Ospedale di Nocera Inferiore

 
3.7 (7)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.6 (7)
Voto reparti
 
4.4 (85)
Indirizzo
Viale San Francesco, Nocera Inferiore (SA)
Telefono
081 9213111
L'Ospedale Umberto I, situato in Viale San Francesco a Nocera Inferiore in provincia di Salerno, è Presidio Ospedaliero dell'Azienda Sanitaria Locale Salerno 1. L'Umberto I, assieme al Tortora di Pagani, concorre alla costituzione di Ospedale di III livello previsto dal Piano Ospedaliero Regionale, con ruolo polispecialistico e funzione di III livello nell'ambito dell'emergenza. La struttura eroga le proprie prestazioni all'interno delle seguenti unità operative: Pronto Soccorso, Nefrologia- Emodialisi, Chirurgia Urgenza, Gastroenterologia, Anestesia e Rianimazione, Neurologia, Otorinolaringoiatria, Pneumologia, Cardiologia e U.T.I.C., Laboratorio di Patologia Clinica, Centro Immuno Trasfusionale, Odontostomatologia, Ortopedia e Traumatologia, Radiologia, Neurochirurgia, Urologia, Neuroradiologia, Pediatria e T.I.N., Ostetricia e Ginecologia, Oculistica, Malattie Infettive, Medicina Interna e Onco-Ematologia, Psichiatria.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(4)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
3.7
 
3.9  (7)
 
3.7  (7)
 
3.4  (7)
 
3.6  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Reparto di neurochirurgia

Volevo ringraziare il dott. Amoroso per aver effettuato una operazione molto delicata a mio padre e averci ridato cosi' il sorriso. Insieme alla sua equipe sono stati bravi, scrupolosi e di gran cuore.
Ringrazio anche gli infermieri Mario e Ciro del reparto di neurochirurgia di Nocera per il loro sorriso puntuale e la loro squisita disponibilità.
BUON NATALE.

Patologia trattata
Cisti posta nel cervelletto.


Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurochirurgia

Volevo ringraziare il dott. Martino Vincenzo, ottimo medico e persona squisita, veramente di cuore. Grazie per tutto quello che ha fatto per me.

Patologia trattata
Microdiscectomia + ernie ai due livelli + cage intersomatica.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso vergognoso

Pronto soccorso vergognoso. Mia madre, a seguito di palpitazioni e tachicardia, dopo ben otto ore seduta in un pronto sossorso e sottoposta continuamente agli esami, viene dimessa alle 9.00 di sera... Dimissione a domicilio affidata al medico curante. Dopo solo un'ora dalle dimissioni, a seguito di ulteriori palpitazioni, viene trasportata d'urgenza all'ospedale di Eboli, con diagnosi: segni di infarto - nonché sottoposta poi ad intervento di angioplastica.

Patologia trattata
Infarto.


Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
5.0

Mi hanno salvato la vita

Ringrazio i medici che mi hanno avuto in cura e grazie alle loro competenze mi hanno salvato la vita.

Patologia trattata
Politrauma con frattura branca ileo e ischio pubica bilaterale, frattura ala sacrale destra con ematoma retroperitoneale. Frattura sovracondiloidea omero destro. Contusioni escoriate multiple per corpo. Lesione arteria pudenda di sinistra.
Punti di forza
Staff medico e assistenza.
Punti deboli
Pulizia; mancanza di manutenzione; letti molto antiquati e scomodi.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso vergognoso

Ci siamo recati un pomeriggio con mio marito in preda a lancinanti dolori addominali. Al triage una infermiera obbliga ad urlare le proprie generalità e disturbi dinanzi a tutti, legge sulla privacy sconosciuta a Nocera. Sulla base di questo fantacolloquio, senza alcuna visita preliminare, si stabilisce la gravità della situazione, ma come??? Un mal di testa potrebbe essere sinusite, come un ictus... Abbandonati per 4 ore, mio marito è seduto su una sedia, da solo, per altre 2 ore; alle nostre rimostranze attaccano una flebo di spasmex... Cerco di dire che già a casa ne avevamo fatto uso, senza risultati, alchè il medico urla, asserendo che il medico è lui e sa cosa fa... Insomma, dopo 4, e dico 4, flebo, i dolori non si calmano, anzi, aumentano e solo allora pensano sia il caso di fare un'ecografia per vederci piu chiaro.. Insomma: mai visto operato più vergognoso.

Patologia trattata
Lancinanti dolori addominali.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Reparto neurochirurgia

Un ringraziamento va al dottore Amoroso e a tutta la squadra di infermieri e medici che mi hanno operato con tanta professionalità, mettendomi a mio agio, pur sapendo che il mio intervento era abbastanza complesso. Ringrazio anche la coordinatrice Marrafino, sempre gentile e disponibile. Insomma, è stata per me un'esperienza positiva ed eccellente è il reparto di neurochirurgia.

Patologia trattata
MIELOPATIA A LIVELLO CANALE CERVICALE.
Punti di forza
MEDICI PROFESSIONALMENTE PREPARATI E SEMPRE DISPONIBILI; anche il personale infermieristico.
Punti deboli
La cena non dovrebbe essere servita durante l'orario delle visite, anche perchè per ogni paziente entrano troppi familiari.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Funziona abbastanza bene, che non è poco

E' un presidio ospedaliero che funziona bene, peccato che spesso si debba essere un po' raccomandati per non essere trattati da pazienti di serie B, quindi ad esempio aspettare parecchio per farsi ricoverare o avere i minuti contati nelle visite. Oppure è sufficiente essere paziente di un medico che lavora nel presidio. Questa è la realta al sud.

Patologia trattata
Tumore polmone.
Punti di forza
Professionalità dei medici.
Punti deboli
Ci sono troppi dipendenti tra infermieri e personale esterno per le pulizie, che vengono fatte con molta rapidità ("tanto ripassiamo nel pomeriggio"); mentre gli infermieri sono circa 2 per ogni malato (poi dipende dal reparto).


Altri contenuti interessanti su QSalute