Dettagli Recensione

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

EPATITE AUTOIMMUNE

Mi chiamo Carmela Patimo, sono di Brindisi. Tre anni fa mi sono ammalata di Epatite Autoimmune nella forma più acuta e più grave, rischiando di morire. Sono stata anche in lista per il trapianto di fegato. Sono arrivata al reparto di Gastroenterologia che avevo pochissime ore di vita a detta dei Dottori. Poi in questo reparto dal primo istante si sono subito presi cura di me, mi hanno aiutata tantissimo fisicamente e moralmente. Abitando a Brindisi, sono stata tanto seguita anche a distanza, non mi hanno mai mollata, e questo mi ha dato la forza di lottare, non mi sentivo sola perchè loro erano sempre pronti ad aiutarmi. Posso dire con certezza, dopo la mia triste e lunga esperienza, che questo è un reparto di eccellenza, per noi Pugliesi non c'è bisogno di andare fuori o lontano dalla nostra terra, perchè qui a Bari abbiamo un reparto efficiente con tanti Dottori bravi, professionali ed umani, pronti ad aiutarci e come nel mio caso a guarirci totalmente. Io voglio ringraziare pubblicamente tutto il reparto di Gastroenterologia, dai Dottori, agli infermieri, agli inservienti, al personale di mensa e pulizie: siete stati per me come una famiglia.
Grazie a tutti di cuore per la vostra professionalità ed umanità, mi avete reso forte psicologicamente nel momento in cui il mio corpo era debole. Un ringraziamento particolare e doveroso lo voglio fare al Prof. A. Di Leo, alla Dr.ssa Rendina e, in ultimo ma non ultimo, al Dottor Castellaneta Maurizio, la persona che in questi tre anni mi è sempre -e dico sempre- stato vicino, mi ha aiutata fisicamente e moralmente in tutto e per tutto fino a guarire completamente! Grazie grazie grazie per avermi donato la cosa più preziosa del mondo, "LA VITA", che ho rischiato di perdere per ben due volte!
Un grazie immenso dal profondo del mio cuore.
Carmela Patimo

Patologia trattata
Cirrosi biliare primitiva - Epatite Autoimmune.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute