoro, c'è bisogno di voi.

Patologia trattata
Idrocefalo normoteso. Impianto Shunt.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore al Prof. Renato Conti ed equipe

Il giorno 17 febbraio 2015 sono stato sottoposto ad intervento neurochirurgico di stabilizzazione L3-L5 e decompressione presso il Reparto di neurochirurgia 2 del CTO Careggi di Firenze. Ho già avuto modo di ringraziare il prof. Renato Conti, che mi ha operato, esprimendogli personalmente il mio pensiero per la sua professionalità, la sua competenza e per sue doti umane che lo contraddistinguono; il prof. Renato Conti appartiene a quella classe di medici che hanno fatto della professione una missione e, quando glielo ho accennato, mi ha risposto, con molta umiltà e umanità, che il suo Reparto era il suo "Convento". Un grazie di cuore anche alla sua Equipe e a tutti gli assistenti medici e paramedici del reparto che mi hanno assistito, sempre disponibili, durante la mia degenza.
Pecorella Liberale

Patologia trattata
Stabilizzazione L3-L5 e decompressione.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Che angeli di infermieri!!!

Vorrei ringraziare sentitamente tutti gli infermieri di Neurochirurgia 2. Mio padre è stato operato 2 volte in una settimana ed è rimasto ricoverato 20 giorni. Ho avuto modo e il piacere di conoscere tutti gli infermieri, sempre disponibili, carini, pazienti e con il sorriso sulle labbra. Veramente un esempio di amore verso il proprio lavoro e disponibilità verso i pazienti ed i parenti.

Patologia trattata
Ematoma subdurale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogio al prof. Gallina Pasquale

VOGLIAMO FARE I NOSTRI COMPLIMENTI AL PROFESSOR GALLINA PASQUALE PER AVERCI INDICATO LA STRADA GIUSTA DA SEGUIRE PER NOSTRO PADRE, AFFETTO DA IDROCEFALO.

E' STATO OPERATO E STA RIVIVENDO DA SEI MESI LA SUA VITA TRANQUILLA ALL'ETA' DI 77 ANNI, E' STATO UN VEDERLO RINASCERE E MIGLIORARE INCREDIBILE. DA STARE TUTTO IL GIORNO SU UNA CARROZZINA A ROTELLE E VEDERLO PEGGIORARE TUTTI I GIORNI, DOPO L'INTERVENTO E' TORNATO A FARE TUTTO CIO' CHE FACEVA PRIMA, ANCHE A GUIDARE LA MACCHIANA ED IL TRATTORE.
NON SVETTEREMO MAI DI RINGRAZIARE IL PROFESSOR GALLINA, LE SAREMO SEMPRE GRATE.
ELISABETTA E ANGELICA.

Patologia trattata
IDROCEFALO.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Una reale speranza per un pò di benessere

Dopo i due interventi alla testa per un impianto di cellule staminali, mi sento molto meglio,più viva e molto più stabile, ringrazio di cuore il prof. Gallina,il prof. Paganini e tutti i loro validissimi collaboratori. Anche se non è una cura per guarire, è comunque un passo coraggioso ed importante per vivere meglio, in attesa che Nostro Signore ci dia una mano.

Patologia trattata
Trapianto cellule staminali per Còrea di Huntington.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Giugno 2008, paziente maschio 59 anni ricoverato nella notte proveniente da San Giovanni di Dio con referto di tumore cerebrale nel lato sx del cervello. situazione grave. mi viene comunicato subito che c'è un macchinario rotto che serve per fare accertamenti del caso, ma il prof. Di Lorenzo la mattina successiva può decidere di fare tale esame con urgenza altrove. Il prof Di Lorenzo invece decide che la patologia non è grave e l'esame si può fare dopodomani. il paziente ha tremendo mal di testa, vomito e sonnolenza, all'ora delle visite nessun medico in corsia, tutti in sala operatoria, l'infermiera mi dice di non preoccuparmi tutto sotto controllo, avevano dato anche da mangiare al paziente. Alle 18.00 vengo chiamata, il paziente è in coma, ha vomitato, lo hanno rianimato, intubato; il prof. lo opera e nella notte quando esce dalla sala mi dice " avrei pensato che non era maligno, ma ha sanguinato quindi probabilmente era maligno, vediamo nelle prossime ore". 40 gg. di coma ed è morto. in questi gg. sono riuscita a parlare col prof. una sola volta per telefono. Alla fine non è stato riconosciuto un glioblastoma in fase avanzata.

Patologia trattata
Tumore cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof. Di Lorenzo

GRAZIE DI CUORE AL PROF. DI LORENZO PER AVER SALVATO E RIDATO UNA NUOVA VITA A MIA MAMMA. PERSONA MAGNIFICA E PROFESSIONALMENTE ECCELLENTE. Un grazie di cuore a tutta l'equipe medica Dott. Capozza, Dott. Di Rita, Dott. Giraldi.

Patologia trattata
Cisti colloidale zona cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento a tutti gli operatori

Un semplice ma sentito ringraziamento per le ottime cure prestatemi.

Patologia trattata
Ascesso cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Un grazie di cuore al Prof. Di Lorenzo ed a tutta la sua equipe. Sono in cura presso questo centro ed ho affrontato con loro tre interventi neurochirurgici che mi hanno consentito di riprendere la mia vita quotidiana. Ho trovato in questo centro competenza, assistenza ed umanità.

Patologia trattata
Siringomielia - malformazione giunzione cranio vertebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ringrazio il Prof. Pasquale Gallina per la sua professionalita' e umanita' per le cure che ha prestato a mio padre.

Patologia trattata
Neuropatia e Spondilodiscite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

un grazie di cuore al Professori Di lorenzo e Gallina che tre anni fa operarono mia mamma .. regalando a me a alla mia famiglia nuove speranze!!!!!!!

Patologia trattata
Tumore al cervello.


Altri contenuti interessanti su QSalute