Rianimazione 2 Mestre dell'Angelo

 
4.8 (3)
Scrivi Recensione
Il reparto di Anestesia e rianimazione 2 dell'Ospedale dell'Angelo di Mestre, situato in via Paccagnella 11, non è più attivo in quanto accorpato con la Anestesia e rianimazione 1, dando vita ad un'unica unità operativa di Anestesia e Rianimazione diretta dal dott. Farnia. Il reparto svolgeva le seguenti attività: rianimazione e Terapia Intensiva presso il proprio reparto di degenza ed in regime di consulenze nel restante ambito ospedaliero; anestesia in elezione per Chirurgia Generale, NCH, Ortopedia e Nrx; anestesia in urgenza per le altre specialità presenti in Ospedale; anestesia anestesiologica in Rx e Rmn ed altre diagnostiche invasive.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
4.7  (3)
Servizi 
 
4.7  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Aneurisma cerebrale

Il 7 luglio del 2011 ho avuto un aneurisma cerebrale, sono entrata in ospedale già in coma, la mia famiglia era disperata e tutto faceva pensare solo al peggio! E' passato già un anno e io, grazie al dottore che mi ha operata, sono ancora qua che posso abbracciare i miei figli. Mi ricordo poco di quel periodo, ma i miei famigliari mi hanno parlato molto bene di tutti, che sono sempre stati molto vicini al paziente e alla famiglia! Ringrazio tutti, dottori e infermieri/e e, anche se i miei ricordi sono confusi, so che siete stati fantastici! Un grazie speciale da Fabiano (13 anni) e Giulia(3 anni): i miei figli!
Maristella

Patologia trattata
Aneurisma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Incidente in moto

Ho vissuto ore drammatiche in questo reparto ma non ho mai avuto la sensazione di essere abbandonata. Mio figlio era grave e questo non me l'hanno mai nascosto, ma hanno anche saputo capire le mie esigenze e le esigenze di mio figlio (vi assicuro era insopportabile). Ho potuto rimanergli accanto assieme a mio marito, che a turno lo vegliavamo. Oggi mio figlio è uscito da questo reparto e, nonostante la sua esperienza sia stata tutta da dimenticare, ha mantenuto un buon rapporto con i medici del reparto. Anche dopo il suo trasferimento in un altro reparto sono continuate le visite di due medici, alle quali è particolarmente affezionato. In questo reparto ho trovato un'atmosfera che non pensavo esistesse nei reparti d'oggi, così impersonali e spesso con personale straniero che non capisce la lingua e quindi le esigenze del malato. Ringrazio tutto il personale della rianimazione 2 dell'Angelo di Mestre, anche da parte di Filippo, l'unico "vivente" del reparto.
Morena Dalla Vera

Patologia trattata
Trauma della strada, contusione splenica, epatica, polmonare bilaterale ecc.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

grazie alla rianimazione di mestre

Non ricordo nulla del periodo passato in questo reparto. Dopo esser venuta a conoscenza di quello che avevo subito, mi è venuta in mente una persona che lavorava qui, andavo a salutarla tutti i giorni quando ero in un altro reparto. Tutt'ora vado a trovarlo e ogni volta che lo vedo sono felicissima. La rianimazione è stata fantastica per me perchè mi ha salvata la vita. Non auguro a nessuno di doverci andare. In ogni caso è veramente un reparto di cui fidarsi.

Patologia trattata
Trauma cranico post incidente, coma, successiva emoraggia cerebrale, frattura del bacino composta, schiacciamento di alcune vertebre



Altri contenuti interessanti su QSalute