Ginecologia 1 Careggi

 
4.1 (25)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e Ginecologia 1 dell'Ospedale Careggi di Firenze, situato in Via delle Oblate 1, ha come Direttore responsabile il Prof. Felice Petraglia. Il reparto si occupa delle patologie ad alto rischio in gravidanza e del trattamento medico- chirurgico delle patologie ginecologiche e della mammella, benigne e maligne. Il reparto è inoltre Centro di Riferimento Regionale di Consulenza clinica in situazioni di abuso e violenza sessuale e fa parte del Centro di Riferimento Regionale prevenzione e diagnosi prenatale dei difetti congeniti, nonchè del Centro di Riferimento Regionale per le mutilazioni genitali. Fanno parte dell'equipe di reparto i dirigenti medici Angelamaria Becorpi, Nicolò Buffi, Duccio Casparis, Mariarosaria Di Tommaso, Massimiliano Fambrini, Maurizio Fontanarosa, Pina Mertino, Tommaso Capezzuoli, Felice Petraglia, Tommaso Susini, Viola Seravalli, Silvia Vannuccini.

Recensioni dei pazienti

25 recensioni

 
(12)
 
(7)
 
(3)
 
(3)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.1
 
4.3  (25)
 
3.9  (25)
 
4.4  (25)
 
3.9  (25)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Sono stata ricoverata nel reparto nel marzo 2022 e posso solo dire che la sanità toscana si conferma una eccellenza. Ottima equipe medica ed ottima equipe infermieristica.

Patologia trattata
Isterectomia totale.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Tumore peritoneale - ottima esperienza

Sono stata ricoverata al reparto Ginecologia a Febbraio 2021 per un intervento per tumore delle ovaie (diventato poi tumore del peritoneo). Sono stata operata dalla bravissima, gentilissima e competentissima dr.ssa Flavia Sorbi insieme al professor Massimiliano Fambrini.
L'intervento è stato grosso, citando la dottoressa è stato una maratona per il mio corpo, ma è andato bene. E' riuscita a togliere tutta la malattia (assieme a utero, ovaie, tube, omento, peritoneo e diaframma).
La dottoressa, il mio angelo, fin da subito ha usato termini semplici ma sinceri su cosa mi stava succedendo.
Sono molto grata al reparto di Ginecologia perché i medici sono stati attenti alle mie problematiche e hanno dato risposte alle mie infinite domande, e alle domande dei miei figli).
Ringrazio quindi, oltre alla dr.ssa Sorbi e al prof. Fambrini, tutti i medici del reparto (ginecologi e anestesisti), le infermiere e le OSS per essersi presi cura di me. Ringrazio infine i chemioterapisti con cui ora sto continuando la terapia.

Patologia trattata
Tumore ovarico.
Tumore peritoneale.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

POCA SENSIBILITÀ

Ho fatto un cesareo per vaginismo, malattia poco conosciuta e derisa.
Sono stata trattata malissimo. Il mio bambino è diventato cianotico dopo aver preso del latte. Solo dopo un giorno lo hanno portato in terapia intensiva, dove poi ha fatto quasi un mese con monitoraggio. In terapia intensiva ho incontrato infermieri maleducatissimi. Lo possono testimoniare anche altre mamme.
PER QUELLO CHE MI RIGUARDA, MAI PIU' CAREGGI.

Patologia trattata
Gravidanza e parto cesareo.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi dr.ssa Flavia Sorbi

Dottoressa Flavia Sorbi: molto brava, ha buonissime mani, risponde alle domande e non è frettolosa.

Patologia trattata
Prolasso uterino, cistocele.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Non mi sono piaciuti

Non ho trovato un personale attento alle esigenze di una donna. Devo eseguire una isteroscopia operativa, non c'è stato personale che ha visto e letto la mia ecografia transvaginale, così da spiegare modi di agire.
Ogni donna ha diritto all'ascolto, a trovare un ambiente accogliente per ogni problema.
In pronto soccorso mi rispondono che se non ho l'assorbente pieno e inutile che vada. Non mi sembra il modo di rispondere ad una paziente che non sta bene.
E poi liste infinite...

Patologia trattata
Polipi endometrio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Competenza

Nel 2000 sono stata operata di endometriosi dalla professoressa, poi nel 2016 mi sono dovuta ricoverare per risolvere il secondo problema.
Professoressa di poche parole ma di tanti fatti.

Patologia trattata
Endometriosi e utero policistico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Gravidanza ectopica

Sono stata ricoverata a inizio gennaio per dolore e ho scoperto di avere una gravidanza ectopica nella tuba. Voglio ringraziare tutto il personale del reparto di Ginecologia, in particolare l’infermiera Vania, la dottoressa Flavia Sorbi e il dottor Emanuele Fera che hanno eseguito l’intervento.
A un mese dal ricovero posso dire di essere completamente guarita. Sono stata dimessa il giorno dopo l’intervento e stavo già bene. Avevo tanta paura, ma sono sempre stata confortata e la Dr.ssa Flavia Sorbi è venuta ad appurare il mio stato di salute più volte dopo l’intervento.
Grazie!

Patologia trattata
Gravidanza tubarica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento in laparoscopia

Anch'io sono stata operata per una cisti endometriosica all'ovaio sinistro e voglio ringraziare tutto il personale che si occupa di noi, donne, a cominciare con la preospedalizazione, l'intervento e degenza. In modo particolare ringrazio il prof. Susini Tommaso, il quale con la sua professionalità, discrezione e delicatezza è riuscito a mettermi a mio agio. Grazie di cuore.

Patologia trattata
Cisti endometriosica ovaio sx.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Parto cesareo

Ho partorito 2 volte a Careggi. Nel 2016 con cesareo d'urgenza dopo 8 ore di travaglio, il secondo una settimana fa con cesareo programmato. In entrambi i casi devo fare i miei complimenti ai medici della sala operatoria. Del primo cesareo ricordo poco perché ero sfinita, del secondo invece mi hanno resa partecipe di tutto facendo battute e scherzando. Ringrazio in particolare il dott. Buffi e il dott. Fontanarosa e l'anestesista Emanuela Mori - degli altri non ricordi i nomi. Per quanto riguarda il reparto del primo parto, purtroppo non ho un buon ricordo delle ostetriche, che non mi hanno seguita per nulla nell'allattamento e mi hanno, anzi, fatta sentire una "cattiva mamma" perché richiesi il latte artificiale. Mentre per questo parto tutta un'altra storia, perché comunque mi hanno lasciata libera di agire dato che è il secondo figlio!!! Le OSS invece, ad eccezione di un paio di soggetti, sono degli angeli.. Loro sì che si prendono cura delle mamme..
Comunque in generale penso che nel territorio fiorentino Careggi abbia le migliori risorse mediche.

Patologia trattata
Gravidanza ad alto rischio.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Troppo caos

Sono stata ricoverata 4 giorni in maternità per accertamenti all'ottavo mese. Il reparto è nuovo e le ostetriche sono tutte carine e professionali. Unico neo, che non è da sottovalutare, è la mancanza di orari per il passo. Praticamente le persone possono venire quando vogliono, a tutte le ore ed è un continuo viavai di gente, parenti ed amici che chiacchierano ad alta voce e scorrazzano per i corridoi senza controllo e/o rispetto. Io ero molto stanca perché la notte è quasi impossibile dormire 4 ore di fila per via dei bebè che piangono (giustamente) e speravo di farmi qualche riposino durante il giorno, ma purtroppo il giorno c'è più casino che mai!!! Risultato: per fortuna le analisi andavano bene, ma sono tornata a casa più stanca e stressata che mai! Non proprio l'ideale per una donna incinta...

Patologia trattata
Accertamenti all'8° mese di gravidanza.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo ricordo

Sono stata alla maternità di Careggi nel 2015 per l'arrivo della mia prima bambina. Arrivata all'accettazione con contrazioni già forti e ogni tre minuti, mi hanno comunque messa in fila dopo due ragazze che stavano facendo il tracciato. Dietro richiesta di una di loro, mi hanno fatto passare avanti, ma siccome non riuscivo a stare seduta, mi hanno lasciato lì in piedi da sola.. Avevo forti contrazioni, perciò mi muovevo per il dolore. Quando son tornate, infastidite dal fatto che mi ero mossa e quindi il tracciato non era venuto, finalmente mi hanno fatto la visita. Vedevano già la testa perciò subito in sala travaglio, dove mi hanno detto ovviamente di spingere, spingere ,spingere... Arrivate in sala parto hanno deciso per l'episiotomia perchè la bimba non usciva, mi hanno fatto comunque una spinta/manovra con un braccio sulla pancia e ossitocina. L'unica nota molto positiva: un'infermiera che mi ha tenuto la mano tutto il tempo dicendomi che andavo bene.
Nata la bambina, la ginecologa mi ha detto che IO L'AVEVO COMPROMESSA SPINGENDO TROPPO, perciò dovevano portarla subito dal pediatra... Ovviamente non ho visto nemmeno un pezzettino della sua pelle... Io ho avuto una forte emorragia perciò mi hanno tenuta lì un bel po' per controllarmi e per mettermi i punti. Dopo molto tempo che nessuno mi diceva niente, ho chiesto come stesse mia figlia e loro mi hanno risposto tranquille che stava benone e che da tempo era con il babbo.... Magari se me lo avessero detto prima!
Me l'hanno portata finalmente e ci hanno fatto andare subito in reparto. Era notte e quindi, nonostante io fossi debolissima, hanno mandato via mio marito e non si sono fatte vedere fino alla mattina dopo. Quando hanno visto che gli esami del sangue dopo l'emorragia andavano bene, nonostante la debolezza, io non ho più rivisto nessuno se non ai pasti o quando chiamavo per farmi aiutare con l'allattamento. Ma vedevo sempre infermiere scocciate e mai ostetriche. L'unica che ho visto il giorno in cui avrebbero dovuto dimetterci, mi ha detto che ero una cattiva mamma perchè non avevo fatto mangiare la bimba che quindi era disidratata... Beh, il calo ponderale era più che normale e faceva un caldo africano... non poteva essere stato quello? No, nemmeno preso in considerazione...
Mi dicono di darle latte artificiale, fare doppia pesata etc. etc., ma tutto ovviamente da sola perchè non c'erano ostetriche disponibili, visto l'alto numero di partorienti e qualche urgenza. Una anche nella mia stanza, in cui quindi non poteva stare nessuno, nemmeno mio marito, quindi era proprio sola. Nonostante avessi detto che la mia bambina non prendeva l'artificiale, nessuno mi credeva, anche perchè a quel punto io ero in evidente confusione totale. Quando finalmente è arrivata un'ostetrica e ha provato lei a darglielo, ha capito che avevo ragione e mi ha chiesto scusa per le altre; ma a un certo punto è dovuta andare via anche lei..
Praticamente non vedevo l'ora di andarmene.

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Mioma uterino

Sono stata ricoverata presso questo reparto 5 giorni per asportare un mioma uterino, svolto alla perfezione dal dott. Susini.
Mi sono trovata molto bene e apprezzo la professionalità e la gentilezza dei medici.
Per quanto un intervento non sia mai piacevole, il personale del reparto e la competenza dei medici, in primis quella del Professore, hanno reso tutto più semplice.
Grazie!

Patologia trattata
Mioma uterino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Endometriosi

In questo reparto sono stata seguita nel migliore dei modi.
Per la salpingite ho subìto un intervento che ha portato ad asportare la tuba destra; invece per quanto riguarda l'endometriosi, mi è stato prescritto il Visanne.

Patologia trattata
Endometriosi, ovarite e salpingite cronica.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Parto cesareo

Ho avuto il mio terzo cesareo a Careggi e devo dire che è stato tutto impeccabile, questo grazie alle grande competenza di medici eccezionali come Dott. Casparis, Dott. Bitossi e Dott. Mattei.
La mia ripresa è stata quasi immediata e la bambina ha avuto tutta l'assistenza necessaria.
Complimenti anche alle ostetriche.
Forse da migliorare l'efficienza del personale delle pulizie, soprattutto di qualcuno che invece che stare al telefonino continuamente potrebbe pulire le stanze come si deve.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prolasso uterino

Mi sono appena operata e ci tenevo a ringraziare con tutto il mio cuore Antonio Fiscella, che è il mio ginecologo di fiducia. Desidero ringraziarlo per la sua professionalità, per la sua disponibilità, per la sua sincerità e infine per la sua paternità che mi ha dimostrato. É una persona splendida che ti fa sentire a proprio agio, è su di lui ci puoi sempre contare. Pochi giorni fa ho dovuto mandargli un email per un consiglio sulla ferita, e lui era in ferie e per giunta era ferragosto e.. volete sapere che ha fatto? Mi ha risposto subito. Per me è un grande.
Antonio ti voglio bene.
Vale

Patologia trattata
Prolasso uterino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il mio doctor

Il dott. Antonio Fiscella lo conosco da appena un anno, ma mi sembra di conoscerlo da una vita. Di lui mi piacciono la sua sincerità, la sua disponibilità, la sua professionalità e la paternità che nutre nei miei confronti.
Antonio sei un grande, ti voglio bene.
Valentina

Patologia trattata
Prolasso uterino.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof.ssa Maria Elisabetta Coccia

Mia moglie è stata seguita per una operazione causa cisti ovarica dalla prof.ssa Maria Elisabetta Coccia, professionista impeccabile, che ci ha dato tutte le spiegazioni richieste. L'operazione è riuscita perfettamente e ci ha portati ad avere la nostra prima bimba. La ringraziamo ancora adesso la prof. Coccia, ci a ha regalato il nostro sogno!!!!
Siamo arrivati dall'Abruzzo e questo viaggio è valso tutto, in quanto dopo 4 mesi mia moglie è rimasta incinta!!!
Ospedale impeccabile, pulitissimo, persone cordiali, praticamente tutto perfetto!!! Un Ospedale con un servizio da Hotel 5 stelle... non pensavo che esistessero in Italia!!! Vi ringrazio tutti e complimenti per la sanità di alta qualità!! Mia moglie è stata ricoverata per 3 giorni ed è stata benissimo e io ne ero felicissimo. GRAZIE.

Patologia trattata
Cisti ovarica.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Intervento urgente

Sono stata ricoverata con una importante emorragia, sono rimasta nel reparto del Prof. Guaschino per 5 giorni. Successivamente, dopo la trasfusione, sono stata operata dal Professore e da Antonio Fiscella. Ho tolto utero e ovaie. Data l'età, 52 anni, e la presenza di numerosi miomi e una cisti ovarica, nonché una familiarità (mia mamma) con il carcinoma ovarico, era necessario adottare questo tipo di intervento. Sono rimasta in questo reparto per altri 5 giorni. Qui ho trovato un'elevata professionalità, umanità, gentilezza e personale sorridente, cura meticolosa del paziente, dal medico alle infermiere. Come ripeto, non solo ai medici, ma ho fatto i miei complementi alla caposala per il personale infermieristico. Ho scelto di fare l'epidurale e non ci sono stati problemi. Ora sto bene e la cicatrice dopo una settimana si vede appena, sembra fatta da un chirurgo estetico.

Patologia trattata
Laparo-isterectomia totale con annessiectomia bilaterale per fibromatosi uterina e cisti ovarica sinistra.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Taglio cesareo

Ho partorito il mio secondo figlio a Careggi con taglio cesareo programmato, preparazione ed intervento perfetti, ottima assistenza ma una volta tornata in reparto mi sono quasi sentita abbandonata! Non esiste nido, ma solo la stanza delle visite pediatriche; pediatri molto bravi, i bambini sono molto tutelati, ma non mi è sembrato lo stesso per le mamme e, anche osservando le altre pazienti, ho avuto l'impressione che una volta partorito fossero parecchio trascurate. I bambini stanno in stanza con le mamme, e la prima notte è terribile! Le ostetriche sono tutte molto giovani, forse troppo, ma già molto fredde ed arroganti, e ripetono in continuazione le solite frasi sull'allattamento al seno, sembra quasi le abbiano imparate a memoria, e troppo fissate esageratamente sull'allattamento al seno: anche se il latte non c'è ancora, per loro sei una "cattiva madre" se chiedi 10 ml. di artificiale per farlo smettere di piangere un po' e riposarti! A me facevano solo un po' ridere queste ostetriche robot, ma immagino che per chi è al primo figlio, non lascino un bel ricordo!

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

W l'ITALIA e le nostre eccellenze

Vivo in America da molti anni, dove gli ospedali sono super, ma se non hai le carte (di credito) in regola puoi anche schiattare sull'uscio. Sono da poco residente a Firenze ed ho avuto bisogno di una visita ginecologica. Mi avevano detto che il Careggi era da evitare perche' negli anni era scaduto parecchio. Quindi, anche se perplessa, sono comunque finita lì e con mio grande stupore mi sono trovata non solo in una struttura nuova, ma ormai molti ospedali si sono "ripuliti", ma in un ospedale pubblico con Infermiere disponibili e addirittura sorridenti, medici accessibili e... SCOOP: Primario che gira per il reparto senza codazzo e senza arie da super star!! Altro che ospedale americano!!! Alla grande italia!
W l'Italia.

Patologia trattata
Visita ginecologica per dolori.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie dott. Susini e reparto tutto!

Mi sono operata per un nodulo di un centimetro al seno, ormai 7 anni fa. Vorrei elogiare tantissimo tutto il personale del reparto di ginecologia, tutti i dottori, tutte le infermiere e le OSS. In questi anni sono stata seguita con pazienza e puntualità, serietà e competenza. Un ringraziamento speciale al Prof. Tommaso Susini, al quale mi sono affidata...
Adriana

Patologia trattata
Nodulo mammario di 1 cm.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie per avermi ridato il sorriso

Mi sono operata per aderenze e per l'asportazione di una tuba. Un elogio al reparto di ginecologia, a tutti i dottori, a tutte le infermiere e le OSS, non vi ringrazierò mai abbastanza per avermi tolto il dolore (che nella mia città nessuno capiva da cosa derivasse.. incompetenti!) e soprattutto per riavermi dato il sorriso. Medici seri e competenti in un reparto nuovo e molto pulito. In alcuni momenti non mi sembrava nemmeno di esser in ospedale, sono stati tutti molto gentili e comprensivi e non mi scorderò mai di voi e della vostra umanità.. Un ringraziamento speciale alla mia super ginecologa alla quale mi sono affidata... la dott.ssa Angelina De Magnis.

Patologia trattata
Laparoscopia operativa.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Eppure io mi sono trovata bene!

Io ho partorito presso la maternità di careggi i miei 2 figli: in ogni momento ho avuto l'assistenza necessaria e ogni medico, ostetrica, infermiera hanno dimostrato la loro competenza. L'unica cosa negativa è stata il grande caldo patito durante la degenza dopo il secondo parto, perchè erano i primi giorni di agosto. Un appropriato sistema di aria codnizionata forse sarebbe stato davvero più apprezzabile. Per il resto, io ci tornerei anche domani a partorire alla maternità di careggi! Anzi, durante il travaglio del primo parto io sono stata davvero aiutata dall'equipe presente, mi hanno evitato un cesareo grazie alla loro pazienza e individuazione di metodo alternativo. La mia impressione è che le mamme arrivino spesso impreparate davanti alla grande fatica del parto, e che sembri tutto inadeguato alle nostre esigenze. Anche a me sono capitate ben 2 ostetriche tirocinanti durante il primo parto, e una mi ha ricucito alla fine: brave davvero! L'ostetrica 'di ruolo' mi ha risposto un po' sgarbata al mio ennesimo lamento, ma sinceramente mi sarei risposta male anche da sola fossi stata "cosciente", lo ha fatto solo per incitarmi e spronarmi a proseguire nella fase più difficile del travaglio. Io ho avuto la fortuna di poter allattare tutti e 2 i miei figli e sono state proprio le ostetriche presenti durante quei primi giorni che mi hanno fatto vedere e capire se il bimbo si attaccava nella maniera giusta o meno; addirittura, a nostra richiesta, hanno dimostrato in stanza come cambiare un pannolino e come medicare il moncone ombelicale... Inoltre i dottori, neonatologi, presenti al nido sono stati chiari ed essenziali a spiegare le prime cose da notare nella crescita del bambino. Che dire d'altro...
Io mi sento di ringraziare davvero per le competenze professionali e l'impegno dimostrato durante le due esperienze avute nella maternità di careggi.
Silvia

Patologia trattata
Parto naturale.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

3 anni fa ho avuto il primo figlio, presso la maternità e sono stata trattata malissimo!
Non ero seguita, nessuno ti aiutava per l'allattamento, se chiamavi rispondevano al campanello dopo anche 30 minuti (nonostante io sia una che evita di chiamare se non necessario!!!).
Dopo le 20.00 le infermiere e le Oss ti rispondono che non ci sono pediatri, avevo problemi con l'allattamento, il bambino di 4 giorni aveva fame, aveva perso 1/2 chilo e nessuno mi sapeva dire niente.
Alla ragazza del letto accanto le era stata portata via la bambina perchè aveva rigurgitato sangue e l'infermiera, mezza addormentata, perchè successo alle 2 del mattino, ha detto alla mamma "se non sa niente vuol dire che va tutto bene!!!"
Ma stiamo scherzando? HO una bambina da 3 giorni che vomita sangue e mi viene detto se non sa niente va tutto bene?
Sono rimasta così sconvolta da come vengono trattate le persone lì che con tanti sforzi e un po' di aiuto il secondo bambino sono andata a farlo in una clinica privata!
Saluti, Sonia.

Patologia trattata
Parto cesareo.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

mai piu!

ciao a tutti sono francesca e solo adesso fra un impegno e l'altro ho trovato il tempo di raccontare la mia esperienza riguardo l'ostetricia del Careggi. sono arrivata la mattina all'accettazione della maternità per dei dolori, dopo la visita hanno deciso di ricoverarmi perchè la mia stella finalmente aveva deciso di nascere... il posto letto mi è stato dato alle 17.00 circa; una volta in ostetricia i dolori iniziano a farsi sempre piu forti.. decisamente insostenibili, ma alle 21.00 l'infermiera per l'ennesima volta mi continua a dire che non sono i dolori forti. se ne va e io continuo a star male sperando che i dolori non aumentino fino acche poco dopo sento un gran bisogno di spingere, mia madre indignata chiama un ostetrica e pretende che mi visiti. da li inizia una corsa in sala parto perchè ero gia dilatata di 9 cm. e mi ero fatta TUTTO il travaglio nella degenza ignorata da tutti, in sala parto dopo poche spinte mi si rompono le acque e partorisco, dopo 2 ore mi riportano nella degenza... mi sono veramente sentita abbandonata a me stessa, avevo paura di suonare il campanello se stavo male perchè come arrivava una infermiera o oss ti trattava male come se le avessi disturbate. la bimba poi non si attaccava e io lo facevo presente, ma a nessuno fregava niente. il giorno dopo la nascita, la bimba rigurgita qualcosa di nero e io mi precipito dalle infermiere che mi rimproverano dicendomi che è normale, è il liquido placentare... ma io che ne so???!!! mi viene da piangere, mi sento sola, voglio solo andare via da quel posto, nessuno che ti assiste umanamente, per loro sei solo un numero su una cartella. conto le ore sperando che arrivi presto il giorno della mia dimissione... è stata una situazione vergognosa, la prossima volta chiamo l'associazione marsupio e partorisco in casa, almeno avrò un minimo di assistenza in piu e sarò circondata dai miei familiari. - in sala parto sono stati invece tutti molto bravi dal punto di vista psicologico, a parte che dopo alcune spinte anche senza contrazioni ho fatto uscire mia figlia (da sola) riportando delle lesioni vaginali e a ricucirmi sono venute delle tirocinanti che mi hanno fatto una piccola anestesia in un punto e mi hanno ricucita in un altro. io disperata sentivo chiaramente l'ago e il filo che mi entravano e uscivano dalla carne gia dolorante dal parto; a un certo punto disperata mi è venuto di istinto di bloccare il braccio a questa ragazza, ma sono stata brutalmente brontolata perche altrimenti la facevo sbagliare.. Questa è la mia triste esperienza, magari ad altre donne è andata meglio di me...

Patologia trattata
parto naturale.