Dettagli Recensione

 
Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Ambulatorio gemellare

Ieri ho effettuato la mia prima visita nell'ambulatorio gemellare di Bergamo e, devo essere sincera, sono rimasta un po' male per le parole usate dalla ginecologa che mi ha visitata: signora, la sua è la gravidanza "peggiore" lo sa? - ed io: lei è sempre incoraggiante..
Fatta visita di cui non mi sono state stampate le foto, ma prese solo le misure dei feti, visto che ero reduce da una TN fatta in via privata, suppongo per questo, mi viene detto di prenotare la morfologica altrove perchè lì non c'era posto e siccome capita in estate che gli ambulatori siano chiusi perchè il personale va in ferie... Panico per me, che avevo pensato che la struttura, vista la particolarità della gravidanza (monocoriale biamniotica con una sola placenta) e vista la precedente gravidanza con feto nato con patologia, mi seguisse in tutto... così come era stato per la prima gravidanza.
Va bene, altra cosa strana: mi prescrivono le analisi, la morfologica e i vari esami (tamponi vari) su ricetta bianca; chiedo se è possibile farmi la rossa e mi dicono di no. Ma scusate.. un ambulatorio pubblico non è tenuto a fare la ricetta rossa? mi toccherà andare dal medico di base a farmela fare.
Ecco ero venuta con tutta la fiducia del mondo e ne sono uscita scoraggiata, perchè pensavo che l'ospedale pubblico cui avevo deciso di affidarmi, doveva garantirmi almeno le cose basilari affinchè potessi continuare a vivere una gravidanza gemellare serena.
Grazie per l'attenzione.

Patologia trattata
Gravidanza monocoriale biamniotica.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute