Dettagli Recensione

 
Ospedali e case di cura a Napoli
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento qualificato e ottimi infermieri

Sono stato ricoverato presso l'ospedale Rizzoli di Lacco Ameno sabato 4 luglio nel pomeriggio, a seguito di improvvisi capogiri e principi di svenimento.
Arrivato al pronto soccorso, hanno effettuato tutti gli accertamenti ed analisi, compreso ECG.
E' stato chiamato il cardiologo nella persona del Dr. Pilato, spero di non sbagliare il nome, il quale ha verificato mediatamente l'anomalia e ha deciso di inserire un pacemaker provvisorio, in quanto nella struttura non è possibile fare oltre.
Mi è stato impiantato il pacemaker provissorio che ha risolto il problema e al lunedì sono stato eli-trasportato all'ospedale Monaldi di Napoli per il definitivo.
Devo quindi ringraziare il Dr. Pilato e gli altri medici del reparto, oltre naturalmente a tutto il personale infermieristico con cui sono venuto a contatto e al personale del pronto soccorso.
L'ospedale non è certamente una struttura di eccellenza, ma i medici e il personale sono certamente qualificati.
Un sincero grazie,
Pier Sante Tesi

Patologia trattata
Tachicardia con fermo del cuore di 3 secondi.
Pacemaker provvisorio.
Punti di forza
Competenza dei medici.
Punti deboli
La struttura esterna da manutentare.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute